Le 5 Migliori Valigie Vintage Che Ti Riempiono di Ricordi

Può un oggetto appartenuto ai nonni o a qualche lontano parente, trovato in soffitta o nella vecchia casa di famiglia, avere un valore non soltanto affettivo? Sì se gli anni trascorsi lo annoverano come un oggetto particolare e voi amate le cose d’altri tempi.

È il caso della migliore valigia vintage, risalente magari agli anni 50 o 60, che valgono una fortuna nei mercatini dell’usato. Una valigia vintage decorativa può essere utilizzata come pezzo d’arredamento o come portaoggetti che faccia da contenitore ad altri ricordi. Rappresenta un portaconfetti originale per gli sposi che vogliono distinguersi. Ne trovi a tinta unita o fantasia, anche con look floreale.



Le migliori valigie vintage

Qual è la migliore valigia vintage?

Se inizi a fare collezione di questi oggetti ti rendi conto che c’è un florido mercato che recupera valigie d’un tempo ed altri oggetti e le rivende così come sono o rimesse a nuovo.
Oppure se ti accontenti di qualche proposta casual che, pur essendo di nuova costruzione, riecheggia lo stile delle valigie classiche, ne puoi trovare facilmente anche nella vendita online.

Molte marche famose hanno una propria divisione che vende valigie vintage e nel web trovi sempre offerte più economiche e talvolta qualche occasione a basso prezzo in caso di promozioni eccezionali.

Si consiglia di leggere e valutare le opinioni d’acquisto degli altri utenti, mettendo a confronto i diversi prodotti. Scoprirai magari che ciò che era di moda un tempo lo è anche adesso e puoi utilizzare una valigia dal look vintage in modo creativo. Basta poco per realizzare qualcosa da far invidia alle amiche!

 

Valigia vintage uomo Leathario

Realizzata in pelle, misura 49 x 30 x 23 (l x h x p) e pesa 1,74 kg. La chiusura con cerniera permette di aprirla e chiuderla con rapidità.

Ha una tracolla rimovibile e regolabile e due maniglie per il trasporto a mano. È un prodotto artigianale, fatto completamente a mano.

  • In pelle
  • Confortevole
  • Con tracolla

 

Valigia vintage decorativa TS-Idee

È un ser di tre valigie in legno Shabby Vintage, ideale per la decorazione della casa in stile retró. Sono rivestite in canvas con applicazioni a tema “viaggio”, mentre i bordi sono rinforzati in pelle sintetica e arricchiti con rivetti.

I tre pezzi sono si possono inserire uno nell’altro e ciascuno è dotato di maniglia e due fibbie in metallo. La valigia più piccola ha una dimensione di 30 x 10 x 20 cm (l x h x p) e pesa 0,8 kg; la valigia media misura 38 cm x 15 x 25 cm (l x h x p) e ha un peso di 1,6 kg; la valigia grande è di 46 x 19 x 30 cm (l x h x p), con un peso di 2,4 kg. Sono fornite già assemblate.

  • In legno
  • Stile retrò
  • Già assemblate

 

Valigia vintage Vintiquewise

È in legno rivestito in finta pelle e al suo esterno è stampata a cartografia del Vecchio Mondo. Si rivela quindi la scatola di souvenir perfetta per custodire i ricordi delle vacanze, con un tono un po’ nostalgico.

È perfetta anche per raccogliere i biglietti del matrimonio. Ha una dimensione di 35.1 x 12.7 x 22.4 cm

  • In legno e finta pelle
  • Dimensioni compatte
  • Idea regalo

 

Valigia vintage cartone Maia Gift

Con questa valigetta in miniatura si viaggia con la fantasia. Ideale per custodire piccoli oggetti, come la bigiotteria o le foto del matrimonio, ha una dimensione di circa 9 x 37 x 25 cm.

Molto d’effetto le due le chiusure a scatto, che richiamano in tutto e per tutto quelle di una valigia “vera”. I fissaggi sono in ottone mentre la maniglia è in similpelle.

  • In cartone, ottone e similpelle
  • Per piccoli oggetti
  • Design

 

Valigia vintage decorativa S&B

Sono tre valige in robusto cartone in colore rosso, blu, giallo. La chiusura è in metallo e sono completate da una raffinata maniglia in similpelle Stanno una dentro l’altra, consentendo così di riporle e trasportarle nella massima comodità.

La valigetta grande misura 29 x 20 x 10 cm, quella media 25 x 17 x 9 cm e quella piccola 20 x 14 x 8 cm. Ideale per un regalo originale, si può personalizzare il nome del destinatario sull’etichetta.

  • In cartone e similpelle
  • Etichetta personalizzabile
  • Originali




L’evoluzione dei bagagli

La trasformazione dei bagagli nel corso dei secoli riflettono com’è migliore-valigia-vintagecambiato, nel tempo, il modo di spostarsi.

I primi viaggi per il tempo libero in Europa sono stati fatti dai cittadini benestanti. Erano grandi tour provenienti dagli Stati Uniti e prevedevano di portare al seguito un grande baule rilegato in pelle. Erano gli inizi del 1900. Si attraversava l’Atlantico su una nave a vapore, per un viaggio di diverse settimane e molte tappe nelle città del Vecchio Continente.

Col tempo, i pesanti bauli di legno vennero sostituiti con bauli più leggeri ma di manifattura particolare creati dal genio di personaggi come Louis Vitton che si rivolgevano a viaggiatori facoltosi alla ricerca di uno status symbol.

Anni Venti: la svolta

Negli anni ’20, più persone potevano permettersi di viaggiare, soprattutto in treno. La maggior parte del bagaglio veniva posta sotto il sedile, così le valigie diventavano sempre più piccole e spesso erano fatte di pelle bovina.

Per coloro che non potevano permettersi bagagli di marca, le valigie da viaggio erano il modo più ovvio per mettere in ordine le proprie cose.

L’affermarsi di un’industria della valigeria ha contribuito a renderle leggere ma resistenti, adatte ad essere trasportate anche in aereo. È indubbio però che le valigie di una volta, magari fatte di cartone, siano oggi ricercate come oggetti da collezione.

Oggetti da mettere in mostra

Certi disegni non passano mai di moda e anche se non sono griffati Louis Vitton hanno ugualmente un loro fascino e una storia da raccontare. Sono oggetti perfetti per dare un tocco vintage all’arredamento di casa ma possono anche essere utilizzati per riporre ordinatamente vestiti e altri generi di accessori.

E tu che viaggiatore sei?

La scelta del bagaglio giusto per i tuoi viaggi dipende da vari fattori. Al primo posto c’è la tua attitudine agli spostamenti.

Viaggi spesso? Ti sposti da solo o con la tua famiglia? Fai frequenti trasferte per lavoro o sei un appassionato di escursionismo e dei picnic? Ti servono tasche esterne per riporre il portafogli e il passaporto?

Il tuo stile e le tue esigenze di viaggio dovrebbero guidarti nella scelta del bagaglio adatto a te, in sostituzione dei classici zaini e zainetti.

I vantaggi di acquistare online

Uno dei principali vantaggi di questo canale è la grande varietà di bagagli offerti. È improbabile che tu trovi un negozio al dettaglio con lo stesso assortimento di valigie che c’è nel web. Inoltre, puoi farlo nella pace e nella quiete della tua casa.

Se sei alla ricerca di qualcosa di particolare puoi trovare ancora valigie dal sapore di una volta.

Oggi come allora

La modernizzazione è stata influenzata dalle restrizioni imposte dalla compagnia aerea in termini di peso, dimensioni e pezzi consentiti a bordo. Mentre i pezzi di bagaglio ora sono piacevoli da guardare, mancano del fascino e del carattere che trasudano la vera pelle e i materiali artigianali che si usavano una volta.

Chi viaggia senza l’assillo di uno spostamento aereo ad ogni costo, può optare per un modello che richiamano quelli del passato, fatti con cura dei particolari e attenzione nei materiali.

Il segno del tempo

Ogni ammaccatura e graffio su una valigia vintage da viaggio raccontano storie del passato. Ma anche se l’età ha un suo indubbio fascino, non vuoi portare in giro qualcosa di vecchio e fatiscente. Ecco dove vince il bagaglio vintage. Durevole, pratico e sempre bello, sa sempre distinguersi in ogni circostanza.

Un po’ di pazienza e qualche ricerca, magari leggendo anche le opinioni dei viaggiatori nel web, ti consentiranno di scegliere il bagaglio vintage ideale per tutti i tuoi spostamenti.

Scegliere un bagaglio dal look antico?

Se vuoi distinguerti dalla massa dei viaggiatori con uno stile originale e senza tempo, sei sulla strada giusta: una valigia senza tempo è ciò che fa per te.

Al momento della scelta, ci sono alcuni elementi da considerare, che vanno oltre il puro aspetto estetico. Parliamo prima di tutto di robustezza, praticità ed ergonomia, che contribuiscono a facilitare ogni spostamento, oggi come allora.

Originalità

Hai messo gli occhi su una valigia antica rimessa a nuovo? Presta attenzione alle maniglie: spesso vengono sostituite, il che influenzerà in ultima analisi il valore del bagaglio.

Anche le serrature potrebbero non essere quelle originali.

Rivestimento

È possibile acquistare bagagli antichi con il rivestimento originale, anche questo influirà sul valore, soprattutto se il rivestimento è in condizioni esemplari. Attenzione, però, a guardare all’interno: la fodera del rivestimento antico potrebbe essere stato sostituita nel corso degli anni a causa dell’usura e delle lacerazioni.

Marchi famosi

Una valigia antica contraddistinta da un marchio noto sarà di maggior valore. Nomi famosi come Louis Vuitton confezionano bagagli antichi fin dal XIX secolo. Se stai cercando un pezzo d’antiquariato, punta anche sui nomi prestigiosi.

Pezzi d’antiquariato

Alcuni articoli si trovano meno facilmente e si fanno quindi apprezzare anche per la loro rarità. I bagagli Steamer Trunks sono molto difficili da trovare e rientrano quindi nella rosa degli oggetti d’antiquariato. Un bel baule realizzato in tela con angoli in metallo costituisce un delizioso bagaglio.

Personalizzazione

Ovviamente anche i bagagli antichi e vintage di qualità eccezionale dovrebbero presentare alcuni segni di usura, potrebbero esserci piccoli segni o la forma potrebbe essere stata leggermente compromessa, ma c’è una differenza tra i segni di utilizzo dal bagaglio che è stato curato male.

Il bagaglio vintage era spesso personalizzato, quindi è più che probabile che sarà contraddistinto dalle iniziali o dal nome del suo precedente proprietario.

Aspetti ecologici

Acquistando bagagli antichi o vintage si riduce l’impatto ambientale. È un’alternativa verde che porta a riutilizzando pezzi del passato. E a sua volta proteggete il futuro del pianeta, riducendo le emissioni di carbonio legate alla produzione di nuovi oggetti.

Valutazione dei bagagli antichi

Una grande quantità di informazioni riguardanti il ​​valore del bagaglio possono essere determinate dal nome del produttore e del rivenditore. Prestare attenzione alla qualità della pelle e delle cuciture e alle condizioni del bagaglio: questi aspetti influiranno sul valore del pezzo. Anche il legno utilizzato per la costruzione del bagaglio antico e vintage determinerà il suo valore: il pino era un legno più economico, mentre il noce e la quercia erano più costosi

Anche la fodera, le cerniere e le fibbie influiscono sul valore del bagaglio. Gli accessori dei bagagli di pregio erano rivestiti con seta o velluto, sostituiti da carta o tela nei prodotti più economici.

Manutenzione

Quando si pulisce il bagaglio in pelle è possibile utilizzare un detergente per la pelle color crema, che si può strofinare delicatamente con un panno morbido. Ricorda di usare in seguito un balsamo specifico per sostituire gli oli naturali del materiale originale che potrebbero essere andati persi. Per quanto riguarda il trattamento dei bagagli in pelle scamosciata, utilizza una spazzola adatta a rimuovere sporco o grasso.

Peso

Una borsa vintage non ha di certo le rotelle e può essere un peso da portare in giro. La scelta di una borsa più leggera renderà il viaggio molto più facile, soprattutto se lo alzerai su e giù per riporre il bagaglio nelle cappellerie dell’aereo. Fai in modo di non rimpiangere il tuo vecchio trolley bagaglio a mano o la trolley valigia!

Durata nel tempo

Questa categoria va di pari passo con la categoria materiale; se il materiale è economico, non avrai molta durabilità. Potrebbe essere saggio sborsare qualche euro in più per assicurarti di essere soddisfatto dell’acquisto dei tuoi bagagli. Sfortunatamente, il tuo bagaglio – specie se fatto di cartone – potrebbe rompersi durante il tuo viaggio.

Prezzo

Certo, è saggio sapere quanto stai pagando per la tua borsa. Se hai un budget limitato, potresti voler tenere d’occhio l’andamento delle valute (se non paghi in euro).

Se cerchi una buona valigia in stile retro, robusta e durevole, devi prevedere un investimento di almeno 100 euro. Se invece vuoi un pezzo d’arredamento che non passa inosservato, puoi trovare valigie in cartone di varie dimensione a partire dai 20 euro.