I 5 Migliori Microfoni Lavalier Per Veri Reporter

miglior-microfono-lavalierIl miglior microfono lavalier è un piccolo dispositivo che viene spesso utilizzato per le interviste.

Alimentato da un piccolo trasmettitore, è ideale per le trasmissioni televisive, il rinforzo sonoro nelle riprese con telecamera o per reflex, per alcune applicazioni radiofoniche e cinematografiche e per analoghe applicazioni audio tecniche in cui è necessario utilizzare un microfono piccolo e di qualità professionale.

Tutti i modelli di questa gamma sono estremamente pratici, leggeri e discreti. Si trovano nella forma a cavo, dinamici e a condensatore, oppure wireless (di tipo omnidirezionale, cardioide e supercardioide per un’ampia gamma di applicazioni) e di registrazione perfetta della voce.

Noto anche con il nome di microfono a spillo, viene in genere fissato alla camicia o al bavero del vestito e posto nelle vicinanze della bocca di chi parla, così da intercettare la voce in modo forte e chiaro.

Una versione molto diffusa del microfono lavalier è il cosiddetto microfono ad archetto (detto anche headset mic). In questo caso il microfono non è attaccato al vestito ma è sostenuto da un cerchietto in metallo leggero o in materiale plastico. Per utilizzarlo, non bisogna far altro che porre il cerchietto sul capo e iniziare a parlare. Solitamente il microfono ad archetto è dotato anche di auricolare per l’ascolto.




I migliori microfoni lavalier

Qual è il miglior microfono lavalier?

Per acquistare un dispositivo di questo tipo ti puoi rivolgere ai canali di vendita online. Sul mercato trovi prodotti di prezzo in funzione della qualità.

Nel web puoi comunque trovare offerte più economiche rispetto all’acquisto nei negozi specializzati, ma se il tuo budget lo consente non orientarti solo sull’articolo a basso prezzo.

Si consiglia sempre di approfondire gli aspetti tecnici e operativi leggendo le opinioni che si trovano sul web e di orientarsi verso prodotti di marca conosciuta.

 

#1 Movo WMIC50 con microfono lavalier – Il migliore per rapporto qualità e prezzo

Il sistema si compone di trasmettitore con fermaglio da cintura, il ricevitore con attacco per foto/videocamera o treppiede, il microfono lavalier con paravento e 2 auricolari.

È fornito di antenne interne con una portata di 50 metri, mentre le cuffie del ricevitore sono fornite di un secondo microfono isolato per comunicare con la cuffia del trasmittente.

Le sue caratteristiche tecniche includono la modulazione RF GFSK, la banda di frequenza a 2.4GHz (2405-2478MHz), con una risposta in frequenza di 35Hz-14KHz ± 3dB. Il rapporto Segnale/Rumore è di 76dB. Il trasmittente e il ricevitore sono alimentati con due batterie AAA ciascuno, che offrono fino a quattro ore di funzionamento.

  • Portata di 50 m
  • Buona autonomia
  • Pratico

 

#2 Boya BY-M8C Clip-On Cardioide – Il migliore per struttura robusta

È un microfono a condensatore cardioide di qualità broadcast progettato per le videocamere e registratori audio con jack di uscita XLR. Produce una generosa area pick-up mantenendo un adeguato feedback e reiezione del rumore in corrispondenza della sezione fuori asse della capsula.

Con 12,0 millimetri di diametro esteso e una capsula microfono studiata nei dettagli, offre un suono di registrazione di qualità. La sua struttura in alluminio resistente è anti-corrosione.

L’elevato rapporto segnale-rumore rende reale e chiara la riproduzione audio per intervistare e spettacolo dal vivo. Viene fornito completo di custodia.

  • Anti-corrosione
  • Qualità broadcast
  • Accessoriato

 

#3 IK-Multimedia iRig Mic Lav – Il migliore per fornito di filtro pop

Offerta
IK-Multimedia iRig Mic Lav -...
5 Voto

Progettato per soddisfare le esigenti richieste dei professionisti del broadcast, la sua capsula a condensatore omnidirezionale consente di acquisire una gamma di frequenza 0Hz – 16kHz di un audio cristallino da tutte le direzioni.

Permette di monitorare il suono durante il processo di registrazione e di streaming. Viene fornito con un filtro pop schiuma per eliminare le occlusive foniche, rumori del vento e altri suoni indesiderati.

È dotato di una clip di fissaggio durevole che si può facilmente montare su una t-shirt, al bavero o altro materiale per la registrazione a mani libere affidabile e sicura.

  • Audio cristallino
  • Qualità broadcast
  • Accessoriato

 

#4 Rode SmartLav+ Microfono Lavalier – Il migliore per si collega allo smartphone

Offerta
Rode smartLav+ Microfono...
101 Voto

Grazie al connettore TRRS placcato in oro, il dispositivo trasforma lo smartphone in un registratore portatile per microfono lavalier. Con la app Rode Rec, è possibile registrare direttamente il parlato nel dispositivo iOS ed esportare la registrazione wireless o via cavo in pochi secondi.

L’applicazione consente di tagliare, pulire ed aggiungere effetti all’audio registrato, direttamente con l’iPhone o l’iPad.

Con il cavo adattatore SC3 opzionale, il sistema può essere collegato direttamente ad una fotocamera DSLR o ad un registratore portatile con ingresso 3,5 mm ed alimentazione plug in.

  • Compatibile Ios
  • Versatile
  • Multimediale

 

#5 JK Pro Lavalier MIC-J 044 – Il migliore per prezzo interessante

Si tratta di un microfono omnidirezionale a condensatore compatto e leggero che può essere comodamente agganciato alla cravatta, al colletto o anche sotto la giacca per essere facilmente nascosto.

È appositamente progettato per i dispositivi Zoom Tascam che dispongono di un jack mic-in / line-in esterno da 35 mm. Ha un cavo della lunghezza di 1 m e l’intera unità pesa solo 11 g. Offre una qualità vocale professionale.

  • Compatto
  • Leggero
  • Pratico




Che cos’è il microfono lavalier?

Questo versatile dispositivo deve il suo nome a un gioiello in forma di ciondolo che una volta si metteva intorno al collo. La maggior parte di coloro che lo utilizzano lo chiamano in breve “lav mic” (ma è noto anche come “microfono bavero” o “microfono spillo”).

Di fatto si tratta di un microfono dalle dimensioni ridotte per un uso professionale, “indossabile” e specificatamente progettato per un ampio raggio di applicazioni e dovunque sia indispensabile mimetizzarlo (cioè renderlo praticamente invisibile nelle riprese), continuando ad offrire un’altissima intellegibilità degli effetti voce.

Sono microfoni prevalentemente di tipo dinamico, perciò sono più versatili e più adatti all’uso generico.

Prezzo del microfono lavalier?

Una cosa apprezzabile di questidispositivi è che sono piuttosto economici! Non hanno un prezzo elevato (almeno rispetto ad altri tipi di microfoni); tuttavia, per articoli più costosi, la qualità aumenta in modo considerevole.

Si consiglia allora di orientarsi nello scegliere un modello di fascia un po’ più alta se solo il budget lo consente.

Microfono lavalier cablato o wireless?

Sono entrambe soluzioni valide ma con il wireless si avrà più libertà di movimento.

Un esempio è quando si parla a una conferenza: si può indossare un microfono da tavolo con cavo ma se ci si muove anche solo per illustrare dei dati alla lavagna conviene quello wireless.

Connessione del microfono lavalier?

È importante sapere di che tipo di connessione dispone: un registratore audio portatile? lo smartphone? una telecamera?

Occorre controllare l’output sul tuo dispositivo di registrazione e devi assicurati che l’input del microfono lavalier che hai scelto sia in grado di collegarlo ad esso, specie via Bluetooth.

Offerte microfoni lavalier

Vantaggi del microfono lavalier?

Tra i vantaggi di impiego di questo microfono c’è sicuramente il fatto che ti garantisce una grandissima libertà nei movimenti e soprattutto di avere le mani entrambe libere. L’unico limite è chiaramente il microfono stesso che non va urtato.

La compattezza dei microfoni lavalier è il secondo grande pregio: alcuni microfoni sono a malapena visibili su chi li indossa.

C’è però la necessità che il microfono wireless sia amplificato. Molti tipi di microfono lavalier sono dotati di un sistema di trasmissione del segnale. Si tratta di una scatoletta legata alla cintura che invia gli impulsi elettrici raccolti dal microfono verso l’amplificatore.

Questa non dà grossi problemi di movimento, ma bisogna fare attenzione alla ricezione del segnale. Infatti, se si trova troppo distante, l’amplificatore potrebbe ricevere il segnale distorto e restituire un suono poco pulito. Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe non ricevere alcun segnale. Ed è una situazione decisamente non piacevole, specie durante una performance dal vivo.



Scelta del microfono lavalier?

Ecco alcuni aspetti da considerare al momento della scelta.

Qualità di costruzione.

È molto probabile che, una volta indossato, si dimentichi di averlo: e così quando ci si toglie la giacca, è molto probabile che il dispositivo cada rovinosamente a terra. Per questo è importante che la struttura sia in grado di ammortizzare i piccoli colpi che riceve. Occorre prediligere sempre un microfono poco pesante: sicuramente lo sono tutti ma quando lo si indossa tutto il giorno, specie il tipo ad archetto che si colloca intorno alla testa, è un fattore da non sottovalutare.

Campo di funzionamento

Questo aspetto è più importante in alcune applicazioni professionali. Se sai che utilizzerai i tuoi microfoni in un piccolo ambiente controllato (come un podcast) in cui puoi stare nelle vicinanze della sorgente di alimentazione, il raggio operativo non sarà così importante per te. Invece, se ti trovi in uno studio abbastanza grande, è importante che il range operativo sia sufficiente. Anche se il tuo raggio di movimento rientra nell’intervallo operativo indicato, cose come ostacoli o interferenze possono causare problemi man mano che il soggetto si allontana.

Qualità di registrazione

Tutto dipende dalle circostanze di impiego. Se stai solo guardando alcuni video di YouTube o hai bisogno di un microfono wireless per lavori occasionali la qualità dell’audio può non essere perfetta. Tuttavia, se stai facendo qualche ripresa professionale, avrai bisogno del microfono di assoluta qualità.

Direzionalità

È anche importante considerare la direzionalità del microfono. Alcuni dispositivi sono altamente direzionali, mentre altri sono omnidirezionali. Registrare un evento dal vivo richiede caratteristiche divere rispetto a un intervista, quindi assicurati di avere il tipo di microfono adatto alle tue esigenze.

 

Funzionalità del microfono lavalier?

Quando scegli il tuo microfono lavalier, puoi imbatterti in alcune funzionalità speciali. Riportiamo qui di seguito la spiegazione di alcuni aspetti tecnici.

Connettività a 2,4 GHz o 5 GHz

Questa tecnologia è progettata per resistere alle interferenze, consentendo anche il trasferimento di grandi quantità di dati in brevi periodi di tempo. Inoltre, offre funzionalità di crittografia nel caso in cui temete che i vostri dati vengano rubati.

Scansione del canale

È una funzionalità importante per i microfoni wireless lavalier che non dispongono della tecnologia sopra descritta. Permette di scansionare le frequenze in modo da poterne trovare una chiara per le registrazioni audio.

Compatibilità della batteria

Alcuni dei lavalier sono dotati di batterie ricaricabili, mentre altri contengono slot per batterie AA o anche porte di ricarica USB. Se sai che stai per filmare per lunghi periodi di tempo, è importante avere un dispositivo com un’alimentazione a batterie AA o uno slot di ricarica USB.