Mandala Dritta in Buca con i 5 Migliori Tavoli da Biliardo

Il miglior tavolo da biliardo rappresenta una componente importante della tua sala giochi. Tuttavia, analogamente a tutte le strutture di questo tipo (come ad esempio i tavoli da ping pong e il biliardino) è bene sceglierlo in base ad alcune regole che ti consentono di prendere una saggia decisione d’acquisto.

E, naturalmente, ci sono delle linee guida da seguire per essere certi di scegliere il modello giusto per la tua specifica specifica sala, il tuo stile di gioco, gli utenti, e così via.



I migliori tavoli da biliardo

Qual è il miglior tavolo da biliardo?

Può capitare di investire in un biliardo di qualità superiore per poi accorgersi che non è esattamente quello che stavi cercando. Oppure, hai la frustrante sensazione di non essere in grado di sfruttare tutte le funzionalità che offre (e che comunque hai pagato a caro prezzo).

Ecco quindi la necessità di valutare con cura le specifiche tecniche di ciascun modello, non solo in base alla dimensione complessiva del tavolo (giusto per vedere se ci sta nel tuo locale), ma anche per valutare con competenza ogni singola componente della struttura.

Un’idea generale dell’offerta sul mercato la puoi ricavare navigando nella vendita online, dove puoi far tesoro delle opinioni degli utenti che hanno già effettuato l’acquisto. Senza contare che nel web puoi approfittare delle numerose offerte – anche di marca – che vengono pubblicate in tempo reale. E anche se punti a un prodotto di fascia alta, hai la possibilità di comprarlo a basso prezzo rispetto ai canali di vendita tradizionali.

 

#1 Tavolo da biliardo professionale Simba Carambola

Le dimensioni del tavolo sono quelle professionali di 8 piedi, con misure di gioco pari a 220 x 110 cm (il diametro buche è di 10 cm) . Elegante e curato nei dettagli, è ideale anche da sala e ufficio come mobile di abbellimento. È un modello testa di moro con panno di colore verde e con inserti cromati ai quattro angoli. I piedi sono regolabili in altezza.

Viene fornito completo di 15 biglie numerate più pallino (diametro 5,7 cm), 15 biglie rosse più pallino (diametro 5 cm), 6 biglie di diversi colori, 6 stecche (4 carambola e 2 supporti), tabellone segnapunti, telo proteggi biliardo, spazzola per pulire il panno, 2 gessetti, portastecche in legno, 2 triangoli. Le palline vengono recuperate in automatico nel lato corto.

  • Misure standard
  • Elegante
  • Piedini regolabili

 

#2 Tavolo da biliardo da casa Garlando Virginia 7

È un modello di biliardo dalle dimensioni professionali e di eleganza classica. Si rivela fornito di tutte le caratteristiche necessarie per un gioco di buon livello in completo comfort. Ha una robusta struttura in mdf nobilitato Medium Density Fiber Board, pannelli di fibre a media densità dello spessore di 1,5 cm.

 

La dotazione include una serie di biglie tipo standard per il pool americano diametro 5,7 cm, una biglia bianca del diametro di 5,7 cm, 2 stecche in legno di ramino della lunghezza 145 cm, 1 triangolo, 2 gessetti, 1 spazzola. Le dimensioni del campo da gioco sono di 200 x 100 cm, quelle del tavolo sono pari a 225 x 125 x 79 cm.

  • Misure standard
  • Robusto
  • Accessoriato

 

#3 OneConcept Brighton

Il tavolo offre un notevole comfort grazie al semplice bilanciamento della superficie di gioco: i piedi di appoggio sono infatti regolabili in altezza singolarmente. Le buche in plastica sono collegate ad un percorso interno attraverso cui le palle finiscono in un pozzetto sul fronte, dal quale essere poi estratte.

È realizzato in robusto mdf ed è coperto con un’elegante formica in ciliegio, che si armonizza alla perfezione con il telo da biliardo blu. Viene fornito completo di due stecche da biliardo, un set di 16 bocce, un triangolo, una spazzola e due gessi. Con i suoi 214 cm di lunghezza, il tavolo offre molto spazio per le mosse più disparate.

  • Piedini regolabili
  • Resistente
  • Design

 

#4 Riley PT20-46D

Per diventare campioni in uno sport è importante iniziare ad allenarsi fin da piccoli. Grazie alle sue dimensioni ridotte (137 x 69 cm) questo tavolo è ideale per insegnare ai bambini il gioco del biliardo e perfezionare così la loro capacità di concentrazione e il loro senso dello spazio.

Anche gli accessori sono pensati per giovani campioni: le stecche sono lunghe 91,44 cm (36”) per coordinarsi
perfettamente alle dimensioni del tavolo e poter essere impugnate anche dalle manine. Finito di giocare e di esercitarsi, il tavolo si piega con semplici gesti per essere riposto, occupando poco spazio. Il rivestimento di stoffa blu e le finiture in palissandro conferiscono alla struttura un design elegante secondo i modelli
tradizionali.

  • Salvaspazio
  • Ergonomico
  • Accessori mini

 

#5 Tavolo da biliardo pieghevole HLC

A un prezzo molto vantaggioso vengono forniti, insieme al tavolo, tutti gli accessori per iniziare subito la partita: due stecche, un set di palle, un gesso e un triangolo.

Progettato con gambe pieghevoli in tubi di acciaio, ha una dimensione di 140 x 74,3 x 80,3 cm.

  • Salvaspazio
  • Accessoriato
  • Completo




Com’è fatto?

Il tavolo da biliardo ha una forma rettangolare: il lato lungo misura generalmente il doppio di quello corto. Le dimensioni possono variare notevolmente in base al Paese in cui questo sport viene praticato. La carambola è la principale specialità che comprende diverse modalità di gioco. E alcune tecniche di gioco, ad esempio, vengono praticate con tavoli senza buche.

Oltre a dover essere perfettamente orizzontale, deve garantire un’elasticità ottimale, in modo che la palla, colpendo le sponde, abbia un angolo di uscita perfettamente simmetrico all’angolo di entrata.

Come capire se si adatta alla stanza?

Questa è una domanda complicata. Non solo devi essere sicuro il tavolo da biliardoTavolo-da-biliardo-da-casa da solo non superi le dimensioni della stanza, ma deve lasciare lo spazio sufficiente per poter giocare con un certo agio. In altre parole, se urti il muro ogni volta che posizioni la stecca, la qualità del gioco sarà considerevolmente penalizzata.

È anche necessario sottolineare che vanno prese in considerare anche le particolari specifiche architettoniche della stanza e i mobili che potrebbero intralciare la strada.

Quali sono i componenti da considerare?

I tavoli da biliardo sono costituiti dai seguenti componenti: le gambe, il telaio, l’ardesia, i binari, le tasche, il feltro. Per essere in grado di valutare la qualità del tavolo, è necessario familiarizzare con le basi di ogni modulo e con gli aspetti più complessi coinvolti.

Le gambe

Non c’è molto da dire sulle gambe del tavolo da biliardo, ma la maggior parte degli esperti ritiene che il materiale migliore per questa parte sia il legno massello. Alcuni tavoli hanno gambe scolpite in varie forme, ma questo è molto più legato alle tue preferenze estetiche e non influenzerà la precisione dei tuoi scatti.

Il telaio

Il telaio di un biliardo è importante perché costituisce la struttura che unisce tutti gli altri componenti. All’inizio, l’unico materiale utilizzato nella costruzione era il legno massello, ma oggi i pannelli in fibra a media densità stanno rapidamente entrando nel mercato.

Mentre è abbastanza vero che il dibattito tra i produttori che preferiscono i telai in legno massiccio ei sostenitori delle loro controparti in MDF è tutt’altro che finito, il tipo di gioco è nel complesso simile per entrambi i materiali

I modelli più evoluti supportano il piano di ardesia tramite una trave centrale (rinforzata da due traverse aggiuntive) che corre lungo tutta la loro lunghezza. Da un lato, alcuni produttori sostengono che il doppio raggio centrale è superiore in termini di stabilità, ma la maggior parte degli esperti considera questo approccio come nient’altro che un espediente di marketing. Per dirla semplicemente, non fa male avere fasci centrali doppi, ma non è strettamente necessario.

Il piano di ardesia

È l’area di gioco effettiva. In origine, era costituita da un singolo pezzo singolare, una pratica che sussiste ancora oggi. Tuttavia, i piani composti da tre componenti si sono dimostrati superiori in termini di accuratezza e regolazione individuale del livellamento. Anche se sono disponibili in vari spessori, è consigliabile acquistare una lavagna da 1 pollice (2,5 cm) per ottenere risultati ottimali.

Le sponde

Costruite in legno massello, devono garantire il rimbalzo perfetto: devono anche essere fissate in posizione con bulloni che passano attraverso il telaio e il piano di ardesia. Questo metodo di installazione garantisce che i binari siano fissati saldamente in modo che i cuscini conferiscano una risposta eccellente.

Le tasche

L’unico aspetto che conta davvero a proposito delle tasche è il materiale in cui sono realizzate. Hai tre categorie tra cui scegliere: plastica, l’opzione principale di tavoli da biliardo economici; gomma, utilizzata frequentemente per i modelli commerciali: pelle, scelta tipica per i tavoli da biliardo di standard alto.

Il feltro

In genere è possibile scegliere tra tessuti in misto lana e una versione pettinata di questo materiale. Quest’ultima sembra essere un’opzione migliore e sta guadagnando sempre più popolarità grazie alla sua risposta nel gioco e al fatto che può essere pulita più facilmente.

Quali accessori sono disponibili sul mercato?

Anche se il tavolo da biliardo è probabilmente l’aspetto più importante che determinerà l’esperienza di gioco, l’equipaggiamento è piuttosto importante. Ecco una rapida carrellata di attrezzature e accessori da biliardo: le stecche, le palle, i rack, le spazzole.

Le stecche

Le stecche da biliardo sono delle aste che vengono usate per colpire le palle. In origine erano rigorosamente stecche in legno, mentre le versioni moderne sono realizzate non solo acero naturale ma anche in materiali sintetici come fibra di vetro, grafite e fibra di carbonio. La lunghezza più diffusa è da 1,40 m, con un peso di circa 500 grammi.

Le biglie

Un set da biliardo comprende una serie di palle di colore, dimensioni e diametro che possono variare in base allo sport in cui si gioca e alla posizione. Ad esempio, il gioco russo utilizza palle più grandi, mentre quello in stile americano utilizza palle più piccole. Alcuni giochi prevedono l’utilizzo di biglie numerate.

Inizialmente erano fatte di argilla, ossa e avorio. Nel 1869 John Wesley Hyatt introdusse un materiale chiamato nitrocellulosa, in seguito chiamato celluloide. L’industria è passata infine a composti plastici come la bachelite e la cristallite, e attualmente si basa su resine fenoliche, plastiche, miscele di poliestere e acrilici.

Altri accessori

Fra gli altri accessori ricordiamo il rack, una sorta di cornice a forma di triangolo in legno utilizzata per posizionare le palle all’inizio del gioco. Vi sono poi le spazzole da tavolo, il panno, le palle da allenamento, i kit per la riparazione di stecche, gessetti, contapunti…

La struttura è ben costruita?

Un tavolo ben costruito ha una pesante struttura solida che supporta il piano in ardesia. Guarda sotto il tavolo per vedere se il telaio ha un motivo ad H, ideale per fornire stabilità. Cerca un telaio dello spessore di almeno 3,8 cm, realizzato in legno massello, compensato o, meglio ancora, un pannello sandwich progettato, costituito da un laminato a tre strati di due tipi di legno lavorato.

È anche importante sapere come il tavolo è fissato insieme. L’utilizzo di viti per legno o graffette per tenere insieme il telaio non garantisce un’adeguata resistenza e non consentono di smontare il tavolo.

Il piano è in ardesia?

Assicurati che il piano del tavolo sia in ardesia, meglio se brasiliana o italiana. Un piano in ardesia offre una superficie di gioco piana e uniforme. Molti tavoli che trovi in commercio sono fatti di legno, MDF o cartone. Tuttavia, solo l’ardesia conferisce il peso e la precisione necessari per giocare in modo professionale.

Vantaggi del piano in ardesia?

I piani in ardesia hanno uno spessore che può variare da 19 mm a 30 mm. L’ardesia più spessa viene utilizzata su tavoli più grandi e più costosi e alcuni tavoli più grandi includono 2 o 3 pezzi di ardesia. I tavoli in ardesia sono quelli usati nei bar, nei club e nelle sale da biliardo. Offre la superficie di gioco migliore, che non si deteriora nel tempo. Se il tessuto inizia a consumarsi o a danneggiarsi, è sufficiente cambiarlo.

Caratteristiche del piano MDF?

L’MDF è un tipo di pannello rigido costituito da fibre di legno incollate con l’azione del calore e della pressione. Ciò rende questi piani più economici e più leggeri da trasportare. Il rovescio della medaglia è che la risposta non è la stessa che si ottiene su un tavolo in ardesia. Inoltre, con il passare del tempo l’MDF può iniziare a deformarsi leggermente. È importante non posizionarlo in un ambiente umido.

Come si monta?

I tavoli da biliardo sono normalmente consegnati in pezzi; il montaggio a volte è complesso e può essere la causa di un gran mal di testa. Se sei un esperto di fai da te, puoi cimentarti nell’installazione: nel web trovi molti tutorial che ti guidano passo passo nell’assemblaggio, Altrimenti, la cosa migliore è rivolgersi a un montatore professionista. In questo modo avrai la certezza che il tuo nuovo tavolo ti consenta la massima precisione di gioco, una superficie piana e un’esperienza impareggiabile.

5 motivazioni per acquistarlo

Se stai pensando di acquistare un tavolo da biliardo, ecco 5 motivazioni che possono spingerti a farlo.

1.Più tempo in famiglia

Un tavolo da biliardo è il modo perfetto per trascorrere più tempo insieme alla tua famiglia. Oggi è fin troppo facile che ogni membro della famiglia trascorra il suo tempo in stanze separate, impegnato in diverse attività: con un tavolo da biliardo ci si può riunire e giocare insieme.

2.Un investimento per sempre

Se scegli un tavolo con copertura di buona qualità ti durerà tantissimo tempo. Poiché le attività e i giorni di le vacanze diventano sempre più proibitivi – specialmente quando si hanno bambini – un tavolo da biliardo multigioco può essere considerato un buon investimento a lungo termine che fornirà ore di divertimento ogni settimana.

3.Stimolante anche per i più piccoli

I bambini che sono interessati a giocare a biliardo hanno una mente e un corpo più attivi rispetto ai loro coetanei che si siedono semplicemente davanti alla tv, al pc o alla console di gioco. Inoltre, se i tuoi bambini sono in casa a giocare a biliardo e non all’esterno, sai dove sono e sai che sono al sicuro.

4.Uno sport che aggrega

Puoi invitare gli amici a fare una partita a biliardo come parte di un incontro diurno o serale. Tutti lo apprezzeranno, non importa quanto siano abili, e scoprirai subito che giocare un’attività di tipo comunitario insieme rompe il ghiaccio e aiuta i nuovi ospiti a conoscere i tuoi vecchi amici.

5.Trova posto ovunque

Qualsiasi spazio può essere adatto ad accogliere un tavolo da biliardo. Puoi sistemarlo in garage, in soffitta, in sala da pranzo, nella stanza dei giochi dei bambini o in soggiorno: ogni posto è quello giusto! Puoi anche scegliere un tavolo da biliardo pieghevole, che risolve ogni problema di spazio e lo puoi lasciare a scomparsa dietro una porta.

Quanto dovresti spendere?

Come in tutte le cose, ottieni davvero quello che paghi. Ci sono tre fasce di prezzo da considerare.

Nella fascia economica, trovi modelli a partire da 300 euro, ideali per chi gioca occasionalmente a livello amatoriale. Il telaio è realizzato in MDF e il panno che ricopre il piano è di qualità inferiore. Tuttavia con un uso attento un tavolo come questo può essere comunque apprezzato per molti anni.

La fascia media si aggira intorno agli 800 euro. Include modelli robusti, con piano in ardesia supportato da travi trasversali e centrali. I materiali utilizzati per l’intera costruzione del tavolo sono di alta qualità. Questi tavoli sono il tipo che puoi trovare nei bar e nelle sale da biliardo.

Vi è infine la fascia dei tavoli da biliardo professionali, che superano i mille euro. Oltre a una struttura rifinita in ogni dettaglio e ai materiali accuratamente selezionti, questi tavoli danno la possibilità di personalizzarli nelle finiture. Offrono durabilità ed eccellenti condizioni di gioco. Sono più simili a un’opera d’arte che a un semplice tavolo!