I 5 Migliori Tappi Filtro per Lavandino Cucina che Calzano a Pennello

Il lavello è uno degli elementi principali di una cucina: è quindi indispensabile la sua corretta manutenzione. Il problema nasce quando le particelle di cibo finiscono nello scarico, si accumulano, ostruiscono le fognature e generano cattivi odori. Con il miglior tappo filtro per lavandino cucina, questo inconveniente si riduce.

Anche se non si elimina del tutto, si evitano guai peggiori come chiamare un idraulico per rimediare a un intasamento delle tubature che nemmeno i prodotti liquidi in commercio riescono a eliminare.

Un semplice filtro del lavandino è uno strumento economico e molto utile, ma siccome non è universale è fondamentale acquistare quello giusto in base alle dimensioni richieste dal proprio lavello.




Qual è il miglior tappo lavello cucina?

Se sei alla ricerca di questo accessorio, si consiglia sempre di valutare i commenti, le recensioni e i test che puoi trovare su riviste specializzate o nel web, insieme alle opinioni di chi ha già acquistato questo tipo di prodotto.

È importante considerare che gli scarichi hanno misure standard, che variano in base al modello. Anche il prezzo è importante da valutare considerando che sul mercato ci sono tappi filtri fatti di diverso materiale.
Se vuoi acquistare a basso prezzo senza rinunciare alla qualità, affidati al servizio di vendita online, dove trovi sempre articoli più economici, insieme a tante offerte promozionali interessanti.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori tappi lavello cucina :

1. Qrity Tappo Filtro per lavello da cucina – Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È un kit di due pezzi in acciaio inox, progettati per trattenere efficacemente le impurità, evitando che possano entrare nel tubo di scarico dell’acqua. Il robusto materiale costruttivo li rende resistenti alla corrosione e alle elevate temperature.

Si rivelano anche molto facili da pulire. Sono adatti per scarichi con diametro 79,3/80,3 millimetri e si possono utilizzare nei lavandini di cucina, bagno e nella doccia.

    • Robusto
    • Anti-corrosione
    • Semplice pulizia

2. Franke Tappo per lavello – Il migliore per: ricambio originale

È un ricambio originale per i lavelli da cucina del marchio, che garantisce una tenuta ottimale. Ha un diametro di 83 millimetri, mentre l’altezza è pari a 54 millimetri (22 millimetri a partire dalla sfera fino alla base).

Dal momento che sono disponibili diverse misure, è bene verificare con cura il tipo adatto al proprio lavello.

  • Tenuta
  • Precisione
  • Anti-ruggine

3. TaleeMall Filtro per lavello da cucina – Il migliore per: robustezza

Ciò che colpisce di questo tappo filtro, fin dal primo sguardo, è la sua robustezza. È infatti realizzato con una struttura in acciaio inossidabile a doppio strato, che rende l’accessorio particolarmente solido e fatto per durare nel tempo.

Trattiene le impurità in modo efficace, evitando così di ingorgare il lavandino e di far insorgere cattivi odori. Si rivela adatto esclusivamente a scarichi con diametro di 79,3 – 80,3 millimetri.

  • Durevole
  • Anti-corrosione
  • Solido

4. Mugetech Filtro in Acciaio Inox per Lavello – Il migliore per prezzo interessante

A un prezzo altamente concorrenziale vengono proposti due tappi blocca rifiuti da posizionare nello scarico del lavandino della cucina.

La struttura a rete in acciaio inox impedisce il passaggio delle impurità. Di immediato utilizzo e molto pratico, garantisce un’efficace tenuta. Il diametro è di 79,3 millimetri.

  • Efficace
  • Pratico
  • Economico

5. JZK Tappo filtro lavello scarico – Il migliore per efficace filtrazione

È un modello in acciaio inox progettato con 20 grandi fori, che favoriscono il passaggio dell’acqua trattenendo le impurità. Semplice da usare, ha un diametro di circa 81-82 millimetri (il peso è di circa 60 grammi).

Grazie a una guarnizione accuratamente rifinita, aderisce perfettamente nell’alloggiamento, garantendo una tenuta ottimale.

  • Drenaggio fluido
  • Robusto
  • Tenuta




Che cos’è il tappo filtro?

Spariti quasi del tutto i sistemi di scarico con i tappi in gomma, ormai le chiusure miglior tappo lavello cucinaper lavelli sono per la stragrande maggioranza realizzate con le cosiddette pilette a varie misure.

Con la loro struttura, questi accessori svolgono una duplice funzione: fanno da filtro e da chiusura, con un semplice gesto di spinta verso il basso.

Sono costituiti da una conca filtro del diametro dello scarico che dispone di una spinetta e di una guarnizione: quando serve chiuderlo basta spingere il tappo per lavandino a pressione. E così facendo, non passa neanche una goccia.

Questo semplice accorgimento rende più facile evitare che residui di cibo oppure altre sostanze vadano a finire nello scarico.

Quali funzioni del tappo filtro per lavandino?

Il tappo filtro per lavello si adatta perfettamente alla zona di scarico del lavandino. Favorisce il drenaggio dell’acqua ma evita che le particelle indesiderate passino nello scarico e con il tempo lo ostruiscano, o magari siano causa di cattivi odori.

Non importa quale tipo di lavandino hai: è importante disporre di un filtro per evitare che i canali di scolo si ostruiscano o si contaminino.

Tappo filtro contro i cattivi odori?

Gli scarichi della cucina si ostruiscono abbastanza facilmente a causa dei molti residui di cibo che sfuggono al nostro controllo e vanno a ostruire le tubature. La prima regola per evitare questo fastidioso inconveniente sta proprio nel fare in modo che nello scarico scenda la minor quantità possibile di sostanze di difficile smaltimento.

È quindi importante prestare la massima attenzione a eliminare ogni impurità prima che sfugga al nostro controllo. Bisogna anche evitare assolutamente di smaltire sostanze dense e vischiose come grassi o altre sostanze solide.

Materiale del tappo filtro lavello?

Cerca un filtro realizzato in acciaio inossidabile, che è il materiale migliore per questo genere di accessori. Infatti, non arrugginisce, non si deforma e non si fonde a contatto con le alte temperature dell’acqua. I filtri in questo materiale durano più a lungo e sono facili da pulire perché possono anche essere lavati in lavastoviglie.

Tieni presente che se un filtro del lavandino è realizzato in un metallo di scarsa qualità, col tempo tenderà ad arrugginirsi e a corrodersi, consentendo alle particelle di cibo di entrare nello scarico.

Anche i filtri di plastica possono sciogliersi e deformarsi se entrano in contatto con l’acqua calda.

I filtri del lavandino in silicone hanno un’alta resistenza al calore, quindi non si deformano o si corrodono, ma tendono a macchiarsi e ad assorbire gli odori.

Il filtro di scarico del lavello può fare il suo lavoro solo quando è adatto allo scopo, non basta mettere un tappetino che non potrà essere stabile. Dovrà fare i conti con molta acqua che lo attraversa quotidianamente.

Quale tappo filtro scegliere per il lavello?

I lavelli da cucina sono progettati per accogliere molta acqua, per consentire di lavare le stoviglie nel migliore dei modi. Lo scarico tende quindi ad essere più grande di quello che si trova generalmente nei lavabo del bagno, nelle vasche da bagno e nelle docce.

A meno che tu non abbia scelto di installare un lavello da cucina molto piccolo, avrai bisogno di un filtro del lavandino con almeno 80-82 mm di diametro standard per assicurarti che copra completamente lo scarico. In questo modo può bloccare in modo efficiente le particelle di cibo evitando che entrino nello scarico.

È sempre preferibile optare per un filtro del lavandino con un bordo pesante rinforzato che lo aiuti ad ancorarsi nel foro. In questo modo le particelle di cibo non riescono ad entrare accidentalmente nello scarico, anche quando l’acqua scorre velocemente.

Con un colino per lavandino grande ed economico, puoi facilmente eliminare il fastidio e il costo di dover affrontare costosi blocchi di scarico.

Prima di scegliere il miglior tappo filtro per lavandino devi fare caso ad alcune considerazioni tecniche.

La maggior parte dei filtri del lavandino è un semplice accessorio utilizzato per intrappolare le particelle di cibo nel lavandino prima che possano entrare nelle fogne. Ci sono casi in cui avrai bisogno di filtri speciali per lavandino. Ad esempio, ci sono dei filtri più adatti a trattenere anche particelle piccole come le farine.

Alcuni filtri del lavandino vengono costruiti diversamente dagli altri. Ad esempio, ci sono modelli con fori più grandi, mentre altri hanno numerosi piccoli fori come un setaccio.

Fai attenzione anche al fatto che alcuni lavelli hanno pilette in ottone con tappo saltarello di chiusura che si aziona con manopola o leva come quella dei lavabo o dei bidet.

Quando vuoi comprare il filtro del lavandino, devi prima conoscere le misure del tuo lavandino. Questi prodotti sono disponibili in varie dimensioni e devi selezionare la dimensione appropriata in modo che si adatti facilmente alle parti del lavandino. È sempre meglio comprare i tappi filtri che completano il tuo lavandino e non è difficile trovarli della stessa marca così da essere più sicuri della adeguatezza delle misure.

Una volta trovato il filtro del lavandino giusto, il costo delle riparazioni idrauliche diminuirà e avrai l’opportunità di goderti al meglio le tue attività in cucina.




Lascia un commento