I 5 Migliori Kayak a 2 Posti per Vacanze Avventurose

Quando si inizia a pianificare le vacanze da soli, ogni cosa viene organizzata nel migliore dei modi. Ma quando due persone uniscono le proprie forze per perseguire lo stesso obiettivo, il risultato andrà ben oltre delle capacità di una singola persona.

Questo è ciò che chiamiamo il potere di lavorare in tandem, e questo stesso concetto si applica al miglior kayak a 2 posti. In effetti, un kayak di questo tipo viene anche chiamato tandem kayak.

Queste versatili imbarcazioni ti danno l’opportunità di trascorrere indimenticabili momenti con la tua famiglia e i tuoi amici.

Inoltre, pagaiare è più facile e veloce quando si è in due. Se vuoi spingerti oltre le tue capacità, niente di meglio che scegliere un kayak per due!




Qual è il miglior kayak a 2 posti?

I migliori kayak di questo tipo sono abbastanza grandi per accogliere due o più persone. Questi modelli offrono più spazio e, la cosa sorprendente, è che a volte vengono proposti a un prezzo più basso rispetto a quelli a un solo posto. Infatti, se si considera la categoria di kayak gonfiabili a due posti, si scopre che si ha una notevole varietà di opzioni nella fascia di prezzo bassa.

E se hai preventivato un budget superiore, puoi acquistare un modello adatto a ogni situazione: dall’escursione tranquilla su acque calme a quella che affronta tumultuose rapide.

Nella vendita online troverai sicuramente il modello adatto alle tue esigenze. Si consiglia sempre di leggere le opinioni pubblicate insieme a ogni prodotto: potrai trarre utili suggerimenti per la scelta.

 

#1 Kayak 2 posti gonfiabile Advanced Elements Lagoon2 - Il migliore per: stabilità in acqua 

Offerta
Advanced Elements Lagoon2...
1 Voto

È un modello bi-posto studiato per accogliere due persone con un peso complessivo di 159 chilogrammi. Ha otto camere d’aria, a garanzia della massima sicurezza, e si gonfia in pochi minuti: è così pronto per iniziare l’avventura.

Offre un’adeguata stabilità anche in caso di acque mosse. Viene proposto in colore rosso e grigio ed è completo di sacca per il trasporto.

  • Capacità di carico: 159 kg
  • Facile gonfiaggio
  • Con sacca

 

#2 Kayak 2 posti da pesca Sevylor Reef300 - Il migliore per rapporto qualità e prezzo 

Offerta
Sevylor Reef300 Kayak, 2 Posti
13 Voto

La sua robusta struttura in nylon e il pavimento rinforzato offrono un’adeguata resistenza per affrontare escursioni impegnative, grazie anche alla maneggevolezza con cui si riesce a manovrare.

Sul fondo è presente una finestra trasparente in pvc che consente di ammirare il fondale. Leggero e pieghevole, si trasporta facilmente. Viene fornito completo di manometro e kit di riparazione.

  • Capacità di carico: circa 150 kg
  • Resistente
  • Accessoriato

 

#3 Kayak 2 posti per mare Challenger K2 - Il migliore per molto resistente 

Si tratta di una canoa gonfiabile realizzata in robusto vinile Super – Tough, un pvc altamente molecolare che non subisce alterazioni a contatto con benzina, olio e acqua salata. È molto resistente a danni da abrasioni, urto e raggi solari.

Grazie alla valvola Boston, è possibile gonfiare e sgonfiare velocemente le camere d’aria principali. Il design affusolato facilita la pagaiata. Il basso profilo dell’imbarcazione la rende particolarmente adatta all’utilizzo in laghi e fiumi.

I sedili con schienale sono regolabili. Viene fornita di remi trasformabili in pagaia da 244 cm. Una volta gonfiata, ha una dimensione di 351 x 76 x 38 cm.

  • Capacità di carico: 160 Kg
  • Maneggevole
  • Con remi

 

#4 Kayak 2 posti da escursione Festnight Aqua Marina - Il migliore per: completo di tutto il necessario 

Nella confezione è accolto tutto il necessario per iniziare subito l’avventura. Insieme al kayak, vengono infatti forniti i seguenti accessori: due pagaie, due sedili gonfiabili e regolabili con schienale alto, supporto per i piedi, pompa da 11″, borsa per il trasporto, aletta centrale inseribile e kit di riparazione.

Vi sono maniglie di sicurezza in gomma sia sulla prua che sulla poppa. La struttura i-beam di qualità garantisce robustezza e rigidità, mentre la valvola integrata consente un rapido gonfiaggio e sgonfiaggio.

  • Capacità di carico: 155 kg
  • Maniglie di sicurezza
  • Rapido gonfiaggio

 

#5 Kayak 2 posti rigido Big Mama Kayak Tango - Il migliore per due adulti e un bambino 

È il kayak ideale per la famiglia; con la sua elevata capacità di carico di 250 kg, può ospitare due adulti e un bambino. Molto stabile, può essere utilizzato sia dai principianti che dai più esperti. I puntapiedi integrati sono adattabili alle varie altezze.

Sono presenti anche due comodi gavoni per riporre oggetti personali e viveri. Le quattro maniglie (due laterali, una a poppa e una a prua) agevolano il trasporto. In dotazione vengono forniti due portacanne integrati, che permettono di trasformare il kayak anche in versione fishing per gli amanti della pesca.

  • Capacità di carico: 250 kg
  • Vani porta-oggetti
  • Portacanne integrati




miglior-Kayak-a-2-PostiBreve storia del kayak moderno

Ad eccezione dei materiali utilizzati per realizzarli, i kayak moderni non sembrano così diversi da quelli usati in passato. I modelli tradizionali avevano anche forme eleganti e spigolose con fondo trasparente e pareti rialzate per impedire l’accesso dell’acqua per via del moto ondoso.

L’aspetto principale che caratterizza il kayak moderno è che si muove più rapidamente. Tende anche ad essere più duraturo grazie ai miglioramenti apportati ai materiali da costruzione.

Durante la seconda metà del XIX secolo, i kayak erano ancora realizzati con materiali antichi, vale a dire: coperture di pelle e strutture costituite da legno o ossa. Ma verso la fine del secolo scorso, sono stati introdotti vari tipi di tessuti, che erano tesi su una struttura di legno.

Alla metà del XX secolo hanno iniziato ad essere commercializzati i kayak in fibra di vetro. Il loro successo è stato praticamente immediato, grazie al peso leggero, alla tecnologia idrodinamica e alla facilità di produrli su larga scala.

La loro diffusione è stata notevole, per un paio di decenni, fino a quando non sono arrivati nuovi materiali più avanzati. Con i progressi nelle tecniche di stampaggio, la maggior parte dei kayak sono ora costruiti in polietilene, più economici da produrre e da commercializzare.

Quali tipi di kayak ci sono sul mercato?

I kayak possono essere classificati in svariati modi, in base ad esempio al modo in cui ti siedi, al loro utilizzo o al tipo di struttura. In base alla prima classificazione, si distinguono essenzialmente due famiglie: i kayak sit-in tradizionali e i kayak sit-on-top.

Kayak sit-on-top

Come suggerisce il nome, in questo kayak ci si siede sulla parte superiore dello scafo. Non ha una sezione “interna”, a parte a volte delle aperture che fungono da deposito.

È principalmente progettato per laghi e fiumi e in genere per acque calme. Fra i suoi vantaggi vi è un’accessibilità più semplice: il suo design lo rende abbastanza versatile per attività ricreative, come basi per nuoto o come barche per bambini.

La sua seduta offre un sacco di comfort per tutti: dalle persone robuste a quelle con le gambe e i piedi lunghi, fino a chi non ha una particolare agilità corporea. Infatti, non sei confinato in una piccola apertura della cabina di guida: con questo kayak, puoi allungare e flettere le gambe comodamente.

Un altro vantaggio è la presenza di fori per il drenaggio dell’acqua. In questo modo, non ti troverai mai seduto in una pozzanghera.

Uno dei più grandi timori che si hanno è quello di rimanere intrappolati all’interno della cabina di pilotaggio in caso in cui l’imbarcazione si rovesci. Con un kayak di questo tipo, dovrai semplicemente spostarti.

Non da ultimo, consentono di stivare in modo pratico le attrezzature, come gli accessori da pesca o da nuoto. Per questo sono le imbarcazioni preferite dai subacquei e dai pescatori.

Kayak sit-in

La caratteristica fondamentale che distingue un kayak sit-in è la presenza di una cabina di guida aperta, dove il canoista si siede. È un tipo di imbarcazione veloce, generalmente dotata di diversi di scompartimenti cargo.

Offrono una protezione migliore dalle condizioni meteorologiche avverse e dalle onde in caso di acqua mossa.

Favoriscono inoltre un maggiore controllo durante la pagaiata poiché forniscono un maggiore contatto con la barca. E, non da ultimo, su questo tipo di kayak si rema con più facilità.

Come scegliere il kayak a 2 posti?

Se vuoi un kayak a lungo raggio, una nave d’acqua solida è la soluzione migliore. Indipendentemente dal fatto che si scelga un guscio rigido o un dispositivo gonfiabile, una costruzione robusta garantisce che il vostro investimento è valsa la pena. Oltre alla costruzione, altre caratteristiche che dovresti prestare attenzione includono:

Peso

In media, un kayak bi-posto pesa tra 35 e 45 kg e questo potrebbe richiedere l’utilizzo di un rimorchio da kayak, da agganciare all’automobile.

I modelli in vetroresina si fanno apprezzare per la loro notevole leggerezza.

Lunghezza

Un altro aspetto che devi considerare è la lunghezza. In linea di massima, questo dipenderà da un paio di fattori come la tecnica della pagaia, la forza fisica e il mezzo di trasporto che userete per trasportare il vostro kayak.

Se sei un canoista alle prime armi, dovresti optare per un kayak più lungo in grado di spostare più acqua e di incrementare la tua stabilità. L’unica avvertenza è che i lunghi kayak possono essere difficili da manovrare e navigare. Viceversa, i kayak corti sono facili da manovrare. Tuttavia, anche loro si rovesciano facilmente; quindi, sono più adatti per esperti.

Comfort

Se stai seduto nel tuo kayak a lungo, probabilmente ti stancherai. Per fortuna, alcuni kayak sono progettati in modo tale da offrire un ampio comfort, consentendo di pescare o esplorare le acque tutto il giorno. Se vuoi un comodo kayak tandem, scegline uno con un adeguato spazio per le gambe. È bene che abbia anche sedili imbottiti.

Il miglior kayak è quello che viene fornito con un sedile centrale a scatto dove il bambino può sedersi. Il sedile può anche essere rimosso per liberare spazio, soprattutto se stai facendo kayak con il cane. Se ti piace andare a pagaiare durante l’alba, assicurati di cercare un kayak con porta-bevande.

Vani di stoccaggio

Hai intenzione di fotografare una bella cascata mentre sei fuori a fare un giro in kayak? O hai intenzione di pescare? Se è così, avrai bisogno di un kayak con molteplici vani portaoggetti per tenere il tuo equipaggiamento. Alcuni modelli sono a chiusura ermetica e consentono di riporre gli oggetti senza il rischio di bagnarli. Puoi persino trasportare il tuo telefono cellulare per rimanere in contatto con i tuoi familiari che ti aspettano sulla terraferma.

Nel caso in cui il tuo kayak ne sia sprovvisto, è bene acquistare delle borse che garantiscono un’adeguata protezione all’acqua. Inoltre, le corde elastiche che si intersecano nella parte superiore del kayak possono essere utilizzate per agganciare scarpe e altri attrezzi non elettrici.

 

Dove utilizzerai il tuo kayak?

Un fattore che molte persone dimenticano di considerare è il tipo di acqua in cui vorranno avventurarsi. Questo gioca un ruolo importante nella scelta del tipo di barca. Mentre alcuni kayak sono progettati per tutti gli usi, ossia in mare, nei fiumi e nei laghi, altri non sono adatti a sopportare particolari turbolenze.

Laghi

Finché il tempo è giusto e le acque sono calme, puoi pagaiare con tranquillità anche se non sei particolarmente esperto. Ma non appena le acque iniziano ad agitarsi, è bene tornare sulla terraferma perché questo tipo kayak non è in grado di resistere a tali onde.

Costa

Se hai intenzione di andare in kayak nelle zone costiere dove entrano in gioco vento, onde e forti correnti, allora dovresti investire in un modello robusto, possibilmente dotato di timone o di skeg.

Ma se pratichi in ​​una zona tranquilla, allora un kayak sit-on-top potrà andare benissimo.

Fiumi

Oltre ad essere robusto, il kayak adatto a navigare sui fiumi deve essere flessibile in modo da poter girare rapidamente.

Se stai pensando di usare il tuo kayak in acque tranquille e fluenti, un kayak corto di tipo sit-on-top o sit-in è la scelta migliore. Questi kayak sono dotati di uno skeg, che consente di girare comodamente.

Accessori per una grande avventura in kayak?

Se stai per intraprendere una spedizione in kayak, ci sono altri accessori che puoi acquistare per godere al massimo della tua avventura. Se sei un principiante, dovresti acquistare una pagaia per kayak di qualità, che è la chiave per avere il massimo controllo dell’imbarcazione in acqua. Anche se la maggior parte dei kayak vengono forniti completi di pagaie, queste potrebbero non essere adatte per le tue abilità o per la tua tecnica.

Come regola generale, se non sei molto alto dovresti scegliere dei remi non più lunghi di 190 centimetri, se invece sei circa un metro e ottanta, puoi optare per una lunghezza di 200 centimetri.

Un altro accessorio indispensabile per la tua avventura in kayak è un giubbotto di salvataggio. Cerca un dispositivo di galleggiamento in stile float, che puoi allacciare comodamente intorno al busto. In questo modo, sei in grado di muoverti agevolmente se è necessario.

Non dimenticare il casco. Questo vale in particolare per le persone che amano praticare il kayak tra le rapide e le rocce. La maggior parte dei caschi sono fatti su misura per gli sport acquatici, quindi sono leggeri e confortevoli.

E da ultimo, non dimenticarti del gonfiatore, soprattutto se pianifichi un’escursione che dura diversi giorni.

Offerta kayak a 2 posti

Offerta Bestway Ventura Kayak,...
Offerta Jilong St. Croix, Kayak,...