I 14 Migliori Oli da Barba che ti Miglioreranno Visibilmente il tuo Look

Il migliore olio di barba non ti aiuterà solamente a crescere una barba, ma è un vero e proprio must have per tutti gli uomini che, nel pieno della loro virilità, hanno scelto di farsi crescere una barba. Chi non vuole avere una barba idratata, nutrita che appare brillante e soffice al tatto?

La crescita della barba è una cosa seria e, per arrivare finalmente a poter mostrare una barba virile e folta correttamente modellata e rasata, bisogna ricorrere all’uso dei famosi oli da barba.




Qual è il miglior olio da barba?

In questa lista non si parla di tutti gli strumenti necessari per curare perfettamente la propria barba: forbicine, rasoii e una spazzola per barba sono necessari per la corretta cura del proprio viso (e dei propri baffi).

In questa lista saranno presenti moltissimi olii, dai differenti prezzi e dai differenti effetti sulla pelle.

Una dei criteri di selezione da non scordarsi è l’odore: questi tipi di olii hanno odori molto forti che rimangono sulla pelle a lungo. Per questa ragione è consigliato di verificare gli odori prima di procedere all’acquisto.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori oli da barba:

1. Proraso Olio Cura Barba

Per uno stile di profumo che rimanda al passato

È un olio con fragranza wood & spice pensato per chi mantiene la peluria lunga e folta, la rende morbida, disciplinata e piacevole da accarezzare. Wood and Spice è una fragranza legnosa che sviluppa accordi con punte balsamiche e speziate. Le note di testa portano nei primi minuti in uno speziato cumino e zafferano, il cuore si sviluppa poi con una nota legnosa di cedro e sandalo. Il fondo persistente è dato da vaniglia e cisto.

Penetra in profondità per conferire al pelo maggiore corposità e nutrimento, ammorbidisce e protegge la peluria dall’inaridimento e dalle aggressioni esterne. Preserva inoltre l’idratazione della pelle, riequilibrandone il tenore lipidico e migliorandone morbidezza ed omogeneità.

2. Olio da barba Zousz

Per chi vuole ingredienti naturali e biologici

Si tratta di un olio disciplinante che contiene ingredienti naturali e biologici per creare un prodotto lussuoso per la cura della barba. La ammorbidisce e contrasta la pelle secca e il prurito. Permette di tenere in ordine la peluria offrendo una tenuta da leggera a media, domando i peli più ribelli.

Caratterizzato dalla particolare fragranza Black Oud, lascia un aroma sensuale di lunga durata. È un regalo da uomo perfetto perché viene fornito in una bella scatola artigianale e una bottiglia di vetro.

3. Cella Milano Olio Barba

Per chi vuole un prodotto che si assorbe facilmente

Con questo olio formulato da maestri profumieri e saponieri artigianali ti regali un gesto di quotidiano benessere, l’ideale trattamento con oli naturali per la cura della barba e baffi. La formulazione a base di oli naturali, arricchito con vitamina E, lo rende indispensabile per ristrutturare quotidianamente tutte le barbe dalla più soffice alla più ispida.

Il suo punto di forza è che non unge e si assorbe rapidamente. Lascia la peluria brillante e grazie all’elegante fragranza, delicatamente profumata. Una fragranza di fini legni e spezie accompagnano la tua barba dall’inizio al termine di ogni giornata. È un profumo che regala un’intensa e visionaria esperienza sensoriale.

4. Satin Naturel Olio da barba biologico di qualità

Per chi sostiene l’equosolidale

Questo olio biologico ed equosolidale è un prodotto idratante di qualità che si prende cura della tua peluria del viso. Preziosi oli delicatamente spremuti a freddo da mandorle, noci di argan, semi di jojoba, vinaccioli e albicocche, con oli essenziali di agrumi e legno di cedro, nutrono ogni singolo pelo della tua barba.

Vengono assorbiti velocemente dalla barba senza lasciare alcun residuo di unto. L’uso dell’olio produce benefici a lungo termine anche per la pelle e lo rendono un’alternativa completamente naturale all’acqua di colonia. Il suo fresco profumo di bosco risveglia una sensazione di libertà e di avventura. Viene proposto in flacone flacone da 100 ml, il doppio della media, all’insegna della massima convenienza. Non contiene additivi e conservanti.

5. Camden Barbershop Company Olio da barba “Original”

Per chi ama collezionare gli e-book

Molti uomini si accorgono, giorno dopo giorno, che la loro barba diventa sempre più ispida, dura o comincia a prudere. Questo accade perché la produzione di sebo naturale della pelle spesso non è più sufficiente per fornire alla barba i nutrienti necessari per mantenerla sana, morbida e splendente. Questo olio da barba fornisce i nutrienti necessari per la sua cura. Ammorbidisce la barba, dona lucentezza, volume, idratazione e previene il prurito e la forfora. I suoi oli essenziali hanno anche un effetto tonificante e donano un profumo fresco per tutto il giorno.

Il profumo asprigno del legno di cedro si fonde con l’aroma fresco del limone, creando una fragranza unica, inconfondibile e fresca. Gli ingredienti nutrienti della ricetta sono oli vegetali, che migliaia di anni fa hanno dimostrato la loro efficacia, prendendosi cura della pelle e del corpo. È consigliato l’utilizzo dopo la doccia, sulla pelle pulita e ancora leggermente umida. Viene fornito con e-book scaricabile con tanti consigli per la cura del tuo look.

6. Mr. Burtons “fresh” Olio da barba 

Per chi vuole la praticità

È un prodotto naturale composto da una miscela di cinque oli. L’olio di argan ammorbidisce i peli della barba ispidi e aridi. L’olio di mandorla agisce sulla pelle e allevia la sensazione di tensione, gli oli di jojoba e di albicocca diminuiscono la sensazione di prurito, specialmente in fase di crescita della barba. L’olio di vinaccioli favorisce la guarigione delle ferite superficiali della pelle dopo la rasatura.

Questo olio da barba versione “fresh” è delicatamente aromatizzato agli oli essenziali: lasciatevi rinfrescare da una miscela di oli alla menta e agli agrumi. Grazie a questo olio, i peli della barba avranno un aspetto lucente senza sembrare unti. Confezionato in una bottiglia di vetro nera per proteggerlo dalla luce, viene frnito con apposito dosatore per regolare la quantità di prodotto: basta premere il dispenser una volta al giorno.

7. Olio da barba The Gentlemen’s Beard

Per chi ricerca un effetto brillante

Quest’olio aiuterà la tua peluria a diventare più brillante giorno dopo giorno: questo prodotto, infatti, penetra rapidamente e viene assorbito in profondità dai peli, rendendoli subito più morbidi e forti senza alcun residuo di olio.

Aiuta moltissimo anche con il prurito e la forfora, grazie agli ingredienti che non garantiscono solamente la salute della peluria, ma una protezione aggiuntiva della pelle sottostante. Il tutto viene proposto con un profumo al sandalo molto piacevole.

8. Olio da barba Sir Beardalot

Per chi vuole una piacevole profumazione

Tutti i prodotti mostrati in questa lista servono per migliorare il benessere del pelo ed aiutare quest’ultima a crescere.

Ma alcuni prodotti, come il Sir Bearalot, invece, sono utilizzati anche per dare un effetto “extra” al proprio pelo facciale. Quest’olio, per esempio, ha un sapore particolarmente intenso che, però, non stanca.

L’odore è piacevole e resta per molto tempo, così come la brillantezza del pelo non viene alterata ore dopo l’utilizzo.

9. Olio da barba Kingsman

Per chi ha bisogno di una buona idratazione

Il Kingsman è uno dei migliori oli che sono messi a disposizione al grande pubblico: moltissime persone dimenticano che la peluria tende facilmente a seccarsi e diventa come steppa quando non si applica un buon olio per poter idratare il pelo e la pelle.

L’olio Kingsman è particolarmente hidratante, entra in profondità nella nei peli con risultati duraturi. Un’altra nota è il profumo gradevole di limone, lime e legno di cedro.

10. Olio da barba DUCKBUTTER

Per chi cerca una buona confezione regalo.

La duckbutter propone un pack molto interessante: com meno di 30 euro sarà possibile portarsi a casa 4 diversi oli essenziali in un pacchetto particolarmente virile.

Con 4 profumi disponibili, agrumi speziati, legno, menta e lo speciale Beard Commander, questi olii potranno fare felice qualsiasi uomo barbuto a Natale.

Da notare che, tolta la differenza di profumo, non c’è nessuna differenza tra i vali olii presenti nel pack: si potrà quindi scegliere il proprio aroma preferito senza preoccuparsi degli effetti sulla peluria.

11. Olio da barba Luvenesco

Per chi ha una barba folta e robusta

Questo integratore è realizzato com ingredienti natural al 100% e permette di curare perfettamente i peli e la pelle sottostante.

Molto hidratante, rimane comunque un’ottima scelta visto che non macchia o unge. Questo olio aiuta, inoltre, a stimolare e favorire la crescita, per una peluria più folta di giorno in giorno: questo aiuta tutte le persone che hanno problemi nella crescita omogenea e aiutano nella costituzione di un pelo sano e duraturo.

12. Olio da barba ROBUR

Per chi cerca il Made in Italy

Questo olio è particolarmente interessante: fatto con puri olii essenziali di arnacio dolce e patchouly, protegge a fondo la peluria grazie, anche, al suo effetto emolliente, idratante, condizionante e districante.

Bisogna sottolineare che l’olio è prodotto in Italia, dove viene spedito diretramente dal produttore. Sicuramente consigliato, anche visto il prezzo molto ragionevole: con 15 euro sarà possibile portare a casa una bottiglia da 100 ml. Per chi volesse comprare un prodotto economico e alimentare il commercio nazionale, questo prodotto sarebbe la scelta perfetta.

13. Olio da barba Benjamin Bernard

Per chi cerca una buona qualità/prezzo

Il Benjamin Bernard costa poco meno di 15 euro e permette di avere una peluria morbida e sempre districata: prodotta com olio di jojoba, olio di argan, olio di rícino, olio di avocado e olio di mandorle, questo prodotto aiuta a districare anche le barbe più secche.

Buon profumo al balsamo che dura tutto il giorno e buona idratazione per la pelle. Consigliato per chi vuole sperimentare per la prima volta un olio senza troppe pretese.

14. Art Naturals Beard&Stache

Per le pelli complicate

Questo Art Naturals è perfetto le persone più giovani o che hanno problemi com la própria pelle: l’olio è, infatti, utile per la pelle secca e ruvida e, grazie ai suoi oli di Jojoba spremuti a freddo, l’olio di argan marocchino e la vitamina E aiutano la pelle ed il pelo a rimanere sani.

Da notare che quest’olio non è un prodotto medicinale, ma può aiutare con problemi di pelle come acne.

Che si può trovare all’interno degli oli da barba?

Fino a pochissimi anni fa l’uso degli oli di questo tipo non era così comune migliori-oli-di-barbama con l’avvento di questa nuova moda maschile che ha messo la barba al primo posto nella definizione del look, questi prodotti sono arrivati praticamente in qualsiasi farmacia e supermercato.

Questi prodotti sono un mix di olii essenziali utilizzati per idratare e nutrire il pelo ed il bulbo. Per confrontarlo con qualcosa di molto simile, questi prodotti sono molto simili al balsamo utilizzato per il capello, anche se la struttura del pelo non è esattamente la stessa.

Perché utilizzare l’olio da barba?

Non è più un segreto che per avere una barba lunga e fluente bisogna prendersene cura, ogni giorno. Non è sufficiente, infatti, smettere di radersi e aspettare che i peli crescano. Per raggiungere il pieno potenziale della barba, è necessario investire tempo e dedicarle una grande attenzione. Ci vogliono dai 3 ai 4 mesi per arrivare ad avere una barba piena, folta e sana. Ci vuole passione, perché solo gli uomini con grande ambizione e determinazione avranno la pazienza e la volontà di investire tempo per raggiungere la perfezione della barba.

E soprattutto occorre una grande cura. Nessuna gloria è mai stata raggiunta senza cure adeguate. Per questo, una volta che la barba è cresciuta secondo i criteri che noi abbiamo stabilito, occorre curarla: dalla modellatura, al pareggio, alla pettinatura e all’applicazione di prodotti che la tenga brillante e morbida ma soprattutto sana.

Potete trovare shampoo, balsami, cere, tutti prodotti specifici dedicati alla cura della barba. Tutti svolgono un ruolo importante, ma se dovreste sceglierne uno e uno soltanto questo dovrebbe essere sicuramente l’olio da barba.

Che cos’ha questo olio di tanto speciale?

Si tratta di quella pozione magica che fa la differenza tra far girare la testa e passare inosservata. È anche la prima soluzione per avere una barba morbida senza peli ispidi e per prevenire il prurito causato dalla forfora. E se questo da solo non ti convince devi sapere anche che l’olio idrata e nutre la pelle sottostante, prolungando così il tuo aspetto giovane e bello.

Usato correttamente, il prodotto serve a scopi estetici e funzionali. A seconda del mix di oli e fragranze che contiene ti avvolge in quel profumo irresistibile che persiste per parecchie ore e dona alla tua barba una brillantezza che si mantiene a lungo.

3 benefici dell’olio da barba

Sono numerosi i vantaggi di questo olio, per elencarli tutti ci vorrebbero interi capitoli del web. Ne abbiamo riassunti tre, i principali. A te scoprire, con l’utilizzo quotidiano, quali sono gli altri suoi straordinari vantaggi.

1. Ritenzione dell’umidità

A nessuno piace avere i peli della barba ispidi e secchi. Poche gocce di olio da barba (qualcuna in più se hai una peluria molto folta e lunga), ti aiuteranno a trattenere i minerali nei peli e a mantenere quella sensazione di morbidezza.

2. Pulizia

I peli del viso lunghi e folti possono diventare piuttosto sporchi con il passare del tempo. Anche se li lavi sotto la doccia non eliminerai questa sensazione. Il prodotto aiuta a rimuovere i detriti e l’accumulo di sporcizia indesiderata e impedisce la formazione di grovigli che ti darebbero un’aria trasandata.

3. Nutrimento

Gli oli e i minerali naturali presenti nel prodotto ti aiutano a mantenere la salute della pelle sottostante, che come sai non riceve molta luce. La mantiene idratata in modo da non trovare brutte sorprese al momento del taglio.

Qual è la sua formulazione?

Lo scopo principale dell’utilizzo di questo olio è quello di idratare e nutrire la pelle migliorando allo stesso tempo l’aspetto, la sensazione e la salute della barba. Generalmente, gli oli per barba sono suddivisi in due gruppi principali di ingredienti, oli vettori e oli essenziali.

Proprietà degli oli vettori

Gli olii vettori o portanti sono la base del prodotto. Hanno un’origine completamente naturale: derivano da semi e noci che di solito costituiscono una grande maggioranza del prodotto. Questi oli offrono i principali benefici (umidità, morbidezza e nutrienti) alla barba e gli esempi più comuni includono oli di Jojoba, cocco, girasole, argan e vinaccioli.

Si chiamano “vettori” perché hanno la funzione di “trasportare” gli oli essenziali, che concorrono alla fragranza del prodotto, impedendo che causino irritazione. Ecco quali sono i principali.

Olio di mandorle

Le mandorle, che provengono da una specie di albero originario del Medio Oriente e dell’Asia meridionale, sono una ricca fonte di olio. Questo viene estratto dalle mandorle essiccate e spremute a freddo. Il prodotto contiene acido grasso omega-9, acido linoleico, un acido grasso essenziale omega-6 ed è anche una ricca fonte di vitamina E.

Idrata la pelle, è anti-infiammatorio, fornisce protezione solare, previene le doppie punte e ammorbidisce e lucida i capelli.

Olio di nocciolo di albicocca

Si tratta di un olio ricco di antiossidanti e antinfiammatorio ricco di acidi grassi.

Olio di Argan

Originario del Marocco, è prodotto dai chicchi dell’albero di Argan. Non solo l’argan è ideale per la pelle e per i capelli, ma le popolazioni locali vi immergono il pane e lo usano come condimento di pasta e cous cous.

Molto usato in cosmesi, è ricco di antiossidanti, tra cui vitamina E, vitamina A, acidi grassi Omega-6 e acido linoleico. Lenisce i colpi e le ustioni del rasoio dopo la rasatura , è un ottimo idratante notturno, combatte l’acne, allevia e condiziona le labbra screpolate, e rende i capelli più facili da modellare durante la riparazione delle doppie punte.

Olio di ricino

Si ottiene spremendo i semi della pianta omonima che è originaria dell’Africa orientale. Di colore giallo pallido, l’olio di ricino è anti-infiammatorio e antiossidante ed è stato usato per secoli a causa dei suoi benefici terapeutici e medicinali.

Si dice che rafforzi il sistema immunitario ed è stato usato per curare malattie gravi come la sclerosi multipla, il morbo di Parkinson, la paralisi cerebrale, il dolore da artrite. Aiuta a far crescere i capelli e i peli, riduce le doppie punte, aiuta a combattere l’acne, idrata e aiuta a curare le infezioni.

Olio di cocco

Noto anche come olio di Copra, viene estratto dal nocciolo o dalla carne di noci di cocco mature raccolte dalla palma da cocco. È ricco di ferro e ha una piccola quantità di vitamina E e K.

Apporta molti benefici ai peli e ai capelli, perché è idratante, è idoneo al trattamento per la forfora e può essere utilizzato per stimolare la crescita, oltre a trattare e prevenire i pidocchi.

Olio di vinaccioli

Viene pigiato dai semi dell’uva ed è un sottoprodotto del processo di vinificazione. Si caratterizza per un’elevata concentrazione di acido linoleico, che ha proprietà antinfiammatorie, ritentive all’umidità e acne-riduttive. È un ingrediente cosmetico di uso comune per equilibrare l’idratazione della pelle. Si rivela un anti-infiammatorio, combatte l’acne e ammorbidisce i capelli mentre combatte la forfora.

Olio di jojoba

Si estrae dai semi della pianta di jojoba (Simmondsia Chinensis), che è originaria degli Stati Uniti sudoccidentali e del Messico settentrionale. È strutturalmente simile al sebo prodotto dal nostro corpo e viene rapidamente assorbito dal viso e dalla barba.

È ricco di vitamine e minerali, come vitamine del gruppo B, vitamina E, vitamina D e zinco, ottimi per la pelle e i capelli. Anallergico, non ostruisce i pori. Può aiutare a combattere l’acne, idrata, deterge e condiziona la pelle, è anti-infiammatoria e anti-fungine, aiuta a favorire la crescita dei capelli e fornisce anche sollievo dalla scottatura.

Olio di vitamina E

Viene prodotto direttamente attraverso la distillazione da oli come soia, mais o colza. È spesso trascurato a causa di nuovi prodotti e ingredienti naturali, ma la vitamina E è stata effettivamente utilizzata per molti anni nella cura della pelle e dei capelli.

Molto nutriente, ha una proprietà antiossidante che promuove la produzione di collagene ed elastina. Viene impiegato per trattare le scottature solari, allevia le labbra screpolate e le ferite fredde e stimola la crescita dei capelli riparando le doppie punte.

A cosa servono gli oli essenziali?

Costituiscono l’ultimo componente della maggior parte degli oli per barba e apportano ulteriori benefici. Hanno proprietà antisettiche e rinfrescanti per combattere le irritazioni della pelle, essenzialmente però forniscono la combinazione delle fragranze e dei profumi.

Gli oli che vengono estratti dall’albero del te e dell’eucalipto, l’olio da barba lavanda, l’olio da barba al tabacco e quello sandalo sono troppo poco fluidi essere utilizzati da soli, quindi hanno bisogno di oli vettori per diluirli. CI sono anche prodotti di nicchia come l’olio da barba assenzio e l’olio da barba rugiada, composto da olio di Argan e olio di radicchio. Ecco quali sono i più diffusi.

Legno di cedro

Il legno di cedro allevia il prurito, combatte l’acne, aiuta ad alleviare le condizioni respiratorie, è anti-infettivo e astringente, ed è anche efficace come un repellente per insetti.

Eucalipto

Considerato una nota di testa, l’eucalipto ha proprietà antibatteriche, antivirali, antimicotiche e antinfiammatorie. È anche un astringente della pelle.

Ago di abete

È sia un astringente che un immunostimolante con la capacità di eliminare l’odore del corpo, prevenire infezioni e ridurre il dolore.

Pino

I benefici degli aghi di pino includono la stimolazione del flusso sanguigno, mentre è anche un immunostimolante. È considerato una nota di mezzo.

Sandalo

Il legno di sandalo allevia il prurito ed è un antinfiammatorio e astringente. È considerato una nota di base.

Albero del tè

È una nota top-middle, combatte la forfora, allevia il prurito e combatte anche l’acne. È considerato un immuno-stimolante.

Si assorbe facilmente?

Un olio di buona qualità sono leggeri e vengono assorbiti rapidamente dalla pelle. Anche se la pelle di ciascuno di noi è diversa (quindi non c’è modo di garantire che certi prodotti vengano assorbiti in modo più efficace dal tuo viso), la scala comedogenica fornisce alcune informazioni utili.

I chimici cosmetici la usano per stimare la propensione di una sostanza a ostruire i pori su una scala da zero a cinque (dove zero è il meno probabile).

Il profumo fa la differenza

All’inizio si tende a provarne differenti tipi, per cercare di scoprire qual è la profumazione che piace di più. In questo caso non ci sono regole da seguire, è solo una questione di gusti personali. Le fragranze principali dell’olio da barba profumato sono: legnoso, tabacco, a base di erbe agrumi. In commercio puoi trovare anche l’olio da barba non profumato.

Anche l’intensità è un fattore estremamente soggettivo, proprio come quando si sceglie un’acqua di colonia o un dopobarba.

Può aiutare la crescita?

In alcuni casi sì, ma non è un fattore così evidente da poter rappresentare l’unico scopo per l’acquisto di questo prodotto. Pensa piuttosto all’effetto finale: questo cosmetico elimina l’effetto crespo e selvaggio e di dona un look curato e raffinato.

Ti consente di gestire la crescita molto più facilmente, piuttosto che più rapidamente. Con un uso regolare, può favorire la crescita di 1 cm su un totale di 18 cm di lunghezza della barba, quindi non è così determinante da avere un impatto nella tua decisione di acquisto.

Come si applica?

Distribuire il prodotto sui tuoi peli potrebbe sembrare la cosa più facile di questo mondo, come si fa con il sapone da barba e il balsamo per barba. D’altra parte, dal momento che non costa poco, si deve imparare a ottenere il massimo da un tale investimento per avere un look sana senza spendere un capitale.

Tutto inizia con il processo di applicazione. Non si tratta solo di prendere un po’ di olio e distribuirlo tra i tuoi peli spettinati. Se segui questi passaggi, riuscirai in breve tempo ad applicarlo come un vero professionista. Per prima cosa, poni due o tre gocce del prodotto sul palmo della mano. Mescolalo delicatamente con le dita in modo che si distribuisca in modo uniforme sul palmo.

Procedi quindi a massaggiare l’olio in profondità nel viso, facendolo penetrare fino ai follicoli piliferi. Utilizzando un pettine (puoi anche utilizzare le dita come se fossero una sorta di “rastrello”), passa con cura tutte le zone dove è presente la peluria per distribuire uniformemente il prodotto sul viso. Ripeti questi passaggi una volta al giorno per mantenere la barba in perfetto stato, garantendole il corretto livello di idratazione e il suo nutrimento.

Bagnata o asciutta?

Secondo gli esperti, il momento migliore per effettuare l’applicazione è appena dopo la doccia. Quando bagni i peli con tutto il vapore e l’acqua, aggiungi temporaneamente dell’umidità alla tua peluria. Tuttavia, questa si asciuga e spesso lascia i peli più ruvidi e ispidi di prima. Quando si distribuisce l’olio, aiuta a mantenere l’umidità (in senso buono) creando uno scudo protettivo sui peli. Questo lascia la barba un po’ più grassa del solito, ma non ti dovrebbe dare fastidio. È una cosa positiva.

La tua peluria mantiene e utilizza l’umidità della doccia, e quando si asciuga (il che non richiede molto tempo), gli oli essenziali contenuti nel prodotto faranno il loro lavoro, agendo sulla peluria in modo efficace. Se sulla confezioni è riportato che quel determinato cosmetico può essere attivo per dieci ore, potresti prolungarne la durata usandolo appena uscito dalla doccia.

Non dimenticare di lavati i denti prima di applicare l’olio. Nessuno vuole uscire di casa con il dentifricio appiccicato ai peli del viso… Se hai una barba vichinga lunga di più di 10 cm, per evitare che l’acqua in eccesso possa gocciolare (è noto che olio e acqua non si mescolano), può essere utile passare con una spazzola da barba tutta la peluria prima di applicare l’olio.

Lascia un commento