Le 5 Migliori Cyclette Ellittiche per Dimagrire e Benefici

La cyclette ellittica è una particolare cyclette che ha come caratteristica fondamentale quella di riunire in un solo attrezzo sportivo tutti i vantaggi dei normali attrezzi per svolgere un’attività di fitness come ad esempio il tapis roulant.

cyclette-ellitica-migliore

Le cyclette ellittiche sono conosciute anche con il nome di cross-trainer. Vanno di moda all’estero, soprattutto negli Stati Uniti d’America ma ultimamente si stanno diffondendo anche in Italia.

Ancora poco usate, comprate e conosciute le cyclette ellittiche dovrebbero essere valutate positivamente per i loro vantaggi e le loro caratteristiche. Questo tipo di cyclette è ottimo per tutte le persone che desiderano svolgere attività fisica con facilità e utilizzando un solo attrezzo.

Comprando una cyclette ellittica si ha la possibilità di svolgere più esercizi comprando un solo strumento. Tramite questa cyclette si possono svolgere due tipi di movimento: quello circolare, ovvero la pedalata che richiama una classica cyclette e il movimento di spostamento che richiama quello  che si pratica  con gli sci di fondo. Questi movimenti avvengo nello stesso momento ed in maniera del tutto naturale ed armonica.

In questo modo vengono coinvolti nello stesso istante sia i muscoli superiori, quelli di addominali, spalle e braccia sia quelli inferiori, tutti i  muscoli delle gambe e delle cosce.

La cosa più importante da prendere in considerazione è l’efficacia degli esercizi e del movimento che viene svolto utilizzando questo tipo di cyclette. Basti pensare che 10 minuti di cyclette ellittica valgono come 30 minuti passati a correre sul tapis roulant.

L’esercizio è molto più intenso e concentrato rispetto a quello che viene svolto con una tradizionale cyclette. In poco tempo si possono ottenere degli ottimi risultati. Adatto a chi ha poco tempo da dedicare all’attività fisica. Con la cyclette ellittica bastano 10  minuti al giorno per mantenersi in forma, coinvolgendo tutto il corpo e tutti i muscoli.

Le migliori cyclette ellittiche

Qual è la migliore cyclette ellittica?

La cyclette ellittica è uno strumento attraverso il quale si può svolgere un’intensa ed efficace attività fisica. Grazie a questo strumento si possono allenare tutti i muscoli sia degli arti inferiori che di quelli superiori.

I vantaggi ed i benefici sono tanti soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare all’attività fisica ma vuole mantenersi in forma o perdere peso.

Diadora Vicky Cross

La cyclette Diadora Vicky Cross è dotata di una consolle che prevede il rilevamento di vari elementi tra cui il battito cardiaco tramite hand pluse. Il peso è di 30 kg, fatta di ferro e con regolazione sforzo  manuale 8 livelli. Sulla consolle ha anche le funzioni tempo, distanza, calorie, velocità. Il display è a cristalli liquidi e i pedali sono antiscivolo, contro agli infortuni durante l’attività fisica svolta.

Ciò che ti piacerà

  • Cyclette robusta, stabile e che permette movimenti armonici e fluidi
  • Rilevamento di vari elementi tra cui il battito cardiaco
  • Possiede le ruote di trasporto

Ciò che non ti piacerà

  • È uno strumento pesante, circa 30 kg
  • È una macchina ingombrante e non si può richiudere

 

KETTLER AXOS CROSS M

Kettler Axos Cross M new è dotata di un particolare ed efficace sistema di frenaggio magnetico su 8 livelli. Possiede la rilevazione della frequenza del battito cardiaco per poter cambiare ed impostare diversamente a seconda delle esigenze il programma di allenamento. Possiede un computer intuitivo con la visualizzazione permanente di ben 6 funzioni. Altre funzioni presenza sulla consolle sono la velocità, la velocità di pedalata, consumo delle calorie, ora e data. Regolazione della inclinazione e dello sforzo.

Ciò che ti piacerà

  • È dotata di rilevazione della frequenza del battito cardiaco tramite sensori hand pulse direttamente sul manubrio
  • Dotata di una regolazione dello sforzo magnetica manuale, attivata direttamente da chi utilizza lo strumento
  • Attrezzo da poter utilizzare al massimo dell’inclinazione e dello sforzo

Ciò che non ti piacerà

  • Strumento un po’ ingombrante e non richiudibile

 

HIGH POWER EP 707

Hig Power EP 707 è dotata di volano da 14 kg con regolazione sforzo manuale (selettore a scatto), display multifunzione, cardiofrequenzimetro e di una portata di 115 kg.

Ciò che ti piacerà

  • Sistema di pedalata con resistenza magnetica
  • Cardiofrequenzimetro
  • Attrezzo solido, robusto e silenzioso

Ciò che non ti piacerà

  • Peso della macchina 40 kg
  • È una macchina ingombrante e non richiudibile

 

Klarfit ORBIFIT BASIC

La cyclette Klarfit Orbifit Basic è l’ideale per svolgere attività fisica ed allenarsi direttamente a casa propria. Ergometro con monitor per poter organizzare il proprio allenamento e tenerlo sempre sotto controllo. È una cyclette snella, facile da posizionare in casa e da montare. La resistenza è regolabile. È dotata di ruote per poterla trasportare facilmente e ha una superficie scanalata antiscivolo per evitare infortuni. Sul monitor si possono visualizzare tempo, distanza, velocità, calorie, pulsazioni. È dotata di supporti in gomma per evitare di rovinare i pavimenti della casa.

Ciò che ti piacerà

  • È una cyclette molto più snella e facile da collocare in casa rispetto alle altre
  • Ha un bellissimo design
  • Il suo peso è di soli 26 kg

Ciò che non ti piacerà

  • Essendo una cyclette più snella e meno ingombrante delle altre non è adatta a tutti i pesi e alle altezze

 

Ellittica e Bicicletta Confidence 2 in 1

Ottimo prodotto e strumento per poter svolgere attività fisica direttamente da casa. Si tratta di un attrezzo due in uno perché può essere utilizzato sia come cyclette ellittica che come normale cyclette. Dotata di computer di bordo con 4 funzioni ( tempo, velocità, distanza e calorie). La resistenza è regolabile ed i movimenti possono essere compiuti in modo armonico e fluido.

Ciò che ti piacerà

  • È uno strumento dotato sia delle caratteristiche di una cyclette ellittica che di una classica
  • Non è molto ingombrante
  • Puoi svolgere varie tipologie di esercizi e mantenere sempre sotto controllo il tuo allenamento

Ciò che non ti piacerà

  • Non è adatta a tutti i pesi e le corporature

 

Perchè comprare una cyclette ellittica?

Comprare una cyclette ellittica significa avere la possibilità di svolgere una sana attività fisica direttamente da casa, svolgendo vari esercizi, compiendo vari movimenti ma tutti utilizzando un solo strumento.

Questo tipo di cyclette ti permette di mantenerti in forma svolgendo anche solo 10 minuti di attività fisica. Grazie alla sua conformazione e alle sue caratteristiche questo strumento ti permette di svolgere nello stesso momento due movimenti, quello detto a pedalata che richiama il classico movimento che si svolge su una normale cyclette e quello che richiama quello che si compie facendo scii.

Il movimento e l’esercizio che viene compiuto è concentrato e più intenso e ti permetterà di dedicare all’attività fisica meno tempo. Inoltre, è ottimo per tutti coloro che non possono compiere dei movimenti bruschi e pericolosi per la schiena e tutte le articolazioni. In questo modo, a differenza di altri attrezzi come il tapis-roulant si possono evitare danni fisici ed eventuali infortuni.

Tantissimi sono i benefici che si possono riscontrare acquistando ed utilizzando una cyclette ellittica come ad esempio bruciare molte calorie in minor tempo. Vengono allenati tutti i muscoli del corpo, vengono rinforzati i quadricipiti e rassodati i glutei. Attraverso il movimento di pedalata all’indietro si possono rinforzare i muscoli posteriori della coscia. Possono essere allenati anche i muscoli delle braccia, senza dover poi fare altri esercizi integrativi, oltre a quelli già svolti.

è anche un buon strumento per poter curare dolori dovuti alle articolazioni, per esempio tutti quelli che sono associati all’artrite. Tutti gli esercizi che vengono svolti con questo tipo di cyclette sono ottimi per allenare il cuore, per perdere peso, per mantenersi in forma.

Guida all’acquisto di una cyclette ellittica

Prima di acquistare una cyclette ellittica ci sono varie cose che bisogna considerare. Una delle prime cose a cui dover pensare è il tipo di attività fisica che si vuole svolgere.

Se si ha poco tempo e si preferisce concentrare l’attività fisica in pochi minuti al giorno, piuttosto che impiegare 1 o 2 ore per 3 volte alla settimana allora comprare una cyclette ellittica è un ottimo passo. Se si hanno problemi alle articolazioni o alla schiena allora questo strumento è ottimo per mantenersi in forma ma senza esagerare.allenamento-per-principianti-con-cyclette-ellitica

Prima di comprare questo tipo di cyclette bisogna considerare lo spazio che si possiede, se il luogo in cui si abita è adatto ad ospitare questo tipo di strumento non proprio piccolo e poco ingombrante.

 

Benefici ed i vantaggi di una cyclette ellittica

Vediamo ora nello specifico i vantaggi della cyclette ellittica.

Innanzitutto, questo attrezzo ginnico fa dimagrire. Se hai deciso di perdere peso, mezz’ora di esercizio al giorno sulla cyclette ellittica, lavorando al 70% della tua frequenza cardiaca massima, ti permetterà di bruciare i grassi superflui. Non solo, gli esercizi sembrano più facili poiché tutti i muscoli sono sollecitati, ma bruci più calorie. Non fai un lavoro mirato solo su una parte del corpo, ma ripartisci la difficoltà tra tutti i muscoli.

Un altro beneficio è che questo attrezzo è in grado di tonificare l’80% dei muscoli del tuo corpo. La spinta dei pedali sollecita cosce, glutei e polpacci. Nello stesso tempo, braccia, spalle e pettorali lavorano per azionare le manopole. Infine, i movimenti dell’apparecchio obbligano a mantenersi dritti (un punto a favore per chi soffre di mal di schiena) e aiutano gli addominali a contrarsi naturalmente.

Questo attrezzo è molto utile anche al cuore. È, infatti, raccomandato nell’ambito di una riabilitazione fisica o motoria: il cardio-training è benefico per mantenere la propria linea e il sistema cardiovascolare. Gli esercizi fisici praticati regolarmente hanno il vantaggio di rafforzare il cuore, stimolare la circolazione sanguigna e far abbassare il tasso di colesterolo. La bicicletta ellittica corrobora questi effetti benefici, migliorando le prestazioni respiratorie.

Con questo attrezzo le tue articolazioni non corrono alcun pericolo. Il suo movimento a ellissi riproduce la corsa naturale ripartendo il peso del corpo in modo uniforme su entrambe le gambe. In questo modo eviti forti impatti sulle ginocchia e lavori sui muscoli senza strappi. Gli sportivi utilizzano regolarmente la bicicletta ellittica per una preparazione fisica o per rimettersi in forma dopo un infortunio.

Infine, è un’ottima valvola di sfogo. Si sa che l’esercizio fisico è un buon modo per sfogarsi e per divagare la mente, permettendo di libersarsi dallo stress. Durante e dopo o sforzo, il cervello libera le endorfine, i famosi ormoni della felicità. Ecco un’altra buona ragione per mettersi in movimento, al proprio ritmo, restando a casa propria.

I diversi tipi di cyclette ellittica

Esistono molti modelli di cyclette ellittiche che si differenziano fra loro sotto vari aspetti, dalla forma all’elettronica. Si passa dai modelli che possono essere regolati manualmente e meccanicamente, provvisti di poche funzioni, a quelli elettronici che riescono a fornire una vasta gamma di dati quali velocità, distanza percorsa, durata della sessione, calorie bruciate e frequenza cardiaca.

Vi sono ellittiche con volano anteriore o posteriore. Non è una caratteristica di importanza fondamentale, ma generalmente le opinioni concordano nel dire che le bici ellittiche a volano anteriore sono da preferirsi e offrano maggiori benefici, in quanto presentano il vantaggio di non avere il volano fra le gambe e chi la usa potrà quindi assumere una postura ancora più corretta.

Un altro fattore di classificazione può essere il tipo di resistenza che la cyclette ellittica offre. La resistenza può essere di due tipi: magnetica o elettromagnetica. Sono rare le ellittiche magnetiche che hanno dei programmi preimpostati. Le ellittiche con resistenza elettromagnetica offrono invece più programmi che intensificano o alleggeriscono la resistenza in modo automatico.

Esistono infine modelli di ellittica pieghevole o richiudibile, che, se non incide sulla qualità del mezzo, diventa un fattore di scelta personale. Se vogliamo entrare più nello specifico, le cyclette ellittiche possono appartenere a due categorie: ellittiche ed ellittiche cross-training.

Ellittiche

Si tratta della tipologia base macchine ellittiche. Le cyclette ellittiche forniscono un impatto significativo sulla parte inferiore del corpo. I loro pedali si muovono in modo ellittico, ma il manubrio rimane immobile. In questo modo offrono la possibilità di avere una posizione stabile.

Ellittiche Cross-Trainer

In questo tipo di macchina, si allena sia la parte superiore del corpo che la parte inferiore. Le macchine ellittiche cross trainer sono dotate di un manubrio mobile. Favoriscono l’allenamento di spalle, gambe, articolazioni, parte superiore della schiena e il petto, oltre che di addominali, gambe e glutei.

 

Fluidità del movimento

La fluidità del movimento è un fattore determinante per stabilire se la cyclette è un buon prodotto e se è in grado di garantire un buon allenamento. Immagina di utilizzare questo attrezzo e sentire degli intoppi mentre ti muovi. Non è certo un’esperienza piacevole né tanto meno entusiasmante.

È il sistema di frenaggio a determinare il livello di fluidità del movimento. Se il sistema è meccanico, cioè se il volano è frenato dall’attrito diretto di ingranaggi o nastri, la cyclette ellittica non solo sarà rumorosa, ma non faciliterà affatto la fluidità del movimento.

Se il meccanismo, invece, è magnetico, cioè se il volano viene fermato da calamite, poiché non c’è contatto diretto fra volano e sistema di frenaggio, la pedalata sarà silenziosa, il movimento armonioso e l’esercizio sarà di maggiore qualità.

Un sistema di frenaggio elettromagnetico a induzione, invece, crea la resistenza grazie a freni elettromagnetici motorizzati. La regolazione dello sforzo risulta molto precisa. Questo sistema è particolarmente adatto per uso terapeutico, riabilitazione e allenamento sportivo.

Inclinazione regolabile

Le ellittiche con inclinazione regolabile permettono di aumentare la difficoltà degli allenamenti in modo graduale ed è una caratteristica importante se si vuole continuare ad utilizzare l’ellittica nel tempo, passando man mano da un allenamento più leggero a quello più impegnativo.

Se si è poco o per niente allenati, occorre infatti partire con un’inclinazione minima. Successivamente invece bisogna aumentare gradualmente l’inclinazione – e di conseguenza lo sforzo muscolare – per migliorare la qualità degli allenamenti.

Dimensioni

Le dimensioni dell’attrezzo devono adattarsi al vostro peso e all’altezza di chi usa questo attrezzo: l’esercizio deve infatti essere svolto con movimenti più naturali possibile. Le dimensioni dell’ellittica sono fondamentali per svolgere l’esercizio in modo corretto. In generale più l’ellittica è lunga, più la pedalata può essere distesa e regolare. Per eseguire un buon allenamento, maggiore è la statura dell’atleta, maggiore deve essere la dimensione della falcata del movimento ellittico.

In commercio esistono ellittiche inferiori al metro di lunghezza, da sconsigliare perché non permettono un movimento fluido e ampio e quindi non si ottengono grandi benefici grazie ad essi. Sono macchine che magari vengono vendute a un buon prezzo ma che non assicurano sufficiente distensione delle braccia né una falcata fluida. Sono adatte ai principianti ma comunque in grado di assicurare un discreto allenamento a seconda dei casi.

Le ellittiche tra il metro e il metro e trenta permettono di sollecitare in modo corretto sia la parte inferiore che quella superiore del corpo. Queste bici ellittiche sono di buona qualità e ti permettono di allenare meglio i pettorali e bicipiti.

Infine ci sono le ellittiche di lunghezza superiore al metro e trenta, che sono consigliabili a chi è più alto di 1 metro e ottanta. Con questa tipologia, i prezzi salgono ma con loro si innalza anche la qualità. Sono macchine professionali, che assicurano la massima fluidità e distensione.

 

Movimento anteriore e posteriore

Una buona ellittica deve consentire la pedalata sia in avanti che all’indietro. Questa duplice possibilità di movimento permette di variare la tipologia degli esercizi, rendendo l’utilizzo dell’attrezzo più completo.

La pedalata in avanti allena i quadricipiti, gli addominali e i glutei, mentre la pedalata all’indietro permette l’allenamento dei muscoli posteriori della coscia.

Se sei un principiante e ti sei appena approcciato a questo attrezzo, ti consiglio di cominciare in primo luogo con l’allenamento in avanti. Questo tipo di movimento, come abbiamo già detto, simula un’azione che può ritenersi un ibrido tra pedalata, passeggiata, corsa e movimento che compi quando sali le scale.

Il movimento all’indietro, invece, richiede uno sforzo maggiore e quindi è preferibile iniziare quando oramai hai raggiunto un buon tono muscolare. Questo tipo di esercizio sollecita eccessivamente le articolazioni delle ginocchia. Inoltre è importante che tu conosca bene l’attrezzo e abbia già preso confidenza con questo.

Possibilità di impostare diversi programmi

I motivi per i quali hai deciso di acquistare una cyclette elettrica possono essere diversi. Potresti averlo fatto perché vuoi dimagrire, perché vuoi tonificare il tuo corpo senza andare in palestra, come allenamento supplementare per qualche tipo di sport particolare o anche per la riabilitazione.

I modelli migliori di cyclette ellittica possono fornirti un allenamento specifico per la maggior parte di questi obiettivi. Potrebbero anche esserci programmi per i diversi livelli di esperienza, programmi finalizzati a farti perdere un certo numero di calorie, programmi a tempo, simulazioni, ecc. Esistono anche programmi che variano a seconda del tuo battito cardiaco. Tutto dipende dal tipo di ellittica che scegli e da quanto è avanzata o professionale.

Solitamente i programmi interessano delle variazioni di due parametri fondamentali per questo tipo di esercizio: la resistenza e l’inclinazione. La resistenza corrisponde alla “durezza” delle pedane sulla quale poggi i tuoi piedi. Più sei allenato, più dovresti aumentare la resistenza col passare del tempo. L’inclinazione è volta a simulare le saliti. Alcuni modelli ti permettono di variare l’inclinazione tramite la consolle. Altri modelli, più economici, richiedono una variazione manuale del grado di inclinazione.

 

In generale le console delle ellittiche visualizzano informazioni di base, utili agli allenamenti, come il tempo, la velocità, la distanza percorsa, le calorie bruciate e la talvolta anche la frequenza cardiaca.

Alcuni modelli di ellittiche hanno anche una regolazione dell’inclinazione di corsa. Su alcune ellittiche questo tipo di regolazione è manuale e obbliga l’utilizzatore a scendere dall’ellittica per far variare l’angolo di lavoro, invece su altri modelli di ellittiche questa regolazione e di tipo elettrico, tramite semplice pressione di un pulsante, che può essere variata durante l’esercizio senza alcuna interruzione.

Possibilità di regolare la resistenza

Abbiamo già accennato al fatto che tutte le ellittiche sono dotate della funzione resistenza: più si aumenta la resistenza più si fa fatica a pedalare, come può avvenire in salita. Ma come si regola la resistenza?

Le ellittiche possono essere dotate di tre diversi tipi di resistenza. Nei modelli più economici, quelli a resistenza magnetica, per esempio, così come abbiamo visto per l’inclinazione, la resistenza si può variare in modo manuale, tramite l’uso di un apposito pomello o in modo elettronico, attraverso la consolle.

Esistono poi modelli con resistenza magnetica o elettromagnetici. Le ellittiche con resistenza elettromagnetica si differenziano da quelle con resistenza magnetica per la presenza di un motore nella zona del volano. La console permette di variare l’intensità della pedalata usando i tasti. In base agli input di resistenza provenienti dalla console, il motore è in grado di aumentare o diminuire la resistenza del pedale, che sarà così più o meno duro da spingere per chi si allena.

Tipo di consolle

In base alla qualità della cyclette ellittica, puoi trovare diversi tipi di consolle. I modelli di base, più economici, saranno dotati di una consolle che ti permette di vedere le funzioni di base come tempo, velocità, distanza percorsa, calorie consumate e al massimo pulsazioni cardiache rilevate con i sensori hand pulse.

Nei modelli più avanzati, invece, le consolle sono dei veri e propri computer. Oltre che a permetterti di regolare elettronicamente resistenza e inclinazione, possono essere fornite di programmi pre-definiti che differiscono in base agli obiettivi, al livello di preparazione atletica o in base funzioni specifiche come, per esempio, la riabilitazione. In alcuni casi potrebbero perfino darti la possibilità di personalizzare i tuoi allenamenti, di gestirli o di memorizzare quelli passati.

Esistono poi delle consolle più moderne che, attraverso una connessione wifi, ti consentono di navigare in Internet e guardare le tue serie preferite mentre ti alleni. Si tratta di ellittiche molto dispendiose, delle quali potresti benissimo fare a meno.

Ellittica prezzi e offerte

Le ellittiche più costosi in nostre valutazioni tendono a sentirsi più solida , operare più agevolmente, e avere più funzionalità rispetto alle imprese 600 euro modelli.offerte-cyclette

Se siete alla ricerca di un prezzo medio ellittica che unisce la comodità con una moltitudine di caratteristiche di resistenza e l’inclinazione, il prezzo è tra 160 euro 300 euro.

 

Opinioni personali:

Analizzando le opinioni delle utenti reali che hanno utilizzato le varie cyclette ellittiche sopra elencate siamo arrivati alla conclusione che la migliore è la cyclette Klarfit ORBIFIT BASIC dal design più snello ed adatta ad essere tenuta in casa senza la difficoltà di trovarle una giusta collocazione.

 

  • Voto:
4.9