I 5 Migliori Walkie Talkie Per Bambini

“Pronto, pronto: mi ricevi? Passo!”

Spie o astronauti? Soldati in missione speciale o esploratori della giungla amazzonica? I bambini adorano creare storie ed esserne gli indiscussi protagonisti. E cosa c’è di meglio di una coppia di walkie talkie per comunicare con i compagni di avventure?




I migliori walkie talkie per bambini

Le alternative disponibili sono molte e non è sempre facile decidere la miglior combinazione di funzioni, robustezza e aspetto.

Retevis RT-628

Questa coppia di walkie talkie offre un ottimo rapporto qualità prezzo per la robustezza del prodotto e l’ampia gamma di funzioni, come la funzione VOX per parlare direttamente senza premere il pulsante di trasmissione, o la funzione monitor che amplifica i segnali più deboli.

I rumori di sottofondo sono filtrati, e un timer controlla la durata delle chiamate per impedire che il canale resti bloccato.

 Punti di forza: 
  • Robusti e particolarmente facili da usare, dureranno a lungo anche in mano ai più scatenati. La portata è ottima e li rende adatti per le escursioni all’aperto di tutta la famiglia.
 Svantaggi: 
  • Ogni apparecchio funziona con tre sole batterie stilo che vanno sostituite con una certa frequenza.

 

Retevis RT-602

Particolarmente maneggevoli e compatti, questi due walkie talkie piaceranno ai più intraprendenti. Il display permette di visualizzare il canale utilizzato per la trasmissione.

Gli apparecchi sono dotati di avviso di chiamata, torcia elettrica e di un blocco che impedisce di comunicare se il canale è già occupato. Sicuramente una delle migliori scelte disponibili.

 Punti di forza: 
  • Le batterie ricaricabili e la base di ricarica sono inclusi: un bel vantaggio per l’ambiente!
 Svantaggi 
  • Le clip che consentono di fissarli alla cintura sono un po’ delicate.

 

Retevis RT-388

A dispetto della dimensione ridotta, adatta anche alle mani più piccole, questi walkie talkie per bambini hanno una portata notevole che può raggiungere addirittura i 3 km e li rende adatti ai piccoli esploratori più avventurosi.

L’apparecchio dispone di display retroilluminato, la funzione scan che segnala il canale in uso e un pulsante di blocco che impedisce la modifica accidentale delle impostazioni d’uso.

 Punti di forza: 
  • I walkie talkie dispongono anche della funzione torcia con un’illuminazione a led molto potente e di un segnalatore acustico per le chiamate in arrivo.
 Svantaggi: 
  • Il vano batteria è un po’ difficile da aprire, però questo impedirà che le batterie vengano rimosse accidentalmente dal bambino.

 

IMC Toys 210035

Quale bambina non ha mai sognato di essere una principessa? Questa deliziosa coppia di walkie talkie è personalizzata con le immagini delle più amate principesse Disney. Hanno una portata di 80 metri e sono utilizzabili sia in casa che all’aperto. I pulsanti di ricetrasmissione sono retroilluminati con allegri led.

 Punti di forza 
  • L’estetica è accattivante e particolarmente gradevole. I walkie talkie vengono consegnati insieme a una serie di autoadesivi che consentono di personalizzarne l’aspetto. Perfetti per due chiacchiere in segreto tra amiche.
 Svantaggi 
  • La portata è un po’ ridotta, ma adeguata all’età delle principessine.

 

Perché acquistarli?

Il walkie talkie è un accessorio utile: si rivela un dono eccellente per i miglior-Walkie-Talkie-per-bambinibambini che possono usarlo per giocare all’aria aperta e vivere tante occasioni di divertimento ogni giorno. Possono giocare con i loro compagni, simulando con loro un’avventura al parco giochi, in montagna o anche fra le mura domestiche quando il tempo non permette di uscire.

Il mercato offre diversi modelli a basso costo, perfetti per i bambini piccoli ma se volete regalare qualcosa di migliore qualità a un ragazzino più grande conviene conoscere le caratteristiche generali del prodotto.

 

Che portata hanno?

La maggior parte dei modelli ha una capacità minima di un chilometro e mezzo: questa è un’opzione più che valida se l’intenzione è di utilizzarli per gioco a casa o al parco. Tuttavia, se volete coprire distanze maggiori in grado di ricevere e trasmettere dovete orientarvi a prodotti di tecnologia adeguata che possono costare anche di più.

 

È solo un gioco?

Il walkie talkie per bambini non deve necessariamente essere utilizzato solo come un mero giocattolo. Si tratta infatti di uno strumento di comunicazione a tutti gli effetti, che si può utilizzare in diverse occasioni.

Imparare ad usare un walkie talkie può essere una buona pratica anche per la vita quotidiana, molto utile per i più piccoli che, non avendo ancora un cellulare, possono mantenersi in contatto con i genitori quando giocano fuori casa.

 

Come funzionano?


I walkie talkie giocattolo per bambini sono piccoli dispositivi di tipo bidirezionale che possono inviare e ricevere comunicazioni vocali contemporaneamente come un telefono, ma in modo alternato tra loro poiché lavorano entrambi sullo stesso canale. Il walkie-talkie lavora su canali liberi e in grado di offrire prestazioni estreme al compagno di squadra, perché comunicano senza fili.

 

Differenze con i modelli professionali?

I walkie talkie professionali vengono generalmente utilizzati per lavoro quando si deve comunicare tra cantieri o durante un’escursione a distanza. Di solito hanno un raggio di connessione di 2-5 chilometri. Così i walkie talkie per bambini sono uguali nel funzionamento ai walkie talkie più grandi, ma di solito sono più economici, hanno minori funzioni e sono un po’ più deboli nella portata. Inoltre questo tipo di apparecchiatura per bambini usa batterie a perdere del tipo stilo AA o AAA.

 

Quali sono i vantaggi dei modelli junior?

Le radio walkie talkie sono un ottimo dispositivo di comunicazione, che ci aiuta a rimanere in contatto tutto il tempo e in qualsiasi condizione meteorologica. Sono più efficienti del telefono cellulare e possono funzionare in caso di forti tempeste poiché i segnali sono molto forti. Dove le connessioni di sicurezza sono vitali, sono la scelta migliore.

I walkie-talkie sono stati un oggetto popolare per molti anni. La loro praticità e facilità d’uso li hanno resi un must anche da usare a casa. Ci sono infatti molti modi diversi in cui le persone usano i walkie-talkie, sia che si trovino a casa loro, li usino per lavoro, e persino ci possono giocare i bambini.

Molti li portano in campeggio per comunicare tra le varie squadre quando si va a caccia o pesca in posti diversi ma vicini o si faccia pratica di orienteering. I bambini adorano giocare con i walkie-talkie e i produttori producono per loro speciali modelli colorati e creano appositamente cuffie per auricolare per i loro giochi gioco dei bambini.

 

E gli svantaggi?

Lo svantaggio principale è che i dispositivi utilizzano la stessa frequenza per entrambi, quindi solo due persone possono parlare tra loro in modo alternato tra loro, ma sicuro. Ricorda, la maggior parte dei walkie talkie ha una funzione di chiamata di gruppo in modo che una squadra possa essere connessa allo stesso tempo usando lo stesso canale e la stessa frequenza.

 

A quale età si può regalare?

I walkie talkie sono un articolo per i bambini di tutte le età e sono sempre un regalo gradito durante le festività natalizie. Ma i walkie-talkie possono essere un grande oggetto per i bambini così come le imprese di alta qualità. Il punto è che possono fornire un’ottima comunicazione in molte impostazioni diverse e per qualsiasi fascia d’età. Puoi trovare facilmente walkie talkie bambini 10 anni o anche meno. Se vuoi monitorare il tuo piccolo a casa, puoi orientarti verso un modello di walkie talkie bambini 4 anni, adatto anche per neonati.

Esistono molti tipi di walkie-talkie così che con tutte le opzioni disponibili, non avrete problemi a trovare il modello perfetto per comunicare con qualcuno che è lontano da voi. Il tipo di apparecchio dipende dai bisogni di ogni individuo. I bambini non hanno bisogno di lunghe distanze per giocare, mentre la maggior dei fruitori adulti probabilmente si deve orientare a modelli professionali che comunicano a grande distanza tra loro.

 

Principali utilizzi in ogni situazione

I walkie-talkie a due vie sono utili in una gran varietà di situazioni. Vediamo insieme quali sono le principali.

Attività all’aperto

È il classico caso del campeggio o l’escursionismo. Possedere un paio di walkie-talkie potrebbe essere utile se alla tua famiglia piace questo genere di cose, in quanto in alcune aree di montagna non c’è la possibilità di ricezione con il cellulare.

Casi di emergenza

Qquesti dispositivi possono dimostrare la loro utilità quando le comunicazione con i cellulari sono inattive o i ricevimenti sono scarsi a causa di calamità come tempeste. Puoi usarli per contattare i familiari che si sono separati dal gruppo o anche usarlo per chiedere aiuto.

Baby Monitor

Puoi usare la tua radio a due vie come baby monitor. Ci sono persino dei walkie talkie con una funzione specifica per questo tipo di impiego.

Divertimento

In mano ai tuoi figli ti fanno rivivere i tuoi giorni d’infanzia. Inoltre, i tuoi bambini stanno imparando qualcosa mentre giocano. E dandogli adeguate istruzione su come usarli al meglio puoi anche giocare con loro.

 

5 suggerimenti per il regalo perfetto

Senza la preoccupazione di subire le influenze dei media, di scaricare app discutibili dato che è bene non dare in mano ai bambini uno smartphone, il walkie-talkie è la soluzione perfetta per fornire ai bambini dai 5 anni in su un giocattolo divertente, nonché un valido mezzo di comunicazione per la pace dei genitori. Con i progressi in termini di durata e design compatto e semplice, il mercato dei walkie-talkies a misura di bambino continua ad evolversi ed espandersi.

Però ora che hai deciso di comprare a tuo figlio un walkie-talkie, come fai a sapere cosa cercare o qual è il modello migliore? Ci sono diversi elementi di design che sono fondamentali quando si prende una decisione per il prodotto che è giusto per voi, e tutto dipende da come pensate di farlo usare

 

1. L’importante è che sia robusto

Non è un segreto che i bambini mettano a dura prova i loro giocattoli. Un walkie-talkie è lo strumento perfetto per il gioco d’immaginazione, sia all’interno che all’esterno, ma non c’è dubbio che verrà abbandonato da qualche parte, fatto cadere e calpestato.

La prima cosa che i genitori in genere cercano quando si fanno ricerche sui walkie-talkie è quanto possano sopportare il duro gioco quotidiano che i bambini metteranno in pratica. E se i dispositivi sono dotati di clip, è bene insegnare loro ad utilizzarla quando partono all’avventura, anziché tenere sempre l’apparecchio in mano.

 

2. Controlla l’autonomia

Quanto durano le batterie? I walkie-talkie per bambini per lo più utilizzano batterie AA o AAA standard; tuttavia i progressi tecnologici consentono di avere una notevole autonomia, per ore e ore di divertimento senza interruzioni. Anche se i modelli variano, la durata della batteria va da circa 3 ore di conversazione continua o 9 ore di tempo attivo (l’unità è accesa ma non in uso continuo).

 

3. Pensa all’utilizzo

Per capire qual è il modello adatto alle specifiche esigenze, pensa a come verrà utilizzato. Il tuo bambino giocherà nel cortile con gli amici? Oppure ne hai bisogno per ragioni di sicurezza in grandi spazi pubblici come i parchi a tema? Il tuo bambino lo userà per parlare con il suo migliore amico che vive in fondo alla strada?

Tutte queste domande devono essere prese in considerazione al momento di decidere quale walkie-talkie si vuole acquistare. È necessario avere un segnale molto più chiaro se comunichi con tuo figlio in un ampio spazio aperto, come un parco o una fiera, piuttosto che quando ti trovi su terreni collinari o comunichi da una casa all’altra su una grande distanza.

 

4. All’aperto o al chiuso?

Allo stesso modo, è importante considerare dove si pensa di utilizzarli, se in ampi spazi aperti o all’interno di strutture in cui sono presenti molti muri. I walkie talkie che trasmettono sulle frequenze VHF sono i migliori per gli spazi aperti, mentre quando si tratta di ambienti chiusi e con ostacoli le frequenze UHF sono più efficaci.

 

5. Quanti canali sono disponibili?

I walkie-talkie possono avere da 2 a 14 canali. Più il numero è elevato, minori sono le possibilità che la frequenza venga interrotta da altre radio a due vie che si trovano nella tua zona. Tuttavia, più i canali aumentano, più sale il prezzo.

 

Come averli sempre efficienti?

Qualunque apparecchio ha bisogno di cure. Se ti prendi cura di un dispositivo, sarà più efficiente e durerà più a lungo. Ecco alcuni suggerimenti comuni sulla manutenzione del walkie talkie per bambini in modo che i vostri bambini possano usarlo per molto tempo.

Mantienili sempre carichi

Se si dispone di un walkie-talkie dotato di batteria ricaricabile, ricaricatelo regolarmente: è importante che il bambino capisca che non è inesauribile! Tuttavia, la maggior parte dei walkie talkie per bambini viene fornita con batterie a perdere AAA.

Non farli surriscaldare

Mantenere libere le aree di ventilazione del dispositivo aiuta ad evitare che i componenti interni si surriscaldino. I walkie talkie hanno piccole prese d’aria per il passaggio del calore e dell’aria dalla struttura interna: occorre mantenere le prese d’aria pulite e se si notano residui di peluria o altri detriti, rimuoverli immediatamente con una pinzetta.

Lasciali al sicuro

Quando non vengono usati, è importante riporre i dispositivi in sicurezza in qualche armadio. Non lasciare che vengano buttati alla rinfusa nella cesta dei giocattoli, perché rischiano non solo di rompersi, ma anche di riempirsi di polvere e sporcizia, diventando così inefficienti.

Puliscili con cura

Elimina regolarmente la polvere dai walkie talkie e puliscili, anche dove c’è un qualunque pulsante e dove lo sporco può insinuarsi con facilità. Una pulizia costante mantiene il dispositivo in funzione più a lungo.

È anche molto importante tenere sempre il dispositivo lontano dall’acqua. Inoltre, leggi attentamente il manuale dell’utente per avere ulteriori informazioni sulla cura e la manutenzione.