Le 5 Migliori Maglie a Compressione Per Sport e Tempo Libero

Grazie alla pressione diretta sui muscoli, le maglie a migliore-maglietta-a-compressionecompressione hanno lo stesso effetto di un massaggio, riducendo l’indolenzimento e l’infiammazione causata dallo stress dell’attività fisica.

Si tratta di un enorme beneficio per tutti quelli che non possono permettersi un massaggiatore professionale dopo ogni sessione di esercizio fisico.

Ma non solo: le migliori maglie a compressione possono aiutare i sollevatori di pesi e altri atleti che usano la parte superiore del corpo durante gli esercizi per accelerare i tempi di recupero e ridurre l’infiammazione.

Le migliori maglie a compressione

Le 5 migliori maglie a compressione

In questo paragrafo trovi le 6 migliori maglie a compressione da acquistare attraverso i canali della Vendita online.

Sul mercato, e nei punti vendita specializzati come i negozi sportivi, c’è molta scelta di modelli ed è difficile orientarsi tra le caratteristiche, fare un paragone, decidere in base alle prestazioni e ai prezzi.

L’opinione più diffusa consiglia di non basarsi sul basso prezzo, ma di scegliere una maglia a compressione indicata per le proprie esigenze e il proprio stile, e soprattutto di buona qualità, invece che del modello più economico.




Maglietta di compressione a maniche corte Uomo Nike

La migliore per: rapporto qualità prezzo

Nike presenta una maglia da uomo a compressione maniche corte, in colore bianco e taglia unica, ideale sia lo sport che per il tempo libero.

Composta in poliestere 90% e elastane 10%, questa maglia a compressione ha la tecnologia DryFit, che mantiene la pelle asciutta, il massimo della comodità grazie alle cuciture piatte e inserti in mesh sulla schiena per favorire la traspirazione.

È una maglia molto confortevole da indossare ed è ideale per gli sport all’aperto come calcetto, corsa o alpinismo e per i climi freddi perché è termica: trattiene il calore del corpo e disperde il sudore.

 

Maglietta di compressione a maniche corte Acme

La migliore per: design

Questa maglietta di compressione da uomo a maniche corte Acme, grigia con inserti rossi, ha un design sportivo e molto fasciante. È perfetta da lavare più e più volte perché è ad asciugatura rapida ed è indicata particolarmente per le attività aerobiche come corsa, basket, palestra, fitness.

È composta dal 92% in poliestere, 8% elastane e grazie alla tecnologia anti odore previene la formazione dei batteri che causano il cattivo odore.

Migliora la circolazione e d è confortevole da indossare perché è senza cuciture. È adatta a ogni tipo di clima e la sua particolare forma risalta ed evidenzia pettorali, bicipiti e addominali, quindi è perfetta per chi ama sfoggiare il proprio fisico.

 

Maglietta di compressione a maniche corte Uomo Venum

La migliore per: aspetto estetico

Offerta
Venum Contender Maglietta di...
10 Voto

Questa maglietta a compressione per uomo della Venum è molto elegante: nera, con una stampa rossa su petto, è comoda ma fasciante.

Disponibile dalla taglia Small alla XXL, è di buona qualità e ha una vestibilità molto aderente, perfetta quindi per tutti gli sport che sviluppano la parte superiore del corpo come sollevamento pesi, tennis, palestra.

 

Maglia di compressione Uomo Gregster

La migliore per: qualità

Offerta
Gregster, Maglia di...
5 Voto

Questa maglia a compressione a maniche corte per uomo della Gregster è di ottima qualità: in poliestere 84% e elastane 16%, disponibile in azzurro e in nero, assicura comfort, aderenze a massima vestibilità, senza perdere mai la sua forma.

È traspirante, si asciuga molto rapidamente, mantiene una compressione moderata e uniforme sui muscoli e assicura la circolazione ottimale del sangue durante l’attività fisica.

È perfetta per gli sport all’aperto, in particolare per la corsa, e previene irritazioni e graffi grazie alle cuciture piatte e all’assenza di etichetta sulla nuca. È inoltre termoregolatrice e dotate di tecnologia anti-odore.

 

Maglia compressione Bwiv

La migliore per: asciugatura rapida

Maglia a compressione a maniche corte per uomo di Bwiv, in poliammide, disponibile dalla taglia Medium alla XXL in blu in nero, in bianco e in verde, ha un design elegante e sagomato ed è indicata per tutti gli sport all’aperto e per il tempo libero.

La sua perfetta traspirabilità asciuga il sudore e mantiene la pelle asciutta in tutte le circostanze.

È in poliestere, per asciugarsi rapidamente, e la compressione costante permette di migliorare l’ossigenazione durante il movimento e aiutarti a ridurre la stanchezza.

 




L’abbigliamento a compressione

L’abbigliamento sportivo a compressione è aderente perché segue le forme del corpo. Solitamente è realizzato in spandex e comprende t-shirts, pantaloncini, calzini, calzamaglie e intimo.

La compressione permette di mantenere i muscoli riscaldati, riducendo dolore e fatica.

Mantiene la temperatura del corpo costante assorbendo il sudore, favorendo quindi una pelle asciutta e senza irritazioni.

 

Maglie a compressione: che cosa sono?

Le maglie a compressione esistono da un bel po’, ma si sono diffuse da circa cinque anni e ora si trovano con molte caratteristiche diverse. Ad esempio esistono maglie riscaldanti e maglie rinfrescanti, seppure la maggior parte delle maglie a compressione ha la funzione di preservare la temperatura corporea e di mantenere un pressione costante su spalle, schiena e braccia.

Le maglie a compressione con le maniche lunghe sono quelle più acquistate per la parte superiore del corpo, e sono utilizzate da tutti i tipi di atleti.

Gli appassionati di fitness le comprano per completare l’outfit, e sono molto versatili perché, grazie alla loro aderenza, permettono di indossare sopra giacche e giubbini, in particolare per gli sport invernali o all’aperto. Inoltre stanno diventando di monda anche come abbigliamento casual da usare tutti i giorni, anche per chi non fa sport, perché sono davvero comode.

 

Come scegliere la maglia a compressione

Ci sono tantissimi modelli, forme e colori di maglie a compressione, e i prezzi sono molto variabili, partendo da un minimo di 10 euro, fino a 80 euro e più. Vediamo quali sono le differenze.




Il taglio

Il taglio del capo è essenziale per aderire perfettamente al corpo e per stare bene.

In generale, le maglie più costose sono quelle che si adattano meglio ai vari tipi di corporatura, anche se i brand tendono a specializzarsi: esistono maglie disegnate appositamente per i body builder, e altre che si adattano perfettamente a chi pratica yoga.

 

L’elasticità

La maggior parte delle maglie a compressione a maniche lunghe è realizzata in neoprene, nylon e elastane. Una maglia di buona qualità si può allungare di 4 o 5 volte rispetto alla sua forma originale, senza perdere la forma e senza limitare i movimenti.

Le maglie più costose, inoltre, hanno degli inserti speciali nelle zone del corpo in cui è richiesta maggiore libertà di movimento: considera questa caratteristica prima dell’acquisto se fai attività come sollevamento pepsi, yoga o crossfit.

 

I materiali

La maggior parte delle maglie a compressione è composta da un mix di questi tessuti: elastane, anche chiamato lycra o spandex, neoprene, nylon e poliestere.

La composizione esatta è spesso protetta da brevetto e può influenzare il prezzo, ma la cosa più importante da considerare è capire quale materiale è quello giusto per te.

Non c’è un mix ideale per tutti, ma in generale una percentuale più alta di spandex permette alla maglia di aderire al tuo corpo come una seconda pelle.

 

Caldo o freddo

Alcune maglie sono realizzate per proteggere dal freddo, quindi sono ideali per sport come sci, snowboard, calcio, corsa. Altre invece sono progettate per ambienti più caldi, e offrono caratteristiche come il raffreddamento rapido. Prima di acquistare una di queste magie, quindi, chiediti come la userai.

 

Etichette e cuciture

Si tratta di piccoli dettagli che fanno la differenza. La maglia a compressione ha delle cuciture che non si sentono, e nessuna etichetta all’interno, o comunque, se c’è, è piccola e non dà fastidio.

Le magliette a buon mercato hanno delle cuciture a vista, che possono creare irritazioni e graffi sulla pelle. Le maglie di qualità migliore hanno delle cuciture invisibili che non si sentono, e delle etichette che non si strofinano sul collo o sulla nuca.




Il prezzo

C’è una grande varietà di prezzi per le maglie a compressione. Si parte da un minimo di 10 euro, spesso di produzione cinese, e si arriva a 150 euro per il top.

Una buona maglia a compressione dovrebbe costare tra i 30 e i 60 euro.

Perché comprare una maglia a compressione?

L’abbigliamento a compressione sta rivoluzionando l’aspetto degli abiti, coinvolgendo anche i settori non sportivi, e fa parte della definizione più ampia di abbigliamento funzionale, con cui si intende un capo progettato in modo specifico per offrire una performance superiore a chi lo indossa.

Queste performance sono determinate da materiali innovativi e altre funzioni, come facilitare i movimenti e l’equilibrio del corpo, controllare la temperatura e altre tecnologie.

Le maglie a compressione sono realizzate specificamente per “abbracciare” il tuo corpo e fare pressione sui muscoli.

La loro popolarità risiede nel fatto che alle spalle ci sono ricerche e innovazione costante per migliorare continuamente le loro prestazioni.

La compressione offre stabilità ai muscoli, mantenendoli in sede e prevenendo danni e stiramenti.

 

Maglia a compressione: le categorie

Ci sono varie categorie di maglie a compressione, in base al campo per cui sono realizzate.

 

Settore medico

In questo campo, questo tipo di maglie migliora l’ossigenazione del sangue, misura i parametri fisiologici e la temperatura del corpo, combattendo i disturbi legati alla circolazione e al sistema linfatico.

Sono utili in molto altri casi, ad esempio per disturbi come la ginecomastia, che è l’ingrossamento anomalo delle mammelle maschili.

La compressione offerta da queste maglie è un toccasana per contenere il tessuto in eccesso e sicuramente un modo più economico di curare il disturbo rispetto a un intervento di chirurgia, senza contare i benefici in termini di autostima. Studi recenti hanno indicato benefici anche per chi soffre di artrite reumatoide, poiché sembra che la pressione allevi il dolore di questa infiammazione cronica.

Settore sportivo

Queste maglie migliorano le prestazioni, riducono la fatica e le infiammazioni muscolari, permettendo agli atleti di ottenere performance migliori e di abbreviare i tempi di recupero. La loro funzione principale è quella di favorire una circolazione ottimale del sangue.

 

Tempo libero

Le maglie a compressione non sono un capo esclusivo degli atleti professionisti. Sono ideali per affinare e donare un aspetto più in forma, grazie al fatto che massaggiano i muscoli. Sia i modelli a maniche corre che maniche lunghe effettuano una pressione costante sula pelle, aiutandola ad apparire più tonica.

Sono ideali da indossare tutti i gironi perché sono confortevoli e si adattano a qualsiasi tipo di outfit.

In questo settore, le maglie migliorano la silhouette e l’aspetto fisico.

 

Maglie a compressione: i test le ricerche scientifiche

Gli studi scientifici dimostrano che le maglie a compressione riducono la fatica e l’indolenzimento.

Le conclusioni portano ad affermare che indossare abbigliamento a compressione durante qualsiasi attività fisica migliora il recupero dei muscoli. In particolare, molte ricerche confermano che la compressione allevia l’indolenzimento e i dolori muscolari ed è essenziale per chi lavora in piedi o seduto per lunghi periodi di tempo.

Nel 2012, una ricerca ha analizzato le prestazioni di due differenti gruppi di ciclisti, che dovevano completare un percorso di 40 km in 24 ore. Il gruppo che indossava le maglie a compressione completò il percorso in meno tempo rispetto ai ciclisti che indossavano abbigliamento tradizionale.

Le ricerche confermano che gli atleti che indossano l’abbigliamento a compressione per molte ore sperimentano minore stanchezza e indolenzimento.

Le maglie a compressione quindi, agiscono come una pompa, spingendo il sangue nelle vene.

Poi riportano il sangue al cuore, permettendo un risparmio di energia e riducendo lo sforzo.

Alcuni atleti ritengono che questo permetta di migliorare la velocità. Secondo uno studio, i calzini a compressione aumentano la velocità del 1,5 -2,2%. Sembra una percentuale minima, ma può fare una grande differenza a livello di record mondiali. Alle olimpiadi, questo era lo scarto tra Usain Bolt e il concorrente che si piazzò al quarto posto.

 

Maglie a compressione: i benefici fisici

Le maglie a compressione sono acquistare anche da chi non pratica sport, grazie a una serie di benefici.

  • Migliorano la circolazione del sangue, in particolare quelle con le maniche lunghe. Una migliore circolazione significa che i muscoli ricevono una quantità maggiore di ossigeno e di elementi nutritivi.
  • Riducono il DOMS, in italiano, indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata, che colpisce gli atleti dopo 24-72 ore dall’attività fisica intensa.
  • Aiuta a rilasciare acido lattico e diossido di carbonio: questo è fondamentale per ina buna sute in genarle e in particolare per le attività aerobiche e l’invecchiamento precoce.
  • Riduce i tempi di guarigione in caso di traumi

 

Maglie a compressione: i vantaggi fisiologici

Il miglioramenti del tono muscolare aiuta le persone a ritrovare fiducia e autostima. Migliorando l’efficacia dei movimenti e diminuendo il numero di muscoli convolti nel movimento, inoltre, si diminuisce il senso di stanchezza.

Molte maglie a compressione hanno poi un SPF, fattore di protezione solare, di 50, e vi sono molte altre caratteristiche utili, come capacità antibatteriche e anti-odore e la possibilità di far respirare la pelle, lasciando evaporare il sudore in modo molto più rapido rispetto ad altri capi di abbigliamento.

L’uso di maglie a compressione è consigliato a chiunque svolga attività fisica intensa, in particolare quella aerobica, perché beneficia di una circolazione efficace dell’ossigeno nel corpo.




Maglie a compressione: le caratteristiche ideali

Sul mercato si trovano tantissimi modelli id maglie a compressione. Ecco come dovrebbe essere la maglia ideale.

Deve starti bene e non perdere la forma originarie in primo luogo, ma ci sono altre caratteristiche che possono essere utili:

  • SPF 50
  • Pressione graduata per migliorare la circolazione delle braccia
  • Tessuto traspirante su braccia e schiena
  • Cuciture seamless invisibili
  • Tecnologia anti-odore.