Come dolcificare senza zucchero in modo naturale

Non è un segreto che un consumo eccessivo di zucchero può mettere a rischio la tua salute. Aumenta i livelli di diabete, modifica il metabolismo e altera i livelli di sazietà, inducendoci a consumare più calorie del necessario.

Per evitare tutte queste conseguenze, la cosa migliore è scoprire come dolcificare senza zucchero introducendo delle alternative naturali più sane, a parte il solito zucchero di canna.

23 ingredienti per sostituire lo zucchero

Sono tanti gli ingredienti naturalmente dolci che puoi utilizzare per addolcire bevande e ricette senza dover ricorrere allo zucchero bianco ultra-lavorato. Alcuni con tutta probabilità li hai già nella tua dispensa della cucina, altri dolcificanti li puoi reperire con facilità.

Ciascune di queste alternative allo zucchero ha un gusto, una fragranza, un colore, una dolcezza e un uso diversi, che vanno tenuti in considerazione se stai pensando di eliminare lo zucchero.

1. Miele

Miele-come-dolcificare-senza-zucchero

Il miele d’api è un dolcificante naturale ricco di sostanze nutritive come potassio, magnesio, ferro e calcio. Fra i benefici più rilevanti che è in grado di apportare c’è la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, agisce come antiossidante, migliora la digestione e mantiene in salute la flora intestinale.

Inoltre il miele ha un indice glicemico medio, il che significa che piccole quantità di questo prodotto non stimolano la produzione di grassi come accade con lo zucchero.

Ogni misurino di miele apporta circa 46 calorie, ma è importante ricordare che non può essere somministrato ai bambini di età inferiore a 1 anno.


2. Banana

Banane-dolcificare-senza-zucchero

Un’altra alternativa per sostituire lo zucchero sono le banane. Questo frutto è noto per essere uno dei più dolci esistenti, a patto che sia ben maturo.

Un dolcificante di questo tipo fornisce anche fibre, vitamina C, potassio, vitamina B6 e manganese.

Quando lo usi, ricordati di non eccedere: un impiego eccessivo può causare picchi di glucosio.


3. Sale rosa dell’Himalaya

Che tu ci creda o no, ma aggiungendo un po’ di sale marino non raffinato o di sale rosa dell’Himalaya al frullato o alla macedonia, puoi migliorare ulteriormente il sapore dolce dei cibi.

Il sale aumenta la capacità del nostro cervello di elaborare la “sensazione dolce”, il che significa che possiamo usare meno zucchero. Ma meglio non esagerare: anche l’eccesso di sale non fa bene alla salute.


4. Purea di mele

È il sostituto dello zucchero ideale in torte, cupcake e muffin, in quanto apporta un tocco di “dolce” senza alterarne il sapore. Se scegli di sostituire lo zucchero con la salsa di mele nelle tue ricette, riduci un po’ la componente liquida e aggiungi qualche minuto in più al tempo di cottura.

Puoi provare anche il succo di mela al posto dello zucchero.


5. Cannella

Cannella-dolcificare-senza-zucchero

La cannella è una delle migliori opzioni per sostituire lo zucchero. Ne basta un pizzico o un pezzettino per arricchire di gusto il caffè. Può anche aiutarti a perdere peso.

È dimostrato che questo alimento è un termogenico naturale, oltre ad avere diverse proprietà funzionali come l’abbassamento della glicemia.


6. Estratto di vaniglia

Estratto-di-vaniglia-dolcificare-senza-zucchero

È un liquido di colore scuro prodotto con baccelli e semi di vaniglia immersi a lungo nell’alcool, per assorbirne l’aroma e il sapore.

Ne bastano poche gocce per addolcire e aromatizzare biscotti, budini, torte, mousse, frullati e latte vegetale, in quanto il suo sapore è molto forte e concentrato.

Lo puoi fare anche tu!

Cosa ti occorre:

  • baccelli di vaniglia: 7
  • vodka , rum o whisky: 80 ml
  • vaso di vetro sterilizzato

Come procedere:

  • taglia le fave a metà per il lungo
  • rimuovi i semi con un coltello o un cucchino
  • scalda leggermente il liquore in una pentola a bordi alti
  • versa il liquore nel vaso di vetro e aggiungi i baccelli e i semi di vaniglia
  • richiudi il vaso

Riponi il vaso in un luogo fresco e al riparo dal sole. Attendi almeno due mesi per iniziare a utilizzare l’estratto.


7. Sciroppo d’acero

Sciroppo-acero-dolcificare-senza-zucchero

Viene prodotto da un albero che si trova comunemente in Canada. Apporta notevoli benefici alla salute grazie al suo alto contenuto di antiossidanti e sostanze nutritive come calcio, potassio e zinco.

Lo sciroppo d’acero può essere utilizzato in preparazioni calde, ma poiché ha un apporto calorico superiore a quello dello zucchero, dovrebbe essere consumato in piccole quantità.


8. Agave

Agave-dolcificare-senza-zucchero

L’agave è una pianta messicana ampiamente usata come dolcificante ed erba medicinale per trattare problemi di digestione e lesioni. Il suo sapore è più dolce dello zucchero e il suo aspetto è simile al miele, ma con un colore e una consistenza più fini e levigati.

La principale differenza sta nel suo potere dolcificante: è il 50% più dolce dello zucchero.

Il succo d’agave e il miele hanno caratteristiche simili, inclusa la quantità di calorie. Per quanto riguarda le composizioni, il miele ha il 50% di glucosio e il 50% di fruttosio, mentre l’agave ha tra il 75% e il 90% di solo fruttosio, il che ne controindica l’uso per le persone con diabete.


9. Gelatine di frutta senza zucchero

Gelatine-di-frutta-senza-zucchero

L’aggiunta di gelatine di frutta non zuccherate è un altro modo naturale per addolcire cibi e preparazioni come yogurt, frullati e impasti per torte, crostate e biscotti.

In questo caso lo zucchero naturale della frutta si concentra sotto forma di gelatina, che ne aumenta il potere dolcificante, oltre a dare sapore alle preparazioni in base al gusto della gelatina.

Per essere sicuri che la gelatina sia 100% frutta senza alcuna quantità di zucchero aggiunto, basta controllare la lista degli ingredienti sull’etichetta del prodotto.


10. Datteri

Datteri-dolcificare-senza-zucchero

Prodotto dalla palma da dattero, originaria del Medio Oriente, è un frutto ricco di fibre, sostanze nutritive e calorie zucchero. Ha un forte sapore agrodolce quando è secco, più tenue quando è fresco.

Lo puoi utilizzare per sostituire lo zucchero in frullati, smoothies e gelatine. Basta idratarli in acqua tiepida per circa 15 minuti, frullare con poca acqua e usarli a piacimento.

Può essere utilizzato anche come ingrediente legante, sostituendo l’uovo nelle ricette dolci. Fornisce una consistenza morbida a torte e i brownie.

Ecco come realizzare una composta di fragole con questo dolcificante.

Cosa ti occorre:

  • fragole sminuzzate: 1 tazza
  • semi di chia: un cucchiaio
  • datteri: 6

Come procedere:

  • taglia i datteri a pezzetti e mettili in un pentolino insieme alle fragole tritate
  • fai cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando le fragole non si saranno quasi disfatte
  • frulla il composto fino a ottenere una crema liscia
  • metti il composto in un vasetto di vetro e aggiungi i semi di chia
  • mescola con cura e lascia raffreddare
  • metti il vasetto in frigorifero per circa 4 ore. La puoi conservare così per cinque giorni

11. Latte di mandorle

dolcificare-senza-zucchero-latte-di-mandorle

Le mandorle contengono pochissimo zucchero, ma il loro latte dal sapore dolce inganna le nostre papille gustative. Puoi usarlo nel caffè o nel tè.

Fai solo attenzione al prodotto venduto nei supermercati perché molto spesso contiene dello zucchero aggiunto. Vuoi andare sul sicuro? Preparalo così!

Cosa ti occorre:

  • mandorle crude: 1 tazza
  • acqua: 3 tazze
  • nettare di agave: 1 cucchiaio
  • sale marino: 1pizico
  • acqua per l’ammollo

Come procedere:

  • metti le mandorle in una ciotola e versa acqua a sufficienza per coprirle. Lasciale in ammollo per almeno 12 ore, quindi scola l’acqua
  • frulla le mandorle e 3 tazze d’acqua in un frullatore a bassa velocità per 10 secondi. Spegni il frullatore per 5 secondi. Frulla di nuovo ad alta velocità per 60 secondi
  • versa il composto in una ciotola filtrandolo con una garza
  • metti nuovamente il ​​latte nel frullatore, aggiungi il nettare di agave e il sale e frulla fino a ottenere un composto liscio e omogeneo

12. Stevia

Stevia-senza-zucchero

Si tratta di un dolcificante naturale ottenuto dalla pianta Stevia Rebaudiana Bertoni. La puoi trovare nei supermercati e nei negozi di alimenti naturali sotto forma di polvere o gocce. Ha la capacità di addolcire circa 300 volte di più dello zucchero bianco, con il grande vantaggio di non avere calorie.

Puoi preparare dolci con la stevia, oltre a specialità calde o fredde. Questo prodotto è infatti stabile alle alte temperature ed è di facile da utilizzare in torte, biscotti o dolci che necessitano di essere bolliti o cotti al forno.


13. Xilitolo

DulciLight Xilitolo 1kg 100% Naturale Dolcificante...

Lo zucchero di betulla, noto anche con il nome di xilitolo, ha un basso indice glicemico e ha una capacità dolcificante molto simile a quella dello zucchero.

Un altro vantaggio è che ha meno calorie dello zucchero: il suo apporto è di circa 8 calorie per ogni cucchiaino di prodotto. Poiché il suo potere dolcificante è simile a quello dello zucchero, può essere utilizzato nelle stesse proporzioni come sostituto in varie preparazioni culinarie.


14. Eritritolo

Nature Diet - Eritritolo 1000g | Dolcificante Naturale...

L’eritritolo si trova naturalmente in alcuni frutti e alimenti fermentati. Contiene solo 0,2 calorie per grammo, il che lo rende quasi un dolcificante non calorico.

Ha circa il 70% della dolcezza dello zucchero e può essere utilizzato da persone con diabete o che vogliono perdere peso.

Inoltre, non causa carie. Viene venduto sotto forma di polvere.


15. Taumatina

La taumatina è un dolcificante naturale composto da due proteine ​​e ha il potere di addolcire da 2000 a 3000 volte più dello zucchero tradizionale. Non causa un aumento della glicemia e non stimola la produzione di grassi.

Ha le stesse calorie dello zucchero, ma poiché il suo potere dolcificante è molto maggiore, viene utilizzata in quantità molto ridotte, a tutto vantaggio della linea.


16. Sorbitolo

Il sorbitolo è un alcol zuccherino che si trova naturalmente in molti frutti, come mele, prugne e pesche, nonché in alcune verdure e alghe.

I principali vantaggi dell’utilizzo di questo dolcificante naturale sono la resistenza alle temperature estreme, che facilitano la cottura, e il basso rischio di provocare carie.

È ampiamente utilizzato nella produzione di gelatine, cioccolatini e caramelle. Tuttavia, un uso eccessivo può causare alcuni disturbi intestinali.


17. Sciroppo di yacon

Per regolare i livelli di zucchero nel sangue, scegli lo sciroppo di patate e yacon ! Questo tipo di tubero sembra una patata ed è tradizionale nelle Ande.

Aiuta anche a perdere peso, in quanto contiene sostanze benefiche per il nostro flusso intestinale. In effetti, anche il sistema immunitario trae vantaggio dall’uso di questo dolcificante.


18. Melassa

La melassa è uno sciroppo prodotto dall’evaporazione del succo di canna da zucchero o durante la produzione dello zucchero di canna. Ha un colore scuro e si caratterizza per un elevato potere dolcificante.

Dal momento che non è raffinata, contiene gli stessi minerali dello zucchero di canna, come calcio, magnesio, potassio e fosforo.

Tuttavia, va consumata in piccole quantità a causa del suo alto contenuto calorico e va evitata in caso di diabete e malattie renali.


19. Cocco

Cocco-dolcificare-senza-zucchero

Lo zucchero di cocco ha un basso indice glicemico, il che significa che non provoca un forte aumento della glicemia e non stimola la produzione di grasso, aiutando con il controllo del peso.

Inoltre, è ricco di sostanze nutritive come ferro, calcio, zinco e potassio. Tuttavia, poiché ha un alto contenuto di fruttosio, dovrebbe essere usato con parsimonia, poiché il suo eccesso può portare a un aumento di peso.

Tienilo presente se sei nel dubbio tra fruttosio o zucchero. Ogni cucchiaino di questo prodotto ha circa 20 calorie.


20. Frutto del monaco

Simile al melone, il frutto del monaco è originario ella Cina e della Thailandia. Il dolcificante è prodotto dal succo di frutta e viene trasformato in forma cristallina.

Con zero calorie, non aumenta i livelli di zucchero nel sangue e rappresenta così una valida alternativa per i diabetici. Può avere un sapore fino a 250 volte più dolce del normale zucchero e lo si può aggiungere a cibi o bevande.


21. Sciroppo di riso integrale

Sciroppo-di-riso-integrale

Lo sciroppo di riso integrale è un sostituto dello zucchero liquido vegano e senza glutine derivato dal riso integrale. È tradizionalmente utilizzato nei cibi asiatici ed è diventato popolare tra coloro che cercano un dolcificante a base vegetale alternativo allo zucchero raffinato.

Può essere usato così com’è o in cottura per addolcire cibi con meno calorie, anche se è necessario apportare modifiche quando lo si utilizza come sostituto nelle ricette.


22. Patata dolce

Patata-dolce-dolcificare-senza-zucchero

Ci sono molti modi per utilizzare la patata dolce in ricette beneficiando della sua naturale capacità dolcificante.

Una delle deliziose ricette con questo alimento è il budino di patate dolci, che può essere preparato con ingredienti sani e gustosi.

Cosa ti occorre:

  • patate dolci: 600 g
  • uova: 8
  • latte: 500 ml
  • agave: 150 ml
  • scorza di limone
  • agave per ungere

Come procedere:

  • metti le patate dolci, le uova, il latte, la scorza di limone e l’agave in una ciotola e schiaccia bene
  • ungi di agave uno stampo da budino e versa il composto
  • metti nel forno, a bagnomaria, preriscaldato a 180 gradi, per circa 45 minuti
  • lascia raffreddare e sforma

23. Uva sultanina

La classica uvetta può essere macinata e ridotta in pasta per fare da base dolce per impasti di biscotti. Puoi usarla anche con il porridge, le frittelle e il muesli.

Nelle ricette si utilizza al 10 al 15% in più rispetto allo zucchero, in quanto ha un potere dolcificante inferiore.


Conclusioni

Oltre al fatto che ci fa aumentare notevolmente i livelli di glucosio nel sangue, lo zucchero bianco è un alimento completamente vuoto in fatto di sostanze nutritive, quindi non apporta alcun beneficio al nostro corpo,

Ma non preoccuparti! Sono numerosi gli alimenti che puoi utilizzare per eliminare lo zucchero e addolcire le tue ricette in modo naturale con l’apporto di numerosi nutrienti.


Fonti:

Termogenico – https://www.starbene.it/bellezza/corpo/termogenici-perche-fanno-dimagrire/

Lascia un commento