Tinte per capelli: Le 12 Migliori del 2022

Capelli biondi, castani, neri, rossi, verdi o rosa… le possibilità di tingere le ciocche sono veramente infinite.

Non è certo un caso che le tinture per capelli siano tra i prodotti cosmetici più venduti. Cambiare il look della chioma a casa è facile ed è molto più economico che andare tutte le volte dal parrucchiere.

Ma come scegliere la migliore tinta per capelli più adatta a te, in grado di esaltare la tua personalità?

Qual è la migliore tinta per capelli?

Il ruolo della tinta per capelli non è solo quello di coprire i capelli grigi. Una spruzzata di colore può fare molto di più di quanto potresti pensare a prima vista.

Una colorazione professionale dei capelli può aumentare la tua sicurezza, imprimere un cambio radicale alla tua vita o esaltare i tratti del tuo viso.

Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, non tutte le tinture danneggiano i capelli: l’importante è scegliere un prodotto formulato con ingredienti amici della tua chioma e del cuoio capelluto.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori tinte per capelli:

1. L’Oréal Paris Colorazione Permanente Excellence Universal – La migliore in assoluto

Molte donne temono di danneggiare i capelli con la tinta fai da te. Con questo prodotto senza ammoniaca non si corrono rischi, grazie alla sua speciale formulazione 3 in 1.

Oltre a coprire completamente le ciocche grigie, è uno shampoo delicato e una maschera che nutre in profondità.

Adatto a tutti gli incarnati, è arricchito con Pro Keratina e ingredienti che proteggono la chioma.

2. Tinta capelli Herbatint Gel Colorante Permanente

Se hai la pelle sensibile, meglio optare per una tinta testata dermatologicamente e priva di ingredienti aggressivi. Puoi farti coccolare da ben otto estratti vegetali biologici, che nutrono e proteggono le tue delicate ciocche.

Con la sua particolare formulazione in gel si rivela anche semplice da applicare: non corri il rischio che coli, con tutto quello che ne consegue!

3. Tinta capelli Euphidra ColorPro XD

Chissà quante volte hai pensato di dedicarti a una tinta fai da te ma poi hai rinunciato, perché il timore di sporcare dappertutto ha avuto il sopravvento. Per fortuna vengono in aiuto prodotti come questo, semplici da utilizzare e amanti del pulito.

Puoi addirittura metterti a testa in giù per gli ultimi ritocchi e la tinta rimane perfettamente al suo posto. Ideale per coprire i capelli bianchi.

4. Tinta per capelli Biopoint Professional Color

Il sogno di tutte le donne? Avere dei capelli lucenti, morbidi come la seta e facilmente pettinabili. Trasforma il tuo sogno in realtà con una tinta ai semi di lino sviluppata con un’esclusiva tecnologia ai cristalli liquidi.

Aderisce con facilità alle ciocche, coprendo i segni del tempo che passa.

5. Tinta capelli senza ammoniaca Garnier olia

Dedicata a tutte coloro che rifuggono l’ammoniaca, si caratterizza per la sua formula attivata dall’olio, che fa penetrare il colore in profondità.

Il risultato è una colorazione intensa e senza imperfezioni. E con il suo profumo floreale, ti regala una sessione di bellezza particolarmente piacevole.

6. Schwarzkopf Palette Professional Performance Colorazione Permanente – La migliore per la durata

Ti è mai capitato di guardarti allo specchio dopo qualche giorno dalla tua tinta e scoprire con orrore che si sta già rovinando?

Tranquilla: utilizzando questa tinta il colore dura fino a due mesi e mezzo senza perdere la sua intensità. È formulata con cheratina, che rafforza le tue ciocche.

7. Franck Provost Tinta Capelli Professionale – La migliore per i ritocchi

Confessa: non ne puoi più di acquistare la tinta, utilizzarla una volta per poi vederla tristemente seccare in qualche angolo del tuo armadietto.

E invece, tutti i flaconi contenuti in questo kit si possono richiudere, mantenendosi perfetti a lungo.

In questo modo puoi fare anche qualche piccolo ritocco per contrastare le fasi della ricrescita.

8. Revlon ColorSilk Colorazione Permanente Capelli – La migliore per il budget

Non occorre spendere un capitale per avere una colorazione da salone. Oltretutto, è senza ammoniaca. Il capello viene nutrito in profondità da ingredienti mirati come la cheratina e gli amminoacidi della seta.

Si distribuisce con facilità grazie alla formula in gel e al flacone applicatore.

9. Tinta L’Oréal Paris Ritocco Perfetto – La migliore per asciugatura rapida

Si tratta di un prodotto spray istantaneo per ritoccare i punti di ricrescita del capello bianco alla radice. In pochi secondi si fonde con il colore dei capelli e si asciuga rapidamente.

Dura fino allo shampoo successivo, permettendo di avere un colore sempre impeccabile anche fuori casa. È disponibile nelle tonalità biondo, biondo scuro, biondo chiaro, castano medio, castano scuro, nero.

10. L’Oréal Paris Préférence Colpi di Sole – La migliore per capelli setosi

Permette di schiarire i capelli ciocca a ciocca. Dalle radici fino alle punte, illumina i capelli con sensuali riflessi.

Grazie all’applicatore-spazzola contenuto nella confezione, applicare il prodotto è facile come pettinarsi. Dopo l’applicazione, si utilizza il trattamento in crema alla Nutri-Ceramide contenuto nella confezione, per capelli brillanti, morbidi e setosi.

È disponibile nelle colorazioni biondo scuro, castano medio, ramato.

11. Colore permanente Majirel – La migliore per la formulazione ricca

Con questo prodotto i capelli bianchi sono coperti al 100% e si mantengono morbidi e setosi. Si può realizzare una colorazione permanente ricca, profonda ed intensa, che dura a lungo.

È proposto in un’ampia gamma di colorazioni, studiate per armonizzarsi con qualsiasi nuance di capello.

12 . Colore semipermanente per capelli La Riche Directions – La migliore di tendenza

La migliore per: trendy

Ogni desiderio colorato prende vita grazie a questa gamma di tinte semipermanenti per capelli. Si può cambiare look in modo semplice e veloce tutte le volte che si vuole.

La gamma include le tonalità più di tendenza, tutte molto brillanti. Si va dai cromatismi del rosso e del rosa a quelli del blu, del verde e del giallo…

È anche un’originale idea regalo per le persone dal gusto speciale.

Come scegliere la tinta per capelli

Prima di acquistare una tintura per capelli, è importante valutare alcuni aspetti.

Con i nostri consigli puoi essere sicura di prendere la decisione giusta e di scegliere il prodotto più adatto alla tua chioma e al tuo stile.

  • Colore

L’offerta di tonalità e cromatismi è pressoché sconfinata. Si va dalle colorazioni più classiche a quelle più innovative e di tendenza, anche per la copertura dei capelli bianchi.

La scelta si basa principalmente sui risultati che si vogliono ottenere. Ad esempio, se l’obiettivo è quello di coprire i capelli bianchi, è meglio optare per una tonalità simile al proprio colore naturale.

Se invece vuoi ottenere un cambio radicale di look che contrasta il naturale colore di capelli… bhè, non c’è proprio che l’imbarazzo della scelta.

E non dimenticare: il colore è tutto!

  • Tipo di capelli

Ogni capello ha le sue esigenze. Dai un’occhiata alle loro caratteristiche per avere un’idea di quale tinta capelli fa per te.

Se stai cercando di donare volume alla tua chioma, puoi optare per una tintura che dona lucentezza e corpo alle tue ciocche.

I capelli lunghi fini e delicati possono essere danneggiati più facilmente dal colore: meglio applicare una tinta naturale e con proprietà idratanti.

  • Durata

Le tinte chimiche per capelli si differenziano tra loro anche per quanto riguarda la durata dei risultati.

La domanda quindi è: quale effetto vuoi ottenere con la tintura per capelli? Aspiri ad avere dei riflessi brillanti?

E per quanto tempo vuoi che rimanga visibile la tua copertura perfetta?

Se è la prima volta che ti tingi i capelli, potresti essere più interessata a un colore semipermanente. Ma se il tuo obiettivo è ottenere una copertura professionale dei capelli grigi, potrebbe essere meglio scegliere un prodotto permanente.

  • Semplicità d’uso

Indipendentemente dalla tua esperienza e dalla tua abilità, la tinta che scegli dovrebbe essere facile da utilizzare.

In genere, nella confezione sono contenute le istruzioni che guidano passo dopo passo alle diverse fasi di applicazione. E con le tinte in tubetto tutto diventa molto semplice.

Molti kit ti offrono tutto il necessario per completare l’opera, come ad esempio un paio di guanti usa e getta, il pennello per tinta capelli e la ciotola per miscelare il colore.

  • Quantità

Ogni volta che acquisti una confezione di tinta per capelli fai un piccolo investimento di bellezza.

Assicurati che il prodotto basti a colorare l’intera chioma, per evitare di doverne acquistare altri facendo lievitare la spesa.

È sicuro colorare i capelli a casa?

Le colorazioni per capelli non sono più così dannose come una volta. Anche quelle che trovi al supermercato sono di buona qualità, incluse le tinte senza ammoniaca.

Spesso contengono proprietà curative che proteggono le ciocche e le rendono meravigliosamente lisce.

Questo aspetto rende sicura la colorazione permanente della chioma a casa, ma tieni presente che i prodotti per uso domestico sono spesso più forti di quelle del parrucchiere.

Quindi sii consapevole del tipo di colorazione che usi e se i tuoi capelli possono uscirne indenni.

  • Capelli danneggiati

Hai i capelli molto trattati o le tue ciocche sono secche e fragili?

In questo caso è meglio sentire il parere del tuo parrucchiere di fiducia per evitare ulteriori danni.

Anche se hai un cuoio capelluto sensibile, è bene consultare prima un esperto che ti può guidare nella scelta di prodotti per capelli professionali, incluse naturalmente le tinte naturali per capelli e il colore capelli senza ammoniaca.

  • Cambi di colore estremi

Anche i cambi di colore estremi non sono raccomandati con la colorazione domestica. Decolorare i capelli o passare dal castano al biondo è più un lavoro per professionisti.

Se lo fai tu corri il rischio di danneggi gravemente i tuoi capelli e di ritrovarti con un colore che non ti soddisfa pienamente.

Come scegliere il colore giusto

Secondo l’opinione degli stilisti, la cosa migliore è non esagerare: scegli quindi una crema colorante neutra.

L’unica eccezione a questa semplice regola è se hai una chioma rosso naturale: in questo caso puoi orientarti a una tinta più calda.

In caso di indecisione fra due colori semipermanenti o permanenti di differente intensità, la cosa migliore è optare per quello più scuro.

Quali sono gli ingredienti da cercare

In questi ultimi anni il mondo della cosmesi si è orientato verso la realizzazione di prodotti a base naturale e le tinte per capelli non fanno eccezione.

Per andare sul sicuro si può optare per le tinte vegetali composte interamente da estratti di piante ed erbe tintorie per pelli sensibili, che oltre a colorare hanno un effetto idratante e simile a una maschera nutriente.

In questo modo puoi essere sicuro che la tua chioma riceverà uno dei migliori trattamenti per capelli.

Quelli più diffusi sono

  • aloe vera
  • olio di oliva
  • burro di karitè
  • avocado

Anche i prodotti con acido ialuronico e con formula arricchita con cheratina e oli naturali sono una garanzia di sicurezza e rendono i capelli morbidi e ben protetti.

Quali sono gli ingredienti da evitare

Uno dei maggiori inconvenienti della tintura per capelli è che contiene una serie di sostanze chimiche nocive e aggressive.

Solo per citarne alcune ricordiamo

  • perossido di idrogeno
  • ammoniaca
  • p-fenilendiammina
  • piombo

Alcuni di questi ingredienti possono provocare reazioni allergiche e vere e proprie patologie.

Suggerimenti per un utilizzo sicuro

Pronta per iniziare? Questi suggerimenti ti aiuteranno a raggiungere risultati degni del miglior salone!

  • Leggi con attenzione le istruzioni e segui fedelmente tutti i passaggi indicati.
  • Fai un patch test mettendo un po’ di colore su un parte nascosta del tuo corpo. Ti servirà ad escludere eventuali intolleranze al prodotto.
  • Metti sempre un paio di guanti usa e getta quando maneggi la tinta.
  • Indossa un vecchio asciugamano sulle spalle per proteggere i tuoi vestiti dalle macchie. Va bene anche una vecchia maglietta.
  • Applica un po’ di vaselina su fronte, tempie, collo e orecchie per evitare che il colore penetri nella pelle.
  • Dividi i capelli in ciocche con fermagli o forcine e applica la tintura sui capelli. Per un risultato uniforme e per far agire i micro pigmenti, inizia dalle punte e procedi attraverso le lunghezze fino alle radici dei capelli. Quindi pettina con cura.
  • Se utilizzi un colore brillante o dei colori intensi scuri lavorali in modo molto accurato, perché gli errori si notano molto più velocemente.
  • Rispetta il tempo di posa e non lasciar agire il pigmento di colore più del tempo indicato sulla confezione.
  • Al termine dell’applicazione per cambiare il colore dei capelli sciacqua con cura le ciocche.
  • Non giocare al piccolo chimico miscelando tra di loro tinte diverse: potrebbero innescarsi reazioni indesiderate.
  • Non usare la tinta su ciglia e sopracciglia: puoi correre seri rischi agli occhi.

UN CONSIGLIO

Se al termine del lavoro la colorazione capelli risulta troppo scura, lava le ciocche in modo intensivo.

Applica lo shampoo sulla chioma asciutta, avvolgila in un asciugamano e lascia agire per un quarto d’ora prima del risciacquo.

Anche le maschere per capelli ti possono essere d’aiuto in questi casi: applicale sull’intero fusto del capello.

Proteggi il tuo colore

Una volta che hai ottenuto la tinta desiderata, è importante proteggerla per farla durare il più a lungo possibile.

  • Shampoo e balsamo

La luce solare e il calore dell’asciugacapelli o della piastra sono molto aggressivi sulle ciocche colorate e possono far sbiadire la tinta capelli permanente più velocemente.

Si consiglia quindi di utilizzare uno shampoo colorante un balsamo specifico per la cura dei capelli tinti.

Questi prodotti idratano intensamente fino al cuore del capello e spesso contengono un filtro solare che assicura che il tuo colore rimanga impeccabile per molto tempo, con tutti i suoi riflessi naturali.

Assicurano inoltre che le tue ciocche riacquistino la loro naturale brillantezza.

  • Lucentezza gialla

Ti sei tinta i capelli di biondo, ma vedi emergere una lucentezza gialla?

Lo shampoo viola è la tua salvezza.

Questo prodotto è formulato con elementi freddi che neutralizzano l’ingiallimento dei capelli. Anche le donne con le ciocche grigie beneficiano di un tale shampoo.

Per ottenere i migliori risultati, lasciare in posa da 5 a 10 minuti. Stai usando lo shampoo per la prima volta? Allora mescolalo con il tuo shampoo normale e guarda come reagiscono i capelli.

  • Cloro

Non andare in piscina nei giorni immediatamente successivi alla colorazione dei capelli.

Il cloro può influenzare il risultato e persino far diventare verdi le ciocche bionde!

Dopo aver nuotato risciacqua sempre bene i capelli (anche prima di tuffarti in acqua: in fondo i tuoi capelli si comportano come una spugna) e porta con te uno shampoo adatto per lavare via il cloro subito dopo essere uscita dalla vasca.

Conclusioni

Quando si decide di cambiare drasticamente il look dei capelli, si dà inizio a un nuovo capitolo della nostra vita.

Con una tinta fai da te raggiungi facilmente questo scopo!

In commercio trovi un’infinità di colori, dai più classici ai più trendy. E se vuoi semplicemente coprire il grigiore della tua chioma, non hai veramente che l’imbarazzo della scelta.

L’importante è seguire con attenzione le istruzioni: otterrai così risultati altamente professionali nella massima sicurezza.


Fonti:

Lascia un commento