I 7 Migliori Rinforzanti Unghie: Un Aiuto per Farle Crescere Alla Perfezione

Stress, noia ed emozioni contrastanti possono mettere a dura prova la salute delle unghie. Il miglior rinforzante unghie agisce in modo mirato e ti consente di renderle più forti e, in alcuni casi, anche di stimolarne la crescita. Inoltre, protegge gli oli naturali delle tue unghie dagli smalti.

Durante il trattamento rinforzante si consiglia anche di mantenersi idratati bevendo abbastanza acqua e utilizzando una crema per le mani. Cerca anche di evitare di lavare eccessivamente le mani in quanto ciò può seccare le unghie e le cuticole e causare spaccature.

I Migliori Rinforzanti Unghie

Qual è il miglior rinforzante unghie?

Soffri di unghie deboli e fragili che costantemente scheggiano, si rompono o si sfaldano? Gel e acrilici possono darti un look da vera star, ma spesso danneggiano le unghie, che reclamano un po’ di attenzione.

La soluzione è davvero semplice, acquistare un rinforzante per unghie rigenerante e nutriente. L’applicazione regolare di un prodotto di questo tipo, una o due volte a settimana, sarà sufficiente per far apparire le tue unghie al meglio.

Un buon prodotto è ricco di ingredienti nutrienti e rinforzanti per aiutare le unghie fragili e danneggiate. La formulazione varia da prodotto a prodotto e tutte le componenti lavorano in sinergia per donare benessere alle tue unghie anche in fase di ricostruzione.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori rafforzanti unghie:

1. NYK1 Nail Force Gel per Ricostruzione Unghie – Il migliore per azione protettiva

Il gel rinforza le unghie e agisce come un vero e proprio strato protettivo. È compatibile con tutti gli smalti per unghie alla gommalacca sia uv che led. Incluso nella confezione c’è anche un comodo pennello per aiutare nell’applicazione del ristrutturante per unghie.Viene fornita anche una guida completa in inglese che ti aiuterà a diventare una vera professionista nella ricostruzione delle unghie.

Caratteristiche chiave:

  • È compatibile con tutti gli smalti per unghie
  • Nella confezione è incluso anche un pennello per l’applicazione
  • Viene fornita una guida completa in inglese

Specifiche:

  • Marchio: NYK1
  • Confezione: barattolo

2. Isdin Si-Nails Rinforzante per unghie

È un rinforzante per unghie specialmente formulato per proteggere e migliorare l’aspetto dell’unghia, pratico da applicare grazie al pennellino.

Contiene acido ialuronico cationico che potenzia l’idratazione delle cuticole, favorisce la crescita dell’unghia e ne aumenta la resistenza. I risultati sono visibili in 14 giorni. Ha un effetto invisibile e dona all’unghia un aspetto nude.

Caratteristiche chiave:

  • Favorisce la crescita dell’unghia e ne aumenta la resistenza
  • Contiene acido ialuronico
  • I risultati sono visibili in 14 giorni

Specifiche:

  • Marchio: Isdin
  • Confezione: stick

3. Leucosia Phytocosmetics Nail Oil

Oltre a rinforzare le unghie ad ammorbidire le cuticole, il prodotto ha un’azione antifungina di mani e piedi. È a base di oli di tea tree, jojoba, neem, argan e rosa mosqueta. Non contiene parabeni, oli minerali e siliconi.

Il flacone è in vetro ambrato per garantire la migliore conservazione e il tappo è completo di pennellino per un comodo utilizzo.

Caratteristiche chiave:

  • Rinforza le unghie e ammorbidisce le cuticole
  • La formulazione non contiene parabeni
  • Il tappo è completo di pennellino

Specifiche:

  • Marchio: Leucosia Phytocosmetics
  • Confezione: flacone in vetro

4. Herome Rinforzante per unghie

Consente di ottenere unghie forti in 14 giorni e già dopo solo 8 giorni si possono notare i risultati. La confezione è ideale anche da mettere in borsetta e da portare in viaggio. L’applicazione può essere ripetuta fino a 4 volte l’anno. Si può anche usare come strato protettivo di base e dona alle unghie una piacevole lucentezza.

Caratteristiche chiave:

  • Può anche essere usato come strato protettivo di base
  • Dona lucentezza alle unghie
  • È in resina TFS e privo di toluene

Specifiche:

  • Marchio: Herome
  • Confezione: flacone in vetro

5. Probelle Formula 1 Indurente per unghie

È una formula studiata per curare, riparare e far ricrescere le unghie danneggiate. Previene e correggere le unghie sottili che si sfaldano, creando una barriera protettiva.

Si applica quotidianamente un sottile strato per diversi giorni. Fornisce flessibilità all’unghia ed estende la vita della manicure riparazioni. Fa crescere unghie forti e sane entro 2 – 4 settimane.

Caratteristiche chiave:

  • Interviene efficacemente sulle unghie sottili che tendono a sfaldarsi
  • Le rende più flessibili
  • I risultati si vedono già a partire dalla seconda settimana

Specifiche:

  • Marchio: Probelle
  • Confezione: boccetta

6. Simon & Tom Olio riparatore per unghie e cuticole

Completamente naturale, contiene una miscela di 6 oli botanici (mandorle dolci, argan organico certificato Ecocert, joboba, aloe vera, rosa mosqueta e calendula) che offrono altrettanti benefici per curare le unghie e le cuticole: rinforza, nutre, ripara, protegge, ammorbidisce, antibatterico.

Si applica facilmente grazie al suo pennellino. È senza parabeni, ftalati o olio minerale e non è testato sugli animali.

Caratteristiche chiave:

  • La sua formulazione è completamente naturale
  • Il pennellino facilita l’applicazione
  • Non è testato sugli animali

Specifiche:

  • Marchio: Simon & Tom
  • Confezione: boccetta

7. Sally Hansen Maximum Growth – Il migliore per rapporto qualità prezzo

Si tratta di un prodotto studiato per favorire l’allungamento delle unghie deboli. La formula con tripla proteina e seta le rinforza istantaneamente, facendole apparire forti e resistenti già dopo una settimana di trattamento. Si applica ogni giorno uno strato sull’unghia pulita, da solo o sotto lo smalto.

Caratteristiche chiave:

  • I suoi ingredienti includono tripla proteina e seta
  • L’efficacia si vede già dopo una settimana
  • È testato nei saloni di bellezza da professionisti della manicure

Specifiche:

  • Marchio: Simon & Tom
  • Confezione: boccetta

Come scegliere il rinforzante per unghie?

rinforzante-per-unghie

Prima di fare il grande passo, dovresti focalizzare la tua attenzione su qualche aspetto rilevante dell’integratore per unghie. Qual è esattamente il problema che vuoi risolvere? Come preferisci applicare il prodotto? Che prezzo sei disposto a pagare?

Rispondere a domande di questo tipo ti aiuterà a individuare il prodotto giusto per te. E allo stesso modo di una lima per unghie di aiuterà a fare una manicure veramente impeccabile.

Formula – Non lo diremo mai abbastanza: prima di scegliere un prodotto cosmetico, qualsiasi esso sia, leggi bene l’etichetta che riporta l’elenco degli ingredienti. È sempre meglio evitare il tipo più economico in assoluto, anche se viene proposto nella vendita online. In questo genere di prodotti la qualità è un fattore determinante.

La cosa più importante è che sia presente la cheratina o un minerale come il calcio, due componenti che rafforzano le unghie in modo efficace. Cerca anche dei rinforzanti per unghie che contengano oli essenziali come quello di aloe vera, dell’albero del te e di jojoba.

Se mentre consulti l’Inci ti accorgi che fra gli ingredienti dello smalto curativo figura anche la formaldeide, passa a un altro: questa sostanza, presente ancora nelle proposte entry level a basso prezzo, può danneggiare ancora di più le tue unghie.

Colorazione – In commercio ci sono sia prodotti neutri sia colorati. Valuta se preferisci un prodotto completamente trasparente, che esalti le tonalità più autentiche delle tue unghie naturali, o se vuoi degli smalti rinforzanti che ti aiutano ad avere un look di tendenza.

Applicazione – Un trattamento rinforzante unghie dovrebbe essere non solo efficace, ma anche facile da applicare. Molto spesso il prodotto è contenuto in una boccetta con pennello, che ti consente di stenderlo in strati sottili come se fosse un normale smalto.

Considera anche quante volte deve essere messo il prodotto per dare i risultati sperati. I tipi più diffusi donano alle unghie un aspetto lucido e dovrebbero essere applicati almeno un paio di volte a settimana. In alcuni casi è sufficiente un solo ciclo, in altri casi è prevista una routine multi-fase. Anche la semplicità di rimozione è un aspetto da valutare con attenzione.

Tipi di rinforzanti unghie?

Le tipologie più diffuse sul mercato sono tre. Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Indurenti reticolanti – Quando le unghie si indeboliscono, i legami delle proteine in esse contenute si rompono. Nella formulazione degli smalti indurenti di questo tipo sono contenuti degli ingredienti che reagiscono con queste proteine: riparano i legami chimici che legano insieme le catene proteiche e rendono le unghie più robuste.

Rinforzo di indurenti – Questo tipo di smalto indurente per unghie agisce all’esterno delle unghie: i suoi ingredienti rivestono le unghie e ne rinforzano la struttura influendo sulla lunghezza. C’è però un rovescio della medaglia, dal momento che oltre oltre a renderle forti ne aumenta la fragilità, con il rischio di romperle più facilmente.

Rinforzanti idratanti – Fra i loro ingredienti ci sono dei particolari componenti oleosi e cerosi emulsionati con acqua, che sono studiati per mantenere flessibili le unghie. In questo modo non c’è pericolo che si spezzino. Per ottenere i migliori risultati, questi rinforzanti andrebbero applicati con una certa frequenza, perché vengono rimossi ogni volta che ti lavi le mani.

Domande frequenti sui rinforzanti unghie

Non sempre è facile orientarsi nel modo della cosmesi, soprattutto se sei alle prime armi. Puoi approfondire ulteriormente l’argomento traendo spunto dalle domande più frequenti che sorgono al momento dell’acquisto.

💡 Il rinforzante delle unghie fa bene?

La risposta è sicuramente affermativa. Si tratta della cura più indicata in caso di unghie deboli, molli e fragili che sono carenti di proteine (i fili di cheratina o i collegamenti trasversali che forniscono una superficie resistente e rendono le unghie resistenti). Con la sua azione consente di rafforzare l’unghia sfaldata danneggiata o particolarmente fragile.

💡 C’è qualche rischio che le unghie vengono danneggiate?

Se gli smalti indurenti sono realizzati con una composizione completamente naturale, puoi stare tranquillo, anche in caso di un’elevata carenza di calcio. Diverso è il discorso nel caso in cui siano presenti degli ingredienti di tipo formaldeide. Sono queste sostanze che causano inizialmente l’indurimento delle unghie, provocandone poi la rottura.

💡 Dopo quanto tempo si vedono i primi risultati

In linea di massima, dovresti iniziare a vedere la crescita nell’arco di 2 o 3 settimane (tieni però presente che la velocità di crescita varia da persona a persona). Per ottenere dei buoni risultati, applica a giorni alterni due mani di prodotto sulle unghie pulite e asciutte, con le cuticole spinte indietro.

Conclusioni

Anche se un’unghia rotta non sembra una cosa così drammatica, fai attenzione a cogliere i segnali: è importante intervenire con un po’ di riabilitazione. E non stiamo parlando di una nuova mano di smalto per unghie, ma dell’applicazione di uno specifico rinforzante.

L’offerta che trovi in giro è molto ampia e diversificata e anche se molti prodotti sono sviluppati da team di ricercatori esperti, leggi sempre con attenzione l’etichetta per verificare gli ingredienti.

Ci è piaciuto in modo particolare l’effetto nude che è possibile ottenere con il rinforzante per unghie deboli della Isdin . La presenza di acido ialuronico cationico consente di incrementare l’idratazione delle cuticole, stimola la crescita delle unghie e le rende più forti. Viene proposto in versione stick con pennellino, molto pratica a casa, in ufficio e in viaggio.

Lascia un commento