I 9 Migliori Caschi Da Bici Per Bambini: Pedalare In Sicurezza

Sulle due ruote si è quanto mai vulnerabili. Ma con il miglior casco da bicicletta per bambini, anche i più piccoli possono pedalare ben protetti. In caso di caduta, infatti, indossare il casco fa veramente la differenza.

Al momento dell’acquisto, il primo fattore da valutare è la sicurezza. L’efficacia di assorbimento degli urti del caschetto da bici per bambini è garantita dalla presenza del marchio di omologazione EN 1078, in sintonia con quanto stabilisce l’attuale normativa europea.

Di fondamentale importanza è anche la sua resistenza allo scalzamento, vale a dire la capacità di rimanere ben saldo in testa in caso di impatto. E, non da ultimo, la robustezza dei cinturini di aggancio e delle chiusure.

Una volta valutati tutti questi aspetti, resta solo l’imbarazzo della scelta. I diversi modelli si differenziano per molteplici aspetti, fra cui la forma, l’ergonomia, la comodità, i materiali, la grafica e i colori, la capacità di aerazione, la facilità di allacciare, slacciare e regolare il cinturino…

Si ricorda che il casco va fatto indossare sempre, anche se il piccolo utilizza una bici senza pedali oppure se viene trasportato sul seggiolino posteriore della bicicletta.




Qual è il miglior casco da bici per bambini?

Analogamente a un vestito o a un paio di scarpe, è necessario individuare per prima cosa la taglia corretta.

I bambini crescono a vista d’occhio, è bene quindi scegliere un modello con grandezza regolabile. In questo modo potrà essere adattato in base alle diversi fasi di sviluppo.

La taglia è indicata all’interno del casco. Sono previste generalmente due grandezze (ad esempio, 52-56 cm) che corrispondono alla circonferenza minima e massima della testa.

Un altro fattore importante è rappresentato dalla corretta aerazione, per evitare che la testa sudi in modo fastidioso, soprattutto nei mesi più caldi. A ciò si affianca la comodità: se il casco calza in modo confortevole, difficilmente il bambino lo vorrà togliere.

Ricordarsi che, in caso di urto, è necessario sostituirlo. Anche se in apparenza non è danneggiato, potrebbe essersi crepato internamente, vanificando così la sua azione protettiva.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori caschi da bici per bambini:

1. Casco da bici per bambini Eulant

Leggero e resistente, è un casco ad alta resistenza e densità di schiuma che offre una completa protezione della testa del piccolo. Il particolare design a 14 fori favorisce un’ottimale areazione. Mentoniera rimovibile: protegge il viso, la bocca e il mento del cavaliere.

Il casco per bambini potrebbe consentire al ciclista di applicare più scene di stili di guida diversi La mentoniera rimovibile è facile togliere e da fissare nuovamente: prima di effettuare quest’ultima operazione è importante assicurarsi che i pulsanti di entrambi i lati del casco siano sbloccati.

Dopo aver messo la mentoniera nel foro, si prega di girare i pulsanti di entrambi i lati in blocco. Le cinghie del casco della bicicletta hanno una fibbia a sgancio rapido: sono semplici da indossare, da allaccia e da allentate senza dover intervenire sulla regolazione.

2. Casco da bici per bambini Nutcase Baby Nutty

Offerta
Nutcase Baby Nutty, Casco da bici per bambini,...
6 Voto

La sua fibbia magnetica Fidlock ha un morbido cuscinetto protettivo in pile, per evitare che il bambino possa darsi accidentalmente dei pizzicotti mentre lo indossa. La chiusura magnetica ultra-sicura e molto robusta si allaccia e si slaccia anche con i guanti o con una mano sola.I fori frontali sono dotati anche di retina anti-insetti.

Ha un rivestimento in schiuma EPS e un leggero strato esterno in-mold. Il suo design ergonomico favorisce una postura ottimale in sella alla bici. Include un kit di imbottiture da 3 e 6 mm per una vestibilità ottimale: grazie al suo sistema elasticizzato si adatta alle testoline che crescono in fretta., evitando che i capelli possano impigliarsi.

3. SD SportTM

Con le sue 11 bocchette, è progettato in funzione di un’areazione ottimale. È completamente regolabile attraverso la manopola posteriore: viene così garantita una perfetta vestibilità.

Leggero e resistente, protegge adeguatamente la fronte e la nuca del bambino. Ha anche una retina per difendere dagli insetti. È certificato dal TÜV ed è conforme alle norme EN 1078.

4. Abus Smiley

Squali, farfalle, principesse, coccodrilli… il mondo dei cartoni avvolge questo casco di vivacità. E possibile scegliere fra quattro differenti disegni, in altrettante tonalità cromatiche.

La corretta areazione è assicurata da 8 fessure per l’ingresso dell’aria. Dotato di comodo sistema di regolazione con rotella, è completo di rete anti-insetti

5. Awe

È coperto da una speciale garanzia di 5 anni che, in caso di danneggiamento da incidente, consente di acquistare un nuovo casco Awe a prezzo scontato. Questo modello è disponibile nella taglia 52-56 cm e presenta 24 prese d’aria (di cui 9 posteriori) per favorire un’ottimale areazione.

Molto leggero, lo si indossa senza quasi accorgersene. Testato Tüv, è conforme agli standard europei.

6. Disney Easy

I protagonisti di Cars 2 accompagnano e proteggono il bimbo nelle sue escursioni in bici, fino a 10 anni di età.

Confortevole da indossare in ogni stagione, ha un pratico cinturino interno ed è sviluppato con sistema Dial lock, che consente di modificare la circonferenza da 52 a 56 cm. È omologato EN 1078.

7. Profex Vega Pirat

Indossandolo, non si può fare a meno di gridare “All’arrembaggio”, tuffandosi in mille avventure in sella alla bici.

È proposto nella taglia XS/S, che copre un range indicativo da 50 a 57 cm, e si regola con estrema facilità. Comodo e molto leggero (poco più di 200 g), ha una dimensione di 14,5 x 23 x 36 cm.

8. Uvex

Ideale per i più piccoli (circonferenza minima/massima 46-52 cm) è dotato di cinghie regolabili che permettono di adattarlo perfettamente alla testa, sia per la larghezza della testa che per il mento.

È molto ben imbottito e piacevolmente arieggiato. Si rivela rifinito nei particolari e realizzato con materiali robusti e di qualità. Contraddistinto dal marchio EN 1078, è conforme alla normativa europea.

9. Abus Crazy Safety

Conquista fin dal primo istante anche i bambini più restii ad indossare il casco. E una volta messo ben saldo in testa, il piccolo si trasforma in un temibile drago, con gli occhi minacciosi e i denti aguzzi. In più, il led posto sul retro emette un fascio luminoso ben visibile anche da lontano: il che aumenta la scenografia e, naturalmente, la sicurezza.

La larghezza è regolabile da 49 a 55 cm.

 




Lascia un commento