Rendi Più Efficiente la tua Pedalata con le 5 Migliori Scarpe da Bici

Da diversi decenni a questa parte sul mercato vengono proposte speciali migliori-scarpe-da-biciscarpe appositamente costruite per l’aggancio ai pedali della bicicletta.

Questa configurazione porta innumerevoli benefici e solo le migliori scarpe da bici possono garantire la massima efficienza e sicurezza nella pedalata.

Il sistema che prevede di pedalare con le scarpe agganciate ai pedali è talmente efficiente che non viene più solo usato sulle bici da corsa su strada ma anche sulle mountain bike (anche se c’è ancora chi, per questo tipo di bici, preferisce tenere il piede in posizione libera). Permette infatti di gestire meglio il mezzo anche su terreni sconnessi.

In questa posizione i piedi rimangono ben fermi e il movimento che viene generato agisce come un fulcro di una leva, aumentando la concentrazione della forza in un unico punto. Inoltre viene prodotta una pedalata più rotonda ed efficace, dal momento che i pedali vengono non solo spinti ma possono anche essere tirati verso l’alto.

Le migliori scarpe da bici

Opinioni sulle scarpe da bici?

Il piede è il punto di contatto diretto tra ciclista e bici, la scarpa che si indossa condiziona quindi sensibilmente la pedalata e di conseguenza anche la prestazione atletica del ciclista.

Ecco perché le scarpe sono diventate un accessorio fondamentale dell’equipaggiamento che viene utilizzato dagli appassionati del ciclismo su strada e su terreni sconnessi, sia amatori che professionisti.

È quindi importante che le calzature siano scelte tra i modelli appositamente pensati per chi pratica questa disciplina, con caratteristiche ben definite che le distinguono dalle scarpe sportive di tipo tradizionale.

Non da ultimo, è bene ricordarsi che anche la calzatura tecnica, come la bici, ha bisogno di un tantino di manutenzione. Pulirle dal fango oppure asciugare i componenti come tacchetta e baionetta micrometrica non sono operazioni da lasciare al domani.

Caratteristiche delle scarpe da bici?

Le caratteristiche fondamentali di un paio di scarpe da bicicletta da corsa sono ovviamente

  • la suola
  • la tomaia
  • le tacchette
  • la chiusura

Ognuno di questi elementi può condizionare la struttura complessiva della scarpa, rendendo preferibile scegliere un modello piuttosto che un altro.

Come scegliere la suola delle scarpe da bici?

La suola è probabilmente l’elemento più importante di un paio di scarpe da bici da corsa e può essere realizzata con materiali molto diversi. Può essere più o meno rigida ed avere spessori e pesi altrettanto differenti in un modello di scarpa piuttosto che in un altro.

Sulla suola si concentrano le ricerche e l’innovazione, specialmente nei modelli al top della gamma. Sono realizzate generalmente in materiali plastici o in fibra di carbonio, talvolta unendo altri materiali come le fibre di vetro. In alcuni modelli viene utilizzato il magnesio, che pare aiuti a diminuire il surriscaldamento al piede.

Una suola molto rigida è l’ideale per chi pratica discipline di velocità anche a livello agonistico, perché ottimizza l’efficacia della pedalata, limitando al massimo la dispersione dell’energia impressa sul pedale.

Chi invece pratica il ciclismo ad un livello più amatoriale, o è impegnato in discipline in cui è importante la distanza e la resistenza, può orientarsi verso modelli di suole realizzati in materiali più flessibili.

Tomaia delle scarpe da bici?

Visto che spesso i ciclisti indossano le scarpe per tante ore consecutive, questa parte della scarpa deve garantire una buona calzata e il massimo comfort del piede durate lo sforzo atletico prolungato.

È importante che sia leggerissima e ben ventilata, con inserti protettivi sul tallone.

Può essere realizzata in materiali diversi, dalle pelli naturali ai prodotti sintetici.

Per un utilizzo invernale, si consiglia di scegliere dei materiali impermeabili, mentre nei mesi più caldi ci si può orientare verso un tipo non impermeabile e prevedere l’impiego di un copriscarpa in caso di pioggia.

 

Come si allacciano le scarpe da bici?

I sistemi di chiusura hanno da tempo abbandonato il tradizionale impiego dei lacci e sono proposte con diversi sistemi, prevalentemente realizzati con fibbie, velcro e chiusure micrometriche.

La stessa scarpa può avere anche un mix di chiusure per consentire di regolare meglio l’aderenza della tomaia. La chiusura micrometrica permette una buona regolazione anche in movimento e viene realizzata soprattutto nelle scarpe top di gamma.

 

Uso delle tacchette nelle scarpe bici?

Le tacchette servono per agganciare correttamente la scarpa al pedale, in modo che il piede non si sganci durante il movimento. La scelta della scarpa giusta non può prescindere dal fatto che essa dovrà essere agganciata al pedale e le soluzioni sono diverse, secondo marche e modelli adottati.

Si deve perciò acquistare una scarpa che sia compatibile con i pedali montati sulla bicicletta. Esistono adattatori che permettono di aggirare questo problema, ma comportano un maggiore spessore complessivo della suola. Perciò, se possibile, è meglio scegliere la scarpa che già in partenza sia adatta al sistema di aggancio del pedale.

Quasi tutti i modelli di scarpa da ciclismo hanno la possibilità di far rientrare la tacchetta all’interno della suola rivestendola con una sorta di coperchio di gomma, in modo da poter percorrere anche dei brevi tratti di strada a piedi senza particolari fastidi.

Questo tipo si scarpa può essere utilizzato anche per attività meno agonistiche, per esempio per uso cicloturistico. Le scarpe da cicloturismo sono composte essenzialmente da una suola medio/dura (in genere di nylon) e da un profilo in gomma antiscivolo. La suola rigida serve a trasmettere la forza in maniera ottimale e il profilo in gomma è indispensabile quando si praticano terreni accidentato.





Per pedalare senza problemi, è indispensabile indossare le scarpe giuste. Le scarpe da ciclismo sono state per lungo tempo appannaggio degli sportivi ambiziosi, ma oggi non è più così.

Un considerevole numero di appassionati di ciclismo oggi sceglie scarpe da ciclismo studiate apposta per le loro esigenze e per poter approfittare di una trasmissione perfetta della forza. I loro test pubblicati online sono un’ottima fonte per trovare il modello giusto.

E se si sceglie di approfittare delle offerte della vendita online, anche il prezzo più basso potrà essere una piacevole sorpresa.

 

TXJ Sidebike

Le migliori per: elevata traspirazione

TXJ Uomo Traspirante...
6 Voto

Realizzate in pelle in microfibra, sono rivestite in Cambrelle. Si tratta di un materiale progettato per far confluire l’umidità verso l’esterno, mantenendo i piedi asciutti.

In questo modo viene anche garantita una durata molto lunga e un’elevata resistenza ai funghi e al deterioramento batterico.

Si tratta di un modello antiscivolo, che garantisce la massima stabilità durante la pedalata.

 

VeloChampion Elite

Le migliori per: plantare rinfrescante

Offerta
VeloChampion Scarpe per...
19 Voto

Grazie all’introduzione di una serie di particolari soluzioni tecniche, consento di mantenere sempre freschi i piedi.

Sono ad esempio presenti dei fori nella suola esterna, insieme a un plantare Waffle che, oltre a contribuire a rinfrescare gli arti inferiori, è imbottito per garantire il massimo confort.

La chiusura principale a cricchetto con micro-regolazione favorisce un’ideale vestibilità, mentre due fascette velcro inferiori aiutano a mantenere il peso al minimo.

 

Venzo MX OXROADS-47

Le migliori per: asciugano rapidamente

Venzo Road Bike For Shimano...
3 Voto

La tomaia in materiale sintetico assicura un’asciugatura rapida, mentre la fodera tessile ha una soletta rimovibile.

La progettazione low-cut offre un’ottimale vestibilità, leggera e confortevole.

La scarpa, con angoli smussati, è compatibile con tutti i sistemi di pedali Look Keo stile e SPD, SPD SL. Le tacchette si montano in modo semplice e veloce.

 

Shimano SPD SH XC31L

Le migliori per: tacchetti sostituibili

Questo modello ha una suola in poliammide rinforzata con fibre di vetro e con tacchetti sostituibili. Offre sostegno alla pianta del piede, per una pedalata efficiente.

Viene favorita la depressurizzazione del dorso del piede durante la fase di spinta grazie alle cinghiette Cross-X.

È in similpelle leggera, resistente e durevole. Le strisce a velcro garantiscono una chiusura facile ed efficiente.

 

XLC CB-R04

Le migliori per: modello unisex


I pannelli in mesh consentono i piedi di respirare e rimanere fresco. La suola rigida antiscivolo è realizzata in nylon e garantisce un efficiente trasferimento di potenza ai pedali.

Le scarpe possono essere utilizzata con i sistemi Pedale SPD o look e sono dotate di cinghie che assicurano un’ottimale tenuta del piede.

Sono inclusi dettagli riflettenti per consentire di essere sempre ben visibili in qualsiasi condizione di luce.




Quali sono i vantaggi delle scarpe da ciclismo?

Le scarpe da ciclismo ti consentono di pedalare in modo più efficiente con meno fatica, sia in strada che in pista. Potresti essere titubante ad agganciarti ai pedali, ma con un po ‘di pratica apprezzerai i miglioramenti nel fitness e nelle prestazioni di guida.

Qual è il miglior design per le scarpe da ciclismo?

Le scarpe da ciclismo sono progettate con suola rigida e tomaia rigida. La rigidità della scarpa ti consente di trasferire la potenza ai pedali e fornisce supporto extra per i tuoi piedi in modo da non farti venire dei crampi durante le lunghe pedalate. Di solito, le scarpe da ciclismo sono dotate di clip che si inseriscono direttamente in un pedale compatibile. Questi pedali “senza spalline” offrono un trasferimento di energia senza interruzioni dalla gamba al ciclo. Proprio come le altre scarpe di tipo sportivo, puoi trovare scarpe da ciclismo specifiche per i tuoi obiettivi di guida. Scarpe da mtb, scarpe da equitazione casual, scarpe da triathlon e scarpe da strada sono solo alcune delle opzioni “clipless” disponibili.

Le scarpe da ciclismo sono molto traspiranti?

Le scarpe da bici con attacchi sono solitamente realizzate in mesh o in un altro materiale altamente traspirante. L’aria circola attraverso le prese d’aria per mantenere i piedi freschi. Molte calzature sono progettate per essere indossate senza calze, una soluzione che aiuta anche a contenere la produzione di sudore.

Più spinta con le scarpe da bici?

I fondi rigidi delle scarpe da ciclismo ti consentono di trasferire più potenza ad ogni affondo del pedale. Quando si è agganciati ai pedali, infatti, si attivano una grande quantità di muscoli delle gambe. Non sono solo i quadricipiti nella parte anteriore delle cosce a lavorare con efficacia. Hai altri muscoli forti nella parte inferiore del corpo, quelli posteriori della coscia e il grande gluteo, che non si attivano al massimo se si indossano scarpe da ginnastica regolari. Agganciando i pedali con le scarpe da ciclismo è possibile generare più energia. Quando attivi tutti i muscoli, promuovi anche l’equilibrio muscolare.

Maggior equilibrio muscolare con le scarpe da bici?

Questo movimento favorisce un maggiore equilibrio muscolare e, dal momento che i muscoli condividono il lavoro, tutto ciò si traduce in minor fatica. Le scarpe da ciclismo migliorano anche le tue attività indoor, rendendo la tua pedalata più efficiente. E questa efficienza ti ripaga degli sforzi, sia che tu vada in pista per mantenerti in forma anche in inverno sia che tu voglia bruciare più calorie.

Nessuno slittamento con le scarpe da bici?

Le scarpe da ciclismo ti tengono saldamente attaccato ai pedali in modo da non doverti concentrare intensamente per tenere i piedi in posizione. Invece, il tuo obiettivo è l’allineamento e la generazione di energia, il che significa un risultato migliore. E siccome i tuoi piedi non scivolano, avrai anche più controllo con le scarpe da ciclismo.

Ho bisogno anch’io di scarpe da ciclismo?

Ogni appassionato delle due ruote, sia outdoor che indoor, trae vantaggio dall’uso di scarpe da ciclismo. Queste scarpe dal fondo rigido che si agganciano ai pedali rendono la tua guida più fluida ed efficiente. Se questo sport è una parte predominante della tua routine di allenamento, le scarpe da ciclismo sono un investimento prezioso.

Curva di apprendimento con le scarpe da bici

Le scarpe da ciclismo e pedali senza chiodi – i pedali con una tacca in cui si agganciano direttamente le scarpe – vanno di pari passo. Il clipping tra i pedali prevede una curva di apprendimento precisa, specialmente se si guida all’aperto. Esercitati vicino a un prato e quindi, se qualcosa va storto, finisci su una superficie morbida. Tutti i ciclisti – ciclisti di mountain bike, ciclisti su strada e corridori – trarranno beneficio dal clipping, comunque, quindi vale la pena affrontare questo training iniziale.

Chi non ha bisogno delle scarpe da bici?

Se non ti alleni mai in strada e fai un salto in pista una volta ogni qualche mese, puoi continuare a indossare le scarpe da tennis. Anche i ciclisti alle prime armi traggono beneficio dall’indossare scarpe che non si agganciano ai pedali. Avrai tempo per abituarti a pedalare senza doversi preoccupare della pressione aggiunta e del possibile pericolo di entrare e uscire dal pedale. Anche se hai appena iniziato le lezioni di ciclismo, tieni sempre le scarpe da tennis. Se compri un paio di scarpe da ciclismo e scopri che il ciclismo indoor non fa per te, butti via i tuoi soldi per un paio di scarpe che staranno sempre nel tuo armadio.

Cura e manutenzione delle scarpe da bici?

Quando le scarpe sono sporche, le puoi pulire con un asciugamano o uno straccio. Per rimuovere lo sporco ostinato, utilizza uno spazzolino insieme a un po’ di acqua tiepida e sapone.

Assicurati di asciugare completamente le scarpe bagnate. Prima passa con cura uno straccio e quindi rimuovi i plantari in modo che possano asciugare separatamente.

Il modo più efficace per asciugare le scarpe bagnate è usare un asciuga scarponi. Questo accessorio utilizza un flusso d’aria caldo e delicato per asciugare le scarpe in un paio d’ore. Un altro metodo è quello di inserire nelle scarpe dei fogli di giornale accartocciati. Lascia che il giornale assorba l’umidità residua durante un’intera notte e quindi rimuovilo. A seconda della quantità di umidità presente nella scarpa, si può sostituire la carta dopo alcune ore per accelerare il processo.

Quando sostituire le tacchette delle scarpe da bici?

Se le tacchette sono usurate al punto che il disinnesto dal pedale avviene involontariamente, è arrivato il momento di sostituirle. Cambiale anche nel caso in cui si rompano, perché se sono danneggiate potrebbero non funzionare correttamente o addirittura far uscire la scarpa in modo imprevisto. Se ti alleni intensamente, potresti avere la necessità di cambiare le tacchette più spesso di una volta l’anno. Se invece ti alleni occasionalmente, possono anche trascorrere cinque anni tra una sostituzione e l’altra.

Come trovare le tacchette di ricambio per le scarpe da bici?

È necessario scegliere le tacchette in abbinamento con i pedali, quindi assicurati di sapere quale pedale hai prima di andare a fare shopping. Spesso c’è solo un tipo di tacchette di ricambio per il tuo pedale, quindi assicurati che sia quello giusto. Se non sei sicuro di come identificare il pedale, rivolgiti a un esperto.

Come indossare correttamente le scarpe da ciclismo in 8 passi

Puoi andare in bicicletta indossando un vecchio paio di scarpe da ginnastica, ma le scarpe da ciclismo possono migliorare le tue prestazioni. Le scarpe da ciclismo si attaccano ai pedali della bicicletta tramite le tacchette posizionate sul fondo della scarpa. Questo attacco, noto come clipping, consente al ciclista di fare un uso efficiente dei muscoli delle gambe nella corsa del pedale verso l’alto e verso il basso. Questa maggiore efficienza significa maggiore velocità con meno sforzo. La corretta calzata delle scarpe da ciclismo è fondamentale per evitare il dolore al piede e per evitare che le scarpe scivolino durante la corsa.

Passo 1: scegli le scarpe da bici giuste

Seleziona le scarpe da ciclismo appropriate in base al tipo di bici e al modo in cui viene utilizzata. Le scarpe per mountain bike hanno bitte incassate che consentono al ciclista anche di camminare comodamente per brevi distanze e sono una buona scelta per i pendolari. Le scarpe per bici da strada hanno tacchetti sporgenti che rendono difficile camminare ma forniscono un eccellente supporto per la potenza durante le gare.

Passo 2: prova le scarpe da bici nel pomeriggio

Se prima di effettuare l’acquisto online puoi provare le scarpe in un negozio, è bene farlo nel tardo pomeriggio. Questo è il momento migliore, perché i piedi sono già stanchi e forse anche un po’ gonfi: in questo modo puoi dimensionare correttamente qualsiasi tipo di scarpa.

Passo 3: fai misurare il tuo piede

Chiedi al personale del negozio di misurare il tuo piede. Questo è particolarmente importante perché non sempre le scarpe da ciclismo utilizzano misure europee.

Passo 4: prova diverse scarpe da bici

Le scarpe probabilmente daranno una sensazione di rigidità a causa della suola rigida, ma dovresti anche sentirle comode e aderenti senza essere eccessivamente tese. Le scarpe da ciclismo si allungano poco nel corso del tempo, quindi assicurati di sentirle bene fin dal primo istante.

Passo 5: scegli il numero di scarpe da bici giusto

Non ci dovrebbe essere più di un centimetro di spazio dall’alluce alla punta della scarpa. Le dita dei piedi non dovrebbero premere contro la parte anteriore della scarpa, ma non dovresti essere in grado di muovere liberamente le dita dei piedi.

Passo 6: cammina un po’ con le scarpe da bici

Fai qualche passo indossando le scarpe. Anche se il tallone è adattato al tuo piede, la scarpa si muoverà leggermente sul tallone. Non deve però muoversi eccessivamente, altrimenti potrebbe provocare delle vesciche.

Passo 7: simula la pedalata con le scarpe da bici

Siediti su una panchina o su una sedia e simula un ampio movimento della pedalata premendo la gamba con il piede flesso. Quindi muovi il piede verso il basso come se si stesse raschiando qualcosa dalle dita dei piedi mentre si riporta indietro la gamba. Questo dovrebbe darti una buona indicazione di come si sentirà la scarpa mentre vai in bici. Non ci dovrebbero essere slittamenti mentre fai questi movimenti.

Passo 8: valuta il comfort delle scarpe da bici

Assicurati che non ci siano cuciture che danno fastidio al tuo piede. Verifica che gli elementi di fissaggio non causino dolore o esercitino troppa pressione. Controlla anche che il sottopiede sia abbastanza spesso da mantenere l’arto inferiore in posizione confortevole contro la suola rigida della scarpa. Alcuni prediligono i modelli a pianta larga per stare ancora più comodi.

Suggerimenti per provare le scarpe da bici?

Quando vai in un negozio di biciclette per provare le scarpe da ciclismo, porta con te il tipo di calza che intendi indossare durante la corsa. Se hai intenzione di fare lunghe distanze, dovresti anche considerare il peso delle scarpe. Una scarpa più pesante può rendere le corse lunghe più impegnative.