I 5 Migliori Raccogli Palline da Golf Per Non Perderne Neanche Una

Il miglior raccogli palline da golf ha conquistato una popolarità sempre crescente nel corso degli anni. Il suo successo è ampiamente dovuto al fatto che si tratta di uno degli accessori più utili sul green. È leggero e facile da utilizzare e rappresenta oggi uno strumento irrinunciabile per ogni golfista, allo stesso modo di un impeccabile abbigliamento golf.

Ti consente di recuperare le palline lanciate nel corso del round, semplificando la fase conclusiva di ogni partita e allenamento. Puoi anche prendere facilmente quelle che finiscono in laghetti e fossati, permettendoti così di limitare il numero di (costose!) perdite lungo il percorso. Senza contare che eviterai di piegarti alla fine di ogni buca.



I migliori raccogli palline da golf

Qual è il miglior raccogli palline da golf?

A volte giocare a golf diventa molto oneroso: dopo ogni allenamento, ci si trova di nuovo a comprare un sacco di palle di scorta. Ma adesso possiamo sbarazzarci facilmente di questo problema grazie a un raccogli palline da golf. Anche se non viene utilizzato direttamente nel gioco, questo accessorio ne diviene una parte importante.

In commercio ci sono moltissimi bastoni raccogli palline ma non tutti sono di buona qualità. Ecco perché informarsi prima di procedere all’acquisto è fondamentale per non buttare via i soldi.

Puoi affidarti alla migliore marca di accessori per il golf: il prezzo può dipendere dal tipo di materiali usati e da fattori come la lunghezza. Puoi trovare facilmente qualunque accessorio per il golf, tra cui i bastoni raccogli palline, anche nei canali di vendita online dove ci sono sempre offerte più economiche e anche a basso prezzo. Se sei a corto di informazioni, si consiglia di leggere e valutare le opinioni d’acquisto degli altri utenti, mettendo a confronto i diversi prodotti.

 

#1. Raccogli palline da golf Callaway

Offerta
Callaway, Borsa raccattapalle...
1 Voto

È realizzato in acciaio inox ed è dotato di un manico ergonomico che favorisce una presa salda e sicura. Non si piega quando viene completamente esteso per recuperare una palla caduta nell’acqua. Il bastone viene fornito completo di una custodia con chiusura lampo.

  • In acciaio inox
  • Non si piega
  • Con custodia

 

#2. Igotcha XL

Questa asta telescopica favorisce una comoda portabilità. Raggiunge una lunghezza di 4,3 metri e si ritrae fino a 50,8 cm, consentendo così di riporla nella tasca laterale della sacca da golf.

È anche molto leggera: pesa poco più di 340 grammi. In questo modo, la si può portare sempre con sé, nella massima praticità.

  • Comodo
  • Leggero
  • Versatile

 

#3. Raccogli palline da golf Signstek

Offerta
Signstek Strumento per il...
3 Voto

Il dispositivo di bloccaggio automatico sulla paletta tiene ben salda la palla, impedendo che cada. Ha un disegno telescopico e può raggiungere una distanza massima di 2 metri. La sua struttura in acciaio inox coniuga una notevole robustezza con la massima maneggevolezza.

Consente di recuperare la palla nei punti più difficili, come ad esempio in uno stagno o al di là di una recinzione. La comoda impugnatura facilita la tenuta.

  • Estendibile
  • In acciaio inox
  • Grip

 

#4. Longridge

È disponibile in tre diverse lunghezze: 3,65 m, 4,57 m e 5,48 metri. L’attrezzo facilita il recupero della palla da golf negli specchi d’acqua o in aree di difficile accesso.

La costruzione speciale della testa facilita la presa della palla. Ha un design leggero e può essere comodamente riposto nella borsa da golf.

  • Facile presa
  • Confortevole
  • Leggero

 

#5. Raccattapalle da golf Longridge Champ Pro Lite

Si tratta di un modello molto leggero. Ha una lunghezza di 42 centimetri e si estende fino a 2,7 metri.

Può essere facilmente riposto nella tasca laterale della maggior parte delle sacche da golf, sempre pronto ad entrare in azione in caso di necessità.

  • Estendibile
  • Maneggevole
  • Pratico




Perché utilizzarlo durante il gioco?

Il golf è uno di quei giochi che contribuiscono al buonumore e che ha un impattopalline-da-golf positivo sulla nostra condizione fisica. Giocare a golf ci aiuta a perdere peso ed è uno dei migliori media entertainment per tutti i tipi di amanti del gioco, specialmente per le giovani generazioni.

Tuttavia, a volte il buonumore viene meno, quando ci si accorge che, al termine dell’allenamento, nella sacca non ci sono più palline. Perse!

Alcune possono cadere in acqua, altre finiscono tra i cespugli, altre ancora spariscono alla vista dopo il lancio. Ritrovarle può rivelarsi una vera e propria impresa. Ed ecco che entra in gioco (è il caso di dirlo!) il bastone raccogli palline da golf.

Com’è fatto?

Questo accessorio viene utilizzato per recuperare le palline da golf che potrebbero altrimenti essere fuori dalla portata, ad esempio in presenza di un ostacolo d’acqua o di profonde rugosità. Un bastone raccogli palline da golf è fondamentalmente un tipo di dispositivo telescopico con un appendice a pinza, a cucchiaio o a ventosa che ti permette di recuperare la pallina senza chinarti, soprattutto quando cade a una certa distanza nell’acqua.

Alcuni si estendono anche per 3 metri o più, consentendo così di raggiungere i punti più lontani e disagevoli. La maggior parte raccoglie le palline usando una semplice azione scavatrice, mentre altri modelli sono progettati per essere premuti sopra una palla.

Questi dispositivi hanno spesso una sorta di pinza per assicurare la palla in testa in modo che non cada quando il raccoglitore viene sollevato. I bastoni raccogli palle da golf sono inestimabili se si gioca spesso su percorsi accidentati in cui sono presenti acque profonde.

C’è un business delle palline da golf?

Il recupero delle palline da golf può essere un business non di poco conto che ha generato addirittura lavori specializzati come quelli di sommozzatore da golf, una persona dedita all’immersione all’interno del lago, che ritrova la nostra Titleist o Callaway che sia, e ci ricava un bel ritorno economico, soprattutto considerando la frequenza con cui si verifica il momentaneo “smarrimento”.

Al tempo stesso ha portato alla costruzione di piccoli robot dediti al recupero delle palline da golf nei laghetti. Basti pensare che negli Stati Uniti le palle perse in mare o nei laghi sono la bellezza di 300 milioni.

Ma che fine fanno le palline perse?

Quando vengono recuperate, le palline vengono lavate e rimesse a nuovo, e poi vendute nei negozi oppure online a un prezzo più basso. Ovviamente un professionista può disdegnare l’impiego di palline recuperate dall’acqua perché non mantengono le caratteristiche di volo più adatte al gioco.

Del resto, anche il tempo di permanenza in acqua determina una mutazione delle caratteristiche della pallina. È indubbio però che il mercato delle palline da golf usate abbia il suo valore, dato che quelle nuove e di buona qualità sono piuttosto costose.

Come scegliere il modello giusto?

Quando si sceglie un raccogli pallina, i giocatori devono spesso fare un compromesso tra lunghezza e portabilità. Da un lato, ha senso acquistare il bastone raccogli pallina più lungo disponibile, ma questo può renderne difficili il trasporto in una sacca da golf. Perciò prima di acquistare un bastone raccoglitore, i giocatori devono misurare il loro spazio a disposizione nella sacca per assicurarsi che vi possa essere inserito una volta che vien completamente retratto. Questa potrebbe essere una tasca laterale su una sacca da golf o, se c’è spazio aggiuntivo, in una slot club.

Quale materiale è il migliore?

Il materiale di costruzione rappresenta un fattore chiave al momento dell’acquisto di un raccogli pallina. Visto che è destinato ad entrare frequentemente a contatto con l’acqua, è bene cercare un modello realizzato in acciaio inossidabile o alluminio, in quanto questi metalli non sono soggetti alla ruggine.

Se si sceglie un modello in acciaio inossidabile, occorre considerare il peso: le aste raccogli palla eccessivamente pesanti saranno ingombranti e difficili da usare una volta che vengono completamente estesi.

Quali tipi sono proposti sul mercato?

Il sistema di recupero delle palline, cioè il tipo di testa montata alla punta dell’asta telescopica è disponibile in 3 diversi modelli.

Presa a ventosa

È il tipo più comune di bastone raccogli palline da golf. Le ventose sono facili da gestire grazie alle lunghezze dei pali più grandi. Tuttavia, la presa in acqua potrebbe essere meno efficace di quella di altri modelli.

Presa a pinza

Questi bastoni di raccolta palline funzionano molto bene anche se la tua pallina da golf è coperta di detriti. Aiutano anche a recuperare le palle dall’acqua.

Presa a coppa o a cucchiaio

Il sistema di recupero con la testina a tazza è facile e comodo da usare se si possiedono eccellenti capacità motorie. Ha il design più semplice e non presenta parti mobili.

L’aderenza dell’impugnatura è importante?

Una delle prime cose da considerare quando si acquista un bastone raccogli pallina da golf è l’impugnatura. Visto che la si utilizza per tirare fuori dall’acqua le palline da golf, è necessario che offra una buona presa sul bastone in modo che non ci sia il rischio che possa cadere accidentalmente in acqua.

La maggior parte dei bastoni raccogli palline ha un’impugnatura di gomma all’estremità per garantire un grip ottimale. Tieni presente che questo accessorio viene utilizzato mentre indossi i guanti da golf: deve quindi garantirti la massima maneggevolezza.

Caratteristiche della maniglia?

A seconda del tuo tipo di presa e della dimensione delle tue mani, puoi scegliere quale materiale della maniglia funzionerà meglio per te. Le maniglie in silicone, gomma, metallo o plastica danno una sensazione e una consistenza diverse che possono influire sul modo in cui impugnare o tenere l’attrezzo. Prima di acquistarne il bastone, assicurati di provare diversi e modelli e scegli quello più comodo da usare. Puoi anche scegliere un modello di bastone raccogli pallina con attacco a vite invece che adesivo.

Qual è la lunghezza giusta?

Un’altra considerazione da fare riguarda la lunghezza a cui è possibile estendere il raccogli pallina. Un bastone telescopico più lungo significa che sarai in grado di raggiungere punti più lontani.

Ma c’è un inconveniente. Un bastone raccogli palline più lungo è più difficile da gestire e la presa della pallina può risultare difficoltosa. Inoltra, più è lungo più spazio occupa nella borsa: valuta quindi bene le dimensioni prima dell’acquisto, considerando il fatto che dovrai trovare un adeguato spazio insieme a tutte le tue mazze da golf.