Niente più Occhi Stanchi con I 5 Migliori Occhiali da Gaming

Chiunque sia solito usare il computer per molte ore al giorno, saprà perfettamente quali sono gli effetti collaterali a cui va incontro.

Fortunatamente, però, c’è modo di prevenirli. Ciò di cui avete bisogno è un paio dei migliori occhiali da gaming.

Questo vale soprattutto per i gamer che, dopo nottate passate a fare maratone videogiocando, oppure ore spese partecipando ai tornei, si ritroveranno con un fastidioso bruciore agli occhi, una visione sfocata ed una grande secchezza oculare.

Questo tipo di occhiali vi aiuterà ad alleviare i sintomi dolorosi portati dal guardare un monitor per un periodo di tempo prolungato.

Nel caso abbiate già provato degli occhiali da gaming e siete qui perché volete sostituirli, molto probabilmente vi siete imbattuti in modelli scadenti e costruiti male. La scarsa qualità dei materiali, infatti, può comportare la rottura della montatura, o addirittura quella del vetro stesso degli occhiali; e questo solo dopo un breve utilizzo!

Per non parlare di quei modelli costosi, non regolabili, venduti in taglia unica che sono praticamente privi di accessori. Un altro grande problema degli occhiali da gaming mediocri, sono le lenti che deformano la visuale e fanno assumere ai colori delle gradazioni filtrate dal colore del vetro.




I migliori occhiali da gaming

Quali Sono i Migliori Occhiali da Gaming?

Gli occhiali da gaming sono degli occhiali progettati unicamente per ridurre migliori-occhiali-da-gamingl’affaticamento degli occhi causato dagli schermi di PC e televisioni. Questi sono dotati di una particolare tinta ambrata che devia la luce artificiale blu prodotta dai monitor, e fa sì che i vostri occhi non debbano più sforzarsi davanti ad uno schermo, indipendentemente per quanto allungo lo guardiate.

Le lenti aiutano a ridefinire gli oggetti sullo schermo, rendendoli più chiari e in dettaglio; inoltre, la maggior parte dei modelli è impermeabile e antigraffio. Il design di molti occhiali da gaming è anche particolarmente aderente al viso, in modo da ridurre il passaggio di aria ed umidità verso gli occhi.

Nella seguente lista vi consiglieremo i 5 migliori occhiali da gaming presenti sul mercato, acquistabili tramite i vari negozi di vendita online.

Includendo sia i prodotti più economici con il prezzo più basso, che quelli un po’ più costosi, gli occhiali che vi descriveremo sono stati selezionati dopo una lunga ed attenta ricerca.

Vi esortiamo anche a leggere le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno già acquistato questi articoli, in modo da avere più elementi possibili da aggiungere alla valutazione della vostra scelta. Per farlo, vi basterà semplicemente cliccare sui link posti dopo la descrizione di ciascun prodotto.

 

Pixel Kura Lens Fotocromatici Sunny Blue

Il primo prodotto sulla nostra lista sono gli occhiali fotocromatici Sunny Blue della Pixel Kura.

Le lenti fotocromatiche protettive di questi occhiali, riducono del 41% la luce blu emessa da pc, tablet, smartphone e lampade a led.

I Sunny Blue, sono anche occhiali da sole! La loro retro protezione UV, infatti, vi consentirà di indossarli anche all’aperto senza dovervi preoccupare dei raggi ultravioletti dannosi per i vostri occhi.

Pensati appositamente per contrastare l’affaticamento della vista, la secchezza e il rossore oculare, i mal di testa, la visione offuscata e l’insonnia, questi occhiali da riposo faranno rilassare i muscoli dei vostri occhi rendendo quelle faticose ore al PC, un’attività rilassante e salutare per la vostra vista.

Pixel Kura è una marca italiana registrata, e tutti i suoi prodotti sono stati testati presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino; e dispongono dei certificati internazionali CE, FDA, SGS e Laboratori Oftalmici Colts of Florida.

NOWAVE Occhiali neutri PC

Gli occhiali neutri della Nowave, non hanno gradazione e sono dotati delle certificazioni: CE, FDA, SGS e Laboratori Colts (Specializzati in prodotti oftalmici).

Le lenti non solo bloccano la luce blu degli schermi fino al 40%, ma sono anche adatte per deviare i raggi UV, cosa che le rende estremamente versatili per quando siete fuori casa.

Gli occhiali Nowave sono anti sfarfallio da monitor, e uniscono montature moderne a lenti di qualità che permettono, sin dal primo utilizzo, di godere di un maggior comfort e relax visivo preservando il benessere dell’occhio senza tralasciare l’aspetto estetico.

La montatura è in TR90, una speciale combinazione tra nylon e fibra di carbonio, 20% più leggero rispetto i materiali convenzionali, offrendo una maggiore resistenza a urti e trazioni. Le lenti hanno un indice di rifrazione di 1.59 e sono, oltre che anti luce blu e UV, anche anti graffio, anti riflesso e anti abbagliamento (adatti per la guida notturna).

PIXEL LENS OCCHIALI PC

Ecco che vi proponiamo un altro prodotto della Pixel Kura.

Questi occhiali da gaming, producono un maggior comfort e relax visivo, permettendo di continuare a stare davanti ad un monitor, senza percepire stanchezza. Quando si tratta della salute dei vostri occhi, non vi conviene acquistare prodotti scadenti solo per risparmiare pochi euro; affidatevi a marche conosciute e sicure che vi garantiranno la migliore esperienza per la vostra vista.

Le lenti sono costruite in policarbonato, hanno un indice di rifrazione di 1.59 e sono anti graffio, anti appannamento, antiriflesso e anti sfarfallio dei monitor. Inoltre si tratta di lenti neutre, ovvero non hanno gradazione. Non modificano il colore dei monitor, e sono adatte per i grafici o per chi deve controllare colori tramite degli schermi. Sono l’ideale per gli studenti, i videoterminalisti, i gamers. Consigliate anche a chi ha subito un’operazione di cataratta e sostituzione del cristallino.

Occhiali per Blocco Luce Azzurra CGID CT84

I prossimi occhiali che vi consigliamo sono i CT84 della CGID.

Le lenti Trasparenti CGID possono proteggere i vostri occhi dal 90% della luce violetta; una percentuale decisamente maggiore rispetto a quella di qualsiasi altro paio di occhiali da gaming.

Sono antiriflesso ed hanno un rivestimento anti bagliore per contrastare l’insonnia e la degenerazione maculare.

Le dimensioni degli occhiali corrispondono a: 18 mm di ponte, 52 mm di larghezza lenti, 36 mm di altezza e 140 mm di lunghezza tempia.

Dovreste indossare questi occhiali da gaming, almeno un’ora prima di andare a dormire, in modo che possiate guardare liberamente la televisione ed utilizzare dispositivi elettronici senza rovinarvi il sonno. Sono utili anche quando lavorate al computer o giocate ai videogiochi, visto che aiutano a prevenire il dolore agli occhi e il mal di testa.

Infine, il loro design Vintage vi garantirà un look perfetto, trendy e alla moda.

Cyxus filtro luce blu di blocco UV

L’ultimo prodotto che vi proponiamo in questa guida all’acquisto, sono gli occhiali da gaming della Cyxus.

Ideali per proteggere i vostri occhi dai raggi UV, dalla luce blu, e dai danni della luce del sole, questi occhiali sono anti-riflesso e vi permetteranno di godere dei dispositivi elettronici anche nella comodità del vostro letto, senza però dover rinunciare ad un sonno profondo e ristoratore.

Gli occhiali Cyxus possono bloccare il 90% della dannosa luce blu, cosa che li rende ottimi per i gamers e per chi utilizza molto i computer e i telefoni cellulari.

Le loro dimensioni corrispondono a: 53 mm di larghezza della lente, 47 mm di altezza della lente, 15 mm di ponte, e 141 mm della montatura complessiva.

La Cyxus, inoltre, fornisce una garanzia a vita. Vi sarà quindi possibile restituire i prodotti difettosi, riparare quelli rotti o scambiare il vostro modello gratuitamente, in qualsiasi momento.



Che cosa sono?

Gli occhiali da gaming protettivi sono usati per difendere gli occhi dalla luminosità dello schermo del computer o della tv. Evitano l’insorgere del mal di testa causato da un’eccessiva e prolungata esposizione alla luce intensa. Inoltre, prevengono l’affaticamento della vista e mantengono un corretto livello di umidità negli occhi, impedendo che si secchino eccessivamente.

Le lenti sono solitamente di ambrate, per aumentare il contrasto dei colori sullo schermo. Sono anche antiriflesso e in questo modo creano una protezione ancora maggiore per i tuoi occhi.

Queste lenti ambrate sono solitamente repellenti all’acqua e alla polvere, anti appannamento e resistenti ai graffi.

Come funzionano?

Lo scopo principale di questo tipo di occhiali è quello di prevenire l’affaticamento della vista quando si gioca ai videogame per un tempo prolungato.

Oltre a creare un maggior contrasto dei colori sullo schermo, fanno apparire le immagini più grandi in modo che siano facilmente visibili. Sono anche aderenti al viso, per evitare che l’aria si asciughi gli occhi mentre giochi.

Chi può trarne beneficio?

Sul mercato ci sono molteplici modelli adatti per giocare al pc. Puoi facilmente trovare occhiali da gaming ps4 o della tua consolle preferita.

Tuttavia gli occhiali da gioco sono così versatili che sempre più persone, senza necessariamente essere dei videogamer incalliti, li indossano in svariate situazioni.

Ad esempio, i progettisti grafici li utilizzano per migliorare la loro visione mentre progettano loghi e siti Web al computer. Gli occhiali li aiutano a vedere meglio il contrasto nei colori tra milioni di pixel.

I video editor li usano per ottimizzare le prestazioni visive complessive, dal momento che l’editing dei video richiede molta attenzione ai dettagli.

Posso metterli in ufficio?

Chi lavora in ufficio ha da tempo scoperto l’utilità di questi accessori per prevenire l’affaticamento degli occhi. Sedersi davanti a un computer senza interruzioni per otto ore al giorno è un modo sicuro per danneggiare la vista. Gli occhiali da riposo consentono di farlo senza rischi.

Ogni giorno le persone acquistano gli occhiali da gioco perché sono alla moda e funzionali. Devi ammettere che sono davvero cool!

Se hai meno di 40 anni…

Se hai meno di 40 anni, l’affaticamento degli occhi o la visione offuscata durante l’utilizzo prolungato del computer potrebbe essere dovuto all’incapacità degli occhi di rimanere correttamente focalizzati sullo schermo. Può anche darsi che i tuoi occhi abbiano difficoltà a cambiare la messa a fuoco dalla tastiera allo schermo e viceversa.

Se hai più di 40 anni…

Se sei un over 40, il problema potrebbe essere dovuto alla comparsa della presbiopia, la normale perdita di capacità di messa a fuoco da vicino, tipico dell’età.

Cosa sai fare? Per cominciare, fai un esame oculistico completo per escludere problemi di vista e aggiornare la prescrizione degli occhiali. Gli studi dimostrano che anche piccole imprecisioni nelle lenti da prescrizione possono contribuire a problemi di visione del computer.

E se i problemi persistono?

Se i tuoi occhiali sono corretti (o non hai bisogno di occhiali da vista per la maggior parte delle attività) e continui a provare fastidio agli occhi durante l’utilizzo prolungato del computer, considera l’acquisto di occhiali per computer personalizzati. Questi occhiali per uso speciale sono prescritti specificamente per ridurre l’affaticamento della vista e offrire la visione più confortevole possibile sul computer.

Gli occhiali da computer differiscono dagli occhiali normali o dagli occhiali da lettura in diversi modi per ottimizzare la vista durante la visualizzazione dello schermo del computer.

Lenti per la visione intermedia

Gli schermi dei computer di solito sono posizionati a 50 – 65 centimetri dagli occhi dell’utente.

Ai bambini e ai giovani che hanno bisogno di occhiali da vista di solito sono prescritti lenti a visione singola. Queste lenti correggono la miopia, l’ipermetropia e / o l’astigmatismo. L’occhio si regola automaticamente per fornire la potenza di ingrandimento necessaria per la visione da lontano e da vicino.

Quando la visione ravvicinata di una persona diventa meno chiara a causa della presbiopia dopo i 40 anni, questa perdita di forza naturale dovuta all’età influisce sulla lettura e sulla visione di uno smartphone o computer in modo chiaro e confortevole.

Le lenti bifocali possono fornire una visione chiara da lontano e da vicino, ma la visione intermedia (necessaria per l’uso del computer e la visualizzazione dello smartphone) rimane spesso un problema. E lenti progressive o trifocali, anche se offrono un po’ di aiuto per la visione intermedia, spesso non hanno una zona intermedia abbastanza grande per favorire un comodo lavoro al computer.

Cosa succede se non si indossano?

Senza gli occhiali da computer, molti utenti spesso finiscono con avere visione offuscata, affaticamento degli occhi e mal di testa – i sintomi caratteristici della sindrome da visione artificiale. Peggio ancora, molte persone cercano di compensare la loro visione offuscata sporgendosi in avanti, o inclinando la testa per guardare attraverso la parte inferiore dei loro occhiali. Entrambe queste azioni possono provocare mal di collo, mal di spalle e mal di schiena.

Come sono fatti?

Anche se a volte vengono chiamati “occhiali da lettura per computer”, è meglio chiamare occhiali progettati specificamente per l’uso al computer – “occhiali da computer” – per distinguerli dagli occhiali da lettura convenzionali.

Generalmente, gli occhiali per computer hanno circa il 60% del potere d’ingrandimento degli occhiali da lettura. Ma l’ingrandimento ottimale dipende da quale distanza preferisci sederti davanti allo schermo del tuo computer e da che distanza ti piace tenere i tuoi dispositivi digitali.

È vero che correggono l’astigmatismo?

Gli occhiali da computer dovrebbero anche correggere accuratamente l’astigmatismo che si potrebbe avere . È necessario prendere delle misure precise per assicurarsi che il centro ottico di ciascuna lente sia esattamente di fronte quando ci si posiziona alla distanza di lavoro preferita.

Per questi motivi, gli occhiali per computer dovrebbero essere personalizzati in base alle esigenze individuali. Usare occhiali da lettura più deboli e senza prescrizione per il lavoro al computer e vedere i propri dispositivi digitali in genere non fornirà l’accurata correzione visiva necessaria per una maggiore chiarezza e comfort.

Gli occhiali per computer ti consentono di mettere a fuoco proprio dove ne hai bisogno, per garantire un campo visivo ampio e libero, senza la necessità di sforzi eccessivi per la messa a fuoco e senza assumere posture non salutari. La ricerca mostra anche che gli occhiali per computer possono aumentare significativamente la produttività dei lavoratori.

Come sceglierli?

L’acquisto di un paio di occhiali da gioco non è sempre un compito facile. Gli innumerevoli modelli che sono disponibili sul mercato vengono proposti a prezzi molto diversi. Il paio di occhiali da gioco ideale non solo soddisfa i criteri di prezzo e i prodotti migliori non sono necessariamente i più costosi.

Rapporto qualità e prezzo

Gli occhiali da gioco di solito costano meno degli occhiali da vista. Rappresentano anche gli accessori per gamer al prezzo più accessibile. Sono molti i fattori che influenzano il prezzo.

I modelli di fascia alta (oltre i 40 euro) offrono un’efficace barriera contro le radiazioni e i loro supporti sono realizzati con materiali di alta qualità come il carbonio. Anche il marchio può influenzare il prezzo: in effetti, alcuni marchi più prestigiosi applicano prezzi più alti di quelli meno conosciuti.

Che cos’è la luce blu?

La luce blu è uno dei più grandi pericoli a cui i nostri occhi sono esposti. Si tratta di una radiazione emessa da tutti gli schermi televisivi, computer o smartphone. L’esposizione a questa luce sembra quindi inevitabile, dal momento che gli strumenti che la emettono sono ormai diventati indispensabili nella nostra vita quotidiana. Tuttavia, questa luce ha effetti sfavorevoli sui nostri occhi a breve e lungo termine. A breve termine, una forte esposizione causa affaticamento visivo, rossore e secchezza agli occhi e difficoltà a prendere il sonno. A lungo termine, può aumentare significativamente il rischio di malattie agli occhi come la cataratta.

Protezione per gli occhi

In base al modello, gli occhiali contro luce blu filtrano questa luce fino al 70%. Questo filtraggio consente di proteggere gli occhi da questa radiazione dannosa senza alterare i colori. Questi colori in realtà svolgono un ruolo importante nel comfort e divertimento soprattutto quando si gioca ai videogame o si guardano video.

Gli occhiali di protezione evitano gli effetti a breve termine della luce blu sugli occhi e riducono significativamente i rischi a lungo termine.

Li posso mettere anche in spiaggia?

Gli occhiali con schermo blu non sono solo usati per prevenire l’esposizione agli schermi. Essendo dotati di filtro ultravioletto, la maggior parte dei modelli disponibili sul mercato elimina questo tipo di radiazioni fino al 100%. Gli occhiali da gaming possono quindi essere usati come occhiali da sole.

Alcuni modelli sono dotati anche di lenti correttive. Possono essere utilizzati come occhiali per la protezione e la correzione della vista.

Nessuna alterazione delle immagini

Le lenti degli occhiali per computer sono stati progettati per non alterare i colori e la qualità delle immagini riducendo la luce blu e i raggi ultravioletti. Il piacere di guardare video o giocare non verrà ridotto se indossi questi occhiali. La qualità dell’immagine può anche essere aumentata se si scelgono i modelli che incorporano opzioni contro il riflesso o anti sfarfallio.

3 consigli per proteggere gli occhi nelle sessioni di gioco

Anche se per utilizzare gli occhiali anti luce blu non è richiesta una visita oculistica, è necessario prendere alcune precauzioni per sfruttarli al meglio. Le azioni da fare sono semplici e non richiedono molto sforzo.

Consiglio n.1: regola la luminosità dello schermo

Prima di scegliere di indossare gli occhiali da gioco, è consigliabile regolare la luminosità degli schermi. La quantità di luce blu emessa dipende in effetti da questa luminosità. Più bassa è la luminosità, più debole sarà la radiazione. Esistono anche applicazioni che consentono di gestire questa luminosità in base alla luce dell’ambiente.

Consiglio n.2: indossali solo quando è necessario

Anche se gli occhiali da gaming proteggano dalla luce blu, non è consigliabile indossarli tutto il giorno. In effetti, questa luce gioca un ruolo importante nel ciclo circadiano (vale a dire il riconoscimento del giorno e della notte) del nostro organismo. Privare gli occhi di questa luce potrebbe quindi alterare il ciclo del sonno. Gli esperti suggeriscono di indossarli alla fine del pomeriggio, quando la stanchezza degli occhi inizia a farsi sentire. Si consiglia inoltre di indossarli da 1 a 3 ore prima di andare a letto.

Consiglio n.3: chiedi il parere di un professionista

Gli occhiali protettivi che possono essere acquistati anche online, dal momento che non è necessario sottoporsi a una visita oculistica.

Tuttavia, se si scelgono modelli che incorporano lenti correttive o se si hanno problemi di vista, è consigliabile consultare un ottico prima di comprare e utilizzare questo tipo di occhiali. Un esperto è in grado di consigliarti il modello più adatto alle tue specifiche esigenze.