Le 5 Migliori Radio da Cantiere: Inseparabili Compagne di Lavoro

Qualunque sia la tua professione o il tuo hobby, all’aperto o nella tua officina da falegname, carpentiere, meccanico, oppure se sei un muratore, il tuo lavoro risulterà più facile con della buona musica da sottofondo. E questo è possibile con la migliore radio da cantiere.

Una buona radio FM da cantiere deve essere adatta sia a luoghi di lavoro chiusi che all’aperto dove l’accesso a prese di corrente è più difficile.

Deve essere resistente agli urti, alla polvere e all’acqua perché va tenuta in ambienti “ostili” per le apparecchiature elettriche. Deve però essere anche compatta e comoda da trasportare, meglio se a batteria e meglio ancora se la batteria è intercambiabile con quella degli altri utensili.

 

Sommario

Le Migliori Radio da Cantiere

Qual è la migliore radio da cantiere?

Molte radio di questo tipo sono proposte proprio dai principali marchi di utensileria, per non avere problemi di cavi e di corrente elettrica sul lavoro.

Sono apparecchiature molto robuste con protezioni in gomma come paraurti, che le rende resistenti agli urti e le protegge da eventuali danni accidentali dovuti a trattamenti bruschi.

Le opinioni e le recensioni che puoi leggere nel web ti aiutano a comprendere meglio qual è il dispositivo più adatto alle tue specifiche esigenze professionali o hobbistiche. E se vuoi acquistare a basso prezzo, puoi trovare tanti prodotti in offerta nella vendita online.

#1 Radio da cantiere Bosch Professional GPB 12V-10 - La migliore per: si ripone con gli attrezzi 

Offerta
Bosch Professional 0601429200...
7 Voto

Questo modello si adatta alla valigetta L-Boxx e può essere riposta facilmente e trasportata insieme all’elettroutensile. Funziona con batterie al litio da 12 V o con l’alimentatore fornito in dotazione. La qualità audio è garantita da due altoparlanti da cinque Watt ciascuno per il sound stereo, 20 livelli di volume e da una funzione equalizer per la regolazione di bassi.

È possibile memorizzare cinque emittenti nella gamma AM e altrettante in quella FM. Sorgenti audio esterne come ad esempio i lettori mp3 possono inoltre essere collegate tramite l’interfaccia aux-in. Il display digitale indica, oltre all’ora e alla frequenza, anche il livello di carica della batteria.

La sua robusta struttura e le impugnature assicurano la massima protezione: nemmeno una caduta da un metro di altezza pregiudica il funzionamento della radio. Le sue dimensioni sono di 31,2 cm x 24,5 cm.

  • Stereo
  • Robusta
  • Compatta

 

#2 Radio da cantiere bluetooth Makita DMR108 - La migliore per: funzione allarme e timer 

È un modello stereo bluetooth, progettato con ampio display digitale al quarzo con retroilluminazione e cifre chiare. La presa aux-in consente la connessione a lettori audio personali. Le sue funzioni includono la sintonizzazione AM e FM e la frequenza audio 522-1,710kHz / 87,5-108MHz.

L’antenna è pieghevole per ottimizzare il trasporto e l’impugnatura morbida della maniglia portante ruota di 90 gradi. La superficie piatta piano permette di posizionare stabilmente il dispositivo mobile. Misura 26,2 x 16,3 x 43,1 cm, pesa 4,4 kg e ha un grado di protezione IP64.

  • Display retroilluminato
  • Facile trasporto
  • Protezione IP64

 

#3 Radio da cantiere bluetooth Stanley Fatmax FMC770B - La migliore per: autonomia 

Funziona con batterie 2.0 Ah batteria che offrono un’autonomia fino a 7,5 ore. Resistente, leggera e dal design compatto è progettata con un’intelaiatura metallica che protegge la radio in caso di urti e colpi. Consente di memorizzare fino a 6 frequenze AM ed FM.

È dotata di un’antenna gommata da 150 mm e di una porta ausiliaria da 3,5cmm per una connessione via cavo ai supporti audio. La tecnologia bluetooth permette una connessione senza fili ai dispositivi esterni.

  • Resistente
  • Leggera
  • Compatta

 

#4 Radio da cantiere Einhell - La migliore per: si può fissare a parete 

È una radio da officina pratica, robusta e trasportabile compatibile con tutte le batterie Power X-Change. Ha un’antenna integrata e display lcd. Le stazioni radio memorizzabili sono complessivamente dieci. L’ingresso aux-in permette di ascoltare la propria musica preferita dal dispositivo desiderato.

La radio presenta inoltre un vano contenitore sul retro per riporre in modo sicuro un cellulare o un lettore mp3. È dotato di una pratica impugnatura per il trasporto e offre la possibilità di fissaggio a parete.

  • Vano contenitore mp3
  • Antenna integrata
  • Facilmente trasportabile

 

#5 Radio da cantiere Milwaukee – La migliore per: ricezione segnale ottimizzata 

Questa radio è sviluppata con una tecnologia avanzata che permette di ottimizzare la ricezione e la chiarezza del segnale. Funziona con batteria M12 e con alimentazione 230V. Ha un’autonomia di 8 ore con una singola batteria M12.

Realizzata all’insegna della massima praticità, ha un alloggiamento per lettore mp3 e altri dispositivi elettronici. Il display digitale consente un’individuazione precisa della stazione.

  • Pratica
  • Alloggiamento per mp3
  • Resistente

 

Perché non posso utilizzare una comune radio?

radio-da-cantiere

Quando lavori può essere utile ascoltare musica che ti aiuta a passare il tempo e a rendere il tutto un po’ più piacevole.

Tuttavia in un cantiere hai sempre una situazione particolare e non puoi pensare di metterci una radio di tipo comune, perché l’esposizione agli elementi rischia di danneggiare la tua radio. Si possono addirittura verificare scosse elettriche pericolose per se stessi e per l’ambiente di lavoro.

E così, si vanifica il tuo investimento.

Perché ho bisogno di una radio da cantiere?

La cosa migliore è quindi quella di acquistare una radio, progettata apposta per resistere alle condizioni ed esperienze esterne più robuste ed estenuanti.

Le radio da cantiere a batteria sono un ottimo modo per ascoltare la musica senza dover subire la perdita di più dispositivi nel corso del tempo o per gli incidenti che puntualmente avvengono, perché non hai trovato una buona base dì appoggio o la urti accidentalmente quando ti muovi.

Cosa rende unica una radio da cantiere?

Questi dispositivi sono spesso dotati di funzionalità che li aiutano a resistere alle condizioni più estreme, anche se ti trovi all’aria aperta e capita un improvviso temporale. Solitamente hanno un funzionamento cordless, per essere maggiormente portatili. Il più elle volte utilizzano le stesse batterie ricaricabili dei tuoi strumenti di lavoro che sono già schermate e hanno una notevole capacità.

Questa maggiore mobilità ti renderà molto più efficiente sul luogo di lavoro. Inoltre, molte radio di questo tipo hanno anche stazioni di ricarica con attacco USB per connettere i tuoi dispostivi. Queste caratteristiche rendono l’acquisto di una radio da cantiere con usb una decisione incredibilmente intelligente.

La radio da cantiere fa per me?

Avere della musica decente in cantiere può rendere il lavoro molto più tollerabile. Crea uno stato d’animo fantastico, che fa passare il tempo molto più velocemente. Nonostante quanto sia bello avere della musica in esecuzione sul posto di lavoro, non è facile trovare una radio all’altezza del compito.

I posti di lavoro non offrono l’ambiente migliore per ascoltare musica: ma è proprio per questo che sono nate le radio da cantiere.

Qual è la radio da cantiere più adatta al mio lavoro?

Quando stai cercando la tua prima radio da cantiere, dovrai tenere a mente diverse caratteristiche. Ci sono dozzine di modelli radio disponibili adatte per il lavoro, proprio come le normali radio portatili.

Sono dotate di una notevole varietà di funzioni e disponibilità di programmi, con una gamma ampia anche per il prezzo. Perciò quando acquisti la tua radio fai le tue valutazioni e le tue ricerche.

Che tipo di musica voglio ascoltare?

Anche se la maggior parte delle radio da cantiere consentono di ascoltare stazioni FM o AM (o sistemi “analogici”) al pari di una comune radio, alcune sono dotate di funzioni accessorie complementari.

Ad esempio, vi sono modelli che consentono di riprodurre musica da qualsiasi dispositivo abilitato Bluetooth. Questo ti permette di riprodurre musica da app sul tuo telefono cellulare, come Spotify, o dalla tua raccolta musicale.

Se acquisti una radio analogica, verifica che abbia la possibilità di memorizzare le stazioni. Questo ti farà risparmiare tempo e fatica nel capire cosa vuoi ascoltare quando sei al lavoro. La funzione di scansione automatica è ottima nelle aree di bassa ricezione, perche ti consente di mantenerti sintonizzato su una stazione che trasmette un segnale in chiaro.

Voglio ascoltare musica da altri dispositivi?

Alcune radio da cantiere dispongono di un jack ausiliario. Questo jack ti consente di collegare fisicamente un telefono cellulare o un altro dispositivo musicale per consentirti di ascoltare la tua musica. Alcune opzioni consentono persino di collegare lettori CD!

Sfortunatamente, nessuno può prendere la decisione sulla migliore radio da cantiere per te. Fai delle ricerche e crea un elenco di pro e contro in base alle caratteristiche che ti interessano di più.

Come si alimenta la radio da cantiere?

Ad eccezione delle radio compatte, che sono alimentate esclusivamente a batteria, le radio da cantiere funzionano generalmente sia con alimentazione a rete che con il pacco batteria ricaricabile. Alcune radio sono compatibili con un solo un tipo di batteria, come ad esempio quelle agli ioni di litio; altre possono essere alimentate da più di un tipo, come NiCd, ioni di litio, e così via.

Quando l’alimentazione di rete è a portata di mano, la maggior parte delle radio si collega direttamente a una presa di corrente domestica standard e avvolge il cavo sul retro o sul fondo. La maggior parte dei modelli compatti, però, richiede un adattatore plug-in adatto per corrente alternata, che è incluso nella dotazione di base.

La radio da cantiere è robusta?

Indubbiamente sì, è proprio la struttura resistente che differenzia una radio da cantiere da una radio standard. Queste unità sono dotate di rinforzi che vanno dalle semplici protezioni angolari alle custodie simili ad armature esoscheletriche tipo “roll cage”.

Tutte garantiscono protezione se la radio cade accidentalmente, sbatte contro la sponda di un camioncino o addirittura scivola da un’impalcatura o da un tetto. Come rovescio della medaglia questo tipo di gabbia di protezione appesantisce la radio, soprattutto nei modelli più grandi, fino ad oltre 10 kg.

Per agevolare la portabilità, tutte le radio da cantiere hanno maniglie per il trasporto: la presa può essere montata in alto, piuttosto che lateralmente.

Pulsanti della radio da cantiere?

Tutte le funzioni della radio sono controllate da vari tipi di pulsanti e quadranti. In genere, i modelli di cantiere hanno pulsanti separati per accensione / spegnimento, selezione modalità (FM, AM, ingresso ausiliario, ecc.), sintonizzazione radio e visualizzazione orologio.

La maggior parte di questi pulsanti sono gommati e comodi da spingere e i modelli con pulsanti più grandi sono utilizzabili anche con i guanti da lavoro. Alcune radio hanno pulsanti dedicati a funzioni specifiche: Equalizzatore, Bluetooth, preset, ecc.

Possono essere dotate di un pulsante dedicato “mute”, che ti consente di disattivare l’audio in fretta, ad esempio quando devi rispondere a un telefono che squilla. Sulla maggior parte dei modelli, ci sono regolazioni come l’impostazione dell’orologio, le pre-impostazioni radio, l’equalizzatore del suono.

Display della radio da cantiere?

Tutte le radio di questo tipo sono dotate di un pannello LCD retroilluminato che visualizza la frequenza di sintonizzazione, il volume, la sorgente sonora e l’ora (la maggior parte delle radio visualizza l’ora anche con l’alimentazione spenta).

Alcuni modelli mostrano altre informazioni, come la quantità di carica rimasta nel pacco batteria e l’indicatore di ricarica.

Sintonizzatori della radio da cantiere?

Accedere alle stazioni AM e FM è la funzione primaria della radio da cantiere, quindi una buona ricezione è d’obbligo. Tuttavia come si accede alle diverse stazioni radio può fare la differenza tra un modello e l’altro.

La maggior parte dei dispositivi sono dotati di tasti di preselezione della sintonizzazione e consentono di impostare e memorizzare la stazione FM o AM, con la semplice pressione di un pulsante.

Il numero di preset varia da modello a modello, alcuni consentono di passare la normale ricezione stereo della radio in mono, una funzione che aiuta le stazioni più deboli a ridurre la fastidiosa intermittenza statica.

Ricerca o scansione della radio da cantiere?

Progettate per aiutarti a trovare le stazioni radio più facilmente, le funzioni di ricerca e scansione del sintonizzatore sono spesso fraintese. Tutte le radio hanno una funzione di ricerca: basta premere un pulsante di sintonizzazione su o giù e l’apparecchio si imposta automaticamente sulla successiva stazione disponibile con segnale chiaro.

Solo pochi modelli hanno una funzione di scansione: una volta premuto l’apposito pulsante, la radio si ferma a turno su ciascuna stazione disponibile, una dopo l’altra, fermandosi per alcuni secondi. Entrambe le funzionalità sono utili per trovare le stazioni radio disponibili, specialmente se non conosci la zona, come ad esempio in un nuovo cantiere lontano da casa.

Ingressi ausiliari della radio da cantiere?

Oltre a sintonizzare i tuoi programmi radio preferiti, molte delle radio da cantiere possono riprodurre l’audio da un dispositivo ausiliario, come un lettore mp3, uno smartphone, un tablet, un lettore CD, tramite un cavo corto collegato (da 3,5 mm) mini jack stereo, che è standard nella maggior parte dei dispositivi elettronici portatili.

Alcuni modelli hanno alloggi per schede di memoria SD o chiavette USB all’interno di un vano per supporti digitali richiudibili. I pulsanti situati sulla parte anteriore della radio consentono di mettere in pausa / riprodurre la musica, avanzare tra i brani e persino ordinare un ordine casuale dei brani. Questo è un ottimo modo per riprodurre file audio mp3 lasciando a casa preziosi dispositivi elettronici.

Scomparti della radio da cantiere?

Per alloggiare e proteggere i dispositivi ausiliari, la maggior parte delle radio da cantiere dispone di scomparti protetti incorporati. Questi sono generalmente dotati di guarnizioni in gomma per tenere fuori la polvere e aperture facili da aprire, una buona cosa se si ha la necessità di accedere al dispositivo per avviare / interrompere la musica.

La maggior parte dei compartimenti ha anche una porta USB integrata per ricaricare il telefono / dispositivo in un luogo di lavoro privo di alimentazione di rete.

Connettività Bluetooth della radio da cantiere?

Una delle funzionalità più interessanti di alcune radio da lavoro è la connettività Bluetooth. Il Bluetooth è fondamentalmente un segnale a radiofrequenza trasmesso dalla maggior parte dei moderni smartphone e tablet.

A differenza delle trasmissioni radio FM o AM, i segnali Bluetooth hanno un raggio limitato a circa 30 metri al massimo. Di solito è più che adeguato per riprodurre musica (o audiolibri o podcast) nella tua radio da un dispositivo che si trova al sicuro nella tua officina o addirittura in auto.

Funzione equalizzatore della radio da cantiere?

Per adattarsi meglio ai diversi stili musicali e alle preferenze sonore dell’ascoltatore, la maggior parte delle radio da cantiere offre un’equalizzazione regolabile (ovvero “EQ”), che consente di aumentare o ridurre le frequenze degli acuti e dei bassi.

Alcuni modelli hanno solo un’impostazione di “loudness”, che amplifica sia i bassi che gli acuti; altri anche preimpostazioni di equalizzazione: jazz, rock, pop, classica e un’impostazione personalizzabile, che permette di cambiare la qualità tonale della radio per adattarla a diversi tipi di musica senza dover intervenire con le impostazioni dei bassi e degli acuti individualmente.

Loudness della radio da cantiere?

Loudness e qualità del suono sono i due fattori principali da considerare quando si valuta l’audio prodotto da una radio portatile da cantiere. Il primo è importante perché queste radio dovrebbero essere udibili anche in un ambiente rumoroso. Oltre a produrre un volume considerevole di suono, l’amplificatore di potenza della radio deve farlo senza provocare la distorsione dei diffusori.

Un buon suono radiofonico dovrebbe anche essere il più naturale e fedele possibile alla fonte.

Qualità audio della radio da cantiere?

Anche la radio più rumorosa non è una buona scelta se il suono che produce non è piacevole da ascoltare. Ovviamente, la qualità del suono è un aspetto molto soggettivo, che dipende non solo dalle preferenze personali, ma dal tipo di programmazione che stai ascoltando.

Le radio di grandi dimensioni hanno una migliore resa audio rispetto ai modelli compatti. Ciò è dovuto al fatto che le unità fisicamente più grandi (e con diffusori più grandi e / o specializzati) sono in grado di riprodurre bassi più ricchi e frequenze medio-basse.

Misurazione del volume della radio da cantiere?

Per avere una buona idea di quanto siano potenti queste radio, puoi riprodurre la stessa selezione musicale (un brano jazz di una big band contemporanea con un suono a spettro completo) su un iPod collegato a ciascuna radio: alza il volume fino a poco prima che gli altoparlanti distorcano il suono e misura il livello di pressione sonora, in decibel (Db) con un misuratore di suono posizionato a qualche metro di distanza.

Anche le unità con la minima amplificazione devono essere abbastanza forti da poter essere udite chiaramente anche in un grande ambiente. La maggior parte delle radio ha un’amplificazione sufficiente per rendere la musica udibile anche quando si utilizzano elettroutensili con cuffie.

I 3 principali vantaggi di una radio da cantiere

Sei stanco di ascoltare il suono prodotto dagli utensili che utilizzi al lavoro? Allora è arrivato il momento di valutare l’acquisto di una radio da cantiere. Scopri quali sono i suoi tre principali vantaggi.

Vantaggio n.1: ti tiene compagnia

Uno dei motivi per cui la radio è ancora un mezzo di comunicazione popolare è perché fornisce intrattenimento. Porta molto più della tua amata musica; offre anche storie divertenti e pubblicità divertenti!

La musica diffusa da una radio di cantiere può renderti più produttivo al lavoro, dandoti la percezione che il tempo passa. La monotonia associata tuoi compiti ripetitivi è meno gravosa perché la musica rende tutto più divertente.

Alcuni modelli di radio per siti di lavoro consentono anche agli utenti di riprodurre in streaming i brani da Internet, nel caso in cui non si desideri che i brani vengano riprodotti sui canali disponibili della radio.

Vantaggio n.2: ti tiene informato

Se ti piace essere sempre informato su quello che avviene nel mondo, allora sai quanto possa essere utile questo apparecchio. Le radio sul sito di lavoro forniscono notizie aggiornate, in tempo reale.

Potrai conoscere le notizie locali che sono focalizzate sulla tua comunità, o a livello nazionale, se non addirittura mondiali.

Oltre a ciò, le radio forniscono anche segnalazioni sul traffico, bollettini meteorologici, pubblicità e altri segmenti che ti possono interessare.

Vantaggio n.3: scaccia lo stress

Tutto quello che devi fare è accendere la radio e… lo stressa se ne va. Oltre a trasmettere musica, le radio narrano anche storie di persone, che potrebbero aiutarti a superare anche quello che stai passando. Canticchiare sui tuoi brani preferiti può farti sentire pieno di energia, più rilassato e più felice. Perché è quello che fa la musica: guarisce.