I 6 Migliori Telecomandi Universali: Controllo Totale

Gli impianti audio-video domestici sono sempre più completi e complessi. Oltre al televisore e alla smart tv sono spesso presenti decoder satellitare, VCR, DTV, DVR, lettore DVD o Blue-Ray, un impianto hi fi di nuova generazione…

Lo sapevi che per far funzionare tutte queste apparecchiature basta avere il miglior telecomando universale?




I migliori telecomandi universali

Qual è il miglior telecomando universale?

Capita a molti di dover sostituire il telecomando originale delle proprie apparecchiature. Ma quale scegliere?

La vendita online è la piattaforma ideale per visualizzare in tempo reale una grande varietà di modelli attualmente sul mercato, con la possibilità di leggere le opinioni e le recensioni degli utenti che utilizzano quotidianamente questi dispositivi.

Ecco un’accurata selezione dei prodotti più cliccati, tutti proposti al prezzo più basso.

 

Logitech Harmony Touch

Il migliore per: intuitivo

È un telecomando universale avanzato con touch screen a colori “Swipe and tap” che permette controllare a distanza fino a 15 dispositivi dell’impianto di intrattenimento domestico.

È progettato con un’evoluta funzionalità di tocco e scorrimento orizzontale: con un semplice gesto si può accedere alle attività preferite, come la tv e i videogiochi.

Sono disponibili 50 icone per i canali preferiti. È ricaricabile con la stazione di ricarica.

  • Design
  • Elevata personalizzazione
  • Versatile

 

Logitech Harmony 650

Il migliore per: apparecchi presenti e futuri

Semplice da configurare e utilizzare, ha uno schermo a colori per visualizzare le icone dei canali preferiti e i comandi necessari per controllare i dispositivi in uso.

I tasti per l’accesso alle attività con un solo tocco consentono di attivare automaticamente i dispositivi giusti e di selezionare le impostazioni appropriate all’attività da eseguire.

Questo modello sostituisce cinque telecomandi diversi e supporta oltre 5.000 marche e 225.000 dispositivi, per garantire il funzionamento sia con gli apparecchi di home entertainment attuali, sia con quelli che si acquisteranno in futuro.

  • Compatibile Win e Mac
  • Porta usb
  • Supporto tecnico telefonico

 

One For All URC 6440 Simple 4

Il migliore per: ergonomia

Il suo design ergonomico e la facilità di utilizzo ne fanno un modello ideale per tutta la famiglia. Funziona con televisori hd, lcd, al plasma e proiettori, fino a un massimo di 4 dispositivi.

Grazie al rivestimento in gomma si rivela molto resistenti agli urti. È progettato con sistema di retroilluminazione con attivazione del sensore di prossimità: i tasti diventano color ambra man mano che ci si avvicina e ancor prima di toccarli.

  • Robusto
  • Sensore di prossimità
  • Retroilluminazione

 

Meliconi Control 2 Digital

Il migliore per: alta compatibilità

Offerta
Meliconi CONTROL 2 DIGITAL...
211 Voto

Si tratta di un telecomando universale per sostituire e raggruppare due telecomandi a scelta tra quelli di tv e decoder terrestre o satellitare, Sky/Mediaset.

Ha un database particolarmente completo e continuamente aggiornato, che garantisce un’altissima compatibilità e la possibilità di ottenere tutte le funzioni presenti sull’originale. Non perde mai l’impostazione dei codici durante la sostituzione delle batterie.

  • Memoria permanente
  • Semplice impostazione
  • Supporto sms 24h/24h

 

Telecomando Universale Earthma RC301

Il migliore per: sostituire il telecomando originale

Si tratta di un dispositivo specificamente realizzato per il Samsung Smart Tv. Sostituisce direttamente il telecomando originale senza richiedere nessun codice di installazione.

Basta inserire le batterie ed è subito pronto ad entrare in funzione. I tasti morbidi e la struttura robusta lo rendono ideale per tutta la famiglia.

  • Versatile
  • Semplice impiego
  • Robusto

Acquista su Amazon a EUR 9,19

 

Remo Telecomando Universale Samsung Lcd tv SAM-918

ll migliore per: non richiede configurazione

Specifico per sostituire il dispositivo originale Samsung lcd tv, non richiede alcun tipo di configurazione: basta inserire le batterie e il telecomando riconosce immediatamente l’apparecchiatura.

È completo di tasto 3D, Netflix, Amazon function.

  • Facile da usare
  • Resistente
  • Ergonomico

 




Perché un telecomando universale?

Ormai tutti gli apparecchi audio-video hanno in dotazione un proprio telecomando multifunzione per il controllo a distanza: per cambiare un canale, per avanzare di una traccia, per accedere a menù e diagnostica, per ripristinare determinate funzioni…

Finisce così che per la casa, sparsi un po’ dappertutto, e talvolta a prendere polvere o dimenticati in un cassetto, se ne trovano molteplici.

Per non parlare poi delle pile. Ogni comando a distanza ha bisogno delle sue batterie, richiedendo un vero e proprio piccolo investimento. E quante volte ti è capitato di dover sostituire pile quasi al limite del deterioramento?

Tutto questo si può evitare in modo facile sostituendo tutti i telecomandi originali con un unico telecomando universale.

 

Che cos’è un telecomando universale?

Si tratta di un dispositivo in grado di comandare più apparecchi, memorizzandone i segnali di tramite gli infrarossi.

Generalmente il telecomando universale ha all’interno dei codici specifici per i telecomandi di diversi apparecchi, ordinati per produttore (e talvolta per modello) in un manuale o nel libretto di istruzioni fornito nella confezione. Nell’atto della configurazione di tutti in un solo telecomando, l’utilizzatore deve inserire il codice corrispondente alla marca dell’apparecchio in proprio possesso.

 

Telecomandi che imparano da soli?

Alcuni modelli sono progettati con una particolare funzione chiamata Learn (cioè di “autoapprendimento”), che si sincronizza e consente di trasferire i tasti del telecomando originale in quello universale, nel caso in cui il modello non sia disponibile nei codici pre-salvati.

Ovviamente, è necessario possedere il telecomando originale, perciò non è possibile usare questa funzione nel caso in cui il dispositivo si sia rotto.

 

Captare segnale con telecomando universale?

La compatibilità di segnale tra i diversi apparecchi è senz’altro la prima cosa da tenere in considerazione, perché il telecomando sia in grado di dialogare con le frequenze di tutti i dispositivi senza alcuna difficoltà. In linea di massima l’interazione avviene attraverso un segnale ad infrarossi.

I modelli delle migliori marche sono in grado di riconoscere direttamente gli apparecchi che si trovano nella stanza (se di ultima generazione) mentre per altri un po’ più vecchi è necessario inserire manualmente il codice, che si recupera nel libretto di istruzione.

Alcune aziende offrono un supporto tecnico supplementare, che ti permettono di recuperare i codici anche dal loro sito internet o richiedendoli via sms.




Compatibilità del telecomando universale?

La compatibilità varia sensibilmente da modello a modello. Per dare un’idea, alcuni telecomandi universali supportano un migliaio di modelli, mentre altri possono supportarne più di 250.000.

I modelli di telecomando universale più recenti possono essere collegati tramite cavo usb a qualunque dispositivo che supporta una connessione internet, sia esso un computer, uno smartphone o un tablet. Questa caratteristica permette di scaricare direttamente dal web i codici dei diversi apparecchi, mantenendo il telecomando sempre aggiornato.

Il prezzo di un telecomando compatibile con un computer dipende anche dal tipo e dalla quantità dei sistemi operativi supportati, oltre che dal fatto di poter anche essere connessi a internet tramite connessione wireless.

 

Materiali del telecomando universale?

Considerando le continue sollecitazioni a cui è soggetto un telecomando (e ai continui rischi di cadute accidentali) si consiglia di valutare attentamente la struttura del modello che si desidera acquistare.

La qualità dei materiali deve essere elevata per tutto il corpo del telecomando, con tasti che non si staccano dalla scocca e con le stampe dei numeri e delle funzioni che non si deterino o perdano colore.

È sempre bene proteggerlo nel modo migliore, magari con un guscio in gomma compatibile.

 

Quali apparecchi con telecomando universali?

La convenienza offerta dai telecomandi universali non si limita solo al fatto di connettere a distanza la TV con altri apparecchi che trasmettono o riproducono segnale video.

Alcuni dei più evoluti possono essere utilizzati anche per comandare impianti audio hi-fi, un sistema home theatre, per decoder o apparecchiature domestiche come ad esempio un condizionatore.

E in un futuro non lontano il telecomando universale potrebbe essere utilizzato in chiave domotica, senza necessariamente caricare un’app sul proprio smartphone.