I 5 Migliori Copridivano lo Proteggono Con Stile

Il miglior copridivano è un accessorio completo che protegge la struttura da macchie, graffi e permette di rinnovarlo con un tocco di colore agli ambienti. Si tratta spesso di un prodotto dal design contemporaneo che consente di personalizzare gli spazi abitativi in modo elegante.

Tante sono i prodotti d’arredo che trovi sul mercato in ogni fascia di prezzo: dalle soluzioni di copridivano con penisola e con chaise longue, ai copridivano in tessuto bielastico, fino a giungere ai classici modelli di telo copridivano.



I migliori copridivano

Qual è il miglior copridivano?

I copridivani sono molto diffusi anche perché sono molto resistenti (sono in parte fatti di materiali sintetici come il poliestere a cui si aggiungono altri materiali elastici) e possono essere lavati anche in lavatrice. Lo stesso poliestere risulterà facilmente smacchiabile rispetto ad altri materiali.

Sono elasticizzati e possono essere adattati ai diversi tipi di divani e poltrone, coprendo agevolmente gli angoli o le forme più tondeggianti.

Non è facile dire quale sia la migliore marca in circolazione perché sono molti i prodotti di buona qualità. Basta pensare ai modelli Caleffi, Zucchi, Bassetti…

Se vuoi risparmiare, niente di meglio cue acquistare il copridivano nella vendita online, molto apprezzata da tutti i consumatori per le sue proposte a basso prezzo.

 

Copridivano con penisola Elegant

È un modello trapuntato, realizzato in microfibra anallergica con trattamento “mano pesca”. La seduta è disponibile in tre dimensioni (190, 240 e 290 centimetri) ed è completata da copri braccioli laterali e penisola.

Si può scegliere fra 12 tonalità differenti. Si lava in lavatrice a 40 gradi senza candeggio e non si stira.

  • Facile da mettere
  • Resistente
  • In molti colori

 

Genius Swing

Questo modello è adatto a divani da 260 a 300 cm, con penisola da 115 a 160 cm e una profondità massima di 65 cm. Può essere utilizzato per divani sia con seduta fissa che con seduta mobile.

Il tessuto è Piquel Bileastico 4D (97% poliestere e 3% elastomero) che consente di adattarlo con facilità alla struttura. Antimacchia, è un prodotto made in Italy.

  • Facilmente adattabile
  • Antimacchia
  • Made in Italy

 

Copridivano tre posti Far Cover

Protegge il divano in modo pratico ed elegante, senza rinunciare all’estetica e alla classe. Copre solo le parti soggette all’usura, vale a dire la seduta, i braccioli e lo schienale.

Pratico e funzionale, è progettato con tasconi laterali porta riviste e telecomando, per avere tutto a portata di mano mentre si è comodamente seduti sul divano. Ha un particolare sistema di fissaggio regolabile negli angoli che lo mantiene sempre in posizione. Le fascette sono regolabili con del velcro nascosto all’interno delle tasche.

  • Comodo
  • Funzionale
  • Regolabile

 

Eysa Italia Zoco

È un modello di salvadivano con penisola da240 cm. Adatto a tutti i tipi di divani, è realizzato in tessuto non elastico. I suoi pratici tasconi porta riviste e telecomando possono essere spostati in base alle specifiche esigenze. Si lava a 30ºC. Può essere ordinato in cinque differenti colori: arancione, grigio, beige, bianco e marrone.

  • Pratico
  • Comodo
  • In diversi colori

 

La Biancheria di Casa Simplicity Plus

Realizzato in morbida microfibra (100% poliestere) finito con mano pesca, ha un’elegante e confortevole trapuntatura a quadri 10 x 10 cm. È adatto indifferentemente alla penisola destra e sinistra: basta girare il copri salvadivano.

Le sue dimensioni sono le seguenti: seduta di 240 cm (esclusi i braccioli), 70 cm ciascuno dei due braccioli, penisola di 70 cm. Può essere lavato a 30°C in lavatrice, senza candeggiare, e non si stira.

  • Confortevole
  • Trapuntato
  • Resistente




8 buoni motivi per acquistare un copridivano

I copridivano sono accessori d’arredamento che hanno molto da miglior-copridivano-con-penisolaoffrire e possono contribuire a dare un tocco personale a ogni ambiente.

Ecco una serie di motivi che possono spingerti a sceglierne uno per il tuo soggiorno.

Aiuta a rinnova l’ambiente

I copridivano possono rendere più vivace un angolo del tuo salotto o della sala da pranzo, per rinnovare un ambiente che ti sembra stanco e poco attraente. Che dire di un modello a righe o a fiori per dare un tocco di inedita freschezza al locale?

Può anche essere utile per rinnovare un arredo e al tempo stesso proteggere il tuo divano e le tue poltrone se iniziano a deteriorarsi ma tu non li vuoi cambiare.

Una soluzione economica

I copridivano e i copripoltrona si rivelano un investimento molto meno oneroso di quello necessario per acquistare un set di poltrone e divani completamente nuovo. Anche se hai un budget limitato, puoi modificare completamente l’aspetto della tua sala da pranzo.

Lavabile

Che cosa fare quando i bambini che maneggiano i pastelli o i tuoi cani con le zampe infangate fanno una comparsa regolare nel tuo salotto? Un copridivano può essere lavato in lavatrice in qualsiasi momento, per farlo tornare bello come sempre.

In commercio trovi anche modelli antimacchia, antigraffio, antiscivolo, per non parlare del copridivano a prova di gatto!

Lo trovi in qualsiasi stile

I copridivano si adattano a qualsiasi stile di arredamento, dall’antiquariato tradizionale a pezzi foderati e moderni. Quando sei pronto per una modifica, puoi semplicemente cambiare la fodera e ottenere un nuovo look in pochi minuti.

Non è necessario che le fodere siano bianche o in stile Shabby Chic minimalista. Se hai copertine personalizzate, puoi scegliere esattamente i colori, i motivi, la vestibilità e le caratteristiche che desideri.

Perfetto per l’antiquariato

Con un copridivano si presta a proteggere anche gli oggetti d’antiquariato. Coprire un cimelio o un pezzo antico o vintage con una fodera può aiutare a integrarlo con i mobili esistenti. Questo è particolarmente un vantaggio se la maggior parte dei tuoi pezzi sono in uno stile molto diverso. E se l’usura è una preoccupazione, mantenere un pezzo d’antiquariato molto amato aiuterà a prolungare la sua vita.

Adatto anche per l’uso intenso

I mobili rivestiti con disinvoltura, sono una buona scelta per gli spazi affollati e laboriosi. L’atmosfera senza fronzoli incoraggia il relax e aiuta a far sentire gli ospiti come a casa.

Puoi cambiarlo in ogni stagione

Se cerchi un modello perfetto per l’estate, non puoi sbagliare con le fodere bianche morbide. Sono leggere, semplici e rinfrescanti dopo i colori cupi e i tessuti spessi utilizzati in inverno. E sono un’occasione per ridare vitalità al tuo ambiente e rinnovarlo di mese in mese.

Va bene con tutto

Le fodere in genere possono essere un accessorio d’arredamento per coprire non solo divani e poltrone ma anche tavoli, panche, pouf e persino tavolini da caffè per avere sempre un look rinnovato. Prova a vedere l’effetto che fa una semplice fodera su un tavolino da caffè in soggiorno: noterai subito come si modifica lo spazio intorno a te.

Che vantaggi offre?

Cambiare l’arredamento stagionalmente è un compito scoraggiante (e costoso), ma c’è una semplice che si può fare, conveniente e di grande impatto: rivestire il tuo divano con una nuova fodera. Questo cambiamento può immediatamente trasformare uno spazio, aggiornare sedili stanchi per via degli stessi colori o proteggere i mobili da animali domestici, bambini e macchie. Tieni presente che puoi trovare anche modelli impermeabili.

Se ti capita di avere a portata di mano una macchina da cucire, potresti prendere in considerazione la possibilità di crearne una tua, ma in caso contrario non preoccuparti. Ci sono molte possibilità di trovare sul mercato quello che cerchi in una gamma di colori, tessuti e prezzi che si adattano a qualsiasi stile di design.

Compra la taglia giusta

Dal momento che le coperture sono disponibili in molte taglie, è importante misurare i mobili prima di acquistare un copridivano. Si consiglia di prendere nota della misura più lunga della tua poltrona o divano, compresi i braccioli. Inoltre, misura la distanza tra il pavimento e il fondo del divano, poiché alcune coperture hanno una sorta di “gonna” arricciata o pieghettata nella parte inferiore.

Se vuoi un effetto morbido, puoi prendere in considerazione una fodera ampia. In questo caso non dovrai preoccuparti di misurazioni esatte, ma puoi comunque ottenere lo stesso effetto elegante.

Quale stile preferisci?

Le coperture tradizionali hanno un aspetto raffinato su divani e sedie con braccioli arrotondati e cuscini rettangolari, ma sono disponibili forme speciali per altri tipi di sedute, come sedie a schienale o poltrone reclinabili.

È possibile trovare un copridivano che funziona con qualsiasi stile di arredamento, se si preferisce un look moderno pulito, tradizionale o shabby chic. E una fodera può anche dare un nuovo significato all’arredo di una stanza, rendendola unica. Gli stili su misura che abbracciano i mobili sono rigorosamente diversi e hanno un’estetica perfetta.

Altre coperture drappeggiano liberamente e si infilano nei cuscini e possono legarsi allo schienale. Questi modelli sono spesso meno costosi, perché basta proprio una fodera di grande pezzatura per ottenere una grande copertura da tenere ferma semplicemente annodando le estremità.

Meglio rivestire il divano o ricoprirlo?

Quando si riveste un mobile, si sostituisce la sua copertura con un nuovo tessuto permanente. Anche se esteticamente accattivante, questa soluzione ha due svantaggi: non può essere rimossa per il lavaggio ed è decisamente costosa.

Un copridivano è invece una soluzione molto più economica, pratica e versatile. Lo cambi quando vuoi, scegli lo stile che più ti piace e, se si macchia, lo puoi lavare tranquillamente in lavatrice.

Come sceglierlo?

Prima di acquistare una fodera copridivano, ci sono tre cose che devono essere prese in considerazione: come si adatta alla forma, la misura e il materiale.

Adatto alla forma

Il primo (e più importante) passo da compiere prima di acquistare una fodera copridivano è considerare come si adatta al tuo mobile. Una fodera si adatta meglio a divani con braccioli arrotondati, come un divano tradizionale o una poltrona. Tuttavia, ci sono fodere che sono disponibili per mobili difficili da copire. A seconda del tipo di mobile che si desidera coprire, ci sono due tipi di fodere: un pezzo unico e set separati.

Quelli in un unico pezzo offrono una più ampia varietà di taglie. Inoltre, possono essere facilmente rimossi per il lavaggio. I set separati includono anche soluzioni di copridivano angolare oppure di copridivano con cuscini separati o con isola. Hanno pezzi singoli per ogni cuscino che imita l’aspetto di un divano non sfoderato e si fanno apprezzare per il loro aspetto pulito.

La misura è importante

Una volta stabilito il tipo di fodera, occorre prendere le misure per trovare la dimensione appropriata del divano a 2 posti o a tre posti. Per prima cosa, misura dal bordo esterno di un braccio al bordo esterno dell’altro braccio.

Assicurati di misurare la distanza tra il pavimento e il fondo del divano. Alcuni copridivano sono dotati di volant o gonna a pieghe.

Se non hai esigenze particolari, puoi anche scegliere un copridivano universale. I tipi con laccetti aiutano a mantenere ben ferma la copertura.

Valuta bene il materiale

Le fodere sono disponibili in una varietà di materiali, tra cui cotone, lana, poliestere, mocrofibra, spandex e lino. Se qualcuno in famiglia soffre di alcune patologie, si può optare per un materiale anallergico.

Cotone pesante

Il cotone pesante, la tela o il twill sono materiali durevoli, ideali per i mobili che vedranno un traffico intenso. Spesso, questi tessuti si adattano in modo più morbido e contribuiscono a rendere l’atmosfera più invitante. Puoi anche sceglierli di tipo trapuntato.

Materiali elasticizzati

Molti modelli sono realizzati in un mix di poliestere, micro-pelle scamosciata o spandex: questi tessuti elasticizzati creano una copertura più aderente che offre un look moderno e su misura.

Lana, lino e seta

Questi materiali pregiati donano all’ambiente un tocco elegante e lussuoso. Nella maggior parte dei casi, richiedono di essere lavati a secco.