I 5 Migliori Kit Accessori GoPro: Ciak, Si Gira!

Una telecamera sportiva (o action cam) è un dispositivo che consente la registrazione di video durante lo svolgimento di sport o di attività che richiedono particolare versatilità e resistenza.

Con i migliori accessori per GoPro è possibile arricchire le funzioni di questi particolari strumenti, per un risultato di livello altamente professionale.




I migliori kit accessori GoPro

Qual è il miglior kit accessori GoPro?

Sono numerosi i marchi che si affacciano sul mercato con una gamma completa degli accessori più utili e di ricambi, in particolar modo quelli essenziali, tutti racchiusi in una pratica valigetta per ottimizzare il trasporto. Non sai quale scegliere e come usarli?

Le opinioni e i test degli utenti pubblicati nelle pagine di prodotto della vendita online ti potranno essere di aiuto per scegliere il kit più indicato alle tue esigenze di ripresa.

In linea di massima si tratta di prodotti che non richiedono un investimento elevato e anche un buon kit accessori GoPro economico potrà garantirti soddisfacenti prestazioni.

Si consiglia comunque di non privilegiare mai la quantità di accessori presenti nella confezione a scapito della buona qualità. Il rischio è quello di acquistare dei semplici gadget!

 

1.DeKaSi Accessori Kit per Gopro Hero 5/4/3 (55 in 1)

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

ll kit contiene una gamma molto ampia di accessori, che sono accolti in una pratica valigetta antiurto completa di accessori per mantenere sempre tutto in perfetto ordine.

Dotata di cinghie regolabili, si può agganciare al petto o alla vita. E con il bastone selfie, non c’è più alcun limite alle riprese.

  • Completo
  • Pratico
  • Comodo

 

2.Neewer 50-in-1 Accessori Kit Go Pro Session

Il migliore per: prezzo interessante

Compatibile con tutti i tipi di fotocamere, fotocamere digitale, web fotocamere e videocamere, funziona con GoPro per le ripresa ad angolo basso, riduce anche la vibrazione.

Fra i più di 50 accessori in dotazione vi sono: ventosa, mini treppiede, cinturini da polso, monopiede… La cintura a strappo è sufficientemente lunga per essere agganciata anche intorno ai giubbotti. È presente una clip a sgancio rapido per lo zaino.

  • Compatibile
  • Versatile
  • Completo

 

3.Leknes 54 in 1 Accessori Kit per GoPro

Il migliore per: kit completo

La custodia antiurto in Eva è molto utile per mantenere al sicuro la GoPro con tutti i suoi gli accessori durante le escursioni e in ogni trasferta.

La cinghia testa regolabile consente di mantenere ben saldo l’apparecchio sul capo o sul casco della moto. Un apposito accessorio permette di tenerlo sempre sul petto mentre si cammina. Si presta all’utilizzo in bicicletta, canottaggio, pesca, trekking… La ventosa ne facilità l’attacco al parabrezza.

  • Versatile
  • Multifunzione
  • Regolabile

 

4.Soft Digits 48 in 1 Kit per Go Pro

Il migliore per: sport acquatici

Ideale per gli sport acquatici, consente di individuare immediatamente l’apparecchio nel caso dovesse cadere in acqua.

Nel kit sono presenti diversi tipi di cinghie, per fissarlo ad esempio al polso (con rotazione di 360 gradi), al petto o sul casco. È antiurto e impermeabile e si contraddistingue per un design compatto.

  • Ergonomico
  • Multiuso
  • Antiurto

 

5.Zookki Kit di accessori per GoPro

Il migliore per: versatile bastone selfie

Fra i numerosi accessori vi è un asta monopode per selfie estendibile. Può essere allungata e accorciata facilmente da 20 cm a un metro. Il supporto galleggiante consente di individuare facilmente il dispositivo in caso di cadute accidentali in acqua.

Il laccetto da polso fornisce ulteriore sicurezza. Il supporto con ventosa per auto permette di regolare la GoPro con angolazioni diverse semplicemente ruotando la posizione dell’adattatore. Può registrare le immagini all’interno o all’esterno dell’auto durante la guida.

  • Agevole
  • Duttile
  • Pratico

 




Vantaggi della GoPro?

Per quanto riguarda le action cam, di marche commerciali ne esistono moltissime. Il mercato di riferimento lo fanno però le GoPro, che sono state capaci di posizionarsi a un livello top di alta gamma, mantenendolo per l’indiscussa qualità del prodotto.

La semplicità di questi strumenti, di ridotte dimensioni e con la minore quantità di elementi d’interazione (tasti, levette, ghiere) rende facile l’utilizzo. La GoPro utilizza ad esempio un solo tasto.

La compattezza e la robustezza, ne fanno lo strumento perfetto per riprendere sport all’aria aperta e, spesso collegate a caschi, tavole da surf o manubri, anche indossate su pettorine.

Sono ormai diventate una parte integrante di molti sport estremi. E in base alla loro impermeabilità sono perfette per le riprese di sport acquatici come il rafting, il windsurf, il kitesurf e il canyoning, o anche per immersioni, per snorkeling e per la ripresa subacquea.

 

Protezione dell’action cam?

Solitamente il corpo macchina è protetto da una custodia di plastica a tenuta stagna, il cui compito è proteggere la telecamera da urti e cadute dalle infiltrazioni d’acqua in caso di diving. Molto utile è anche l’utilizzo di un supporto galleggiante, per non perdere mai di vista l’apparecchio, anche se è montato su una maschera sub.

Le action cam hanno nella maggior parte dei casi obiettivi grandangolari (talvolta regolabili) con messa a fuoco fissa “all’infinito”. Sono dotati di sistema di stabilizzazione (o elettronica o meccanica) delle immagini per compensare le vibrazioni a cui è sottoposta la telecamera durante le riprese in condizioni di attività.

Di solito registrano video come priorità su fermi, in quanto ciò consente di catturare in continuazione l’azione senza dover interagire con la fotocamera o effettivamente rimuoverla dal suo alloggiamento, se viene utilizzato un alloggiamento protettivo aggiuntivo.

A volte può essere utile invece installarle fisse, su un mezzo per esempio, per catturare prospettive specifiche.

Le ultime innovazioni riguardano le modalità di ripresa con risoluzione in ultra-definizione o 4K.

È previsto che entro il 2020 le vendite delle action camera superino tutti i tipi di telecamere e per questo anche il mercato degli accessori dedicate alle action cam assume una sua importanza.

 

Quali accessori per GoPro?

La maggior parte degli accessori prodotti sono associati alla gamma GoPro. E così, molte action cam sono dotate di una scheda di montaggio GoPro che le rende pienamente compatibili con tutti gli accessori necessari per queste apparecchiature, anche per le piccole telecamere.

Per telecamere sportive sono state create appositamente linee diverse di accessori, così che possano essere montate su svariati supporti (come manubrio, caschi ma anche vetri e staffe).

E come attaccare gli accessori? Generalmente si agganciano alle telecamere tramite attacchi a vite standard o attacchi dedicati. In caso di dubbi, è bene fare riferimento alle istruzioni.

Sportivi, appassionati di fotografia, reporter e videomaker sempre in viaggio e hobbisti che vogliono catturare le loro avventure in movimento: questi utenti sono alla ricerca di qualcosa di solido e affidabile che non sia ingombrante, ma sia sempre pronto sostenere le loro videocamere nel pieno dell’azione.

 

Trasportare la GoPro?

Durante gli spostamenti e in viaggio, è importante proteggere la videocamera nel modo più adeguato. Ecco che viene in aiuto, a questo scopo, una comoda e robusta valigetta.

Tra l’altro, questo tipo di contenitori specifici per GoPro sono progettati con innumerevoli scomparti di varie misure e forme, ideali per accogliere in perfetto ordine tutti i tipi di accessori indispensabili, inclusi i bracci, le micro usb, flash, Wifi remote, telecomando e le batterie di scorta.

E durante le riprese, consentono di avere sempre sotto mano tutto ciò che serve.

 

Ventosa per GoPro?

È un accessorio da avere per ottenere la massima stabilità dell’immagine quando non è possibile utilizzare il classico treppiede.

La si applica con facilità su una qualsiasi superficie liscia, come il vetro dell’auto, l’oblò della nave e dell’aereo, come pure in moto.

Si consiglia di pulire la superficie con cura prima di fissare la ventosa, per garantire un fissaggio ottimale.

 

Braccio flessibile per GoPro?

Il braccio flessibile facilita una migliore presa della GoPro, scongiurando il rischio di farla cadere accidentalmente.

Inoltre, essendo una sorta di prolungamento del braccio del videoamatore, consente di effettuare le riprese da una prospettiva inedita. Sono in commercio anche tipi totalmente snodabili, per direzionare l’apparecchio nell’esatto punto desiderato.

Le versioni corredate di mollettone possono essere agganciate ovunque, garantendo stabilità e precisione.




Braccio rigido GoPro?

Nel momento in cui la GoPro viene montata su un braccio rigido, si rivela stabile e sicura.

Un’asta per videocamere di questo tipo è spesso telescopica (ideale per zaino) e permette di ruotare l’apparecchio a 360°. In alcuni casi sul bastone è anche presente un pulsante per scattare i selfie.

 

Indossare la GoPro?

Sono due gli accessori che consentono di “indossare” la GoPro direttamente sul proprio corpo.

Si tratta dell’head strap, da posizionare in testa, e del Chesty mount, da agganciare al petto.

C’è poi un particolare elmetto simile a un cappello che si presta ad essere agganciato al casco della bici da corsa, della mtb, per moto o anche per sciare. Può anche essere utilizzato per trekking e mentre si pratica uno sport acquatico. Un utilizzo alternativo? Prova a posizionarlo su un drone per le riprese aeree!

Tutti questi accessori consentono di tenere le mani libere e sono indicati per una ripresa da vero protagonista dell’azione.

 

Mettere al polso la GoPro?

Gli sportivi hanno la possibilità di indossare la GoPro direttamente al posto o all’avambraccio tramite un’apposita fascia.

Si rivela molto pratico nelle gare di corsa, nel running, nelle marce o anche durante le sessioni di allenamento.

Questo tipo di accessorio è generalmente realizzato con un materiale morbido, molto confortevole a contatto con la pelle.

 

Accessori integrati per GoPro?

Se hai l’esigenza di spostarti a piedi o in bici per lunghi tratti, sai bene come sia importante eliminare i pesi superflui. Ci sono accessori che sono stati appositamente studiati per integrare molteplici funzionalità in un’unica struttura.

Il 3-Way, ad esempio, accoglie un pole, un handle e un cavalletto. Ha un braccio snodabile e si rivela ideale anche per scattare selfie.

 

Frame per GoPro?

Si tratta di un supporto che sostituisce il case fornito in dotazione con l’apparecchio e che consente di elevare al massimo il livello qualitativo delle riprese e degli scatti fotografici.

Il nuovo modello GoPro Hero 5 Black lo prevede già nella confezione dell’apparecchio, ma lo si può acquistare anche per le versioni precedenti.

 

Caccia o pesca con GoPro?

Chi pratica la pesca o la caccia, ha la possibilità di montare la GoPro sulla canna o sul fucile utilizzando uno speciale supporto, adatto anche per fissarlo su una carabina.

È dotato di una vite universale e regolabile, a garanzia di un’installazione stabile indipendentemente dalle dimensioni dello strumento, anche se si effettuano bruschi movimenti.

 

Foto e video insieme con GoPro?

Si tratta un accessorio specifico che permette di fissare insieme due GoPro.

In questo modo si ha la possibilità di riprendere e scattare foto nel medesimo istante. È anche possibile girare contemporaneamente due video da un differente punto di vista.

 

Batteria extra GoPro?

Nelle situazioni estreme, in mezzo al mare o in cima a una montagna, è impossibile fare a meno di una batteria di scorta.

Anche perché quella originale fornita in dotazione al momento dell’acquisto della GoPro, difficilmente riesce a garantirti un’autonomia sufficiente per le riprese durante un’escursione di un’intera giornata.

È importante procurarsene una di supporto da tenere sempre con sé, da ordinare magari direttamente insieme all’apparecchiatura.