Le migliori marche di elettrodomestici

Quando si acquista un elettrodomestico, spesso ci si orienta a una determinata marca.

Perché?

Probabilmente perché si è convinti che le migliori marche di elettrodomestici sono quelle che nel corso del tempo hanno saputo affermarsi per la qualità dei loro prodotti, a detta degli esperti del settore o delle referenze dei consumatori.

Però il più delle volte si tratta di una combinazione di risposte emotive che uniscono il design, le prestazioni, il prezzo e… l’influsso del marchio.

Tutte le agenzie di branding sanno come “spingerci” verso i loro prodotti. E guidano così la scelta di quegli apparecchi che ci accompagnano per molti anni nella nostra vita quotidiana.

24 marche di elettrodomestici di tutto il mondo

Gli elettrodomestici sono una delle invenzioni più utili. Il settore è suddiviso tra le marche di elettrodomestici freestandig, le migliori marche elettrodomestici da incasso, quelle per i piccoli apparecchi domestici (come i classici prodotti per la pulizia).

Conosciamo quindi le 24 migliori marche di elettrodomestici da cucina e fondiamo la nostra classifica elettrodomestici sui migliori elettrodomestici al mondo. Indipendentemente dal nostro budget, cerchiamo di ottenere il massimo delle informazioni per capire quale marca di elettrodomestici scegliere.

Un aspetto importante nella valutazione globale lo si deve poi assegnare oggi alle marche attente al risparmio energetico.

1. Whirlpool

marche-di-elettrodomestici-Whirlpool

Fondato nel 1911, il marchio americano è sempre stato spinto da una missione: entrare “in ogni casa, ovunque nel mondo”. Negli anni ha conquistato diversi mercati, incluso quello italiano, delocalizzando le fabbriche pure sul nostro territorio.

Il suo nome è legato a diversi modelli di successo nel settore delle lavatrici, delle lavastoviglie e degli apparecchi per la preparazione dei cibi, oltre che ad alcune innovazioni come la tecnologia Sesto Senso, che permette di ottenere i migliori risultati di lavaggio o di cottura.


2. LG

LG

Il nome di questo brand sudcoreano ha dato origine al suo stesso motto: “Life’s Good”. E ogni suo prodotto accoglie sofisticate innovazioni sviluppate per rendere la vita più semplice, pratica e confortevole.

La sua proposta è particolarmente completa nell’ambito della cucina e del lavaggio. Ma la sua competenza tecnologica lascia il segno anche nel comparto dei dispositivi elettronici, compresi TV e smartphone di ultima generazione.


3. Samsung

Samsung

La filosofia del marchio sudcoreano è quella di spendere talento e tecnologia per creare prodotti di qualità superiore. E su questa spinta è divenuto una vera potenza globale nel settore degli elettrodomestici.

I suoi prodotti di punta orbitano nell’ambito dei frigoriferi e delle lavatrici, a cui aggiunge un plus esclusivo: la completa integrazione con altri dispositivi come i suoi telefoni e televisori.

Prova solo a immaginare di collegare il tuo frigorifero alla TV o a un Samsung Galaxy!


4. Bosch

Bosch

Il marchio tedesco, autentico punto di riferimento internazionale nella produzione di accessori e attrezzature per auto, ha saputo costruire una sua prestigiosa identità anche nel settore degli elettrodomestici.

Proposti a un rapporto qualità prezzo altamente concorrenziale, i suoi dispositivi si collocano nella fascia alta del mercato e sono sinonimo di indiscussa affidabilità e durata. La sua collezione non conosce quasi confini e spazia dai grandi ai piccoli elettrodomestici, dal lavaggio alla cottura, fino alla conservazione dei cibi.


5. Smeg

Smeg

Il design degli elettrodomestici per la cucina di Smeg ha fatto letteralmente il giro del mondo. L’azienda italiana, nata nel 1948, si fa da sempre apprezzare per il look originale delle sue apparecchiature, dalle linee arrotondate e dallo stile retrò.

I suoi piani di cottura sono particolarmente apprezzati dal segmento medio-alto e si affiancano a un’offerta completa di grandi e piccoli elettrodomestici da cucina: frigoriferi e lavastoviglie, ma anche macchine da caffè e miscelatori.

Ogni articolo, è prodotto in Italia e da lì viene distribuito in ogni angolo del globo. Oltre che per la qualità, i prodotti Smeg si fanno apprezzare per la loro notevole durata.


6. Mitsubishi

Mitsubishi

Mitsubishi è un nome ben noto nel mondo delle auto. Pochi sanno però che il marchio giapponese ha ampliato la sua proposta fino ad includere la produzione di elettrodomestici da cucina contraddistinti da un elevato standard tecnologico.

I primi apparecchi a renderla famosa in questo settore sono stati i frigoriferi e i congelatori. Oggi è fra i grandi protagonisti del comparto del condizionamento.

La tecnologia all’avanguardia sviluppata dal marchio si traduce in dispositivi contraddistinti dai più elevati standard di efficienza energetica e basse emissioni acustiche, in un’ottica di ecosostenibilità.


7. Kitchen Aid

KitchenAid

L’iconico marchio noto per il suo famosissimo robot da cucina produce anche alcuni grandi elettrodomestici solidi su cui vale la pena investire: lavastoviglie, forni intelligenti e tante altre soluzioni per la cucina che non deludono mai in fatto di prestazioni al top e durata.

Fra i suoi pezzi forti vi è un forno combinato della capacità di 200 litri, una griglia per il vapore, una sonda per carne wireless e lo sviluppo di una tecnologia autopulente.


8. Miele

Miele

Azienda di antiche tradizioni (nasce in Germania nel 1899) Miele è nota soprattutto per le sue lavatrici di altissima qualità. Ma in realtà si ritrova quella qualità in tutti i dispositivi del marchio. Questo vale anche per gli elettrodomestici da cucina.

Non a caso l’azienda è stata più volte al primo posto nella classifica tedesca dei migliori marchi di tutti i tempi. C’è solo un inconveniente degli elettrodomestici di questo marchio: poiché i prodotti Miele sono generalmente di alta classe, costano più dei concorrenti.


9. Gaggenau

Gaggenau

La sua è una storia plurisecolare. Fondata nel 1683, l’azienda ha diversificato moltissimo la produzione nel corso della sua lunga vita, fino ad arrivare intorno al 1991 alla creazione dei primi elettrodomestici da cucina sotto la guida del designer Timothy Jacob Jensen.

Sono molti i progetti del marchio che hanno ricevuto prestigiosi premi, tra cui un piano cottura in vetroceramica e un forno da incasso. L’azienda è un marchio apprezzato soprattutto in Germania ed è stata rilevata da Bosch nel 1995.


10. Wolf

Wolf-marche-di-elettrodomestici

La storia del marchio tedesco prende avvio nel 1934, quando Al e Hyman Wolf intraprendono la loro attività nell’ambito della riparazione e assistenza di cucine commerciali. Una volta acquisita una consolidata esperienza nel settore, i due fratelli decidono di fare il grande passo: fondare una loro azienda azienda per realizzare cucine commerciali per ristoranti.

Negli anni ’70 si ha un’altra importante svolta e la produzione si amplia con gli elettrodomestici per la casa. Il marchio Wolf è stato acquisito nel 2000 da Sub-Zero.

Oggi Wolf e Sub-Zero Wolf offrono una gamma completa di elettrodomestici di lusso in tutto il mondo, creati nei loro stabilimenti localizzati negli Stati Uniti. I forni a vapore Wolf sono prodotti da Tekka in Svizzera. I forni Wolf a microonde sono prodotti da Sharp.


11. DeLonghi

Delonghi

Chi non ha mai sentito parlare del Pinguino DeLonghi? Il marchio italiano, specializzato nella produzione di piccoli elettrodomestici, si è affermato nel mercato mondiale con la sua gamma completa di condizionatori d’aria di alta qualità e di piccoli apparecchi per il riscaldamento.

Il suo catalogo include anche macchine per il caffè, forni elettrici, friggitrici e griglie: apparecchi studiati per semplificare la vita in cucina. Il Gruppo comprende oggi un portafoglio di marchi iconici come Kenwood, Braun e Ariete, ognuno dei quali vanta una sua storia ricca di innovazione e stile.


12. Siemens

Siemens

Siemens è da sempre sinonimo di tecnologia e innovazione nel campo degli elettrodomestici da cucina. I suoi apparecchi sono sviluppati per offrire evolute prestazioni e massimo comfort di utilizzo. Un impegno, questo, che oggi viene declinato in un’ottica sempre più green.

Per conservare le risorse naturali, il marchio tedesco è impegnato a sviluppare soluzioni sostenibili combinate con un design che fatto per durare nel tempo. Il suo sforzo è volto a ridurre al minimo l’impatto ambientale dei suoi prodotti in sintonia con il concetto di economia circolare.


13. Electrolux

Electrolux

Forni, piani cottura, cappe aspiranti, frigoriferi e congelatori… Gli elettrodomestici di Electrolux trasformano la cucina nel tuo luogo preferito della casa. La gamma combina soluzioni flessibili ed evolute sul piano tecnologico, con un occhio costantemente puntato al design.

Il Gruppo ha in portafoglio oltre 50 marchi in tutto il mondo, molti dei quali operano solo in singoli paesi. In Italia è presente con i brand Electrolux, AEG, Zanussi e Rex.


14. Panasonic

Panasonic

Panasonic uno dei più grandi produttori di elettronica giapponesi che ha saputo diversificare la sua proposta anche nel settore dei piccoli elettrodomestici per la cucina e apparecchiature per la climatizzazione.

Il suo claim “Idee per la vita” riflette alla perfezione la filosofia del marchio, orientato alla creazione di dispositivi tecnologicamente evoluti e di lunga durata. L’azienda è stata fondata nel 1918 e oggi include diversi altri marchi come Quasar, National e Technics.


15. Hitachi

Hitachi

Nato nel 1910, il colosso giapponese è oggi uno dei nomi leader nel campo del condizionamento ambientale. L’inizio della sua storia lo vede attivo nella riparazione di apparecchi elettrici, un’attività che viene poi lasciata per dare inizio alla produzione di elettrodomestici e di apparecchiature elettroniche.

Proprio da questo connubio nascono i nuovi elettrodomestici Hitachi pensati in chiave “smart”, nell’ottica di farti risparmiare denaro grazie al loro utilizzo evoluto.

Un esempio è il frigorifero smart, progettato per interagire con il tuo smartphone e di suggerirti la lista della spesa in base agli alimenti che sono presenti o meno al suo interno.


16. Ocean

Ocean-group

È il 1947 quando Angelo Nocivelli con suo figlio Luigi crea la Ocean, acronimo di Officine Costruzioni Elettriche Angelo Nocivelli, attiva nel settore dell’elettromeccanica.

Oggi il Gruppo Ocean ha in catalogo un’offerta di elettrodomestici completa che, accanto alle apparecchiature per il lavaggio, la conservazione degli alimenti e la cottura, include anche soluzioni per il condizionamento, oltre a distributori d’acqua e scaldabagni.

Specializzato nel settore del freddo, il marchio Ocean propone apparecchi evoluti a un buon rapporto qualità prezzo. A marchio Samet viene invece proposta un’articolata scelta di prodotti da incasso, in particolare per la cottura, mentre il Sangiorgio è dedicato in particolare al lavaggio.


17. Ignis

marche-di-elettrodomestici-Ignis

La cucina Ignis accoglie “il segreto della semplicità”. Le apparecchiature del marchio italiano, che appartiene al Gruppo Whirlpool, hanno fra i loro punti di forza la massima facilità di utilizzo, l’assoluta praticità e una struttura fatta per durare nel tempo. Tutto questo viene proposto a un prezzo altamente concorrenziale.

Il design è funzionale, essenziale e al tempo stesso elegante. Fra i fiori all’occhiello del marchio ci sono una lunga garanzia e una capillare rete di assistenza tecnica.


18. Nardi

Nardi

Era il 1958 quando i fratelli Gianni, Giacinto e Piero Nardi decidono di condividere le loro esperienze per dar vita alla Nardi Electronics. All’iniziale produzione di apparecchiature per la cottura, si è progressivamente affiancata quella di dispositivi per il lavaggio e la refrigerazione, sia di tipo freestanding che built-in.

Nel 2018 il marchio è stato acquisito dal gruppo algerino Condor Electronics.


19. Black & Decker

Black-and-decker

La produzione di Black & Decker è ripartita in molteplici settori, ossia automotive, elettroutensili, strumentistica, utensili da giardino, batterie e accessori, pittura e finitura interni, piccoli elettrodomestici.

In quest’ultimo ambito l’azienda tedesca ha un ricco catalogo di apparecchi per l’aspirazione, la pulizia a vapore e la preparazione del cibo, a cui si affiancano i lavavetri aspiragocce senza filo.


20. Toshiba

Toshiba

Sono ben 140 anni che Toshiba produce soluzioni ad elevato contenuto tecnologico con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei suoi clienti. La sua filosofia si basa sulla cultura giapponese del Takumi, per consentire ai suoi elettrodomestici di raggiungere la perfezione.

La gamma di apparecchi per il pubblico europeo viene distribuita in più di trenta Paesi e include anche sistemi informatici ed elettronici.


21. Sanyo

Sanyo

Sanyo significa tre oceani (Pacifico, Atlantico e Indiano, e riflette le ambizioni del suo fondatore Toshio Iue: raggiungere con i suoi prodotti il mondo intero. Fra le sue principali conquiste tecnologiche si ricorda il primo frigorifero con scomparto refrigerato, nel 1983.

Qualche anno più tardi viene introdotto il primo sistema di condizionamento multi-aria a 3 vie, in grado di fornire raffreddamento e riscaldamento nello stesso tempo.

Attualmente l’azienda propone al mercato internazionale una gamma completa di sistemi di climatizzazione.


22. Zanussi

Zanussi

Il marchio italiano Zanussi produce elettrodomestici da cucina da oltre 100 anni. I suoi apparecchi si sono sempre contraddistinti per la praticità e la semplicità di impiego, allo scopo di ottimizzare il tempo trascorso tra i fornelli.

Oltre agli elettrodomestici da cucina standard, il marchio fornisce anche una vasta gamma di lavastoviglie e lavatrici che garantiscono una lunga durata nel tempo. Tutto questo è proposto a un rapporto qualità prezzo interessante.


23. Neff

Neff

Gli elettrodomestici da cucina del marchio tedesco Neff hanno una storia lunga e affascinante. L’azienda ha iniziato a produrre stufe a carbone nel 1877. Da lì, nel corso degli anni, sono state create solide basi per gli elettrodomestici da incasso di oggi.

I suoi apparecchi sono realizzati pensando alle parole chiave comfort, praticità e divertimento. La gamma è molto ampia e spazia dai forni ai piani cottura, dai frigoriferi alle macchine da caffè.


24. Ariete

Ariete

Innovazione e design sono alla base dei prodotti marchio Ariete, studiati con il preciso obiettivo di migliorare il comfort domestico.

Il marchio offre un’ampia gamma di piccoli elettrodomestici che spaziano dalle macchine per caffè espresso alle bistecchiere, classiche o con disegni della Disney. Dal 2001 è entrato a far parte del gruppo DeLonghi.


Conclusioni

Dal momento che la cucina è il cuore della casa, vuoi essere sicuro che gli elettrodomestici che acquisti si adattino perfettamente al tuo stile di vita.

Dai congelatori ai bollitori, dai forni alle lavastoviglie, se vuoi aggiornare il tuo equipaggiamento per mantenerlo al massimo delle prestazioni, ti troverai di fronte a innumerevoli scelte e marchi che affermano di vendere i migliori prodotti. La scelta non è quindi così semplice!

Fonti:

Referenze dei consumatori – https://www.altroconsumo.it/elettrodomestici/frigoriferi/news/elettrodomestici-affidabili

Lascia un commento