Con le 7 Migliori Docce Portatili Puoi Lavarti Dove Vuoi

Chi sceglie di fare vacanze spartane con trekking e campeggi improvvisati potrebbe non avere la comodità dei servizi moderni, come una bella doccia con cui lavarsi. In queste situazioni viene in aiuto la migliore doccia portatile.

Si tratta di una struttura che può essere utilizzata in molteplici occasioni, come un viaggio in camper, oppure al mare (ad esempio in spiaggia o su una barca) o per darsi una rinfrescata veloce dopo una partita di calcio o un giro in mountain bike con gli amici. Può anche essere utile per i conducenti di camion quando si fermano in un’area non attrezzata.
Le docce portatili possono essere di due tipi: completamente manuali con pompaggio dell’acqua a mano oppure con pompaggio elettrico sfruttando una presa di corrente 12v dell’accendisigari dell’automobile.

Una cosa importante da sapere è che le docce portatili non riscaldano l’acqua: non sono infatti docce solari dotate di pannelli fotovoltaici che consentono di aumentare il livello di comfort.




Qual è la migliore doccia portatile?

Gli acquisti migliori li puoi fare tramite il canale di vendita online dove trovi migliori-docce-portatiliun’ampia gamma di articoli a un prezzo conveniente. Nel web puoi approfittare di offerte più economiche e a basso prezzo, molto più vantaggiose rispetto alle proposte dei negozi specializzati in articoli da campeggio.

Anche se la marca non è importante, è sempre meglio approfondire le proprie opinioni leggendo le varie recensioni pubblicate in internet.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori docce portatili:

1. Suaoki Doccia Portatile  – La migliore per ricarica con cavo USB

Il kit si compone di una pompa potente per l’aspirazione dell’acqua, un soffione doccia con cavo da 1.8 m, una ventosa e un gancio per fissare il soffione dovunque lo si desideri. La batteria separata dispone di una modalità di caricamento USB veloce e accessibile dalla tua auto, power bank o computer portatile.

È completamente impermeabilizzata pertanto può stare anche nell’acqua durante la doccia; con una carica completa funziona per 60 minuti. È sufficiente connettere la batteria con la testa della pompa, mettere la pompa sotto l’acqua e accendere: l’acqua scorrerà da un punto più basso a uno più alto senza problemi. Oltre che come doccia da campeggio, si può usare in giardino e all’aperto.

  • Adatta a diverse situazioni
  • Pratica
  • Accessoriata

2. Signstek Doccia portatile a batteria – La migliore per sistema di filtrazione dell’acqua

È una doccia portatile progettata con un sistema a pompa sommersa che aspira l’acqua da un punto di prelievo. La pompa è alimentata da una batteria al litio integrata ed è ricaricabile mediante connessione USB. Una carica completa garantisce un flusso costante di acqua per 60 minuti ininterrotti.

Il supporto a ventosa adatto a più superfici e il gancio presenti nel kit, consentono di appendere il soffione ovunque sia disponibile un appiglio (un ramo, una superficie adatta alla ventosa e così via), lasciando libere le mani. Il suo sistema di filtraggio pulisce l’acqua prima dell’aspirazione, senza pregiudicare il flusso che si mantiene costante a 2,5 litri/minuto.

È un kit perfetto per ogni utilizzo all’aperto: per farsi una doccia al campeggio o da portare con sé quando si fa un’escursione prolungata, per il giardino, il lavaggio del cane o per rinfrescare grandi e bambini durante le calde giornate estive.

  • Elevata autonomia
  • Flusso costante
  • Pratica

3. Ivation Sifone doccia portatile – La migliore per notevole autonomia

È progettata con una batteria ricaricabile incorporata al litio da 2200mAh, che offre fino a 60 minuti con una singola carica. Si ricarica con facilità collegandola via usb a un computer o portatile, o tramite adattatore per auto 12v (non incluso).

Il dispositivo ha una ventosa che aderisce sulla maggior parte delle superfici piane e permette ai genitori di utilizzare entrambe le mani durante la doccia ai bimbi. In dotazione vi è inoltre un gancio a forma di S che consente di appendere il soffione a un qualunque supporto.

La doccia è fornita di un sistema di filtrazione integrato che pulisce l’acqua mentre la doccia è in uso. Ciò non influisce sul flusso di acqua, che attraversa il tubo da 2 m alla velocità costante di 2.5 litri al minuto.

  • Con filtro
  • Appendibile
  • Accessoriata

4. Laserbeak Doccia campeggio – La migliore per pompa potente

Il flusso è regolabile a due differenti livelli, consentendo così di effettuare la doccia come si desidera. E grazie alla valvola di arresto è possibile risparmia acqua mentre, ad esempio, ci si insapona. Il filtro incorporato consente di disporre in qualsiasi momento di acqua pulita.

La doccia è fornita di una batteria ricaricabile da 4800 mAh e di una spia che segnala lo stato di carica. Si ricarica via usb. Il dispositivo ha una certificazione di sicurezza IPX7, Rohs, Fcc. Compatto e leggero, si trasporta comodamente anche nello zaino.

  • Doppio flusso
  • Con filtro
  • Certificata

5. Ooklee Doccia Portatile Camping – La migliore per libertà di movimento

La sua portata d’acqua di 0,7 litri al minuto è più che sufficiente per fare una doccia con tanto di shampoo. Il tubo è lungo 1,8 metri, favorendo una notevole libertà di movimento mentre ci si lava, si innaffia il giardino o si insapona il proprio animale domestico.

La batteria ha una capacità di 3350 mAh e, a piena carica, offre un’autonomia di circa 80 minuti. La confezione accoglie anche numerosi accessori, fra cui un cavo di ricarica usb, una staffa, una ventosa e un gancio.

  • Semplice funzionamento
  • Efficiente
  • Pratica

6. Gledto Doccia Portatile – La migliore per facile controllo della pressione idrica

Ha una pratica manopola di regolazione che consente di regolare con un semplice gesto la pressione dell’acqua. L’interruttore on/off consente di interrompere immediatamente il flusso nei momenti di pausa, come ad esempio quando ci si insapona, consentendo così di risparmiare acqua.

In dotazione sono forniti un gancio ad S e una ventosa per appendere rapidamente la doccia, sia all’esterno che all’interno. Il filtro integrato garantisce la massima pulizia del flusso.

  • Risparmio idrico
  • Accessoriata
  • Con filtro

7. Freshower Doccia portatile – La migliore per dimensioni compatte

Le sue dimensioni contenute facilitano il trasporto in qualsiasi circostanza; in auto, in bici o anche a piedi, comodamente riposte in uno zaino. Il tubo da 1,8 metri di lunghezza consente di muoversi agevolmente.

Ha un’impugnatura ergonomica, che facilita la presa anche con le mani bagnate e insaponate. È completa di valvola di sicurezza.

  • Versatile
  • Ergonomica
  • Sicurezza




La doccia portatile quando serve?

Partire per una gita in campeggio all’aperto e all’aria pura può sembrare una pausa idilliaca dalla monotonia della vita di tutti i giorni! Gli ampi spazi o le bellissime foreste possono essere la tua idea di vacanza perfetta… ma hai pensato alle comodità, come un bagno completamente attrezzato?

Lavarsi in situazioni estreme può essere disagevole. Puoi prendere uno straccio bagnato per darti una passata veloce, oppure optare per una doccia portatile. Puoi anche decidere di aggiungere una tenda da doccia se l’idea della fauna locale che ti dà una sbirciatina non ti attira!

Una doccia portatile potrebbe essere l’ultima cosa da mettere nello zaino per un viaggiatore occasionale ma chi si è fatto un po’ di esperienza ed è un campeggiatore appassionato, ha imparato quanto è delizioso farsi una doccia di tanto in tanto. Senza dimenticare che una doccia da campo può essere usata per altri scopi, non solo per la pulizia personale. Ma quale tipo di doccia portatile si può prendere in considerazione?

Hai bisogno comunque di avere vicino una fonte d’acqua, di avere il sole o un’altra fonte di riscaldamento per intiepidirla e pompe manuali o elettriche per scaricarla da un serbatoio. È bene però sapere che a seconda della doccia che ti piace, peso, dimensioni e accessori possono rendere l’acquisto impegnativo.

Il modo migliore per utilizzare una doccia portatile da campeggio è di usare un serbatoio a gravità, da installare in un punto in cui può essere facilmente sospeso. Le docce portatili dotate di pompa dell’acqua possono essere facilmente gestite anche senza serbatoio con qualsiasi tipo di supporto, anche un secchio o un lavandino.

Sul mercato si possono trovare diversi tipi di docce portatili. Vediamo insieme quali sono le loro caratteristiche.

Docce portatili a pressione?

Le docce a pressione sono semplici attrezzature che non necessitano di batterie o di alimentazione elettrica. Utilizzano un serbatoio a pressione (la pressione la puoi esercitare tramite un mantice azionato con il piede o manualmente) che eroga l’acqua tramite un tubo. L’acqua fredda o calda dev’essere aggiunta al serbatoio prima che venga pressurizzato.

La pressione viene creata all’interno del serbatoio con lo stesso principio delle pompe per spruzzare diserbante. Non è richiesta la forza di gravità per fare scendere l’acqua.

Docce portatili compatte?

Le docce compatte sono di tipo semplice, senza acqua calda (a meno che non ce la metta tu).

Si tratta di contenitori con una struttura simile a quella di una borsa da viaggio; sono fatti in tessuto resistente al calore e con chiusura alla sommità. Alla base c’è una piccola rosa da doccia con ugelli che si possono aprire o chiudere.

Puoi riempire la borsa semplicemente con acqua e sospenderla a un ramo, mediante anelli e corda che sono forniti con la sacca. E quando non la usi per doccia, capovolgendola (ottima per asciugarla) la puoi usare come fosse una sacca da trasporto.

Doccia portatile con acqua calda?

Se vuoi avere la comodità dell’acqua calda puoi optare per determinati modelli di sacca progettati per ricevere calore dal sole. Se hai intenzione di stare fuori tutto il giorno, puoi appendere questa doccia alla mattina in un luogo che sai rimarrà soleggiato tutto il giorno: il tessuto sarà in grado di assorbire i raggi del sole e riscaldare l’acqua.

Le versioni base sono sacchetti in pvc nero. Fai solo attenzione quando la usi che l’acqua non sia poi troppo calda!

In alternativa, trovi in commercio dei serbatoi che dispongono di una batteria al litio ricaricabile con presa 12v da collegare al tuoi veicolo, con cui trasmetti l’energia elettrica. Sistemi di acqua calda istantanea li puoi ottenere scaldando con bombole a gas alimentate a propano, per i tipi predisposti, ma attenzione che l’impiego del gas è solo per adulti.

Scegliere la doccia portatile?

Quando acquisti una doccia portatile deve tenere in considerazioni diversi fattori che potrebbero essere più o meno limitanti, soprattutto per gli ingombri e per il costo.

Peso della doccia

A seconda della quantità di bagagli che intendi portare con te e di come pensi di trasportarla nella destinazione finale, dovrai prendere in considerazione il peso complessivo della tua doccia portatile. Coloro che vogliono semplicemente viaggiare con un ampio zaino dovranno cercare le docce più leggere sul mercato per evitare un peso eccessivo.

In alternativa, se tutta la tua famiglia viaggia in camper per un viaggio più lungo, una doccia più robusta e leggermente più pesante potrebbe non essere l’ideale.

Serbatoio della doccia

Oltre al peso della doccia, è importante valutare quanto è ingombrante quando si piega per il trasporto. Analogamente a quanto detto poco fa per il peso, se il carico del bagaglio è molto piccolo, sarebbe importante assicurarsi che la doccia portatile che si acquista sia un modello snello, che possa essere ridotto in volume e sia tascabile, per lasciare ancora spazio a tutti gli altri accessori da campeggio e da trekking.

Capacità della doccia

Stai viaggiando da solo, con poche altre persone o con un intero gruppo di appassionati campeggiatori? Prendi in considerazione la capacità della tua doccia portatile e quante volte verrà utilizzata durante il viaggio. La capacità di una doccia potabile ti dirà quanti litri d’acqua possono essere utilizzati in un dato momento e quanti minuti di tempo di doccia sarete in grado di avere durante l’uso.

Riscaldamento della doccia

Considera con particolare attenzione le opzioni di riscaldamento dell’acqua. Alcune docce utilizzano batterie ricaricabili per generare l’energia necessaria per riscaldare l’acqua, mentre altre si basano sull’energia solare naturale, il che significa che dovrai tenerne conto al momento di pianificare il tuo tempo di doccia. Prendi in considerazione anche quanto tempo impiega la doccia portatile per riscaldare la sua piena capacità.

Rifornimento della doccia

È importante sapere se il tuo campeggio è vicino a una fonte d’acqua, sia che si tratti di un corso d’acqua naturale o di unità idrauliche messe a disposizione dalle strutture ben attrezzate. In caso contrario, si consiglia di considerare di investire in una doccia portatile con un serbatoio che consenta di caricare l’unità utilizzando acqua pre-raccolta in un contenitore fisso.

Accessori della doccia portatile?

Per quanto riguarda gli accessori, devi avere un occhio di riguardo per il tipo di soffione doccia. La sua conformazione determina la portata e quanto tempo dura la tua doccia prima che si esaurisca il flusso d’acqua. La maggior parte delle docce per il campeggio ha una valvola a sfera che può essere regolata per controllare il flusso. Fai attenzione anche al tipo di acqua che intendi utilizzare: non deve avere detriti che possono ostruire i fori del soffione.

Materiali della doccia portatile?

Le sacche del serbatoio sono generalmente realizzate in tessuto o in plastica. I modelli più piccoli e semplici sono in plastica morbida, flessibile e trasparente per vedere quanta acqua ti rimane. Tieni però presente che le plastiche non durano quanto un serbatoio doccia in tessuto di buona qualità.

I serbatoi doccia in tessuto sono solitamente in nylon con rivestimento interno in silicone. Sono ricoperti da una membrana impermeabile che contribuisce a renderli flessibili. Non essendo trasparenti, non puoi tenere visivamente sotto controllo il livello dell’acqua.

Dove usare la doccia portatile?

La maggior parte delle docce portatili ti dà molti vantaggi in campeggio. Non solo ti mantengono pulito, ma possono essere usate anche per pulire i piatti o altre attrezzature esterne.

Oltre a questo, puoi usarla all’aperto a casa per pulire il tuo animale domestico, la tua auto, ecc. Pensa anche all’utilità di usarla come doccia interna temporanea per handicap e per disabili.




Lascia un commento