I 7 Migliori Saponi Artigianali: una Scelta Etica e Naturale

Se sei sensibile al tema ambientale e vorresti acquistare tutto ciò che non danneggia il pianeta, puoi iniziare con i piccoli gesti. Ad esempio, puoi sostituire detergenti per l’igiene personale con il miglior sapone artigianale fatto con ingredienti naturali.

Il vero sapone artigianale è un prodotto ottenuto secondo metodi specifici, che impiegano solo materie prime naturali e nessun derivato del petrolio o sostanze che non siano sostenibili. Chi produce saponi artigianali ed ecosostenibili non utilizza l’olio di palma come ingrediente, che anche se è un olio naturale è tutt’altro che ecologico perché per produrlo si distruggono foreste e si rende inospitale l’habitat degli animali che vivono in libertà.

Qual è il miglior sapone artigianale?

Il sapone artigianale vanta tradizioni antichissime. Si pensi alle formule del sapone di Aleppo o al sapone di Marsiglia la cui ricetta è stata ideata nel XII secolo utilizzando olio di oliva. Le materie prime di un sapone vegetale sono attinte da madre natura, evitando quelle di origine animale.

La lavorazione è affidata a mani esperte che impastano a freddo l’olio di cocco o quello d’oliva con la soda e l’acqua (che poi verrà estratta). La saponificazione a freddo è il metodo più naturale per produrre un sapone, senza aggiunta di ingredienti chimici dannosi per la pelle. Ai grassi possono essere aggiunti oli essenziali e altri ingredienti come il latte per avere formulazioni più delicate e cremose che lasciano la pelle morbida.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori saponi artigianali:

1. Sapone naturale Nesti Dante Dei Colli Fiorentini – Il migliore per tonificare la pelle

Nesti Dante Dei Colli Fiorentini Sapone Lavanda - 250...

Acquista su Amazon

Un percorso aromatico tra i profumi fioriti delle colline fiorentine per il benessere della mente e del corpo. Con la rilassante lavanda toscana è semplice ritrovare serenità ed equilibrio e allontanare tensioni e stress. La saponetta è profumatissima e consente di creare una schiuma abbondante che lascia la pelle pulita e morbida.

  • Adatto per chi ama lavarsi come una volta con una carezza profumata
  • Non irrita e non causa secchezza sulla pelle
  • Lascia l’epidermide piacevolmente morbida

2. Sapone naturale zolfo Linpha Vitale – Il migliore per pelli grasse

Sapone allo Zolfo - Sapone Artigianale 100% naturale e...

Acquista su Amazon

Con la sua azione astringente e rinfrescante, è un ottimo alleato nella lotta contro la pelle grassa e per alleviare il problema dei brufoli. Lo zolfo è considerato un efficace purificatore e ricostituente, particolarmente adatto in caso di irritazioni cutanee e patologie della pelle.

La lavorazione a freddo permette di mantenere inalterate le proprietà e le qualità degli oli impiegati. L’utilizzo di glicerina vegetale al 100% dona al prodotto proprietà emollienti e lenitive preziose per la pelle.

  • Adatto in caso di svariate patologie della pelle
  • Aiuta a combattere i brufoli
  • Ha un’azione purificante

3. Sapone Naturale Marsiglia Savon le Naturel – Il migliore per formula di antica tradizione

Savon le Naturel – Sapone di Marsiglia Extra Puro al...

Acquista su Amazon

Fabbricato secondo il vero metodo marsigliese, rispetta la tradizione e il sapere dei maestri saponai. È formulato con latte e glicerina naturale, senza conservanti, ed è testato dermatologicamente. Lascia la pelle delicatamente profumata. La confezione include 5 pezzi a 100 grammi per una lunga durata.

  • La pelle viene avvolta da un delicato profumo
  • È arricchito con latte e glicerina naturale
  • Dermatologicamente testato

4. Saponi naturali Faith in Nature – Il migliore per fragranza di arancia

Faith in Nature Sapone all'Arancia - 100 G

Acquista su Amazon

Fatto a mano, è un sapone naturale al 100% puro e vegano. Tonifica e rinfresca delicatamente senza seccare la pelle, ed è efficace per la rimozione dello sporco e dei batteri. Non contiene alcun tipo di colore artificiale, profumo, conservanti o sbiancanti. Ha una leggiadra profumazione all’arancia e lascia la pelle pulita e morbida. È adatto anche alle pelli sensibili.

  • Ha una fragranza delicata e non invasiva
  • Si può usare anche per i bambini
  • Rimuove efficacemente impurità e batteri

5. PraNaturals Sapone Nero Africano – Il migliore per un trattamento esfoliante delicato

PraNaturals Sapone Nero Africano 200g, Prodotto...

Acquista su Amazon

Realizzato in modo tradizionale e artigianale in Ghana, si basa su una ricetta tramandata da generazioni. Il sapone nero africano è un prodotto detergente multiuso che può essere impiegato per lavare capelli, corpo e viso. La sua qualità granulosa lo rende efficace per un trattamento esfoliante delicato per la pelle.

Aiuta a combattere le tossine e a rimuovere gli acidi che causano l’acne. Consente di ottenere un tono cutaneo più chiaro e protegge anche contro i danni del sole. La polvere di cacao aiuta a prevenire rughe sottili e punti neri. La miscela di burro di karitè, olio di cocco e olio di palma idrata profondamente e lascia la pelle fresca e radiosa.

  • Adatto a tutti i tipi di pelli
  • Ha un potere astringente molto forte e di detersione profonda
  • Aiuta a prevenire le rughe sottili

6. Estenat Sapone grezzo Extra Pure di olio di oliva – Il migliore per elevato contenuto di olio d’oliva

Il Serail Savonnerie Marseillaise dal 1949 - Bar di...

Acquista su Amazon

Da generazioni questa saponeria rispetta e perpetuala produzione del vero sapone di Marsiglia cotto in calderone all’antico. Grazie alle sue virtù ipoallergeniche e battericide, è ideale anche per le pelli sensibili. Ha un elevato contenuto di olio d’oliva e produce una schiuma morbida ed è indicato per lavare il viso e per fare il bucato e La glicerina contenuta nel sapone è di origine naturale

  • Produce una schiuma morbida e delicata
  • È adatto anche alle pelli più delicate
  • La glicerina contenuta nel sapone è di origine naturale

7. Marius Fabre Sapone di Marsiglia – Il migliore per formula biologica tradizionale

Marius Fabre - Sapone di Marsiglia all'olio d’oliva,...

Acquista su Amazon

Con la sua grande forma cubica (pesa ben 400 grammi), questo sapone di Marsiglia è prodotto nel rispetto della più autentica tradizione artigianale. La sua formula naturale e pura ha un alto contenuto di olio vegetale (72%) ed è ideale per la cura del corpo. Senza aggiunta di conservanti, profumi o coloranti.

  • Ha una forma tradizionale facile da impugnare
  • Ideale per la cura personale e per il bucato
  • Viene prodotto in Francia

Guida all’acquisto dei saponi naturali e artigianali?

sapone-artigianale

Se stai cercando di dare una svolta più green alla tua vita, un oggetto facile da cambiare è il sapone. La maggior parte dei saponi venduti nei negozi o nei supermercati sono pieni di coloranti, prodotti chimici e altri ingredienti che possono essere aggressivi per la nostra pelle.

Molti non sono nemmeno saponi, ma piuttosto detergenti delicati. Potresti anche notare che la maggior parte non riportano nemmeno la parola “sapone” sulla confezione, dal momento che non possono dichiarare di essere ciò che in realtà non sono. Si tratta di detergenti, il che significa legalmente che la maggior parte delle marche non può etichettare i loro prodotti come sapone.

Ma se vuoi abbandonare la tua solita saponetta per un’alternativa più naturale, quale scegliere? E dove comprarla? Rispondiamo subito a quest’ultima domanda dicendo che nella vendita online trovi un’infinità di saponi fatti in modo artigianale, anche liquidi, di marca nota e meno nota. Può essere importante leggere le opinioni e le recensione di chi come te ha cercato delle alternative e le ha trovate. E per quanto riguarda la prima domanda, eco alcuni consigli.

  • Evita l’olio di palma

Se gli elenchi degli ingredienti carichi di sostanze chimiche non ti influenzano, forse l’uso di additivi non etici e insostenibili lo farà. Potresti essere sorpreso di apprendere, ad esempio, che la maggior parte dei “saponi” – spesso chiamate barre idratanti, barre detergenti, ecc. – contengono olio di palma (o un suo derivato), un noto ingrediente presente in molti prodotti di bellezza e alimentari che è diventato famoso per la distruzione di habitat ed ecosistemi, un vero pericolo per la fauna selvatica.

La produzione di olio di palma come ingrediente per articoli di uso comune come i saponi ha portato alla distruzione di terre insostituibili e al degrado delle popolazioni di specie selvatiche per anni. Eppure, è una delle monocolture più popolari del pianeta.

  • Cerca i grassi naturali

Molte marche di saponi naturali stanno iniziando a sostituire l’olio di palma con grassi naturali come l’olio di cocco o il burro di karité, una buona notizia non solo per l’ambiente ma anche per la pelle. I saponi naturali che contengono oli di avocado, oliva o cocco in genere includono altri grassi come il karité e il burro di cacao che idratano e ammorbidiscono la pelle.

Si consiglia di evitare i saponi che utilizzano una pletora di ingredienti artificiali o oli eccessivamente lavorati, anche se puoi essere tentato dal loro basso prezzo.

  • Scegli tra sistemi di pressione a freddo o a caldo

Per fabbricare il sapone, viene spesso utilizzato un metodo semplice chiamato “di fusione e colata”, con l’impiego di basi preconfezionate che spesso contengono olio di palma e grassi animali: una cosa che, come abbiamo appena visto, sarebbe meglio evitare quando si acquistano i saponi naturali.

I metodi di lavorazione a freddo o a caldo, invece, consentono ai produttori di creare il sapone da zero, controllando cosa va in ogni barra, il che li rende l’opzione migliore.

  • Dai al sapone al vegano una chance

Sappiamo bene che i saponi al latte di capra e miele sono estremamente idratanti ma, siamo sinceri, non hai bisogno di quegli ingredienti per creare una saponetta amica della tua pelle. D’altra parte, si fa sempre più pressante la domanda di prodotti vegani che sono più rispettosi degli animali e dell’ambiente in generale. Perché dunque non provarli?

  • Cerca il sapone completamente naturale

Ci si imbatte spesso in saponette profumate che dichiarano di essere naturali al 100% ma che, in effetti, contengono uno o due conservanti sintetici. Il sapone naturale, per essere tale, deve contenere solo ed esclusivamente ingredienti naturali. E questo vale anche per i profumi.

Ecco perché la maggior parte dei saponi naturali sono inodore o leggermente profumati con oli essenziali naturali. Tecnicamente, un sapone deve contenere solo il 95% di ingredienti naturali per essere considerato “naturale”, ma perché non preferire le cose naturali al 100%, se già sono disponibili sul mercato?

L’aspetto positivo dell’utilizzo di un sapone naturale al 100% è che l’elenco degli ingredienti sarà breve ma ricco di oli e grassi adatti per creare un sapone biodegradabile. Tieni presente, tuttavia, che “naturale” non significa “biologico”.

  • Controlla la shelf life

I saponi completamente naturali (se sono effettivamente tali) sono privi di conservanti e agenti indurenti sintetici, il che significa che possono esaurirsi più rapidamente se lasciati in acqua troppo a lungo o se vengono esposti all’umidità per un tempo prolungato. Ecco perché potresti notare che le marche di sapone naturale ti chiedono di tenere i prodotti in un luogo asciutto o su un blocco di legno, al riparo dall’umidità.

Inoltre, viene raccomandato di utilizzare il prodotto entro 12 mesi. Tuttavia, se vengono curati correttamente i tuoi saponi potrebbero durare per un tempo maggiore. Il consiglio per conservarli nel modo migliore, sopratutto se li acquisti sfusi, è quello di tenerli in frigo o in congelatore. In alternativa, puoi conservarli in un luogo fresco e asciutto e tagliarli a metà in modo da utilizzare solo ciò di cui hai bisogno.

Quali tipi di sapone ci sono?

NESTI DANTE Dolce Vivere Collezione Sapone - 6 Pezzi X...

Diamo ora uno sguardo più da vicino alle caratteristiche delle diverse tipologie di prodotti che puoi trovare in commercio.

  • Sapone industriale

Noti per la loro elevata capacità detergente, i saponi industriali solitamente contengono tallowato di sodio, BHT (idrossil toluene butilato), profumi sintetici, coloranti artificiali, sali e altri conservanti. Sono stagionati per circa 3 giorni, rispetto ai 30 giorni delle loro controparti fatte a mano e hanno una alcalinità molto più elevata. I loro aspetti positivi sono che durano a lungo e sono low cost.

  • Sapone fatto a mano

Di solito questi prodotti sono a base di oli vegetali (come olive, cocco e palma), hanno un contenuto di glicerina molto più elevato (per mantenere la pelle idratata e sana), contengono ingredienti pregiati come oli essenziali, erbe o prodotti botanici e non hanno sostanze chimiche potenzialmente irritanti per la pelle.

Quasi tutti i saponi fatti a mano sono realizzati con il processo a freddo, che lascia intatti gli oli vegetali e quelli essenziali, come componenti dei saponi, rimuovendo eventuali ingredienti dannosi (come la lisciva). I saponi fatti a mano richiedono tra le 4-6 settimane per essere realizzati e di solito hanno una consistenza più morbida. Tuttavia, il vantaggio è che non solo hanno un aspetto e un profumo delicato, ma sono anche meravigliosi per la tua pelle.

  • Sapone artigianale

Si tratta di saponi super creativi realizzati da specialisti con ingredienti di qualità alimentare o biologici per i risultati più raffinati e rispettosi della pelle. Gli esempi includono sapone con matrice super-grassa (a base di oli e burri extra), sapone a base di argille, oli stravaganti e così via. Questo è il meglio che puoi ottenere!

  • Sapone vegetale, a base vegetale o vegano

Solitamente a base di olio di cocco, palma o olio d’oliva, questi saponi non contengono grassi animali e sono perfetti per le pelli sensibili.

  • Sapone di Castiglia

L’autentico sapone di Castiglia è prodotto con olio d’oliva della regione di Castiglia in Spagna. Questi saponi sono noti per la loro schiuma lussuosa e cremosa.

  • Sapone di Marsiglia

Savon le Naturel – Sapone di Marsiglia Extra Puro al...

Proviene da Marsiglia, in Francia, ed è prodotto dal puro olio d’oliva della regione. Quello autentico è prodotto con una ricetta antica di 600 anni, è naturale al 100%, contiene almeno il 72% di olio ed è privo di additivi artificiali.

  • Sapone alla glicerina

Questo eccellente idratante è consigliato per pelli secche o delicate. Tuttavia, è un errore pensare che tutti i saponi traslucidi contengano glicerina. Di solito, i saponi prodotti industrialmente hanno valori di glicerina molto più bassi rispetto alle versioni fatte a mano a causa del fattore costo.

  • Sapone tritato o macinato alla francese

La macinazione è un metodo per estrarre l’acqua in eccesso facendo passare il sapone attraverso i rulli d’acciaio sotto un’elevata pressione. Nella tripla macinazione (detta anche macinatura francese poiché il processo è stato inventato in quel paese) il processo viene ripetuto tre volte.

Ciò non solo rimuove la maggior parte dell’acqua per un prodotto più duraturo, ma assicura anche che gli ingredienti siano ben miscelati. La saponetta ottenuta in questo modo ha una consistenza più liscia e uniforme, senza impurità.

  • Sapone di tallowate di sodio

Quando questo elemento è elencato come ingrediente, significa che il sapone è stato fatto usando grasso animale, in particolare il sego. Le barre fatte con sego sono generalmente economiche e molto compatte.

  • Sapone trattato termicamente

Il sapone a caldo viene prodotto a un calore molto più elevato e questo riduce i tempi di realizzazione da alcune settimane a qualche giorno, Tuttavia questo sistema provoca anche una minore concentrazione di ingredienti benefici come oli e glicerina, aumentando la percentuale di potenziali irritanti come la lisciva.

Nel metodo del processo a freddo, la fabbricazione viene effettuata a temperatura ambiente, preservando così gli oli e la glicerina.

Conclusioni

Chi vuole fare scelte etiche ha a disposizione un’ampia scelta di prodotti che non danneggiano il pianeta e non inquinano. Fra questi il sapone artigianale occupa un posto di rilievo. Realizzato solamente con materie prime naturali, non ha nessun derivato del petrolio. È anche privo di olio di palma, che anche se è naturale, è tristemente noto per il suo impatto ambientale: per produrlo si mette in atto la deforestazione incontrollata.

Siamo rimasti inebriati dalla raffinata fragranza del sapone Nesti Dante. Le sue rilassanti note di lavanda sono un vero toccasana per il benessere della mente e del corpo. E con la sua schiuma abbondante ammorbidisce e idrata dolcemente la pelle.

Domande frequenti

🧼 Quanto durano i saponi fatti artigianalmente?

Dipende sempre da come vengono conservati! Anche se i saponi fatti a mano di solito migliorano con l’età, si consigli di utilizzare i saponi artigianali entro 12 mesi dall’acquisto. Invece i saponi profumati devono essere utilizzati entro 3 mesi da quando li rimuovi dalla confezione.

🧼 Quanto può durare una saponetta?

Una saponetta può durare dalle quattro alle sei settimane, o anche di più, purché la si asciughi tra un utilizzo e l’altro.

🧼 Perché dovrei usare il sapone naturale?

Gli oli sono gli ingredienti principali che i saponi naturali usano come agente idratante per la pelle. Questi fungono da umettante che attira l’umidità sull’epidermide e la mantiene morbida. Alcuni saponi da bagno contengono anche glicerina, quindi idratano meglio di altri.

🧼 I saponi fatti a mano sono sicuri?

Il vero sapone fatto a mano non utilizza fragranze. Ciò significa che il sapone profumato “pioggia fresca” o “fiori di ciliegio” potrebbe contenere a tua insaputa centinaia di sostanze chimiche dannose. Alcune di queste preparazioni chimiche possono essere irritanti per la pelle.

🧼 Il sapone elimina germi e batteri?

Le molecole di sapone agiscono allentando la presa di batteri e virus dalle mani in modo che possano essere lavate via. In altre parole, il sapone non uccide i batteri e i virus, ma aiuta a sollevarli dalla pelle per sciacquarli.

Lascia un commento