A Passeggio Senza Stress con le 5 Migliori Pettorine per Cani

Siete stanchi di continuare a tirare il vostro cane durante le passeggiate, con il rischio ogni volta di strozzarlo? La miglior pettorina per cani sembra fatta apposta per voi e, naturalmente, per lui.

È perfetta non solo durante le regolari uscite quotidiane, ma anche per tutte le attività esterne come l’allenamento sportivo o l’addestramento comportamentale.

L’impiego della pettorina è una scelta sempre più popolare e in costante aumento. Ciò è dovuto in parte alla difficoltà di gestire l’animale con l’impiego del collare, e in parte a una maggiore consapevolezza dell’impatto che le complicazioni di trazione e la respirazione possono avere sul cane.

Sommario

Le migliori pettorine per cani

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Julius-K9 Pettorina IDC... Julius-K9 Pettorina IDC... 120 Voto 44,19 EUR 29,99 EUR
2 MerryBIY Regolabile Cani... MerryBIY Regolabile Cani... 152 Voto 18,98 EUR 14,98 EUR
3 Rabbitgoo Pettorina Regolabile... Rabbitgoo Pettorina Regolabile... 91 Voto 24,99 EUR
4 WINOMO Pettorina per Cani da... WINOMO Pettorina per Cani da... 72 Voto 12,99 EUR 9,99 EUR
5 Pettorina per cani Pettorina per cani 12 Voto 40,53 EUR 22,70 EUR
6 Ylen Regolabile Imbottito... Ylen Regolabile Imbottito... 16 Voto 12,99 EUR

Qual è il miglior pettorina per cani?

Il servizio di vendita online offre una panoramica esaustiva dei modelli disponibili, sia quelli di marca sia di quelli forse un po’ meno noti ma allo stesso modo di buona qualità.

E per quanto riguarda il prezzo più basso, nel web non mancano proposte economiche e offerte vantaggiose.

 

Julius-K9 IDC

La migliore per: libertà di movimento

Offerta
Julius-K9 Pettorina IDC...
120 Voto

È progettata con un design ergonomico che prevede una maggiore inclinazione della fascia dorsale. In questo modo, vengono agevolati i movimenti del cane.

Ha un look molto curato, ideale per le passeggiate di tutti i giorni e per e per un impiego di tipo sportivo. La maniglia superiore rende più comodo il controllo dell’animale.

I tessuti di prima qualità con cui è realizzata garantiscono la massima resistenza agli strappi.

  • Design sportivo
  • Maniglia superiore
  • Resistente

 

MerryBIY Pettorina Gilet

La migliore per: alta resistenza

Disponibile in quattro misure (S – M – L – XL) si indossa in modo confortevole a cani di diversa taglia, come ad esempio labrador, doberman e Golden Retriever.

È realizzata in 100% poliestere e tessuto di Oxford, resistente e lavabile. La morbida ed elegante fodera interna è traspirante, non irrita la pelle e non teme i graffi.

Si rivela ideale per passeggiate, corsa, trekking, addestramento e qualsiasi altra attività all’aria aperta.

  • In molte taglie
  • Traspirante
  • Anti-irritante

 

Rabbitgoo Pettorina Regolabile

La migliore per: passeggiate notturne

La sua particolare progettazione garantisce la massima sicurezza durante le passeggiate con scarsa illuminazione: è infatti riflettente.

Si indossa rapidamente e consente di controllare con facilità il cane, anche nelle aree particolarmente affollate.

Il tessuto Oxford con cui è creata favorisce la massima resistenza e durata. È possibile scegliere fra tre taglie e altrettanti colori.

  • Vestibilità
  • Durata
  • Controllo

 

Happilax Pettorina per cani

La migliore per: tensione ben distribuita

Offerta
Pettorina per cani di taglia...
46 Voto

Con questa pettorina, la pressione che viene esercitata tirando o strattonando il guinzaglio si distribuisce su una superficie più grande del collare. In tal modo, gli organi respiratori, la laringe e la vertebra cervicale sono meno soggetti a tensioni che a lungo andare possono rivelarsi dannose.

Molto morbida, è rivestita ed imbottita con un tessuto traspirante. Dispone di riflettori sulle cinture per aumentare la visibilità al buio.

Il manico imbottito di neoprene permette di tenere il cane vicino a sé nelle particolari evenienze.

  • Morbida
  • Visibile di notte
  • Traspirante

 

Truelove Pettorina Cane

La migliore per: viaggi in auto

Offerta
Pettom Pettorina Cane...
31 Voto

Nel primo periodo di formazione, la pettorina si rivela utile per insegnare al cane a non tirare. La pressione è uniformemente distribuita intorno al corpo, riducendo la tensione su collo e spalla.

Ha una robusta maniglia che si rivela molto utile durante gli spostamenti in auto: il suo design e la posizione favorisce il collegamento alla cintura di sicurezza.

Completano le sue caratteristiche il blocco fibbia a sgancio. Il nastro del petto è regolabile.

  • Comoda
  • Resistente
  • Regolabile

 

Che cos’è la pettorina per cani?

Una pettorina è sostanzialmente una imbracatura che deve essere fatta indossare al cane mantenendolo per la pancia e le spalle.

È la scelta migliore per i cani che tirano molto, perché rispetto al collare potrebbe essere un equipaggiamento meno dannoso e più confortevole per loro. Permette anche di passeggiare e di tenerlo vicino a noi senza pericolo di fuga.

È anche utile per il padrone, che riesce così a gestire meglio il cane un po’ vivace, soprattutto se l’animale è affetto da qualche problema respiratorio.

Di contro, si rivela a volte un po’ macchinosa da far indossare senza la collaborazione dell’animale, specie se è di grossa taglia: e se non viene adeguatamente abituato, può ritenerlo un fastidioso corpo estraneo, con tutte le conseguenze del caso.

Meglio pettorina per cani o collare?

Una domanda che generalmente sorge spontanea è questa: quali sono i reali vantaggimigliori-Pettorine-per-Cani della pettorina rispetto al collare? Rispondere non è semplice.

É bene chiarire da subito che in realtà non esiste uno strumento che tra i due è migliore. Sia il collare che la pettorina infatti hanno i loro vantaggi e svantaggi.

Dipende infatti dalla taglia del cane, dalla sua indole e soprattutto se tende a tirare oppure è più tranquillo e sa stare al passo del padrone.

Un cane piccolo e docile sarà a suo agio anche con il collare. Uno più grande, vivace e irruento, se indosserà la pettorina non correrà invece di soffocare ogni volta che tira il guinzaglio.

Sta di fatto che se un cane conosce bene la condotta al guinzaglio, allora potrà camminare con il suo conduttore in maniera tranquilla, che abbia la pettorina oppure il collare. Solo un’educazione attenta e amorevole da parte del suo padrone, infatti, può insegnargli come si passeggia in modo tranquillo, senza arrecare disturbo agli altri. Altrimenti… non c’è strumento che tenga!

Vantaggi e svantaggi del collare fisso?

I due collari più diffusi sono di tipo fisso e a strangolo. Il collare fisso può avere il vantaggio di non dover essere messo e rimosso ogni volta (a patto sia adeguatamente morbido e confortevole), ci si attacca direttamente il guinzaglio e via.

Di contro è facilmente sfilabile dall’animale con un colpo di testa all’indietro e può causare danni al collo se il cane tira troppo. Occorre inoltre prestare attenzione a non regolarlo troppo stretto o troppo largo. Infine se costruito in metallo o altri materiali poco morbidi rovina e strappa il pelo dell’animale.

Vantaggi e svantaggi del collare a strangolo?

Il collare a strangolo (o anche detto a strozzo) è una tipologia spesso demonizzata ma che invece porta con alcuni vantaggi: è quasi impossibile che il cane sfugga con una tirata all’indietro: in sostanza, è un accessorio anti tiro antifuga. Inoltre non danneggia il manto dell’animale , anche quello a pelo lungo.

Resta comunque uno strumento da adoperare con estrema coscienza: se il nostro amico strattona con forza potrebbero essere davvero notevoli i danni arrecati.

In particolare si segnalano: lesioni ai vasi sanguigni dell’occhio, danni a trachea ed esofago, gravi traumatismi della colonna cervicale, svenimenti, paralisi temporanea delle zampe anteriori, paralisi del nervo laringeo atassia degli arti posteriori.

Vantaggi e svantaggi della pettorina per cani?

Nel caso della pettorina invece non si hanno i problemi elencati qui sopra. Innanzitutto, è una scelta quasi obbligata per padroni di cani con difficoltà respiratorie. È assolutamente consigliabile per tutte la razze a muso schiacciato come carlini e buldogg. Queste tipologie di cane già normalmente soffrono con la respirazione e hanno il fiatone da fermi… figuriamoci con un collare che stringe alla trachea!

In generale la pettorina si rileva la scelta giusta e più semplice per tutti i padroni di poca esperienza che hanno cani di taglia medio-piccola e di facile gestione.

Un punto molto importante da considerare è che generalmente le persone che scelgono la pettorina vogliono assicurarsi che, al guinzaglio, sollevato, tirato o sostenuto, la gola dei cani, anche se sono cuccioli, non sia particolarmente sollecitata.

4 punti a favore della pettorina per cani

Un guinzaglio o una pettorina? Il dibattito è in corso da molto tempo. Qual è la tua preferenza e cosa hai scelto per il tuo cane? Se sei ancora riluttante sull’acquisto di un’imbracatura, potresti voler esaminare il seguente elenco di vantaggi.

Punto 1: pressione ridotta sul collo

La pettorina di solito “abbraccia” il petto del cane. Non c’è trazione sul collo e quindi riduce il rischio di possibili traumi. La pressione sul collo è uno scenario tipico nel caso di quei cani che tirano vigorosamente contro il collare. Questa pressione potrebbe contribuire a difficoltà respiratorie e ansia.

Una maggiore ansia contribuisce a tirare di più, il che porta a un circolo vizioso. Danni fisici al collo e alla colonna vertebrale possono verificarsi raramente a causa dell’uso del collare, ma è comunque un rischio da tenere a mente. Che tu scelga un collare o un’imbracatura, è importante insegnare al tuo cane a camminare con il massimo controllo.

Punto 2: migliore controllo durante la camminata

Il secondo vantaggio è quello che gli umani apprezzeranno molto di più dei cani. L’imbracatura consente un maggiore livello di controllo durante la camminata ed è una scelta adatta per i camminatori inesperti. La pettorina è progettata in modo che il cane sia rivolto nella stessa direzione del proprietario. Ci sono più punti di contatto, piuttosto che uno solo. Un cane è più sicuro e un umano si sentirà sicuramente più sicuro. Anche i cani altamente energici di razze più grandi saranno relativamente facili da controllare attraverso la selezione di un’imbracatura al guinzaglio.

Punto 3: supporto per cani feriti

Una pettorina è la scelta migliore per un cane ferito, disabile o portatore di handicap. La ricerca suggerisce che offre un supporto migliore durante le passeggiate e nel salire le scale. Il proprietario può utilizzare la pettorina e i molteplici punti di contatto per assistere un cane in ripresa in tali attività. Ad esempio, sarà necessario molto supporto quando salirai le scale.

Alcune imbracature sono create per consentire ai proprietari di sollevare facilmente gli animali domestici che non riescono a superare un determinato ostacolo. Questi permettono il sollevamento simultaneo dalla parte anteriore e posteriore, che è molto più comodo per il cane.

Punto 4: migliore comunicazione

I proprietari possono utilizzare i finimenti per migliorare la comunicazione con i cani durante una passeggiata. Molte pettorine hanno due punti di connessione. Ciò consente al proprietario di influenzare il comportamento del cane e di comunicare un comando in modo più chiaro. Per esempio, un leggero sollevamento verso l’alto sulla connessione posteriore dirà al cane che deve rallentare.

La connessione frontale è ottima per comunicare una direzione. Questa comunicazione avviene senza ostacolare la respirazione del cane o tirarlo dolorosamente sul collo. Di conseguenza, le imbracature possono essere incorporate in una sessione di allenamento di cui godranno entrambe le parti coinvolte.

Come essere sicuri che è la pettorina giusta per il tuo cane?

Per decidere se una pettorina è giusta per il tuo cane, dovresti semplicemente fare un tentativo. Alcuni cani non amano la sensazione di avere addosso la pettorina e avranno bisogno di tempo per fare la regolazione. Tieni presente che l’imbracatura non sostituisce il collare con l’ID del cane.

Prenditi il ​​tuo tempo per scegliere l’imbracatura giusta: ci sono prodotti standard che avvolgono il petto, imbracature per cani con problemi alla schiena, imbracature per l’allenamento, finimenti personalizzati e molti altri prodotti. Esplorare le possibilità, confrontarle fianco a fianco e scegliere quella che garantirà comfort ottimale e facilità di controllo.

Quali attività con la pettorina per cani?

Quando acquisti una imbracatura per il tuo cane ti devi chiedere quale tipo di attività è consono fare il tuo amico a quattro zampe. È di vitale importanza considerare le attività pianificate quando si decide cosa indossa il proprio cane in quel momento.

Se il tuo cane ama correre dovrai considerare una pettorina che supporta facilmente questo tipo di attività. Se hai bisogno di avere una sensazione di controllo migliore quando fai le passeggiate hai forse solo bisogno di una imbracatura a doppio anello che ti garantisca una buona tenuta. Pensa davvero a cosa farà il tuo cane nella sua imbracatura e poi potrai fare la scelta giusta già al primo acquisto.

Addestramento e pettorina per cani?

La scelta di un collare o imbracatura per il vostro cane dipende fondamentalmente da tre cose: la vostra formazione e gli obiettivi comportamentali che siete in grado di gestire, la dimensione e l’indole del vostro cane, le sue eventuali patologie mediche.

Per questo, se orientati alla pettorina, sarebbe bene abituare il cane a portarla fin da cucciolo e inoltre scegliere tra i diversi modelli disponibili quella più adatta alle sue caratteristiche fisiche in età adulta.

A prescindere da questi motivi il cane che è abituato a tirare lo farà sia che usi il collare sia che indossi la pettorina. Senza addestramento a stare al passo con il suo padrone, anche il cane che indossa la pettorina, quando ci avrà fatto l’abitudine, riprenderà a tirare.

Patologie e pettorina per cani?

Diverso è il caso di animali che soffrono di artrite canina, osteoporosi o altro disturbo che provoca loro dolore nel movimento.

Un’imbracatura offre un maggior sostegno e favorisce la presa, consentendo di tenerli un po’ più sollevati. Vengono così aiutati mentre camminano, riducendone il disagio.

Opinioni sulla pettorina per cani?

È bene innanzitutto precisare che non tutte le pettorine sul mercato sono confortevoli allo stesso modo per il cane. Purtroppo in assenza di conoscenze specifiche e di mancanza di informazioni adeguate capita spesso di acquistare il modello sbagliato.

Lo si sceglie magari in base al gusto personale, senza immedesimarsi nelle reali esigenze del cane e senza dare il giusto peso ai fattori legati alla funzionalità. E invece bisognerebbe partire proprio da qui e solo successivamente pensare all’estetica, al colore e alla presenza di eventuali accessori.

Quali tipi di pettorine per cani ci sono sul mercato?

Esistono due tipi principali di pettorine: anteriore e posteriore. L’opzione giusta dipende da ciò che desideri da un’imbracatura e dal comportamento del tuo animale domestico.

Vantaggi della pettorina a clip?

La pettorina a clip, come suggerisce il nome, ha un attacco al guinzaglio sulla schiena del cane. Sono in genere le più facili da adattare ai vestiti da indossare.

Una delle cose più belle di questo tipo di pettorine è che il guinzaglio è meno soggetto a rimanere impigliato nelle zampe anteriori del cane – ed esercita anche meno pressione sul collo di un colletto piatto. Il rovescio della medaglia è che forniscono meno controllo per cani forti che amano tirare

Vantaggi della pettorina con gancio frontale?

Questo tipo di imbracatura con gancio davanti ha l’attacco al guinzaglio nella parte anteriore del collo del cane.

I finimenti per cani con clip anteriore offrono un maggiore controllo e consentono al proprietario di guidare la direzione del cane. Inoltre scoraggiano il tirarsi senza essere dolorosi o scomodi. Il rovescio della medaglia è il guinzaglio spesso viene catturato sotto le zampe anteriori del cane. Possono anche essere meno sicuri per i cani piccoli o fragili.

Vantaggi della pettorina dual-clip?

Alcune pettorine sono dotate di attacchi al laccio anteriore e posteriore. Questi sono spesso usati dai professionisti dell’addestramento di cani, con l’attacco posteriore per guidare durante la normale camminata e il fronte utilizzato per un maggiore controllo se il cane inizia a tirare.

Scelta della pettorina per cani?

Di modelli ne esistono sostanzialmente di tre tipi, a seconda degli intrecci e della posizione assunta sul corpo dell’animale:

  • il tipo a X (scapolare)
  • il tipo a H (alla romana)
  • il tipo a Y (norvegese/svedese)

Il tipo a X era fino a qualche anno fa il più diffuso per la facilità con cui viene indossata dai cani. Tuttavia i test effettuati dagli esperti e dagli stessi utenti la sconsigliano, in quanto esercita una pressione sulle ascelle del cane (in una zona dove sono presenti le ghiandole ascellari) e sulle spalle.

L’animale viene così ad assumere una postura negativa: lo incoraggia a tirare con il rischio di causare irritazioni e ascessi.

La più diffusa ed utilizzata è la pettorina ad H. È costituita da due cerchi di stoffa, uno all’altezza del collo e l’altro sulla parte posteriore del tronco. Il moschettone per l’aggancio del guinzaglio è posto a metà del dorso dell’animale.

Secondo gli esperti questo rende la pettorina ad H “migliore” rispetto agli altri tipi, e più adeguata per i cuccioli, dato che non compromette la postura del cane e non esercita pressione in nessun punto critico.

È quella utilizzata nel corso dell’addestramento e dell’obbedienza, ed è preferibile per il cane che non sa ancora alla perfezione come camminare al guinzaglio.

Una variante ibrida tra le due è la pettorina a Y (usata per i cani da slitta), che ha lo svantaggio come quella a X di comprimere le ascelle del cane.

Questo modello presenta una fascia imbottita che poi percorre in maniera orizzontale il petto del cane per andare a congiungersi, ad angolo retto, con un’altra fascia (sempre imbottita) che circonda ad anello il torace dell’animale.

Il guinzaglio va ad unirsi in maniera trasversale alle due fasce. Anche se è efficace e confortevole, questo tipo di pettorina è sconsigliata per i cani di piccole taglie.

Taglie della pettorina per cani?

I tipi di pettorine per cani che si trovano in commercio sono disponibili in tutte le taglie e sono anche regolabili. Per cani di piccola taglia devono essere morbide e leggere, perché altrimenti rischi di appesantire troppo il cagnolino, rovinargli il pelo e irritargli la cute.

Per quelli di grossa taglia si possono acquistare in svariati materiali ma bisogna prestare attenzione alla stazza e alla forza del cane. Se si tratta di un molossoide, ad esempio, è sempre meglio optare per materiali più resistenti come il nylon rinforzato.

Come far indossare la pettorina per cani?

Far indossare la pettorina non è semplice e, innanzitutto, dipende da quanti ganci sono presenti.

Se c’è un solo gancio, è un po’ più complicata da far indossare in quanto richiede una maggiore collaborazione da parte del cane. Se sono presenti più ganci, invece, basta che il cane stia fermo.

A parte questo, ogni pettorina deve essere poi regolata correttamente sul cane. Non devono passare più di 1-2 dita tra la pettorina e il corpo dell’animale e non deve rimanere subito dietro le zampe, come nel caso della scapolare.

Poiché la pettorina non è sempre ben accettata dal cane, occorre abituarlo ad indossarla un poco alla volta. Si può cominciare ad introdurla nella sua vita di tutti i giorni: gliela si pone accanto, associandola sempre al gioco oppure ad una leccornia.

Un poco per volta, anche grazie all’aiuto di qualche bocconcino, comincerai a convincerlo ad indossarla, anche solo in parte e non allacciata. Poi, gradualmente, la si farà aderire meglio.

Anche l’uscita con la pettorina va fatta per gradi: bisogna che l’accetti perché inizialmente potrebbe dargli fastidio.

Nel farla indossare conviene abbassarsi al livello del cane, inginocchiandosi a terra. Occorre prestare sempre attenzione ai segnali che il nostro cane ci vuole dare.

Psicologia e pettorina per cani?

Una buona pettorina permette al cane di non farsi nulla quando strattona e tira con forza. Anche quando il guinzaglio è teso riesce a comunicare con i suoi simili (anche se con il collare questa situazione è migliore).

Dal punto di vista psicologico è molto confortevole per il cane, non gli limita i movimenti e non gli dà sensazioni negative: l’animale è molto più libero e sereno. Di conseguenza favorisce il rapporto con il padrone.

La pettorina va bene per tutti i cani di tutte le razze, taglie ed età. Fanno danno solo i modelli sbagliati. Non insegna al cane a non tirare, anzi spesso ha l’effetto opposto.



Altre considerazioni prima di procedere all’acquisto della pettorina per cani

A parte il tipo di assemblaggio, quando ci appresta ad acquistare una pettorina per cani è importante prendere in considerazione alcuni fattori di primaria importanza, come la durabilità, il tipo di movimento, il comfort. Analizzaimo nel dettaglio questi aspetti, per identificare al meglio il tipo di prodotto più adatto a soddisfare le tue esigenze e quelle del tuo amico a quattro zampe.

Durabilità della pettorina per cani?

Una pettorina deve affrontare fango, pioggia, neve e qualsiasi altro elemento con cui il tuo cane possa interagire Per questo motivo, deve essere estremamente resistente. Anche le cuciture e i punti di attacco, in particolare l’anello a D per il guinzaglio, devono essere robusti in modo che non si rompano quando il cane tira.

Movimento e rilassamento della pettorina per cani?

Tutte le pettorine tendono a muoversi di un piccolo spazio. Per evitarlo, dovresti stringere eccessivamente l’imbracatura sul corpo del cane. Alcuni modelli si muovono molto più degli altri, il che può potenzialmente causare sfregamento e dolore. Cerca un’imbracatura che abbia solo un minimo movimento.

Quale comfort con la pettorina per cani?

Alcune pettorine sono dotate di imbottiture extra nelle aree che probabilmente si sfregano, come le “ascelle”. Questo aumenta il comfort per il tuo cane e rende meno probabile che l’imbracatura provochi attrito. Mentre l’imbottitura è sempre importante, è essenziale se hai intenzione di usare la pettorina per le lunghe passeggiate.

Forma della pettorina per cani?

Le pettorine sono realizzate con stili diversi, quindi è fondamentale prendere misure accurate e consultare la tabella delle taglie del produttore. È ovvio che un’imbracatura non dovrebbe essere troppo tesa, ma se è sciolta, il tuo cane potrebbe scivolare durante una passeggiata.

La maggior parte delle imbracature richiede solo di conoscere la circonferenza della gabbia toracica del cane, che può essere misurata con un nastro di misurazione morbido. Avrai anche bisogno di una misurazione del collo per alcuni finimenti.

Design della pettorina per cani?

Un’imbracatura per cani .può essere disegnata in tanti modi diversi Le imbracature step-in sono spesso le più semplici, con un paio di cinturini e un design che consente al cane di “calpestarlo” quando è sul pavimento. Le imbracature standard, d’altra parte, vanno sopra la testa e hanno una fibbia a scatto attorno al corpo del tuo cane.

E se sei un padrone attento all’estetica, sappi che puoi trovare in commercio modelli dal look impeccabile, anche con strass o con decorazioni in cuoio.

La pettorina per cani si può lavare in lavatrice?

Le imbracature per cani si sporcano rapidamente, ma alcune possono essere lavate solo a mano. Se pensi di dover lavare l’imbracatura regolarmente, forse è meglio cercarne che può essere messa in lavatrice.

Funzioni aggiuntive della pettorina per cani?

Alcune pettorine sono dotate di funzioni extra. Esempi comuni includono una maniglia (una sorta di accessorio da soccorso per tirare fuori rapidamente il cane dai guai), gli attacchi delle cinture di sicurezza e materiali ad asciugatura rapida. Molti hanno anche strisce riflettenti o sono dotate di led e si rivelano utili se fai molte camminate notturne.

Prezzo della pettorina per cani?

Le pettorine più economiche possono costare fino a 10-20 euro, mentre le opzioni premium possono arrivare intorno ai 100 euro e più. La maggior parte dei proprietari di cani, si orienta verso modelli che richiedono un investimento di circa 20-40 euro. Queste pettorine tendono ad essere abbastanza resistenti per le passeggiate quotidiane, ma senza avere un alto costo.

Come valutare la resistenza e la durata di una pettorina per cani?

Esistono due livelli comuni di resistenza e robustezza di una pettorina per cani. Una pettorina monostrato regolabile è costruita con un singolo strato di materiale. Questo materiale è spesso un tessuto in nylon, ma può anche essere in pelle.

Si possono acquistare anche pettorine per cani realizzate con due strati di materiale. Come con l’imbracatura a singolo strato, questo materiale può essere in nylon o in pelle.

Ovviamente, l’imbracatura per cani a 2 strati è molto più resistente dell’imbracatura per cani a singolo strato ed è consigliata per cani di grossa taglia o cani con una notevole quantità di forza di trazione.

Come prendere le misure del tuo cane per acquistare la pettorina più idonea?

È fondamentale misurare correttamente il tuo cane per trovare la pettorina a lui più adatta, altrimenti corri il rischio di creargli molti problemi e lesioni. Un’imbracatura per cani troppo larga offre poco controllo e possibilità di fuga. Un’imbracatura troppo stretta crea disagio e dolore.

Usa un nastro di misurazione morbido, misura prima intorno alla parte inferiore del collo del tuo cane. Posiziona il metro sopra lo sterno e intorno alla nuca. Allo stesso modo misura intorno alla parte più ampia del torace del tuo cane. Per la maggior parte dei cani, questo significa posizionare il metro a nastro appena dietro le zampe anteriori e avvolgerlo intorno alla schiena.

Terminologia della pettorina per cani?

Molte pettorine per cani usano il termine “circonferenza” quando si riferiscono alle misure del proprio cane. La circonferenza è uguale alla misura del torace del tuo cane intorno alla parte più ampia del torace.

È sempre meglio dare conto di un piccolo agio quando si fa indossare la pettorina al cane per evitare di sfregarsi e pizzicarsi. La regola generale è di non lasciare altro che “due dita” di spazio tra il cane e le cinghie dell’imbracatura.

Alcuni finimenti per cani sono venduti in base al peso. È meglio evitare questo tipo di imbracatura poiché non si adatta in modo ottimale. Compra invece l’imbracatura del tuo cane in base alle misure. Ad esempio, un terrier di razza mista che pesa 45 chili ma ha un petto da circa 65 cm può richiedere una pettorina delle stesse dimensioni di un dalmata da 30 kg con uguale circonferenza del torace.