I 5 Migliori Letti a Castello: Quando la Famiglia Cresce

Più venduti No. 1
LETTO A CASTELLO...
29 Voto

La scelta di dotarsi del miglior letto a castello è una buona soluzione per ottimizzare lo spazio di una camera e, a volte, è l’unica possibilità per fare entrare più giacigli nella stessa stanza.

Questa struttura sfrutta uno spazio verticale che, se da una parte rende un po’ faticoso il cambio delle lenzuola al piano superiore, dall’altra consente ai bambini di non vedersi quando sono coricati, concedendo loro un angolo di stanza strettamente personale. Si compone di due letti sovrapposti che in alcuni casi possono anche essere separati, cioè non uno sopra l’altro in verticale ma ad angolo a L.

Un letto a castello consente di risparmiare spazio e si rivela quindi un’ottima soluzione quando la famiglia cresce e ci trova a dover fare i conti con lo spazio.



I migliori letti a castello

Qual è il miglior letto a castello?

Sul mercato trovi anche il letto a castello per adulti (hai mai dormito in una casa vacanze?), tuttavia questa soluzione ha il suo principale utilizzo nella cameretta dei bambini.

Molti modelli sono dotati di cassetti o scomparti per riporre giochi, libri o oggetti personali.

I prodotti di marca non mancano e il prezzo può variare in funzione del design e dei materiali utilizzati. Trovare produzioni più economiche e a basso prezzo non è comunque difficile. Si consiglia però di non sacrificare la solidità e la sicurezza solo per pagare meno. Nella vendita online puoi risparmiare (anche molto) rispetto ad una negozio specializzato in arredamenti.

 

Letto a castello bianco Alfred & Compagnie – Il migliore per: i letti si possono separare

Una caratteristica interessante di questa struttura è che i due letti possono essere separati in due classici giacigli, per soddisfare le esigenze di spazio che possono mutare nel tempo, ad esempio per via di un trasloco.

La scala inclinata a gradini piatti e la struttura molto robusta garantiscono una sicurezza perfetta a tutti gli occupanti. Il legno di pino proviene da foreste eco-sostenibili ed è certificato FSC, la vernice è all’acqua e le norme di sicurezza europee vengono tutte rispettate. Nella fornitura sono incluse anche le reti a doghe in pino massello.

  • Gradini piatti
  • Legno certificato FSC
  • Con reti a doghe

 

Letto a castello per adulti Erst-Holz – Il migliore per: adatto all’uso commerciale

È una struttura molto versatile, che si rivela ideale sia per la cameretta dei bambini sia per uso commerciale, come ad esempio in case vacanza.

Molto resistente, è realizzato in massello di pino proviene da foreste certificate FSC ed è laccato naturale. Facile da montare consente di montare la scala sia a destra che a sinistra.

  • Versatile
  • Robosto
  • Semplice da montare

 

Letto a castello bianco Bunk Beds – Il migliore per: design solido

Le reti sono realizzate con una combinazione di legno di pino e truciolare, che garantisce una buona qualità e design solido. La struttura è completamente biologica: la vernice a base d’acqua non contiene sostanze chimiche.

L’uso di viti di fissaggio rapido, consente un facile montaggio e smontaggio del prodotto. Grazie all’impiego di bulloni di oltre 85 mm è stata aumentata significativamente la resistenza strutturale del letto, rendendolo più stabile. In fase di montaggio si può decidere da quale parte si desidera montare la scala.

  • Ecologico
  • Stabile
  • Semplice montaggio

 

Letto a castello bianco Dolci sogni – Il migliore per: completo di materassi e guanciali

La struttura portante è in acciaio, verniciatura con polveri epossidiche atossiche antiruggine. Si fa apprezzare per le sue dimensioni compatte: una volta montata, occupa 80 x 205 cm, con altezza 150 cm. Ha una portata di 130 kg per posto.

Vengono forniti anche due materassi in waterfoam (80 x 190 cm, altezza 14cm), un materiale ecologico indeformabile, che evita quindi la formazione di affossamenti. Completano la dotazione due cuscini in fibra vergine. Il letto può essere agilmente scomposto in 2 lettini singoli.

  • In acciaio
  • Antiruggine
  • Compatto

 

Letto a castello bambini Links Ricky A2 – Il migliore per: prezzo interessante

Questo letto a castello ha una dimensione di 200 x 102 centimetri, mentre l’altezza è pari a 148 centimetri. È realizzato in legno massello e il suo colore naturale lo rende facilmente integrabile in ogni stile di arredamento.

All’occorrenza si può trasformare in due letti singoli. Nella confezione sono incluse le doghe.

  • Stabile
  • Versatile
  • Pratico




Com’è fatto?

La maggior parte dei letti a castello presenta due piani di sonno sovrapposti, miglior-letto-a-castelloanche se alcuni modelli di tipo triplo possono essere realizzati con tre letti uno sopra l’altro. In commercio trovi anche soluzioni con letto a scomparsa, come pure tipi di letto a castello estraibile con scrivania.

I materassi utilizzati nei letti a castello sono quasi sempre singoli a una piazza o tutt’al più a una piazza e mezza. In commercio ci sono inoltre modelli di letti a castello di maggior lunghezza e matrimoniali a 2 piazze. Per orientarti al meglio nella proposta, ecco qui di seguito la descrizione dei tipi più comuni.

 

Caratteristiche dei modelli standard?

Un letto doppio a castello dispone di due letti singoli sovrapposti. I due letti sono spesso rimovibili, consentendo – se necessario – di staccare dalla struttura il letto superiore per formare due letti singoli.

 

Che cos’è un modello con soppalco standard?

Si tratta per lo più letti sopraelevati ad almeno 1 metro da terra il cui spazio sottostante aperto è in genere abbastanza grande per ospitare una scrivania con un computer, nonché una sedia o un piccolo armadio con ante scorrevoli o con cassettone in cui riporre i giochi o i vestiti.

 

Ci sono anche strutture a tre posti?

Certamente. I modelli a tre piani presentano un design simile strutture-letto-a-castelloa quello standard, con l’aggiunta di un ulteriore letto nella parte superiore. Per poter contenere l’altezza entro certi limiti, il primo letto è generalmente posto un po’ più in basso rispetto ai modelli a due letti.

Alcuni modelli possono essere progettati con due letti inferiori adiacenti e un letto superiore impilato sulla sezione centrale in cui si incontrano i letti inferiori.

 

Esistono strutture matrimoniali?

Anche in questo caso la risposta affermativa. Si tratta di modelli con letto matrimoniale alla base e letto singolo sopraelevato. Questo particolare design offre uno spazio più generoso a chi dorme nella parte sottostante, consentendo di ospitare anche due persone.

Il materasso in basso è di tipo full-size, mentre quello del letto superiore è di tipo twin-size.

 

Com’è fatto il modello a L?

Questa tipologia presenta un letto a castello accatastato in modo perpendicolare sul letto inferiore. Se visti dall’alto, i due letti formano una sorta di L. Il letto inferiore è solitamente fiancheggiato da gradini o da una scala su un lato per accedere al letto superiore.

 

Quali sono i suoi 5 principali vantaggi?

Anche se a prima vista possono sembrare più impegnativi da gestire (in particolare per chi deve riassettare quotidianamente il letto superiore), i modelli a castello offrono una serie di interessanti vantaggi. Ecco quali sono i principali, in sintesi.

1. Rispetta la privacy

Grazie alla struttura sovrapposta, ciascuno dei due utilizzatori ha un suo spazio personale, che può gestire da in base alle proprio esigenze nel rispetto della privacy.

2. Ottimizza lo spazio

Un letto a castello riesce a trovare il suo spazio anche in un locale di ridotte dimensioni. È quindi perfetto per quelle camerette che hanno pochi metri quadrati a disposizione e lascia lo spazio per giocare e per posizionare una o due scrivanie e un armadio a scomparsa.

3. Dispone di contenitori aggiuntivi

Puoi scegliere anche un letto a castello più strutturato con gradini contenitori o con disposizione a L. È vero, lo spazio occupato nella stanza aumenta notevolmente, ma si guadagna in spazio contenitivo, soprattutto se viene fornito con scrivania, con armadio o con divano. Le scelte possibili sono innumerevoli e i modelli con tenda consentono di nascondere alla vista la sezione sottostante. Tutto, così, sembrerà sempre in perfetto ordine!

4. E divertente

Hai mai pensato a quanti giochi si possono fare con un letto a castello? Prova a guardare i tuoi piccoli mentre si trasformano in avventurieri allo scoperta di terre inesplorate, o quando si sfidano in mare aperto come due veri pirati!

5. Si può trasformare

Se a un certo punto traslochi in una casa più grande, nessun problema: molti modelli di letto a castello hanno una struttura divisibile e, una volta separati, formano due comodi letti singoli.

 

Quali sono le sue dimensioni?

La dimensione standard del letto a castello è di 100 x 190 cm, che è anche la dimensione di un letto singolo. Queste misure sono adatte sia per un bambino che per un adulto o per ragazzi grandi: in questo modo, sono l’ideale anche quando i tuoi figli crescono.

Se hai particolari necessità di avere una soluzione salvaspazio, puoi trovare letti a castello di dimensioni più ridotte: questi modelli sono però adatti a ospitare solo bambini più piccoli o al massimo pre-adolescenti. Quindi molto probabilmente dovrà essere una struttura semi-temporanea e i bambini dovranno migrare verso letti più grandi una volta che sono cresciuti.

 

Di che materiali è fatto?

Un altro fattore da considerare quando si acquista un letto a castello è il tipo di materiali utilizzato per la sua costruzione. Il materiale del tuo futuro letto a castello ha molto a che fare con il suo design, l’utilità e la durata della sua vita utile.

Tra i materiali più comuni utilizzati dai produttori per i loro telai ci sono metalli, laminati o impiallacciature. Poiché il letto va posizionato nella cameretta dei bambini, è molto importante che i materiali con cui è realizzato siano naturali ed ecologici. Il legno o il metallo sono i materiali più utilizzati per costruire i letti, ma è importante assicurarsi, ad esempio, che siano verniciati con prodotti non tossici.

Metallo

I modelli in metallo sono tra tutti i più basilari e decisamente i più economici. È possibile acquistare un letto a castello con struttura metallica che è moderatamente resistente e molto leggero. Da un lato, sono molto facili da spostare in base alle proprie esigenze e non costano tanto quanto i telai in legno. Di contro, con il passare del tempo potrebbero essere soggetti alla ruggine e alla corrosione. Inoltre, se stai progettando di avere un design ricercato per le stanze dei tuoi bambini o per le stanze degli ospiti, le cornici insolite a forma di tubo potrebbero non adattarsi facilmente a ciò che hai in mente.

Laminati

I modelli in laminati cercano di colmare il divario tra telai in ferro leggeri e meno costosi con i telai in legno più solidi e duraturi. Questi letti sono fatti di materiali diversi come pezzetti di legno che vengono compressi insieme e laminati con guarnizioni stilizzate che sono fatte per sembrare come il legno duro macchiato e materiali similari.

Legno

I letti a castello più duraturi per la cameretta sono fatti di legno. Non solo sono i più robusti, ma sono anche eleganti e potrebbero essere facilmente progettati per adattarsi a un tema specifico o al design di una stanza.

Tra i legni più comuni utilizzati per i letti a castello vi sono il mogano e il rovere, entrambi a grana fine. Sono pesanti e facili da scolpire e stilizzare in base all’estro creativo del progettista. L’acero è un altro legno duro che si posiziona in una fascia di prezzo più economica rispetto a rovere e mogano, anche se altrettanto bello se lavorato con stile.

 

Sono strutture sicure?

Poiché la maggior parte dei letti a soppalco deve essere utilizzata da bambini o ospiti, è necessario considerare con la massima attenzione anche le caratteristiche di sicurezza.

In linea generale, i modelli realizzati nel rispetto degli standard di sicurezza previsti dalla normativa vigente sono accompagnati da una certificazione redatta dal produttore.

 

A che età si può dormire sopra?

Come regola generale, solo i bambini di età pari o superiore a 6 anni devono dormire sui letti superiori. Le opinioni degli esperti e dei genitori sono concordi: un’attività divertente come salire la scala può essere estremamente pericolosa per i bambini molto piccoli.

 

Come sono fatte le barre anti-caduta?

Le barre anti-caduta posizionate sul letto superiore devono essere sempre montate e non devono trovarsi a meno di 10 cm sopra il materasso: in questo modo si evita che il bambino possa cadere accidentalmente. Inoltre, le ringhiere di protezione non dovrebbero distare più di 10 cm l’una dall’altra per non permetter al piccolo di infilarsi nello spazio libero, con il rischio di rimanere incastrato.

 

Caratteristiche di una scaletta sicura?

La scaletta che viene utilizzata per accedere alla parte alta del letto deve essere innanzitutto solida. Dovrebbe poter essere fissata con dei fermi, per evitare che si sganci durante l’utilizzo o se si urta inavvertitamente. Guarda anche come sono fatti i pioli: se sono piatti, agevolano la salita e la discesa senza il rischio di scivolare.

 

Sono disponibili modelli di design?

Quando si parla di letti a castello, il design viene a volte messo in secondo piano nel nome del risparmio. Tuttavia, non sono pochi coloro che si rivelano attenti all’estetica e che quindi anche nella cameretta dei bambini prediligono un arredamento coordinato, piacevole da guardare e pratico da utilizzare.

Moderno, elegante, decorato, minimalista, classico in legno scuro, completamente bianco… ci sono letteralmente migliaia di idee di design per letti a castello. Ciò che è importante è sceglierne uno che combini le giuste dimensioni, le caratteristiche di sicurezza, la robustezza dei materiali e la fascia prezzo più adatta alle tue esigenze a lungo termine.

 

Valuta con attenzione anche le reti

Le reti ortopediche sono la scelta ideale quando si dorme, indipendentemente dal tipo di materasso che si utilizza. Purtroppo, le reti ortopediche in metallo costano anche parecchio.

Per evitare di acquistare un letto che abbia una rete in metallo a maglia larga non ortopedica che tenderebbe a curvarsi al centro creando problemi alla schiena, a lungo andare, un buon compromesso è costituito dalle reti a doghe di legno, che offrono comunque un supporto ideale per la spina dorsale e costano relativamente poco. È vero che le doghe con il tempo si curvano o si spezzano, anche se non troppo spesso, ma è vero anche che è molto facile acquistarle di ricambio e sostituirle se necessario.

 

Che tipo di materasso scegliere?

Ovviamente, l’ideale sarebbe acquistare un letto a castello già completo di materassi. In questo modo hai la certezza che questi accessori calzano perfettamente con la struttura che hai scelto.

Tieni anche presente che, in linea generale, acquistare un letto con i materassi inclusi richiede un investimento più contenuto rispetto all’acquisto di materassi a parte.

In ogni caso, prima di sceglierli, è bene accertarsi che siano realizzati con materiali anallergici, specialmente se sono destinati ai bambini.