Le 5 Migliori Cuffie Cancella-Rumore

Quali sono le migliori cuffie cancella-rumore?

migliori-cuffie-cancella-rumoreCosa sono le cuffie cancella-rumore?

La musica ci accompagna durante molte attività: quando facciamo sport o palestra, quando viaggiamo, quando siamo al parco o al mare a goderci il sole, quando leggiamo o, semplicemente, quando abbiamo solo voglia di un po’ di relax.

Tuttavia, molti dei luoghi dove ascoltiamo musica potrebbero essere molto rumorosi, impedendo di gustarci le nostre canzoni preferite. Se stiamo prendendo il sole in spiaggia o al parco e vogliamo goderci la musica, cosa c’è di più fastidioso dei bambini o della gente che urla o del sottofondo musicale dei chioschi o del vicino d’ombrellone che ha una radio a tutto volume?

Quante volte, viaggiando in treno o in aereo, abbiamo dovuto alzare al massimo il volume della musica per non sentire quel fastidioso sferragliare o il rumore dei motori? E in palestra doversi subire quella orribile musica a tutto volume mentre la gente parla e si allena?

Le cuffie cancella-rumore sono delle cuffie che ti permettono di goderti la tua musica preferita ovunque tu sia e qualsiasi cosa tu stia facendo. Nascono nel campo dell’aviazione per abbattere il rumore costante prodotto dai motori degli aerei e dalle pale degli elicotteri e permettere ai piloti di preservare l’udito.

Per essere più precisi, le cuffie cancella-rumore sono dei dispositivi che dispongono di microfoni in grado di captare il rumore esterno. Attraverso un processore, poi, questo suono viene convertito nel suo opposto, generando un impulso “contro-rumore” in grado di annullarlo.

A differenza delle normali cuffie che si limitano a isolare l’orecchio dal suono grazie a dei particolari materiali, come la schiuma e il silicone, a una determinata forma del cuscinetto auricolare, o alla versione auricolare (dispositivi di cancellazione passiva del suono), le cuffie cancella-rumore svolgono la loro funzione in maniera attiva.

Nel caso delle cuffie cancella-rumore è la qualità hardware e software a dominare, nel caso delle cuffie standard è la fattura della cuffia.

Mentre le cuffie standard sono adatte a luoghi dove l’inquinamento acustico è pressoché nullo, quelle cancella-rumore sono più adatte ad ambienti molto rumorosi, come può essere un treno, una strada troppo trafficata, una palestra, dei luoghi nei presso dei quali si stanno facendo dei lavori di manutenzione stradale, ecc.

La loro utilità non sta soltanto nel bloccare definitivamente il rumore indesiderato, ma anche, cosa molto più importante, nel proteggere l’udito. Utilizzando un paio di cuffie standard, infatti, per ovviare al problema bisogna alzare il volume, ma un volume troppo alto rischia a lungo andare di provocare seri danni al timpano.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di limitare l’esposizione al rumore a 85 dB per tutto il corso della giornata e le cuffie per la cancellazione del rumore lo rendono possibile.

Cuffie per cancellare il rumore: Cosa devi sapere

Fino a poco tempo fa, le cuffie cancella rumore erano dei dispositivi ingombranti, pesanti, con i fili, cuffiedecisamente brutti da vedere. Oggi, grazie alla tecnologia bluetooth e altri metodi di connessione wireless i fili sono stati eliminati, le dimensioni si sono ridotte e la durata della batteria è stata aumentata.

Per le cuffie dotate di connessione bluetooth esistono due tipi principali: i modelli in-ear e i modelli wireless.

Un tempo, per questo tipo di prodotti, esistevano modelli “specializzati” nella cancellazione di un solo tipo di rumore, quello dell’aereo, per esempio. I modelli attuali, invece, sono più “universali”, in grado di eliminare differenti tipi di rumore.

Oggi il grado di cancellazione del rumore di questi prodotti ha raggiunto livelli che non solo superano di gran lunga quelli dei modelli passati, ma garantiscono una qualità del suono migliore rispetto a qualsiasi altro tipo di prodotto simile sul mercato.

Quali tipi di cuffie per la cancellazione del rumore ci sono nello specifico?

Come abbiamo già accennato, esistono due modalità di sistemi per la cancellazione del rumore: quella attiva e quella passiva.

La cancellazione passiva del rumore consiste, semplicemente, nel bloccare i rumori esterni, grazie a dei sistemi di isolamento acustico, dati dai materiali, come la schiuma o il silicone, o dalla forma ergonomica. Fanno parte di questa categoria le cuffie e gli auricolari standard. La cancellazione, o meglio il blocco, consiste, semplicemente, nell’impedire al rumore di raggiungere l’udito.

I dispositivi di cancellazione attiva del rumore (ANC), invece, sono molto più sofisticati. Infatti, utilizzano una tecnologia intelligente, un sistema tecnico, per ridurre il rumore ambientale. Ovviamente questo tipo di cuffie sono più costose rispetto alle altre, ma i benefici che ne trarrà il tuo udito sono di gran lunga superiori.

Cos’è la cancellazione attiva del rumore (ANC)?

L’ANC si basa su una combinazione di piccoli microfoni rivolti verso l’esterno integrati nelle cuffie e un’elaborazione intelligente del segnale digitale. I microfoni captano il suono dell’ambiente circostante, e il processore del segnale lo analizza e genera un “contro-rumore”. Questo secondo segnale non solo blocca il rumore, ma lo elimina lasciandoti ascoltare solo la tua musica.

Detto in termini tecnici, rilevati i suoni esterni non voluti, dei microfoni posti sui padiglioni riproducono onde della stessa ampiezza ma con fase opposta — quindi come se fossero invertite di 180 gradi — che interferiscono con le prime e le annullano. In questo modo quello che giunge all’orecchio è un suono perfettamente pulito senza inquinamento sonoro proveniente dall’ambiente esterno.

La tecnologia ANC funziona meglio nel cancellare le basse frequenze, piuttosto che le alte, poiché queste ultime sono più difficili da eliminare in tempo reale. Un esempio di suono a bassa frequenza, per esempio, è il rumore di un aereo.

Ciò che devi sapere è che l’ANC può influenzare la qualità del suono poiché l’onda che cancella il rumore può interferire con le frequenze della canzone che state ascoltando. Questa distorsione, però, è minima ed è molto più sopportabile rispetto ad un continuo rumore di sottofondo non cancellato.

C’è qualche altro vantaggio dell’ANC?

Le cuffie cancella-rumore non sono solo utili per godere la musica senza disturbi esterni. Hanno, infatti, una seconda funzione molto più importante che è quella di proteggere il tuo udito. Senza questa tecnologia, infatti, l’unico modo per ascoltare della musica in pace sarebbe quello di alzare il volume della musica stessa. Se si fa questo regolarmente, si potrebbero riportare danni permanenti all’udito. Con la tecnologia ANC, invece, i timpani, ricevendo segnali audio più delicati, vengono preservati.

Questa tecnologia è utile anche nei casi di ipersensibilità, iperacusia o altri problemi legati all’udito simili, poiché l’ANC può aiutare a ridurre lo sforzo di ascoltare.

Noise Isolation (Passive Noise-Canceling)

Dato che le cuffie che cancellano il rumore sono spesso molto costose, senza ricorrere a sistemi fatti di microfoni e processori per trasmettere un rumore contrario a quello captato, è possibile ottenere un simile risultato anche attraverso le normali cuffie per l’ascolto. Per ottenere però l’isolamento perfetto, tali cuffie devono non solo essere fatti con i materiali adatti, come la schiuma o il silicone, ma anche aderire perfettamente all’orecchio. Questo tipo di blocco del rumore è detto cancellazione passiva del rumore. Il risultato, però, non sarà mai quello raggiunto dalle cuffie cancella-rumore.

Cuffie o auricolari?

Le prime cuffie cancella-rumore, come abbiamo già detto, erano grandi, ingombranti e decisamente antiestetiche da vedere. Pian piano, grazie alla tecnologia, le dimensioni di questi dispositivi si sono ridotte tantissimo, fino a che non si è arrivati ad avere perfino auricolari cancella-rumore.

Per quanto possa apparire sorprendente, gli auricolari a canale cancella rumore sono perfino più efficienti delle cuffie in schiuma o silicone. Il vantaggio degli auricolari è che sono decisamente meno ingombranti e molto più discreti. Sono molto più comodi e pratici da utilizzare, per esempio, durante l’attività fisica.

Con fili o senza fili?

Non ci sono dubbi che la tecnologia senza fili sta prendendo talmente tanto piede che perfino alcuni telefoni non dispongono più del jack per le cuffie. Grazie ai moderni sistemi di connessione senza fili tra dispositivi, come ad esempio il bluetooth, puoi collegare un paio di cuffie cancella-rumore ai più disparati lettori di musica che tu possa possedere, dal tradizionale lettore mp3 allo smartphone.

Le cuffie cancella-rumore wireless sono state, col passare del tempo, sempre più migliorate. Un tempo, infatti, dispositivi di questo tipo avevano una batteria piuttosto limitata. Ora questi problemi non esistono più. Le batterie sono in grado di durare molto più a lungo e le loro prestazioni in merito alla qualità del suono hanno raggiunto i livelli massimi.

I vantaggi della tecnologia wireless sono facilmente intuibili. In primo luogo l’essere liberi da fili garantisce molta più libertà di movimento. I problemi dovuti all’usura del cavo sono stati eliminati. La tecnologia moderna sta elaborando anche degli auricolari cancella-rumore wireless, ma per ora i risultati sono ancora abbastanza scarsi.

Cancellazione del rumore vs. Standard

Di quali siano i vantaggi e gli svantaggi della cancellazione del rumore e delle cuffie standard ne abbiamo già parlato ampiamente prima.

Ma vediamoli meglio nel dettaglio confrontando due prodotti i pari prezzo. Le cuffie cancella-rumore garantiscono una pulizia del suono maggiore perché neutralizzano i rumori provenienti dall’ambiente esterno. Tuttavia, poiché la loro specialità tecnica è proprio quella del processore cancella-rumore, le risorse vengono impiegate a renderla di buona qualità a discapito della qualità del suono.

Le cuffie standard impiegano tutte le risorse tecniche per rendere la qualità del suono la migliore possibile. E per questo motivo che vengono preferite dagli audiofili. Solo i modelli di cuffie per la cancellazione del rumore più sofisticati raggiungono livelli di qualità del suono superiori, pari a quello delle migliori cuffie standard.

Over-ears vs. in-ears

Cosa scegliere tra le cuffie e gli auricolari? La scelta dipende da quello che tu stai cercando. Entrambi i prodotti hanno dei vantaggi e degli svantaggi da valutare in base alle proprie esigenze. Vediamo quali sono.

Gli auricolari, di certo, essendo di dimensioni molto ridotte sono molto più pratici. Tuttavia come affermavamo prima la tecnologia degli auricolari cancella-rumore non è stata ancora adeguatamente sviluppata. Perciò la qualità del rumore potrebbe essere compromessa. Un fattore molto importante, invece, che potrebbe determinare la tua scelta, è il fatto che tu usi gli occhiali oppure no. Nel caso tu li indossassi, allora gli auricolari sono la scelta migliore, in quanto la montatura potrebbe impedire a delle cuffie di aderire bene al tuo orecchio, compromettendo sia la qualità del suono che la cancellazione del rumore. Gli auricolari sono la scelta ideale anche se cerchi un prodotto pratico che dia una discreta cancellazione del rumore.

Se invece quello che cerchi è proprio l’eliminazione del rumore, perché vuoi leggere o dormire in pace mentre sei in aereo o in treno, vuoi studiare in un ambiente non proprio silenzioso, e non indossi gli occhiali, allora le cuffie sono la scelta migliore.

cuffie-cancella-rumoreDomande Frequenti

La tecnologia di cancellazione del rumore protegge l’udito?

Proteggere l’udito è proprio uno dei vantaggi che la cancellazione del rumore ha. Solitamente, con un paio di cuffie standard, in un ambiente troppo rumoroso si tende ad alzare il volume. Questo però va a discapito dell’udito che, sottoposto ad un suono così forte, potrebbe riportare dei danni permanenti.

Che dire degli auricolari a cancellazione del rumore?

Per ottenere un buon isolamento dal rumore, gli auricolari devono adattarsi perfettamente al canale uditivo. Averne uno di particolarmente adatto è molto difficile dato che le forme e le dimensioni cambiano da modello a modello.

Se decidi di acquistare un paio di auricolari cancella-rumore, fai attenzione perché molto spesso, anche se la dicitura è quella, il modello in questione potrebbe non utilizzare effettivamente una tecnologia ANC

Posso indossare gli occhiali con queste cuffie?

Anche in questo caso tutto dipende dal modello degli occhiali e delle cuffie. Potresti trovare un paio di cuffie che si adegua alla tua montatura, dandoti un buon livello di cancellazione del rumore, ma questo non è sempre possibile. Se cuffie e occhiali non si adeguano perfettamente gli uni alle altre, l’effetto di cancellazione del rumore che giungerà alle tue orecchie non sarà così preciso come lo sarebbero se tu non indossassi gli occhiali.

Posso indossare apparecchi acustici con loro?

Sì, la maggior parte delle cuffie cancella-rumore possono essere utilizzate con gli apparecchi acustici. Le prestazioni migliori le avranno con gli apparecchi CIC e IIC, ma possono essere usate anche con apparecchi acustici di tipo BTE, ITE, ITC o RIC. Attenzione però, perché tra l’apparecchio e le cuffie potrebbero esserci delle interferenze.

La cancellazione del rumore equivale a isolare il rumore?

No, perché isolare semplicemente il rumore vuol dire utilizzare cuffie che per la forma con cui sono fatte e i materiali, impediscono al rumore di giungere al timpano. Per questo motivo questo tipo di cancellazione del rumore è detta “passiva”. I materiali migliori per una cancellazione del rumore passiva, come abbiamo già detto, sono la schiuma e il silicone.

Le cuffie cancella rumore, invece, impiegano, come abbiamo già detto, microfoni e processori che convertono i rumori esterni in un impulso in grado di annullarli completamente. Per questo motivo questo tipo di tecnologia è definita “attiva”.

Quanto suono possono eliminare?

Dipende infatti dal tipo di frequenze: quelle più basse sono più facili da riprodurre e quindi da compensare con un’onda di fase opposta. Più difficile è il caso delle onde ad alte frequenze, per esempio un urlo di donna. In generale le cuffie con ANR arrivano ad abbassare il livello di rumore percepito tra i 20 e i 45 decibel. Considerando che il frastuono medio in un luogo affollato, per esempio un bar, è di 75 db. Mentre se si lavora in un open space, si tratta di eliminare circa 65 db. Più alti — ma più facili da ridurre perché composti da onde di frequenza più bassa — quello del traffico (85db) e quello percepito sui mezzi pubblici (dai 70 ai 100 db).

Quali altri vantaggi ci sono nello scegliere delle cuffie cancella-rumore?

Una caratteristica di queste cuffie della quale non abbiamo ancora parlato è la possibilità di poter regolare l’algoritmo che contrasta i rumori esterni per far arrivare all’orecchio «rumori utili» come gli annunci aeroportuali o della metropolitana senza togliere le cuffie. Visto che poi si basano su software, le cuffie dotate di Anc non hanno bisogno di materiali che sebbene blocchino il rumore spesso finiscono anche per opprimere le orecchie. Da ultimo poi questo tipo di dispositivi sono generalmente più leggeri e confortevoli. Il punto dolente è che il processore necessita di molta più energia, rispetto alle cuffie normali, dovendo, oltre che trasmettere il suono, anche occuparsi di eliminare i rumori.

Come scegliere le cuffie cancella-rumore più adatte a te?

Arrivati a questo punto, ormai dovresti avere un’idea abbastanza chiara di quali fattori valutare nella scelta del modello che meglio si adatta alle tue esigenze. Innanzitutto, rifletti su ciò che cerchi davvero. Vorresti delle cuffie che ti garantiscano la perfetta cancellazione del rumore o ti basta soltanto non sentire rumori eccessivi?

Nel primo caso, opta per i modelli della qualità migliore, ma tieni presente che se indossi gli occhiali, la qualità della cancellazione potrebbe essere compromessa. Nel secondo caso, invece, anche se indossi gli occhiali, un buon paio di cuffie per la cancellazione del rumore ti daranno quello che desideri.

Ne caso tu abbia gli occhiali, valuta anche gli auricolari. Se le loro prestazioni e i loro vantaggi corrispondono alle tue aspettative, allora saranno la scelta migliore.

Valuta anche la tua necessità di avere un modello con i cavi o uno senza. La musica ci accompagna in molte attività, mentre facciamo sport, mentre studiamo o lavoriamo e anche mentre dormiamo. Se hai bisogno di libertà di movimento, come nel caso tu vada a fare jogging o palestra, allora i modelli wireless sono i più adatti. Tieni anche conto che le cuffie wireless solitamente sono più costose e richiedono più carica.

Esistono, infine, anche modelli di cuffie noise cancelling che prevedono la possibilità di utilizzarle in entrambe le modalità, con cavo o wireless.

Cos’altro valutare?

Ecco in breve altri criteri di cui tenere conto.

Comfort

Prendi in considerazione la costruzione delle cuffie, se vuoi un set davvero comodo, acquista un paio di cuffie che abbia i cuscinetti auricolari grandi ma leggeri. Per darti le migliori prestazioni di qualità del suono, devono aderire perfettamente all’orecchio.

Batteria

La maggior parte delle cuffie a cancellazione di rumore ha bisogno di una batteria o di ricarica, quindi controlla bene la loro durata in base alle attività che devi svolgere. Valuta bene anche i tempi di ricarica.

Connettività

Abbiamo già parlato delle cuffie cancella-rumore bluetooth e con cavo. Esiste una terza modalità: la radiotrasmisione. Questa tipologia di cuffia è piuttosto rara ed è concepita specificamente per l’uso domestico, poiché per il suo funzionamento richiede la prossimità ad una base radiotrasmittente, come uno stereo o una tv via cavo.

Alimentazione

Poiché il sistema di cancellazione del rumore è elettronico, tutte le cuffie noise cancelling sono alimentate a batteria. I modelli più recenti sono tutti ricaricabili. Non si trovano più cuffie con batterie usa e getta. Vi sono però sostanziali differenze nell’autonomia e nei tempi di ricarica a seconda che le cuffie noise cancelling funzionino solo con cavo o anche senza. Una batteria che deve alimentare solo il dispositivo di cancellazione del rumore ha un’autonomia più lunga rispetto a una che deve alimentare anche un ricevitore bluetooth o radio.

Struttura

Imbottiture, regolazioni, comandi, praticità d’uso, sono tutte componenti che differenziano un modello dall’altro. Valutale bene prima di scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Accessori

Custodia, un adattatore per aereo, jack adattatore da 6,3 mm, cavo USB, sono tutti accessori di cui potresti aver bisogno per l’uso che devo farne.

Prezzo

Considera infine il costo. Le cuffie cancella rumore sono più costose rispetto alle altre. Tuttavia puoi trovare prodotti di buona qualità ad un prezzo conveniente.

In linea di massima, le fasce di prezzo che puoi di trovare sul mercato sono le seguenti:

Fascia di prezzo bassa: < 100 €, risposta in frequenza 20-20.000 Hz, impedenza 32 Ohm, driver 40 mm, solo con cavo;

Fascia di prezzo media: 100-200 €, risposta in frequenza 13-22.000 Hz, impedenza 32 Ohm, driver 40 mm, con cavo e Bluetooth;

Fascia di prezzo alta: > 200 €, risposta in frequenza 8-40.000 Hz, impedenza 64 Ohm o più, driver da 50 mm, con cavo e Bluetooth.

Ora che sulle cuffie cancella-rumore sai davvero tutto e questo argomento non ha più segreti per te, sei pronto a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze tra i 5 modelli migliori disponibili sul mercato. Ecco le nostre proposte.




#1 Cuffie Bose QuietComfort 35 

Offerta
Cuffie Bose QuietComfort 35 II...
104 Voto

Questo modello è rivolto a tutti coloro che pretendono il massimo della qualità anche quando si tratta di ascoltare musica. Già il nome di queste cuffie è una garanzia. A questo brand, infatti, dobbiamo la nascita della tecnologia cancella-rumore per le cuffie da ascolto. Il suo creatore le aveva pensate, 40 anni fa, per permettere ai piloti degli elicotteri di non riportare danni all’udito. Da allora, la tecnologia si è sviluppata sempre di più, fino ad arrivare a questo modello, che può essere considerato il migliore sul mercato.

Le cuffie Bose sanno coniugare il massimo livello di silenziosità ad una qualità audio praticamente perfetta, anche se ascolti la tua musica ad alto volume. Le tecnologie Bose, infatti, sono i risultati di anni e anni di ricerca sia per quanto riguarda la cancellazione dei rumori, sia per quanto riguarda la qualità di ascolto. La tua musica risulterà equalizzata e bilanciata indipendentemente dal volume, restando sempre fedele alla traccia originale

Si tratta di un modello wireless che potrai usare in ogni contesto senza avere l’ingombro fastidioso dei fili. Il wireless si connette a qualsiasi tipo di dispositivo dotato della stessa tecnologia. Inoltre, questo modello ti permette di regolare il livello di cancellazione del rumore che desideri in base al contesto in cui ti trovi.

Attraverso il pulsante azione, puoi cancellare tutti i rumori circostanti. Se ne hai il bisogno, ti basterà premerlo di nuovo per tornare ad ascoltare i rumori intorno a te. Premendolo ancora una volta, disattivi completamente la riduzione del rumore.

Puoi utilizzare queste cuffie anche per parlare al telefono. I due microfoni antirumore ti garantiscono una qualità di chiamata eccellente anche se ti trovassi in un posto rumoroso o affollato.

Grandi prestazioni anche dalla batteria che ha un’autonomia tale da permetterti di ascoltare la musica fino a 20 ore consecutive. Se utilizzi il cavo audio incluso, la durata, addirittura, raddoppia.

I materiali con cui queste cuffie sono fatte, sono della migliore qualità. L’archetto è in alcantara, mentre i cuscinetti sono fatti con pelle sintetica che rendono le cuffie leggere, comode e resistenti.

Le cuffie Bose dispongono anche di una app che ti permette di personalizzarle e di raddoppiare la loro funzionalità. Tramite quest’app, puoi gestire le connessioni Bluetooth, ricevere gli aggiornamenti e scegliere il livello di riduzione del rumore.

 

#2 Sony MDR-1000XB 

Offerta
Sony MDR1000XB Cuffie Hi Res,...
136 Voto

Pronunciare la parola Sony significa pronunciare la qualità fatta brand e le cuffie cancella-rumore che ti proponiamo qui ne sono la prova. Se viaggi spesso e vuoi un prodotto funzionale che ti garantisca il massimo delle prestazioni e la massima versatilità, allora questo è quello che fa per te.

Questo brand si era già cimentato in passato con la tecnologia cancella-rumore, ma con questo modello ha superato se stesso. Il Sony MDR-1000XB, infatti, ha migliorato molto la qualità della cancellazione del rumore sia per i suoni a bassa frequenza, sia per quelli ad alta frequenza.

La tecnologia Sense Engine ti permette di controllare l’audio. Con un semplice tocco, infatti, puoi sintonizzarti sulla musica che preferisci. Sono perfino in grado di analizzare e memorizzare le tue preferenze e lo stile che preferisci, ottimizzando l’audio in base alle tue preferenze.

La qualità di ascolto, grazie alla tecnologia LDAC, è una tra le migliori in questa lista. LDAC, infatti, è in grado di trasmettere il triplo dei dati rispetto al Bluetooth. In questo modo, il sound è fedele all’originale e ad alta risoluzione. L’amplificatore S-Master HX è in grado di ridurre la distorsione, permettendoti di ascoltare la tua musica preferita lasciandoti godere di tutte le sue sfumature. La gamma di frequenze che è in grado di riprodurre raggiunge i 40 kHz.

Se mentre stai ascoltando la musica devi parlare con qualcuno, ti basterà appoggiare la mano sul padiglione per abbassare istantaneamente il volume. Interrompere o riprodurre la musica, passare da un brano all’altro, regolare il volume o attivare le funzioni di assistenza vocale dello smartphone è altrettanto semplice in quanto tutto ciò che dovrai fare è toccare il pannello del controllo sui padiglioni delle cuffie.

Con le cuffie cancella-rumore Sony, hai a disposizione un driver particolarmente sensibile che ti permette di filtrare il rumore indesiderato. La tecnologia Dual Noise Sensor, grazie ai microfoni interni ed esterni, rileva ed elimina i suoni ambientali. I padiglioni sono fatti in uretano imbottito. Aderiscono e avvolgono le tue orecchie garantendo un ottimo isolamento acustico. Sono, inoltre, comodi ed eleganti.

Le cuffie cancella-rumore Sony sono particolarmente adatte a chi viaggia. I padiglioni si possono ripiegare per essere riposti facilmente in valigia o in borsa. Oltre ad essere fornite di una custodia che ti permette di portarle ovunque, dispongono anche di un adattatore jack. In questo modo puoi utilizzarle perfino in volo, senza utilizzare il wireless.

 

#3 Sennheiser Momentum 2.0 

Offerta
Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie...
71 Voto

Le cuffie cancella-rumore Senheiser Momentum 2.0 sono la scelta ideale per coloro che cercano un prodotto leggero, comodo ed estremamente funzionale, da usare anche mentre si cammina per strada.

Queste cuffie, infatti, non cancellano tutti i rumori, ma solo quelli di sottofondo, più fastidiosi. In questo modo, anche se le indossi per strada, hai comunque la possibilità di ascoltare tutto quello che accade intorno a te e tenere sempre sotto controllo la situazione.

Tutto questo grazie alla tecnologia NoiseGard Hybrid. Il sistema VoiceMax, inoltre, impiega quattro microfoni per dar risalto alla voce e per rimuovere il rumore di sottofondo. In questo modo puoi conversare al telefono senza disturbi.

Le capsule sono leggermente più grandi del normale. Hanno un design ergonomico e sono fatte con materiali morbidissimi, rivestiti in morbida pelle, che ti garantiscono il massimo del confort anche durante le lunghe sessioni di ascolto.

L’archetto è in acciaio inossidabile, il che ti assicura una lunga durata. È pieghevole. Puoi portare queste cuffie comodamente ovunque grazie alla comoda custodia. Puoi regolare, inoltre, l’altezza delle cuffie a seconda della tua fisionomia perfettamente, poiché la regolazione non è a scatti millimetrici.

Si tratta di un modello wireless che puoi usare senza il fastidioso ingombro dei cavi. Il sistema wireless è dotato, inoltre, di codec apt-X, una tecnologia in grado di garantirti la qualità audio dei CD.

Il Momentum Wireless è compatibile con tutti gli smartphone e con qualsiasi altro dispositivo che sia dotato di tecnologia Bluetooth. L’associazione è immediata. Basta un semplice tocco per collegare queste cuffie a qualsiasi dispositivo dotato di NFC. Come se non bastasse, puoi collegare simultaneamente fino a due dispositivi BT (cellulari e computer) e accoppiarne fino ad un massimo di otto. Eccellente anche la durata della batteria, che arriva fino a 22 ore.

 

#4 Philips Fidelio NC1 

Questo modello è perfetto per gli audiofili più esigenti. La caratteristica che lo contraddistingue, infatti, è l’audio ad alta risoluzione che, grazie alle alte frequenze, ti offre le migliori prestazioni, riproducendo l’originale registrato in studio in modo perfino più fedele rispetto ai formati CD da 16 bit/44,1 kHz e ti consente di goderti al massimo ciò che stai ascoltando.

Anche la tecnologia di cancellazione “FeedForward” e “FeedBackward”, del rumore ti garantisce le migliori prestazioni. È costituita da 4 microfoni integrati interni ed esterni ai canali auricolari. Questi microfoni catturano il rumore e ne consentono l’elaborazione avanzata.

Il sistema ANC esterno copre un banda di frequenze davvero ampia. Quello interno offre una cancellazione del rumore ottimizzata. Questo ti garantisce la cancellazione del rumore totale e tu puoi apprezzare la tua musica preferita in qualsiasi contesto ti trovi.

La struttura di queste cuffie è leggera e adatta ai viaggi. Le cuffie, infatti, sono ripiegabili e puoi riporle comodamente in valigia, nello zaino o in una borsa.

Ti assicurano un ottimo confort anche quando le sessioni di ascolto durano molto. Tutto questo grazie al mitico memory foam di cui sono fatti i cuscinetti. Questo materiale, oltre ad essere notoriamente ergonomico, aderisce perfettamente al tuo orecchio, garantendoti un isolamento ancora migliore. Il rivestimento esterno è in protein leather che riduce la pressione e disperde il calore. Il loro design è estremamente elegante ed esteticamente piacevole da vedere.

 

#5 Audio-Technica ATH-ANC70 

Le cuffie Audio technica ATH-ANC70 sono quelle giuste per chi cerca un prodotto caratterizzato dall’utilizzo  con smartphone, tablet, laptop, lettori di musica o sistemi DVD.

La qualità audio è notevole in quanto forniscono un suono ad alta risoluzione che permette di godere dei bassi e di tutte le sfumature della musica che più ami.

Se utilizzi queste cuffie con smartphone, ti basterà premere il logo-pulsante luminoso sul padiglione auricolare per aprire una telefonata e per ritornare ad ascoltare la tua musica quando questa termina.

Queste cuffie sono dotate anche di un microfono fisso che mantiene costante la distanza dalla bocca per dare a chi ti ascolta un livello di ascolto della tua voce uniforme. Eliminano, inoltre, i rumori di sottofondo per una qualità della conversazione più alta.

Il materiale con cui sono fatti i padiglioni è l’ergonomico e confortevole memory foam, in grado di isolare alla perfezione il tuo orecchio, garantendoti anche una cancellazione del rumore passiva. L’archetto è fatto in modo da distribuire uniformemente il peso delle cuffie su tutta la tua testa. In questo modo queste risulteranno sempre leggere e comode anche dopo una lunga sessione di ascolto.

Conclusioni

Ascoltare la musica è una di quelle attività che, se non necessariamente vitali, per lo meno possiamo considerare tra le più importanti per molti di noi. Indossare un paio di cuffie per farlo significa ritagliare un particolare momento tutto per noi. Significa staccare momentaneamente la spina con il mondo per lasciare la propria mente viaggiare libera sulle note della musica che più amiamo.

Immagina ora poterlo fare senza essere disturbati dal mondo esterno. Senza udire il vociare della gente o i rumori del mezzo su cui stiamo viaggiando o altri tipi di interferenze che, immancabilmente, ci riconducono alla realtà, impedendoci di gustarci a pieno quel momento.

Le cuffie cancella-rumore servono proprio a questo. Siamo talmente tanto bombardati da informazioni e interazioni che dedicare dei momenti solo a noi sembra essere diventato un lusso. Grazie a questi prodotti, finalmente abbiamo la possibilità di scegliere se, quando e come permettere al mondo esterno di interagire con noi.

Se anche tu non vedi l’ora di farlo, scegli il modello di cuffie cancella-rumore adatte a te e inizia a godere appieno dei tuoi momenti.

 

Video cuffie cancella-rumore


 

Offerte cuffie cancella-rumore