Le 6 Migliori Spazzole Per Barba Che Ti Aiuteranno a Districare i Tuoi Peli in Un Lampo

Non c’è la migliore spazzola per barba in assoluto. Ci sono infatti moltissimi fattori che bisogna considerare, come la lunghezza del pelo e la sua fragilità, prima di essere capaci di trovare la spazzola che faccia al caso tuo (o del tuo pelo).

Ciò nonostante esiste una verità: che si voglia far crescere una barba poderosa oppure un baffo elegante e classico, i peli sul viso devono essere spazzolati sempre e con moltissima cura, in modo da dare al proprio look sempre la forma migliore e più pulita.

Non utilizzare una spazzola per barba significa avere una barba spelacchiata, in disordine e molto brutta a vedersi. Lo stesso vale per i tuoi basettoni: una spazzola per barba può aiutare ad appiattire i peli e dare al proprio look un aspetto pulito e gradevole.

Le 6 migliori spazzole per barba

Qual è la migliore spazzola per barba?

Nella lista sono presenti moltissime spazzole di buona qualità: alcune di loro sono eccezionali e costano leggermente di più, altre invece sono più “entry-level”. Sta ai tuoi bisogni e al tuo portafogli decidere quale sarà la spazzola che ti vorrai portare a casa.

Da notare che questo tipo di prodotti sono ottimi regali di Natale e, qualora non conosciate bene una persona ma abbiate notato la cura che ha per la sua barba, non sarebbe una brutta idea regalargli una seconda spazzola.

Spazzola per barba Spartan Beard Co

Con setole di cinghiale

Pennello da barba in legno...
36 Voto

La Spartan Beard and Co. si occupa della barba degli hipster da moltissimo tempo: venduta moltissimo all’estero, questa marca propone delle spazzole in setola di cinghiale che permettono di lisciare e modellare perfettamente la propria barba e dargli finalmente il volume che si merita: La barba resta molto liscia e districa facilmente i peli.

Da non scordare il logo: che non amerebbe avere il tutto in un pacchetto con un elmo spartano designato sopra? Alla fine noi uomini abbiamo sempre un piccolo bambino in noi.

 

3ME Gentlemen’s Barber Club

Per chi cerca l’artigianale

Questa spazzola è molto semplice sia nel design che nei suoi materiali: quando si cercano prodotti Made in Italy nel mondo, s’incontrano sempre prodotti dalla forma semplice ma di buonissima qualità.

Questo è il caso di questa spazzola, che viene prodotta e realizzata artigianalmente con materiali pregiati.

Questa spazzola ha, inoltre, un non-so-che di militare: può tranquillamente essere utilizzata anche per pettinare la barba, i baffi e i capelli in un All-in-one.

 

Spazzola per barba ovale DR K SOAP COMPANY

Per chi cerca una spazzola hipster

Mi sono imbattuto in questa marca solo di recente: la DR K SOAP COMPANY produce prodotti scintillanti e di buona qualità.

Anche il logo è molto interessante, ed è stato chiaramente studiato per attrarre più hipster possibili. Una nota positiva è sul prezzo: nonostante le setole utilizzate per la spazzola non siano completamente naturali, resta un prodotto molto valido, specialmente nel caso si voglia fare un regalo per Natale.

Questo prodotto può infatti essere spedito anche fuori dall’Italia, perfetto per chi volesse regalare prodotti di questo genere ad un parente immigrato fuori dal Bel paese.

 

Spazzola per barba uomo

Per chi cerca qualcosa d’eccezionale e classico

La Robur è sempre stata una buona marca: produce veramente prodotti dal design essenziale ed utilizza solo prodotti di buona qualità: anche questa spazzola non è da meno, grazie alla presenza di una base in legno di Faggio (100%) e una setola naturale di Maiale e cinghiale.

Questa setola è molto soffice e permette di non essere molto ruvida e aggressiva sul pelo. Anche se non è stato detto, questo prodotto è prodotto in Italia.

 

Spazzola da barba e pettine per baffi Boreal

Per chi cerca il Set

La Boreal offre un tipo di spazzola differente: prima di tutto ha un manico simile alle spazzole per capelli normalmente utilizzate, per poi proporre delle setole di cinghiale separate in “ciuffi” definiti per permetterti uno spazzolamento più soave.

Il tutto offerto con l’aggiunta di un pettine classico e molto utile che viene spedito con la spazzola, il tutto incluso nel prezzo: in casa avete sicuramente già avuto (almeno da piccoli) il piccolo pettine tascabile tartarugato in plastica che viene utilizzato principalmente dai barbieri di una volta o dalle mamme preoccupate.

Il tutto viene proposto con un prezzo molto basso, appena sopra la decina di euro.

Spazzola per barba Bartpracht

Per chi cerca l’alta qualità

Questo prodotto è stato messo nella lista proprio per la sua qualità inimitabile: classica impugnatura ovale, setole 100% naturali con la giusta durezza che permetterà di disciplinare il pelo della barba senza aggredirlo e rovinarlo.

La dimensione del prodotto è molto ridotta, aiutandoti a maneggiarlo facilmente anche in quei punti che sono raggiunti con difficoltà.Una nota negativa è il prezzo: comparato con altri prodotti di questa lista, questa spazzola per barba risulta abbastanza cara.

Quando si deve comprare una spazzola per la tua barba?

Appena il tuo pelo comincia a crescere e ad avere una forma propria e un taglio diverso da quello della tua faccia, è importante incominciare a dare alla barba una forma migliore grazie all’uso di prodotti esterni e di spazzole.

È infatti verissimo che moltissimi altri prodotti possono aiutare a districare il pelo e migliorare migliorare il benessere del tuo viso: un balsamo per la barba, un olio da barba e spazzole sono elementi naturali che aiutano a migliorare la salute del pelo. S

i può scegliere di comprare il tutto separatamente, e quindi testare di volta in volta per scoprire i prodotti, o sarà possibile acquistare interi Set che includono tutti i tipi di prodotti per avere un’idea di tutti questi prodotti allo stesso tempo.

Come spazzolare una barba e ottenere il miglior risultato

migliore-spazzola-per-barba

Se ami prenderti cura della tua barba, una spazzola apposita è un accessorio essenziale, che non dovrebbe mai mancare nel beauty kit di un uomo.

Che tu abbia una barba corta o lunga e folta, questo strumento potrà rivelarsi un valido aiuto per avere un aspetto sempre perfetto e in ordine.

Ovviamente una spazzola per barba è molto più utile per chi ha una peluria lunga, infatti è in grado di domare anche i peli più selvaggi e ribelli.

In commercio è possibile trovare modelli di varie dimensioni, materiali, stili e prezzi.

Prima di imparare a maneggiare correttamente una spazzola per barba, avrai bisogno di capire qual è la tipologia più adatta a soddisfare le tue esigenze.

Successivamente, dovrai apprendere come utilizzarla in maniera corretta e acquisire un’ottima manualità, per ottenere dei risultati sorprendenti, che ti ripagheranno dei soldi spesi e del tempo dedicato.

Differenza tra una spazzola per barba e un pettine per barba

Se sei indeciso tra l’acquisto di una spazzola per barba e di un pettine per barba, dovresti prima conoscere bene la differenza tra i due accessori.

In realtà, optare per uno o per l’altro prodotto è una questione di preferenza personale.

Entrambi gli strumenti sono molto simili, perché sia uno e sia l’altro aiutano a ottenere lo stesso risultato: una barba liscia e ben curata, senza nodi e grovigli.

Vediamo comunque quali sono le differenze tra i due oggetti, così sarai in grado di capire quale di questi può essere la migliore scelta per te.

Innanzitutto, i due strumenti sono realizzati con materiali diversi. Le spazzole, solitamente, sono composte da peli di animali, come le setole di cinghiale o il crine di cavallo.

Questi sono in grado di ridurre naturalmente l’effetto crespo della barba, sciogliendo gli eventuali grovigli e distribuendo in modo omogeneo l’olio su tutti i peli.

I pettini da barba invece, sono comunemente realizzati in materiale naturale solido e liscio, come il legno di pero o di sandalo. Questi legni sono molto resistenti e duraturi e hanno proprietà antistatiche.

Inoltre, il legno di sandalo sprigiona un intenso aroma, caldo e naturale, che lo rende ideale per pettinare una barba, dal momento che la profuma mentre ci passa sopra.

Un’altra differenza tra i due accessori, consiste nella portabilità. Un pettine da barba è molto più sottile di una spazzola e pertanto risulta più pratico da portare in giro con sé.

Se non ami gli oggetti ingombranti e vuoi avere sempre a portata di mano un accessorio per sistemare la tua barba ovunque e in ogni momento, allora un pettine da barba può fare al caso tuo.

Sul mercato esistono anche pettini dotati di custodie, che sono molto utili per proteggere gli strumenti; infatti queste servono a preservare l’integrità e la pulizia dei denti del pettine durante il trasporto in tasca o nel beauty.

Un pettine per barba è ideale per sciogliere i nodi quando questa è bagnata, poiché progettato proprio per rimuovere i grovigli quando i peli sono morbidi.

Se invece desideri uno strumento efficace per pettinare la barba quando è asciutta, ti consigliamo di utilizzare una spazzola specifica.

Questa è capace di rimuovere le cellule morte della pelle e di pettinare i peli della barba in modo pratico ed efficace, aiutandoti a modellarla facilmente a seconda dello stile che preferisci.

In definitiva, se desideri ottenere uno stile perfetto per il tuo viso, puoi utilizzare sia un pettine per barba e sia una spazzola per barba.

Il primo, come abbiamo visto, è più indicato per modellare i peli bagnati, come quando esci dalla doccia e il secondo è ideale per lavorare la barba asciutta con oli e balsami specifici.

Ogni accessorio è stato progettato per agire al meglio a seconda delle necessità e se non vuoi farti mancare nulla, potresti utilizzarli entrambi, per essere pronto a ogni evenienza.

 

 

È meglio utilizzare un pettine per barba o una spazzola con setole?

Pettine per barba o spazzola per barba? Questo è il dilemma!

Dal momento che hai intenzione di prenderti cura della tua barba, ricordati che pettinarla e spazzolarla è importante quanto utilizzare prodotti come oli o balsami per idratarla e modellarla.

Ma quale dei due accessori utilizzare per ottenere i migliori risultati?

Continuando a leggere ti aiuteremo a capire quale dei due strumenti può essere la migliore soluzione per te.

 

Perché spazzolare

Uno dei migliori vantaggi che una spazzola con setole può offrire, consiste nell’essere un ottimo strumento in grado di modellare la barba.

Le setole di cinghiale sono tra le migliori e riescono a passare facilmente fra i peli a ogni passata. Ciò ti permetterà di distribuire uniformemente un balsamo per la barba o un olio, rispetto a un pettine.

Una spazzola agisce meglio anche in fatto di pulizia della barba. Durante il giorno infatti, questa può sporcarsi facilmente a causa dei residui di cibo e di polvere che si insediano fra i peli del viso rimanendo qui intrappolati.

Pertanto le setole di una spazzola sono ideali per rimuovere lo sporco e per mantenere pulita la barba.

Infine, spazzolare bene ogni giorno la tua barba, stimolerà i follicoli a far crescere i peli nella direzione desiderata.

Quando ti alzi la mattina, spesso i peli sono un po’ ribelli e spazzolarli per bene, li aiuterà nuovamente a rigare dritto!

 

Perché pettinare

Se hai una barba lunga, un pettine potrà tornarti molto utile.

L’utilizzo del pettine è consigliato per una barba cresciuta da 3-5 mesi in poi; prima è meglio utilizzare una spazzola, in quanto i peli sono ancora troppo corti per essere pettinati.

Il pettine per barba è ideale per passare tra i peli e sciogliere eventuali grovigli.

Scegli un modello in base alla lunghezza e allo spessore della tua barba e valuta anche se questa è riccia o meno. Infatti, più i peli sono lunghi e spessi e maggiore deve essere l’ampiezza della spaziatura tra un dente e l’altro del pettine.

Un pettine è in grado di modellare in maniera impeccabile la barba, ovviamente sarà meno efficace sui peli più corti; ma quando questi saranno cresciuti al punto giusto, potrai creare lo styling che preferisci. Dopo aver applicato un balsamo sulla barba, potrai pettinarla e modellarla in qualsiasi modo tu desideri.

Questo strumento si rivela molto utile anche quando devi sfoltire i peli con le forbici. Utilizzando un pettine appropriato, avrai un controllo perfetto del taglio, specialmente se la barba è riccia.

 

Quale usare

Adesso che conosci quali sono i vantaggi e i limiti di entrambi gli accessori, sta a te decidere se scegliere un pettine o una spazzola per la tua barba.

All’inizio, ti consigliamo di utilizzarli entrambi, così potrai capire meglio quale dei due soddisfa di più le tue necessità.

Come abbiamo visto, le esigenze cambiano anche in base alla lunghezza dei peli.

Se la tua barba ha solo 1-3 mesi, ti consigliamo di usare una spazzola una volta al giorno, così potrai applicare meglio l’olio o il balsamo per la barba.

Superati i 3-5 mesi di crescita, inizia a usare un pettine, vedrai che si rivelerà indispensabile per sciogliere i nodi e modellare i peli della tuo viso.

Ad ogni modo sarebbe meglio avere entrambi gli strumenti; la spazzola manterrà la tua barba pulita e ben idratata, mentre il pettine la plasmerà a seconda del tuo stile.

 

 

4 cose da considerare prima di acquistare una spazzola per barba

Prima di scegliere una spazzola per la barba, è importante tenere in considerazione 4 punti fondamentali, che ti permetteranno di effettuare un acquisto utile e intelligente.

Vediamo insieme quali sono questi suggerimenti:

 

1 – I materiali

Solitamente, il corpo e il manico di una spazzola per barba, sono realizzati in legno o in plastica.

Anche se sono entrambi dei buoni materiali, il legno è preferibile alla plastica, perché di qualità superiore. La plastica, d’altro canto, ha il vantaggio di essere più resistente all’acqua e pertanto è meglio non pulire le spazzole in legno sotto acqua corrente.

 

2 – Le setole

Le setole di una spazzola per barba possono essere realizzate con materiali naturali o sintetici (proprio come il corpo e l’impugnatura).

Queste, generalmente sono costituite da peli di cinghiale o crine di cavallo.

Le setole migliori sono quelle naturali, in quanto stendono meglio l’olio e il balsamo sulla barba, rendendola soffice e liscia.

 

3 – Rigidità

È importante che le setole abbiano una buona rigidità, in quanto queste dovranno strigliare energicamente i peli della barba per rimuovere eventuali impurità e sciogliere nodi e grovigli. Considera che più lunga è la barba e più rigide devono essere le setole.

A tal proposito ti suggeriamo di optare per una spazzola con peli di cinghiale.

 

4 – Il manico

Sul mercato è possibile trovare spazzole con o senza manico, come quelle per lustrare le scarpe. La scelta di uno dei due modelli è del tutto personale; valuta semplicemente il tipo di impugnatura con il quale ti trovi più comodo a spazzolare.

 

 

4 sorprendenti benefici della spazzolatura

 

1 – Meno secchezza e prurito. Più umidità e lucentezza

Quando ti fai crescere la barba, possono manifestarsi alcuni fastidi come: secchezza dei peli e della pelle, forfora della barba e conseguente prurito.

Di solito si tende a fare uso di prodotti che contengono agenti chimici aggressivi per la nostra pelle e che possono solo peggiorare i problemi di secchezza e di prurito.

Utilizzare un pennello con setole di cinghiale di alta qualità al posto di una spazzola sintetica, riequilibrerà lo stato di salute dei follicoli piliferi.

Il maggior vantaggio di una spazzola con peli di cinghiale è quello di distribuire in maniera omogenea gli oli e i balsami idratanti su tutti i follicoli.

Queste setole sono in grado di assorbire gli oli sebacei naturali secreti dal viso, che spesso intasano i pori, ridistribuendoli equamente su ogni pelo di barba da cima a fondo.

In questo modo viene riequilibrata la distribuzione del sebo e la barba riacquista una lucentezza naturale.

Tale operazione incrementa anche la protezione dei peli stessi, rafforzandoli e preservandoli dai vari danni dovuti alla fragilità strutturale.

Inoltre, la barba acquisisce una morbidezza naturale che risulta molto piacevole al tatto.

 

2 – Meno peli rotti e crespi e meno doppie punte

Spazzolare quotidianamente la tua barba può aiutarti in modo significativo a mantenerla in buona salute.

Fra i maggiori benefici di una spazzolatura costante troviamo: la prevenzione di rotture dei peli, della loro increspatura e della formazione di doppie punte.

Anticipare in tempo questi problemi, significa non dover successivamente ricorrere al taglio di peli crespi e ferrosi.

Se curerai costantemente la tua barba, questa apparirà sempre naturale e uniforme.

Inoltre puoi proteggerla ulteriormente da fattori esterni, massaggiandola con oli nutrienti e balsami idratanti.

 

3 – Esfoliazione naturale

L’esfoliazione è un processo di rimozione delle cellule morte dalla superficie della pelle.

Queste particelle prive di vita ostruiscono i pori e possono portare a vari tipi di infiammazione della cute, come la follicolite e l’acne.

La struttura rigida delle setole di una spazzola aiuta a penetrare bene nelle radici di ogni follicolo per esfoliare e rimuovere questi residui dannosi, fornendo una soluzione naturale per la pulizia della pelle e della barba.

L’esfoliazione è molto utile anche per stimolare la circolazione del sangue, che a sua volta può favorire la crescita di una barba più sana e vigorosa.

 

4 – Può favorire una crescita della barba più sana e veloce

L’atto di spazzolare la barba equivale essenzialmente a massaggiare il viso e quindi a migliorare la circolazione sanguigna. Ciò consente di avere una buona ossigenazione dei follicoli piliferi e un miglior apporto delle sostanze nutritive a essi, favorendo la crescita di peli sani e forti.

Migliorare il flusso di sangue ai follicoli del tuo viso è una delle cose più importanti che puoi fare per la salute e il corretto sviluppo della tua barba.

Ovviamente non ti basterà solo spazzolarla regolarmente per farla crescere folta e rigogliosa, ma sicuramente è un atto fondamentale per mantenerla in buona salute.

Non trascurare la spazzolatura e ricordati che puoi trarre grandi benefici da questa semplice pratica.