Coordinazione Perfetta con le 5 Migliori Palestrine per Neonato

Tra le tante opportunità offerte oggi ai neogenitori migliori-palestrina-per-neonatiper stimolare la crescita dei propri bimbi, la migliore palestrina per neonati è si rivela utile per sviluppare meglio la loro coordinazione motoria e sensoriale.

Aiutano infatti a sviluppare prima i muscoli del collo e della schiena e poi coordinarsi nei movimenti, che gli serviranno quando sarà in grado di gattonare e di iniziare a camminare.




Le  migliori palestrine per neonato

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Oball 10754 Palestrina... Oball 10754 Palestrina... 124 Voto 89,99 EUR 89,89 EUR
2 Fisher Price BLT33 - Le... Fisher Price BLT33 - Le... 207 Voto 10,94 EUR 8,90 EUR
3 Fisher Price BMH49 Palestrina... Fisher Price BMH49 Palestrina... 307 Voto 82,91 EUR 68,78 EUR
4 SURREAL 3 in 1 Pianoforte per... SURREAL 3 in 1 Pianoforte per... 63 Voto 43,87 EUR
5 Fisher Price CHP85 -... Fisher Price CHP85 -... 91 Voto 55,80 EUR 43,91 EUR
6 Fisher Price CCB70 Cresci con... Fisher Price CCB70 Cresci con... 153 Voto 99,90 EUR 68,92 EUR
7 Chicco 67099 Gioco Casina... Chicco 67099 Gioco Casina... 260 Voto 44,90 EUR 32,72 EUR
8 Chicco 65408 Palestra... Chicco 65408 Palestra... 103 Voto 69,90 EUR 52,40 EUR
9 Cuscino in memory foam per... Cuscino in memory foam per... Nessuna recensione 12,99 EUR
10 Fehn 093704 - Giostrina... Fehn 093704 - Giostrina... 81 Voto 27,98 EUR

Le 5 migliori palestrine per neonato

Sul mercato le offerte sono tantissime: c’è solamente l’imbarazzo della scelta. Nella maggior parte dei casi, le principali caratteristiche sono rappresentate da colorazioni sgargianti ed allegre, che riescono in qualche modo ad incuriosire il neonato.

Altre palestrine possono contare anche sulla presenza integrata di giochi musicali e delle luci, ma più che acquistare il prodotto in base ad un marchio specifico, è consigliabile dare priorità alle proprie esigenze e a quello che si ritiene importante per il piccolo.

Le opinioni e i test pubblicati nel web dagli utenti sono, in questo senso, molto utili per effettuare una scelta consapevole. E con la vendita online si ottiene un vantaggio importante: il prezzo più basso.

 

Palestrina Fisher Price Cresci con Me 3 in 1

La migliore per: multifunzione

Offerta
Fisher Price CCB70 Cresci con...
153 Voto

È un gioco educativo con luci e suoni che aiuta a stimolare i sensi del bambino nei primi mesi di vita e lo accompagna nella crescita e nello sviluppo.

Si compone di un morbido tappetino con 12 giochi da fare durante tre fasi di vita fino ai primi passi: sdraiato a pancia in su, poi da seduto e infine in piedi. Luci, suoni, musica e giochini rimovibili, colorati e di texture diverse, contribuiscono a sviluppare la vista, l’udito e il tatto.

Alcuni giochi funzionano con 3 pile mini stilo AAA. Il tappetino è lavabile in lavatrice.

  • Vivace
  • Morbida
  • Lavabile

 

Zicac DM-MATA05 Palestrina giocattolo per neonato

La migliore per: ampio tappetino

Offerta
Zicac Palestrina giocottolo...
40 Voto

Questo morbido tappetino è protetto tutto intorno da cuscini a salsicciotto, che aiutano a mantenere all’interno il bimbo con tutti i suoi giochi.

La base è molto ampia: circa 110 x 110 cm di spazio utile che consente di far giocare insieme, almeno nei primi mesi, anche due gemellini. Gli animaletti e tutti i giochini sono in materiale morbido e atossico, penzolanti dagli archetti, alcuni con sonaglietto.

L’archetto si può rimuovere per usare solo il tappetino come spazio gioco. È facile da assemblare e il tappetino si può lavare in lavatrice.

  • Confortevole
  • Atossica
  • Pratica

 

Speed Palestrina tappetino per neonato

La migliore per: prezzo contenuto

Si tratta di una piccola palestrina per bambini fino a 12 mesi. È dotata di tappetino a fantasia marina, con cuscino in rilievo con balena.

Alla barra ad arco si possono appendere 4 giochini (specchietto, pesciolini, tartaruga e dentaruolo), da osservare, toccare, ascoltare e scoprire, stando sdraiati a pancia in su oppure seduti.

Stimola la capacità tattile e lo sviluppo sensoriale: se tirati, la tartarughina si illumina e il pesciolino trasmette una vibrazione. I giochini si possono staccare e tenere in mano. Il tappeto misura 85 x 85 cm e si può lavare in lavatrice.

  • Multifunzione
  • Lavabile
  • Allegra

 

Salinka Tappetino gioco palestrina

La migliore per: ben imbottita

Offerta
Salinka tappetino gioco...
38 Voto

La palestrina è realizzata in tessuto super soft con cuscini imbottiti sui quattro lati per evitare che il bambino possa rotolare fuori.

Creata per stimolare le capacità tattili, uditive e sensoriali, dispone di 6 morbidi oggetti colorati (animaletti, fiori, pendagli) penzolanti dagli archetti, uno dei quali con funzione musicale per attirare l’attenzione del bambino.

I giocattoli possono essere facilmente rimossi e fissati ad altri oggetti, come culla e passeggino. Una volta che i bambini possono stare seduti, gli archetti si possono rimuovere.

  • Atossica
  • Modulare
  • Vivace

 

Taf Toys 10985 Palestrina Multi-Attività per neonato

La migliore per: tappetino trapuntato

Ideale per bimbi fino a 12 mesi, è completa di un tappetino gioco 90 x 90 centimetri, con 3 pupazzi divertenti e una palla musicale da osservare, toccare, ascoltare e scoprire.

Stimola la capacità tattile e lo sviluppo sensoriale specie per bambini di pochi mesi.

I bordini laterali si possono sollevare leggermente, per stimolare ulteriormente il bambino quando è sdraiato con specchietti, fantasia di colori e illustrazioni. Tappeto e pupazzi si possono lavare in lavatrice.

  • Creativa
  • Pratica
  • Comoda

 




Palestrina per neonati come gioco?

Non si deve considerare questo oggetto solo come un gioco, anche se la parte ludica è senz’altro importante per attirare l’attenzione del bambino. È non può nemmeno essere sostituita da una coperta e un paio di giochi tanto per tenerlo impegnato.

La palestrina è tutt’altro che uno dei tanti oggetti di scarsa utilità che si offrono ai bambini appena nati. È un’occasione per lasciarlo giocare da solo e rilassarsi, naturalmente sempre sotto la sorveglianza di un adulto.

E se proprio si ha la necessità di assentarsi per qualche brevissimo istante dal locale, si consiglia di utilizzare anche il recinto.

 

A cosa serve la palestrina per neonati?

Una domanda che si pongono spesso i genitori è: a quanti mesi si può iniziare a utilizzare la palestrina?

Sul suo morbido tappeto ricco di giochi, il bambino potrà fin dai primi mesi di vita giocare e imparare e sviluppare in tutta sicurezza i primi elementi di coordinazione motoria. E con l’aiuto di suoni e luci, apprenderà piano piano a camminare.




Quando usare la palestrina per neonati?

Le palestrine possono generalmente essere utilizzate a partire dal secondo mese di vita del bebè: nel primo mese di vita il piccolo non è infatti ancora in grado di distinguere bene gli oggetti e non ha nemmeno la struttura ossea ben formata.

Il periodo di tempo di utilizzo è abbastanza variabile: è probabile infatti che una volta iniziato a gattonare per la casa il bimbo si dedichi più volentieri a nuove esplorazioni trascurando la palestrina. A meno che, naturalmente, il gioco non sia ricco di attività da fare, che lo seguono nelle diverse tappe della crescita.

Solo così, infatti, il bimbo continui a trovarlo interessante anche una volta che avrà iniziato a stare in piedi e a camminare da solo.

 

Crescere con la palestrina per neonati?

La miglior palestrina è in grado di offrire diverse modalità di gioco, fino ad un massimo di 4, che coincidono con stadi successivi della crescita del bambino: una in posizione supina, una in posizione prona, una seduta ed una in piedi.

In funzione della collocazione dei giocattoli si potranno seguire i diversi stadi della crescita di mese in mese. Se i giochi sono presenti solo sulla barra, in modo che penzolino, la modalità di gioco sarà solo quella supina.

Se si trovano anche sul tappeto, le modalità di gioco saranno anche quelle che prevedono la posizione a pancia in giù. In genere si tratta di linguette di stoffa da tirare, disegni multicolori e giocattoli attaccati ai bordi in modo da non dare fastidio al bambino quando si trova a pancia in su.

Il terzo stadio coincide con la capacità del bambino di stare seduto: in questa fase si può rimuovere l’archetto per giocare con le diverse attrazioni sul tappetino o appesi.

Infine quando il bambino è in grado di stare in piedi da solo può utilizzare i giochi situati sulla parte superiore dell’arco, come le palline da far scivolare giù o le strutture a incastro. Questi si possono rimuovere e portare in giro, con “grande gioia” dei genitori che devono recuperare in continuazione tutti pezzi che cadono!

 

Struttura delle palestrine per neonati?

Le palestrine prevedono generalmente un tappetino a cui sono fissati uno o più archetti dai quali far pendere i diversi oggetti, come animaletti e fiori in morbida stoffa, libretti colorati con figure, sonagli e dentaruoli in plastica atossica, specchietti infrangibili in cui vedere riflessa la propria immagine.

Alcuni di questi oggetti possono essere luminosi (funzionano a batteria) o, se tirati, emettono a volte delle vibrazioni. Vi è anche la possibilità di attivare musiche e suoni.




Come scegliere la palestrina per neonati?

È importante scegliere un tappetino colorato, con raffigurazioni di animali, figure geometriche o scene che rappresentano un ambiente, che il bambino potrà utilizzare per inventarsi nuovi passatempi.

Inoltre è opportuno preferire modelli con tappetini ben imbottiti e in stoffa con i bordi rialzati per impedire che i bambini rotolino all’esterno e siano più sicuri. Più l’imbottitura è comoda maggiore sarà il comfort, specie quando il piccolo è sdraiato.

In alcuni casi è possibile trovare in dotazione anche un cuscino che può avere diverse utilità: può essere utilizzato per consentire al bambino una posizione migliore quando si trova a pancia in giù oppure essere dotato anch’esso di ulteriori giochi.

Al momento della scelta è importante tenere conto delle dimensioni della palestrina e degli spazi che si hanno a disposizione in casa. Ovviamente, maggiore è l’area a disposizione, maggiori solo le possibilità di utilizzo del tappeto.

 

Archetti palestrina per neonato?

L’archetto è un altro elemento che caratterizza la palestrina. Oltre a sceglierlo in funzione di quanti giochi dispone, sia appesi che strutturati al suo interno, deve poter essere rimosso dal tappetino, in modo da utilizzare la palestrina anche quando il bambino sarà in grado di stare seduto.

Alcuni modelli di archetto hanno anche giochi nella parte superiore da fare quando è in piedi. Nei modelli più evoluti si possono trovare interazioni di tipo elettronico.

 

Giocare con la palestrina neonati?

Più è vario l’intrattenimento offerto ai piccoli, più sarà facile stimolare la loro curiosità e il loro apprendimento, facendogli utilizzare le capacità sensoriali, tattili e motorie.

I giocattoli manuali possono essere quelli di tipo tradizionale in stoffa o plastica, che si possono far pendere dall’archetto in modo da toccarli, farli dondolare, tirarli. Ovviamente più sono, maggiori sono le potenzialità di gioco.

Forme degli oggetti, disegni e colori devono essere presentati in modo che siano riconoscibili come modelli anche in seguito:

  • animaletti morbidi e fiori per sviluppare il senso tattile e stimolare l’attività mnemonica
  • sonagli e campanellini per sviluppare le capacità uditive
  • libretti in tessuto che possono essere letti dai genitori mostrando le figure o inventando storie
  • specchi per aiutarli a scoprire se stessi e stimolare le capacità mimiche facciali
  • palline e forme geometriche per sviluppare le capacità motorie e intellettive.

 

Elettronica nella palestrina per neonati?

I giochi elettronici possono essere usati quando i bambini sono più grandicelli.

Se da un lato questi consentono una più ampia gamma di intrattenimento, dall’altro bisogna fare attenzione che non si limitino ad offrire solo uno svago passivo. È di fondamentale importanza che sia richiesta anche una partecipazione attiva da parte del bimbo.

 

Musica nella palestrina per bebè?

Possono completare la dotazione dei pulsanti sonori che attivano suoni o temi musicali, spesso associati a impulsi luminosi e luci che si accendono. Si tratta di optional che i bambini apprezzano moltissimo.

Anche all’interno dei pupazzetti possono essere installati dei dischi di musica preregistrata o delle vibrazioni, attivati dalla pressione esercitata sullo stesso gioco o tirando una cordicella.

 

I tappetini per neonati sono igienici?

L’igiene è un altro aspetto da considerare al momento dell’acquisto. Potrebbe essere particolarmente pratico scegliere palestrine facilmente lavabili in lavatrice, in modo da potere pulire il tappetino e gli oggetti ogni volta che ce ne sia la necessità.

Alcuni modelli sono dotati di una custodia per riporla quando non viene utilizzata. Questa soluzione si rivela utile nel caso in cui si voglia portarle in viaggio oppure per riporla da qualche parte in attesa che un altro bimbo la utilizzi.