I 7 Migliori Fornelli Elettrici: in campeggio e in vacanza mai più senza gas

Scegli il miglior fornello portatile sul mercato

Sei nella casa delle vacanze o in campeggio e vuoi cucinare qualcosa invece di mangiare sempre fuori? Il fornello elettrico è un valido aiuto in molte situazioni – ottimo anche come fornello di scorta a casa o da usare solo per determinate funzioni.

Leggero e facile da trasportare, puoi utilizzarlo per preparare tutte le pietanze che desideri. Disponibile sia nella versione ad una piastra che a due, non occupa molto spazio in nessuna delle due opzioni: proprio per questo è la gioia del campeggiatore (anche il più estremo!).

Attenzione: la potenza del piano di cottura elettrico ti deve poter consentire di cucinare bene tutti i piatti che vuoi. Proprio per questo si consiglia di prestare sempre molta attenzione al wattaggio. Mentre per un caffè basta una potenza tra i 650 e gli 800 watt, se vuoi preparare un piatto di pasta il tuo fornello elettrico deve raggiungere i 2000 watt di potenza o non riuscirai neanche a far bollire l’acqua.



Qual è il miglior fornello elettrico?

Se sei un campeggiatore solitario il cui unico desiderio è non rinunciare al miglior-fornello-elettricocaffè mattutino, allora una piastra singola può anche bastare. Al contrario, se viaggi con tutta la tua famiglia, potresti aver bisogno di più piastre per preparare più pietanze. Il consiglio di acquistare un fornello a due o più piastre è valido soprattutto se ci sono bambini piccoli o persone con esigenze alimentari particolari.

Generalmente la piastra è realizzata in ghisa, mentre la base in un materiale metallico resistente. L’ideale è acquistare un fornello con la base in acciaio inox, un materiale a lunga durata che può superare con successo molti viaggi e spostamenti.

Di solito i fornelli sono provvisti di una manopola per regolare l’intensità del calore, tuttavia se si vuole un modello più accessoriato è possibile trovarne vari con termostato incorporato.

Altro aspetto da non sottovalutare prima di procedere all’acquisto è la sicurezza, soprattutto se si viaggia con un bambino. Infatti anche in viaggio, le cose elettriche campeggio dovrebbero comunque rispondere ai migliori safety standard. Attenzione dunque alla presenza di un apposito coperchio di protezione richiudibile che prevenga brutti incidenti. Inoltre è sempre meglio scegliere una piastra la cui base sia supportata da piedini antiscivolo: meglio evitare di lasciar scivolare il fornello o di farlo cadere.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori fornelli elettrici:

1. Ardes Tikappa F20 Fornello Elettrico in Acciaio Verniciato

Il più risparmioso

Questo fornello elettrico in acciaio è fornito di due termostati con cinque livelli di temperatura. Ha piastre due piastre in ghisa da Ø 15,5 cm di diametro, che trattengono il calore per un lungo periodo a fornello spento, consentendo così un notevole risparmio energetico.

La potenza è di 1000 W + 1000 W. È dotato di doppia spia luminosa di pronto utilizzo. Le dimensioni dell’apparecchio sono pari a 45 x 26,5 x 8 mm. È ideale in camper, per seconde case, campeggio, durante le vacanze o i pranzi all’aria aperta.

  • Doppio termostato
  • Compatto
  • Potente

2. Plein Air 104990 Dorella Piastra Elettrica

Il più versatile

Ha una struttura in ferro verniciato bianco, con un design semplice ed essenziale che si integra cn grande facilità in ogni ambiente. Sono presenti due piastre in ghisa di differente diametro, pari rispettivamente a 130 mm e165 mm.

Le sue caratteristiche tecniche includono il termostato di regolazione temperatura, led di funzionamento resistenza, termostato sicurezza(anti-surriscaldamento). I piedini in gomma antigraffio garantiscono la massima stabilità sul piano d’appoggio.

  • Design minimal
  • Sicurezza anti-surriscaldamento
  • Stabile

3. Fornello elettrico doppio Sinotech GD038

Il più economico

Se vuoi avere un eccellente prodotto della fascia media di prezzosenza rinunciare alla qualità, tieni seriamente in considerazione il Sinotech GD038 Fornello Elettrico Doppio Soluzione ideale per una seconda casa o per uno studente fuori sede, questa piastra elettrica offre due fuochi, una dal diametro di 18,5 cm e l’altra dal diametro di 15,5 cm. Interessante la presenza di due termostati regolabile a ben 5 diversi livelli di cottura.

  • Doppia spia luminosa per pronto utilizzo
  • Due Piastre in ghisa
  • Rispetto della normativa di sicurezza a13

Tra i modelli di pari prezzo, è uno dei fornelli a induzione più apprezzati dai consumatori anche per per le dimensioni compatte e il peso leggero che lo rendono agevole da spostare e collocabile praticamente ovunque.

4. Fornello elettrico FireFriend KO-6382

Il più sicuro

Se vuoi portare il piacere della cucina di casa tua ovunque, il fornello a gas FireFriend KO-6382 ti permetterà di gustare i tuoi piatti all’aperto o ovunque tu voglia. Dotato di 2 bruciatori RVS, si tratta di un modello leggero e sicuro da utilizzare anche grazie all’utile coperchio di sicurezza che funge anche da schermo paravento e da protezione quando non è in funzione o durante il trasporto.

Discreta potenza di 3000 watt totali. Il fornello a gas è dotato di due comode impugnature e di piedini antiscivolo per essere poggiato in tutta sicurezza un qualsiasi ripiano. Con soli 3 Kg di peso, è uno dei più leggeri tra i modelli dalle simili caratteristiche.

  • dimensioni compatte 59 x 32 x 9 cm
  • gancio per bombola del gas ricaricabile
  • coperchio protettivo

5. Fornello elettrico Duronic HP2BK

Il più resistente

Il Duronic HP2BK è uno dei prodotti top di una marca leader del settore elettrodomestici. E’ una piastra elettrica ottima per tutte quelle volte in cui non avrai a disposizione del gas o non potrai disporre di spazio a sufficienza per predisporre una cucina tradizionale.

Disponibile in colore nero e acciaio inox, il fornello è acquistabile sia del modello ad una piastra che a due e raggiunge rispettivamente 1500 watt e 2500 watt nel modello multipiastra. Grazie alle maniglie incorporate potrai facilmente spostarlo e i piedini in gomma antiscivolo ti garantiranno tutta la stabilità per posizionarlo ovunque ti serva senza paura di danneggiare la superficie del tavolo o del mobile con il calore.

  • Piastre in ghisa
  • Termostato incorporato
  • Conforme alle normative CE

6. G3Ferrari G10035

Il più funzionale

Il fornello elettrico Ferrari G10035 è un prodotto della fascia medio-alta di prezzo ma anche uno dei modelli migliori disponibili sul mercato. Dotato di due piastre con diametro 18.5 cm e 15.5 cm, il fornello raggiunge una discreta potenza massima di 2250 watt totali con 6 intensità regolabili e indipendenti per ogni piastra.

La base è realizzata in acciaio satinato e presenta le spie luminose di funzionamento e i dispositivi di sicurezza di appoggio antiscivolo. L’opinione comune degli utenti è che si tratta di uno dei fornelli elettrici più versatili che si adatta facilmente ad ogni situazione e collocazione: dal campeggio alla casa in montagna, dalla stanza dello studente universitario al boy scout in escursione.

  • Peso 4,1 Kg
  • Dimensioni 49,5 x 8 x 29 cm
  • Potenza 2250 watt

7. Piastra di Cottura Ariete 994

Il più conosciuto dagli Italiani

Alla marca Ariete non servono certo presentazioni e questo fornello elettrico Ariete 994 è infatti uno dei più scelti dai consumatori. E a quanto pare l’acquisto non rientra tra le cose che non si sarebbero mai volute comprare, dal momento che i feedback rilasciati dagli utenti sono in maggioranza entusiasti e quella che ne esce fuori è un’immagine sicuramente positiva.

Il fornello è costituito da due piani di cottura in ghisa, materiale eccellente per raggiungere alte temperature in pochi minuti e funzionare anche come scaldavivande dopo averle spente. Le piastre elettriche sono inoltre dotate di un dispositivo per la selezione manuale della temperatura con cui regoli la potenza per una cottura ottimale e spia di accensione.

  • Potenza 2500W
  • Diametro piastre 18.8 cm e 15.5 cm
  • Conforme alle norme CE




Che cos’è un fornello elettrico?

La cucina è una parte integrante della nostra vita e ci dedichiamo quotidianamente alla preparazione degli alimenti. È vero, cucinare è quasi impossibile senza poter disporre di una cucina a gas o elettrica, che comunemente include diversi bruciatori e un forno.

Tuttavia, in determinate circostanze, pur avendo la necessità di cucinare per te e per la tua famiglia, questo elettrodomestico potrebbe non essere presente. Pensa ad esempio a una vacanza in roulotte. Oppure, molto semplicemente, a un pranzo di Natale con tutti i parenti o a una festa di compleanno con tanti amici, e ti rendi conto che i fornelli del tuo piano cottura non sono sufficienti: occorrono rinforzi!

Un fornello elettrico è un apparecchio compatto e portatile, che trova facilmente posto su un qualsiasi piano di lavoro e ti consente di preparare in modo efficiente i tuoi pasti preferiti in breve tempo.

Quali caratteristiche confrontare?

Se sei alla ricerca di un fornello elettrico esterno pratico ed efficiente, devi prima avere le idee chiare. È importante sapere quali sono le caratteristiche tecniche che è bene confrontare al momento della scelta. Solo così, infatti, puoi valutare con competenza le prestazioni dei vari modelli e scegliere quello più adatto a soddisfare le tue esigenze in fatto di preparazione dei cibi.

Tra gli aspetti più rilevanti vi sono il numero di piastre e la loro dimensione, la potenza del dispositivo e i suoi materiali costruttivi. In questa breve guida puoi trovare degli spunti che ti potranno essere utili per restringere il campo della tua ricerca.

Se vuoi soluzioni più complete, puoi optare per un forno ventilato portatile che incorpora nella sua parte superiore due fornelli elettrici.

Piastre di cottura e dimensioni

I modelli che trovi sul mercato sono generalmente dotati di piastra singola o doppia. I tipi a piastra singola sono leggeri e più compatti, mentre quelli a due piastre ti daranno l’opportunità di cucinare più piatti contemporaneamente per l’intera famiglia di 3-4 persone e godere di un pranzo o una cena sostanziosi. In caso di particolari esigenze culinarie, come ad esempio frequenti cene all’aperto con gli amici nelle serate estive, puoi anche optare per un fornello elettrico a 4 piastre.

Per quanto riguarda la dimensione degli elementi riscaldanti, è possibile trovare modelli con piastre da 12 a 20 centimetri di diametro. Più grande è il diametro della piastra, più veloce sarà lo scambio di calore. Di conseguenza, avrai bisogno di meno tempo per cucinare le tue pietanze o per far bollire l’acqua.

È importante scegliere un fornello che abbia delle dimensioni adeguate alla grandezza della cucina e che ti consenta di lavorare alle tue ricette nel maggior comfort possibile. Puoi scegliere il modello standard o il tipo con larghezza ridotta. Per avere la massima stabilità, verifica anche che il modello che stai per acquistare abbia le gambe regolabili in altezza.

Un consiglio: per far in modo che lo scambio di calore sia più efficiente, è preferibile che le pentole che utilizzi abbiano delle dimensioni analoghe a quelle della piastra.

Potenza del fornello elettrico

La potenza del fornello elettrico influisce in modo determinante sulla velocità di cottura. Maggiore è la potenza, più le piastre si riscaldano velocemente, fino a raggiungere la temperatura di esercizio. I moderni bruciatori elettrici a piastra singola producono da 800W a 1500W di potenza, mentre i bruciatori a piastra doppia possono raggiungere i 2000 Watt.

In caso di piastra doppia, la massima potenza viene fornita da quella di maggiori dimensioni, che è generalmente destinata alla preparazione del pasto principale. La piastra secondaria, utilizzata il più delle volte per mantenere in caldo i cibi o per la cottura a fuoco lento, ha una potenza inferiore.

Di che materiale sono fatti?

Per scegliere un modello affidabile e di qualità, è necessario prestare attenzione al materiale utilizzato per la sua realizzazione. Ogni materiale ha le sue proprietà e i vantaggi su cui è necessario focalizzare l’attenzione, anche perché da questo fattore non dipende solo la durata della struttura, ma anche la resa termica.
Per le piastre di cottura, i produttori utilizzano spesso la ghisa o bobine metalliche.

Le piastre in ghisa richiedono molto più tempo per riscaldarsi e raffreddarsi rispetto alle bobine metalliche, con inevitabili ripercussioni sui tempi di cottura. La ghisa però ha notevoli vantaggi dal punto di vista operativo: è infatti più pratica e conveniente in termini di pulizia. Le bobine metalliche si scaldano piuttosto rapidamente e di solito sono leggere. Ma vale la pena ricordare che è necessario un notevole impegno per pulire tali piani.

Non dimentichiamo però che oggi i piani cottura a induzione stanno diventando sempre più popolari. Le apparecchiature di questo tipo sono un po’ più costose, ma offrono una sicurezza che non ha eguali. Le superfici di cottura a induzione sono progettate per riscaldare una padella e cuocere i cibi mantenendo la temperatura ambiente del piano di cottura.

Sono anche disponibili modelli a infrarossi, che consentono di raggiungere la temperatura idonea alla cottura in tempi molto brevi. Per quanto riguarda i materiali del piano di cottura, in genere può essere realizzato in acciaio vetrato, acciaio inox, vetro temprato o vetroceramica.

Caratteristiche plus dei fornelli elettrici

I produttori di fornelli elettrici da cucina sono oggi impegnati a elaborare soluzioni innovative per rendere il funzionamento delle apparecchiature sempre più pratico e sicuro. La presenza di un termostato regolabile ti permette di selezionare la temperatura ottimale per ogni piatto e un indicatore luminoso di riscaldamento ti mostra quando la piastra è accesa.

Se è dotato di maniglie che si mantengono fredde al tatto, puoi spostarlo con facilità fa anche quando è caldo, senza dover attendere che si raffreddi completamente.
I piedini antiscivolo contribuiscono alla sicurezza e alla facilità d’uso dell’unità evitando il rischio che possa slittare sulla superficie e garantendo la stabilità del fornello nel corso della cottura.

Un fusibile termico incorporato è un’opzione estremamente utile. Infatti, disattiva automaticamente l’apparecchio in caso di surriscaldamento e arresta per un po’ il processo di cottura. ­

Praticità dei fornelli elettrici

I fornelli elettrici devono necessariamente essere leggeri e compatti, altrimenti non ha senso acquistare un modello portatile.

Un apparecchio di dimensioni adeguate si deve poter riporre facilmente nel baule della macchina, occupando il minimo spazio. Solo così, infatti, puoi pensare di utilizzarlo tutte le volte che ti occorre all’aperto, al campeggio, in vacanza…

Impostazioni della temperatura

Questo è uno degli aspetti più importanti di un fornello elettrico. Il modello ideale è quello che è in grado di offrire un’ampia gamma di temperature, per consentire di cuocere nel modo più adeguato ogni genere di alimento.

La maggior parte dei fornelli elettrici ha una temperatura regolabile e fornisce un range compreso tra i 60°C e i 230°C circa. Tieni presente che anche gli intervalli sono molto importanti. In genere, si dispone di 8 / 10 intervalli, con incrementi di 5 gradi. Questo dovrebbe darti più libertà e flessibilità.

Lascia un commento