I 7 Migliori Tritatutto: Un Vero Partner In Cucina

Avere sempre a portata di mano il miglior tritatutto semplifica moltissimo la vita in cucina. Verdura, frutta, formaggio, cioccolato, pane… ogni ingrediente è subito pronto per arricchire qualsiasi tipo di piatto, dall’antipasto al dolce.

Esistono molteplici modelli di tritatutto, con caratteristiche diverse e proposti a una fascia di prezzo molto variabile. Per orientarsi nella scelta della miglior apparecchiatura, è importante tenere in considerazione diversi aspetti che possono mutare in base alle specifiche esigenze di utilizzo.

Si può ad esempio preferire un tritatutto perché è in grado di “polverizzare” con precisione alimenti come caffè, frutta secca e ghiaccio, oppure perché consente anche di realizzare frullati o passati di verdure, o addirittura di preparare gustose pappe per i più piccoli.




Qual è il miglior tritatutto?

Il prezzo del miglior tritatutto può essere molto variabile in base alle caratteristiche costruttive dell’apparecchio, alle specifiche tecniche e alle sue funzionalità, alla potenza e, non da ultimo, agli accessori che vengono forniti in dotazione.

Nella scelta è bene inoltre tener presente le dimensioni dell’apparecchio, per poterlo integrare con facilità nell’ambiente cucina.

È importante, poi, che abbia un rivestimento solido, a garanzia di una lunga durata nel tempo. E, se si tratta di un modello a pressione, è bene accertarsi che il tritatutto sia veramente stabile e che abbia i piedini antiscivolo o la base rivestita in gomma.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori tritatutto:

1. Multi Tritatuto elettrico Nutri-Chopper

Si tratta di un tritatutto con sistema di taglio a 4 lame che, in combinazione con il motore da 400 W, non solo sminuzza senza sforzo noci, aglio, cipolle ed erbe, ma taglia facilmente anche la carne. Il gruppo di taglio può anche essere separato in due parti.

Mescolare salutari frullati o grattugiare pane è molto facile, così come fare salse e creme a freddo che, se non sono consumate tutte in una volta, possono essere conservate in frigorifero grazie alla chiusura sicura (con il coperchio incluso nella confezione). Affidabile nell’utilizzo e antiscivolo grazie all’anello di silicone che fa da base solida, può essere azionato con una sola mano. Si risciacqua facilmente con acqua calda e in lavastoviglie per una pulizia più accurata.

Caratteristiche e funzioni
  • Potenza 400 W
  • 4 lame
  • Capienza 500 ml
  • Coperchio salvafreschezza
Ci piace:
  • Design moderno
  • Antiscivolo
  • Base stabile
Non ci piace:
  • Un po’ rumoroso

2. Tritatutto Bosch MMR08A1

Offerta
Bosch MMR08A1 Tritatutto, Colore Bianco, 400W
321 Voto

È un elettrodomestico piccolo e compatto con un potente motore da 400 Watt e lame in acciaio inox in grado di sminuzzare e tritare tutto. Il bicchiere ha una grande capacità di 800 ml, che facilita l’azionamento con spinta verso il basso, per un uso semplice e sicuro.

Si rivela facile da pulire e tutti gli accessori sono lavabili in lavastoviglie; il contenitore è utilizzabile nel forno a microonde. In dotazione un disco speciale per montare la panna e le uova.

Caratteristiche e funzioni
  • Potenza 400W
  • Capacità di 800ml
  • Azionamento con spinta verso il basso
  • Lama in acciaio inox
Ci piace:
  • Pratico
  • Grande capacità
  • Design compatto
Non ci piace:
  • Il colore bianco tende un po’ a sporcarsi

3. Tritatutto professionale Philips HR7627/00

Offerta
Philips HR7627/00 Robot da cucina Daily Collection,...
379 Voto

Progettato con tecnologia PowerChop, consente di realizzare centinaia di piatti in ogni momento della giornata e per tutte le occasioni.

Selezionando la velocità lenta, si può montare con facilità panna, albumi e preparare pane e impasti; l’impostazione più rapida è invece indicata per sminuzzare cipolle e carne, preparare zuppe e frullati o tagliuzzare, affettare e grattugiare tutti i tipi di verdure.

Un ampio recipiente da 2,1 litri è in grado di accogliere fino a cinque porzioni di zuppa, per soddisfare così anche le esigenze delle famiglie più numerose. L’apparecchio è dotato di una comoda e grande apertura per l’inserimento degli alimenti, che consente di risparmiare tempo senza la necessità di pre-tagliare frutta e verdura.

Il mixer è anche molto pratico perché tutti i suoi accessori possono essere lavati in lavastoviglie.

Caratteristiche e funzioni
  • Tecnologia PowerChop + 6 accessori per oltre 15 funzioni
  • Recipiente da 2,1 l
  • Lama S mezzaluna affilata e robusta in acciaio inox
  • 3 dischi in acciaio inox
  • Strumento per impastare + strumento emulsionante
Ci piace:
  • Pratico cilindro-dosatore per spingere gli ingredienti all’interno
  • Occupa poco spazio
  • Accessori lavabili in lavastoviglie
Non ci piace:
  • Le istruzioni non sono in italiano (ma ci sono comunque dei disegni esplicativi)

4. Robot cucina Imetec Professional Serie CH 2000

Grazie al suo potente motore da 1.000 W, è possibile ottenere in pochi secondi le basi per creare ricette da veri chef: formaggio finemente grattugiato, verdure tritate, frutta secca e cioccolato polverizzati…

Con i suoi 18.000 giri di motore, l’apparecchio si rivela super-veloce e sminuzza ogni ingrediente in modo uniforme, senza richiedere alcun intervento manuale per rimescolare. Il disco aggiuntivo consente di lavorare senza sporcare il piano di lavoro. Ha un grande contenitore con una maxi capienza di 800 ml per tritare fino a 300 g di carne cruda.

Caratteristiche e funzioni
  • Potenza: 1.000 W
  • Super veloce (18.000 giri)
  • Capienza contenitore: 800 ml
  • Disco aggiuntivo per tritare senza sporcare il piano di lavoro 
Ci piace:
  • Molto pratici i suoi piedini antiscivolo
  • Particolarmente semplice pulire
  • Non è rumoroso 
Non ci piace:
  • Poco adatto a soddisfare i fabbisogni di famiglie numerose

5. Tritatutto Black & Decker SC350

Offerta
BLACK+DECKER SC350 Tritatutto, 120 W, 350 ml
276 Voto

Di piccole dimensioni, questo tritatutto ha una potenza sufficiente per sminuzzare con disinvoltura ogni tipo di ingrediente, fra cui frutta secca, pomodori, prezzemolo, basilico, frutta e verdure. Grazie alle sue versatili prestazioni è possibile preparare un minestrone in poche, semplici mosse.

L’apparecchiatura è progettata con un’affilata lama in acciaio inossidabile e ha una vaschetta da 0,35 litri di capacità. Realizzata all’insegna della più totale sicurezza, funziona solo nel momento in cui viene chiusa correttamente. Grazie ai suoi piedini antiscivolo si rivela particolarmente stabile, semplificando ogni tipo di lavorazione.

Caratteristiche e funzioni
  • Lama in acciaio inox
  • Capacità della vaschetta: 0,35 l
  • Dispositivo di sicurezza
  • Piedini antiscivolo
  • Potenza: 120 W 
Ci piace:
  • Compatto e facile da lavare e asciugare
  • Trita praticamente di tutto
Non ci piace:
  • Adatto solo per sminuzzare piccole quantità

6. Tritatutto Kenwood CH580

Offerta
Kenwood CH580 Tritatutto
2.449 Voto

Dotato di ben quattro affilatissime lame, questo versatile apparecchio è un valido supporto per tritare e sminuzzare in pochi secondi ogni ingrediente… persino il ghiaccio per preparare ottime granite. Viene fornito completo di un accessorio specifico per la maionese. La capacità della sua ciotola è di 500 ml.

Una volta ultimato l’utilizzo, le singole parti si smontano con facilità e si rivelano molto pratiche da pulire: possono infatti essere lavate anche in lavastoviglie. Il cavo è avvolgibile intorno al blocco motore e, grazie al coperchio progettato con dispositivo interlock, l’apparecchiatura consente di lavorare in tutta sicurezza.

Caratteristiche e funzioni
  • 4 lame
  • Potenza 500 W
  • Capacità ciotola: 0,5 l
  • Due velocità di lavorazione
  • Accessorio per maionese

 Ci piace:

  • Pulizia facilissima anche in lavastoviglie
  • Consigliato per qualsiasi utilizzo
  • Le lame sono veramente affilate

 Non ci piace:

  • Non è l’ideale per tritare formaggio poco stagionato

7. Tritatutto multifunzione Moulinex Fresh Express+ DJ755G32

Fornito di un’ampia gamma di accessori (incluso quello per il taglio ondulato), è in grado di affettare, grattugiare e sminuzzare con velocità e precisione, anche direttamente nel piatto: il tubo di uscita è stato ideato per evitare il rischio di fuoriuscita del cibo. Dalla verdura al parmigiano, fino alle noci, al cioccolato, ai biscotti o al pane secco, tutto viene preparato in un attimo senza sporcare il piano di lavoro in cucina.

I suoi 5 coni colorati, comodamente lavabili in lavastoviglie, si ripongono nel pratico alloggiamento degli accessori salva spazio che garantisce ordine e accessibilità a portata di mano.

Caratteristiche e funzioni
  • 5 accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Ampia apertura da 47 mm
  • Potenza: 150 W
  • Lavabile in lavastoviglie
 Ci piace:
  • Possibilità di affettare e grattugiare direttamente nel piatto
  • Pratico da riporre
  • Si pulisce in poche mosse
 Non ci piace:
  • Può capitare che a volte la verdura si incastri




Che cos’è un tritatutto?

Un tritatutto è un piccolo elettrodomestico che viene utilizzato per lavorare del migliori tritatuttocibo prima di cucinare a casa o in qualunque esercizio. Di solito usa una o più lame per tagliare, affettare, sminuzzare o macinare cibo, comprese verdure, frutta fresca e frutta secca, spezie, persino carne; può avere anche la funzione di amalgamare le salse, nonché di montare panna e uova con i relativi accessori.

Il tritatutto alimentare può essere disponibile in versione manuale e tritatutto elettrico.

Tritatutto manuale

Il tritatutto manuale è un semplice dispositivo meccanico dotato di una lama o altri accessori di taglio disponibili in diversi tipi di forme. Alcuni modelli usano una fessura rotante per tagliare, altri sono progettati cn un dispositivo di taglio verticale.

Tritatutto elettrico

Il tritatutto elettrico è alimentato da un motore per guidare le lame mentre tagliano il cibo. Oltre al taglio, alcune macchine tritatutto elettriche per alimenti hanno anche funzioni di affettatura, cubettatura, triturazione e macinatura.
Solitamente tutte queste apparecchiature sono dotate di un dispositivo o di una funzione di sicurezza.

Usi comuni del tritatutto

Che sia elettrico o manuale, un tritatutto professionale può ridurre il tempo di preparazione del cibo in cucina. Anche i modelli più piccoli, come quelli con lama di tipo a molla usati solo per sminuzzare piccole porzioni di verdura, sono comunque strumenti da cucina molto utili e pratici.

I tritatutto sono disponibili in diversi forme e dimensioni, ma generalmente hanno una funzione simile: tritare i cibi, in modo grossolano o fine. Per ottenere migliori risultati e un trito fine, è necessario eseguire l’impulso o elaborare più a lungo l’operazione.

I tritatutto elettrici invece, spesso dotati di un maggior numero di accessori, sono talvolta chiamati robot da cucina, a seconda della funzione dell’unità. Sono solo limitati dalle dimensioni della ciotola da lavoro quando si tratta di utilizzare in modo creativo un tritatutto. Se stai pensando di acquistare un tritatutto, ecco alcuni degli usi comuni.

Tagliare

Puoi tagliare le cipolle, il sedano, il peperoncino, l’aglio, le carote e le zucchine per esigenze di cucina generale. Alcuni modelli sono anche in grado di sminuzzare la carne, preparandola prima della cottura.

Macinare

Si rivela un valido alleato in cucina per macinare erbe e spezie, anche quelle dure e consistenti: ad esempio macina i semi di lino.

Preparare salse

Che siano salse o condimenti, il dispositivo è a tuo fianco per montare e amalgamare.

Grattugiare

Si possono grattugiare pane e formaggi con estrema destrezza.

Meglio un robot da cucina o un tritatutto?

Alcune persone potrebbero rispondere che basta solo imparare a usare un coltello: in questo modo non avrai bisogno di tutti quei gadget moderni che si usano oggi nella cucina moderna. Tuttavia i tritatutto per alimenti sono strumenti semplici che ti consentono di preparare gli ingredienti che di solito usi in cucina.

Un robot da cucina è senz’altro l’opzione preferita per i lavori come grandi quantità di ingredienti da trattare e per questo hanno anche motori più potenti. Ma per piccoli compiti di routine e di semplice triturazione di piccole quantità di cibo, un tritatutto alimentare farà la sua buona figura.

Sul mercato trovi molti apparecchi come spremiagrumi, frullatori, robot da cucina e tritacarne, e a volte può essere un po’ complicato capire a cosa è destinato ogni elettrodomestico e quale è il migliore apparecchio per il lavoro che fai stai facendo.  Ecco allora un rapido confronto tra robot da cucina e tritatutto e qualche indicazione di come usarli correttamente.

Caratteristiche del robot da cucina

Anche se grandi e ingombranti, i robot da cucina sono estremamente versatili. Hanno una notevole potenza del motore e possono velocemente macinare, sminuzzare, tritare, affettare e frullare quasi ogni tipo di cibo, anche le pappe dei neonati. Un robot da cucina utilizza dischi e lame intercambiabili anziché un disco fisso, rivelandosi così in grado di svolgere una varietà di compiti.

Le normali funzioni di un robot da cucina sono: impastare e amalgamare, tritare, sminuzzare e affettare le verdure, macinare cibi come carne, grattugiare pane, formaggio o verdure, preparare salse e purea, tritare il ghiaccio

I robot da cucina sono simili ai frullatori per alcuni versi, tranne per il fatto che questi ultimi hanno una lama fissa e richiedono un qualche tipo di fluido per lavorare il cibo. I frullatori sarebbero l’opzione preferita per ricette a base di fluidi e sostanze cremose come frullati, frappé, composti liquidi, zuppe, salse e così via.

Vantaggi del tritatutto?

Un apparecchio di questo tipo è molto più piccolo dei robot da cucina e svolge egregiamente alcuni piccoli compiti come ad esempio sminuzzare rapidamente alcuni ingredienti da utilizzare in un’insalata o un dessert (cipolle, avocado, frutta o noci). A differenza del robot, si ripone in poco spazio.

Tagliare le nocciole con un tritatutto è un’operazione che funziona bene, ma molti che preferiscono farle passare attraverso un robot da cucina. Lo stesso vale per molte attività impegnative come la produzione di impasti di pane e pasticceria e affettare molte verdure.

Scegli il modello che fa per te

Ci sono diversi aspetti che non vanno sottovalutati al momento di acquistare un tritatutto per la tua cucina. Fattori come la semplicità d’impiego e la robustezza andrebbero tenuti in massima considerazione, per evitare di acquistare un apparecchio che si riveli in breve tempo inutilizzabile. Vediamo insieme come fare un buon investimento, spendendo il giusto.

Semplicità

In cima alla lista delle priorità mettiamo la facilità d’uso, una condizione da cui non si può prescindere. Un tritatutto alimentare è pensato per facilitare il tuo lavoro, quindi è molto importante che ti offra un semplice approccio. Tutto deve svolgersi senza fatica e senza complicazioni. A questo proposito, si consiglia di scegliere un modello che garantisca una presa antiscivolo.

Durata

Un altro fattore molto importante da considerare è l’affidabilità. Ogni prodotto che valga la pena acquistare deve essere realizzato con materiali di qualità superiore, che ne garantiscano un lunga durata anche in caso di utilizzo quotidiano in cucina.

Tuttofare

La versatilità è uno degli aspetti che contraddistingue il modo di vivere di oggi e il tritatutto non si sottrae a questo concetto. Deve consentire di macinare, tritare e sminuzzare gli alimenti più comunemente utilizzati in cucina, senza richiedere l’utilizzo di altri apparecchi.

Pulizia

Se un articolo non è facile da pulire, è meno probabile che lo si utilizzi, dal momento che non si vuole perdere troppo tempo. Ecco perché optare per un modello lavabile in lavastoviglie è la soluzione migliore: cosa può essere più comodo di smontare lo strumento, mettere tutti i componenti in lavastoviglie e premere il pulsante di avvio?

Oltre alla praticità, i prodotti che possono essere collocati nella lavastoviglie sono anche più sicuri: non corri il rischio di farti male accidentalmente mentre maneggi le lame in acciaio inox con le mani insaponate e scivolose. Per lo meno, trova un tritatutto il cui corpo di taglio sia lavabile in lavastoviglie, ma se trovi un modello in cui puoi mettere sia le lame che la ciotola e altri accessori sicuramente te ne avvantaggerai.

Lama di taglio in acciaio inox

L’acciaio inossidabile è un materiale molto diffuso per le lame dei tritatutto e con buone ragioni. Innanzitutto, rende le lame più resistenti alla ruggine e alla corrosione, il che è particolarmente utile quando si tagliano cibi acquosi come pomodori, cetrioli e cipolle ma con pH bassi.

In secondo luogo, l’acciaio inossidabile è un materiale molto resistente e non solo le lame dureranno a lungo, ma diminuirai anche il rischio che si scheggino o si deteriorino, tanto da correre il rischio di trovare pericolosi frammenti di metallo nel cibo.
Non da ultimo, l’acciaio inossidabile non richiede alcun rivestimento per l’uso alimentare: è adatto per venire a contatto con ogni tipo di alimenti. Non assorbe il gusto metallico del cibo e mantiene i gli ingredienti freschi.

Quale capacità è adatta a me?

La maggior parte dei tritatutto per alimenti tende ad avere una capacità inferiore rispetto al suo cugino più grande e potente, il robot da cucina. Quando consideri la capacità, pensa a come utilizzerai più spesso il tuo tritatutto.
Se sei solo alla ricerca di un modo efficace per tritare l’aglio, le erbe e qualche noce tostata non avrai bisogno di una grossa capacità, al contrario di tutti coloro che invece amano preparare grandi ciotole di salsa o di sminuzzare e amalgamare un gran numero di ingredienti in cucina.

È importante scegliere la giusta capacità in base al tipo di utilizzo: se la ciotola è sovradimensionata, corri il rischio di non riuscire a tritare efficacemente gli alimenti, mentre se è troppo piccola potresti ottenere un ammasso di cibo compatto.

Cosa vuol dire BPA-Free?

Il Bisfenolo-A, o BPA, ha rappresentato per diverso tempo un problema di grande rilevanza nel mondo degli elettrodomestici da cucina. Inserito nelle plastiche di policarbonato e resine epossidiche, il BPA è stato utilizzato in contenitori, apparecchi e bottiglie d’acqua dal 1960.

Tuttavia, alcune ricerche hanno dimostrato che questa sostanza può penetrare negli alimenti o nelle bevande e causare problemi di salute legati al cervello, al comportamento, alla prostata e all’aumento della pressione sanguigna. Mentre la FDA ha dichiarato che il BPA è sicuro a basse dosi, le famiglie sono, comprensibilmente, ancora preoccupate per gli effetti collaterali che possono causare questi elementi chimici.

Se sei preoccupato per il BPA e vuoi evitarlo nei tuoi contenitori ed elettrodomestici da cucina, scegli un trituratore alimentare interamente in metallo o che utilizza plastica BPA free. Per lo meno, scegli un tritatutto con “aree di contatto del cibo” prive di BPA, il che significa che la plastica BPA può essere presente in alcune parti del tritatutto, ma tutte le aree che vengono a contatto con gi alimenti sono prive di questa sostanza chimica.



Lascia un commento