I 5 migliori tostapane orizzontali

Ho sempre considerato il tostapane come un oggetto poco utile. Di certo non è pratico alla mattina per preparare la colazione: se penso che ci vogliono 2-3 minuti per tostare le fette di pane a due alla volta mi viene male al pensiero di prepararle per tutta la famiglia, che poi fredde non sono nemmeno buone.

Ecco perché l’abbiamo sempre utilizzato per farci i toast, anche contando sul fatto che il nostro aveva le pinze estraibili e non la molla che fa saltare su il pane.

Quando sono arrivati i bimbi, per merenda o per cena è stato normale utilizzare il tostapane verticale a go-go. Tosta oggi, tosta domani, l’accumulo di briciole richiedeva di pulire spesso l’apparecchio, persino di smontarlo. Roba da uomini, insomma. E alla fine ci ha abbandonato.

Ma i bambini reclamavano il pane croccante a colazione. Abbiamo quindi scelto un modello orizzontale, molto pratico anche per scaldare le brioches. Se c’è una cosa buona è che adesso le pulizie le fa solo mia moglie.




Qual è il miglior tostapane orizzontale?

Esistono due grandi famiglie di tostiere: ai classici modelli verticali con le pinze si sono affiancati quelli orizzontali.

Si possono trovare modelli con protezione contro il surriscaldamento, autospegnimento di sicurezza, regolatore di temperatura automatico, e piastre estraibili e lavabili in lavastoviglie.

Da valutare attentamente dove posizioni l’apparecchio, gli ingombri di un orizzontale possono essere maggiori di quello verticale. Inoltre se pensi di posizionare il tostapane vicino a qualcosa che sviluppa calore, meglio scegliere un modello con le pareti in acciaio anziché in plastica.

Il tostapane è un apparecchio elettrico con potenze variabili tra 500 e 1000 Watt, solo quelli professionali da bar possono avere potenze superiori se utilizzati come piastra per panini e hamburger che sono più grossi.

I modelli a griglia di scorrimento si usano anche come scaldabrioche, scaldapane e pizzette morbide.

Sul mercato si trovano diverse proposte dei tipi orizzontali, anche tra i migliori prodotti di marca. Per risparmiare qualcosa ti puoi orientare ai canali di vendita online dove trovi prezzi accessibili e più economici. Puoi approfondire la scelta del miglior apparecchio per te leggendo commenti di altri utenti che l’hanno già acquistato.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori tostapane orizzontali:

1. Tostapana orizzontale Mx Onda MX-TC2218

Il migliore per: subito pronto

Con la sua potenza di 600 W si riscalda in pochi secondi ed è subito pronto per tostare il pane e le brioche della colazione o di una gustosa merenda, con cinque livelli di doratura. Ha una superficie utile di tostatura di 400 centimetri quadrati.

È progettato con quattro barre di riscaldamento in quarzo per una doratura omogenea e mobile e griglia in acciaio inox. È anche presente un timer fino a 5 minuti con spegnimento automatico e avviso acustico.

Completano le sue caratteristiche tecniche le maniglie a contatto freddo e la base di protezione cavo. Il pratico vassoio raccogli-briciole rimovibile ottimizza le operazioni di pulizia. Misura 40 x 26 x 7 cm e pesa 1,14 kg.

  • Multilivello
  • Doratura omogenea
  • Timer

2. Tostapane orizzontale Cecotec East Toast Inox

Il migliore per: semplice utilizzo

Con questo versatile apparecchio è molto facile tostare qualsiasi tipo di pane o pasticceria. Dispone infatti di un pulsante di accensione e spegnimento e di un regolatore di potenza con 6 livelli.

Ha una potenza di 600 W ed è equipaggiato con base reclinabile e antiscivolo. Le sue finiture sono in acciaio inossidabile. Le resistenze al quarzo garantiscono la massima efficienza di riscaldamento, in meno tempo.

Il vassoio di raccolta briciole è ampio e di semplice estrazione per la pulizia.

  • Pratico
  • Comodo
  • Efficiente

3. Tostapane orizzontale Cecotec Easy Toast Basic

Il migliore per: si ripone in poco spazio

È la soluzione ideale per le cucine di piccole dimensioni o con piani di lavoro super affollati.

Questo dispositivo, infatti, si può riporre su un fianco, a ridosso di una parete, occupando pochissimo spazio. E le sue finiture in acciaio inox consentono di integrarlo con armonia in qualsiasi ambiente.

Le sue caratteristiche includono una potenza di 600 W, tasti di accensione e spegnimento, indicatore luminoso di funzionamento e manopola per la selezione dei 6 livelli di doratura disponibili.

Le resistenze al quarzo garantiscono una distribuzione uniforme del calore e, al termine della preparazione, il vassoio raccogli-briciole può essere estratto e svuotato con facilità.

  • Semplice utilizzo
  • Pratica pulizia
  • Versatile

4. Tostapane orizzontale Magefesa Sun Up

Il migliore per: praticità

Questo apparecchio consente di dorare 4 fette di toast nello stesso tempo. La sua potenza è pari a 600 W e, grazie alle due lampade al quarzo, ogni tostatura avviene in poco tempo e in modo uniforme.

È dotato di timer e di vaschetta raccogli briciole estraibile, molto comoda da pulire. Le sue dimensioni sono di 38 x 23,2 x 9,2 cm e il peso è di 1,3 chilogrammi.

  • Timer
  • Semplice pulizia
  • Compatto

5. Tostapane orizzontale Ufesa Selecta TT7920

Il migliore per: funzione scongelamento

È un dispositivo potente (650 W) che può essere utilizzato non solo per dorare ma anche per scongelare, grazie alla funzione dedicata. Il display lcd di grandi dimensioni consente di tenere tutto sotto controllo.

La vaschetta raccoglibriciole estraibile è facile da pulire e il pratico avvolgicavo consente di riporre l’apparecchio in poco spazio. È protetto con l’arresto di sicurezza contro il surriscaldamento.

  • Potente
  • Multifunzione
  • Anti-surriscaldamento

Guida all’acquisto del tostapane orizzontale

tostapane-orizzontale

Se non hai molto tempo per cucinare, ma non vuoi necessariamente andare per l’ennesima volta al fast food, un tostapane orizzontale ti risolve ogni problema. Con questi versatile elettrodomestico puoi infatti preparare in pochi minuti deliziosi manicaretti per tutta la famiglia.

E non hai neanche il pensiero di lavare una montagna di pentole perché, grazie al suo rivestimento antiaderente, la piastra si pulisce in un attimo, anche in lavastoviglie. Qui di seguito trovi tutte le informazioni indispensabili per effettuare un acquisto consapevole del tuo apparecchio.

  • Materiale

Dalla scelta del materiale dipendono diversi fattori, come la robustezza e la facilità di pulizia, la durata nel tempo. Molti di questi apparecchi hanno una struttura interamente in acciaio inossidabile, un materiale che non teme la ruggine e la corrosione ed è pratico da pulire.

I modelli più economici riservano questo materiale solo a specifiche componenti, come quelle a contatto con gli alimenti.

In ogni caso, considera con attenzione anche la maniglia: dev’essere perfettamente isolata per consentirti un utilizzo sicuro e senza rischi di scottature.

  • Potenza

Dalla potenza dipende la velocità con cui la macchina è in grado di terminare la preparazione dei tuoi sandwich. Ma non è solo una questione di tempo: maggiore è l’energia erogata, più croccante sarà il risultato finale.

Questo genere di apparecchi ha una potenza variabile dai 700 W ai 1000 W.

  • Funzioni

Parliamoci chiaro: si tratta di elettrodomestici concettualmente semplici, che non hanno bisogno di particolari fronzoli per offrirti risultati impeccabili. Tuttavia ci sono alcune funzioni che, pur non essendo indispensabili, possono tornare molto utili.

La presenza di un timer, ad esempio, ti segnala quando i tuoi toast sono cotti a puntino (così eviti di dimenticarteli mentre stai preparando la tavola, con il rischio di trovarli carbonizzati). E con un display lcd puoi interagire con la macchina per scegliere la potenza o per impostare la funzione di solo riscaldamento.

  • Design

Se utilizzi spesso il tuo tostapane e lo vuoi lasciare in bella vista di un piano d’appoggio, molto probabilmente il design sarà per te uno degli aspetti da tenere in considerazione. È una questione non solo di gusto personale, ma anche di armonizzazione con l’ambiente circostante.

In commercio trovi una grande varietà di stili, da quello vintage a quello di tendenza.

  • Dimensioni

Per quante persone dovrai preparare le tue irresistibili specialità? Questa è una domanda che non va trascurata, perché in base alla risposta potrai focalizzare con più precisione il modello più adatto a soddisfare le tue esigenze e quelle della tua famiglia.

Alcuni modelli hanno spazio per inserire solo due toast alla volta, altri possono accoglierne anche quattro. Ci sono anche apparecchi che a piastra intera, senza la ripartizione in slot: in questo modo puoi preparare anche le baguette farcite!

Valuta anche il tipo di pane che vuoi utilizzare: un dispositivo di dimensioni generose ti garantirà una maggiore flessibilità di utilizzo.

  • Budget

Volenti o nolenti, è un aspetto con cui si deve sempre avere a che fare. Ma non preoccuparti: un tostapane orizzontale non richiede un investimento stratosferico. Si va infatti da circa 20 euro per un modello a due piastre, a circa 40 euro per un modello a quattro piastre.

E visto che con tutta probabilità questo dispositivo ti salverà la cena in tante occasioni… vale la pena investire su un modello top, non credi?

  • Tostatura

L’omogeneità e la croccantezza del risultato finale è strettamente legata a due fattori: il tipo di pane che utilizzi e, come abbiamo già accennato, alla potenza dell’apparecchio.

Se vuoi essere sicuro di portare in tavola sempre il meglio, scegli il pane giusto e utilizza un dispositivo che ti permetta di selezionare il livello di potenza più adeguato.

  • Sicurezza

Al di là delle performance che offrono, gli elettrodomestici devono garantire la più totale sicurezza e il tostapane orizzontale non fa certo eccezione.

Pareti. Mentre la parte interna dell’apparecchio deve raggiungere una temperatura elevata per garantirti risultati perfetti, l’esterno deve mantenersi freddo. In questo modo non corri il rischio di scottarti (e di non far scottare i tuoi bambini che vorranno sicuramente prendere parte alla preparazione)

Sistema di espulsione. Alcuni modelli consentono di sollevare leggermente il toast, in modo tale che non rischi di entrare accidentalmente a contatto con le piastre roventi.

Spegnimento automatico. Puoi trovare apparecchi progettati con un sistema di spegnimento automatico.

  • Vassoio per le briciole

Anche se non è una componente prioritaria del tostapane, si rivela utile ai fini della pulizia. In questo vassoio vengono infatti raccolte le briciole che, inevitabilmente, si formano durante la preparazione.

Non dimenticare che, se non vengono tolti, i resti delle precedenti cotture possono compromettere il gusto delle preparazioni successive.

Dove acquistare il tostapane orizzontale

Il posto più ovvio in cui cercare un elettrodomestico è… in un negozio di elettrodomestici, tipo Mediaworld o Unieuro.

Ma lo sapevi che le stesse apparecchiature le puoi trovare nel web a un prezzo che è spesso scontato? Prova a dare un’occhiata a siti come Create by Ikohs, Comet e Amazon.

Come usare tostapane orizzontale

Conclusioni

Se ti piacciono i tramezzini caldi e tostati, un tostapane orizzontale può semplificarti la vita. Questo genere di dispositivi tostano le fette imbottite di pane a cassetta su entrambi i lati contemporaneamente, chiudendole tra di loro. Il risultato? È tutto da gustare.

Ciò che puoi preparare dipende solo dalla tua creatività. Alcuni modelli sono anche dotati di temperature regolabili, per consentirti di realizzare non solo gustosi snack per la merenda o per un pranzo veloce, ama anche di cuocere hamburger e bistecche.



Lascia un commento