I 6 Migliori Soffiatori Aspiratori Trituratori di Foglie: Piazza Pulita in Giardino

Tra i lavori domestici e di tipo professionale di manutenzione di giardini e parchi, ce ne sono alcuni in determinati periodi dell’anno che possono essere particolarmente difficili e gravosi.

E in autunno, con il miglior soffiatore aspiratore trituratore di foglie si possono pulire anche grandi superfici senza trasformare quest’operazione in un’impresa veramente ciclopica.

Questo apparecchio si rivela un attrezzo da giardinaggio davvero performante, utile, veloce e consente di risparmiare moltissimo tempo.




Qual è il miglior soffiatore aspiratore trituratore di foglie?

L’acquisto di un utensile da giardino di qualità richiede spesso una notevole competenza. Davanti all’ampia offerta di apparecchi disponibili sul mercato, non si sa mai quale scegliere e dove comprare.

La vendita online rende tutto più semplice, mettendo in vetrina le migliori proposte di marca al prezzo più basso. E grazie alle opinioni degli utenti pubblicate nel web puoi identificare facilmente l’attrezzo che fa per te.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori soffiatori aspiratori trituratori di foglie:

1. Makita ZMAK-BHX2501

Il migliore per: ergonomia

È progettato con un design compatto e un’impugnatura ergonomica e antiscivolo, per lavorare in modo efficiente e confortevole. Inoltre, la potenza e la velocità del getto d’aria consentono di soffiare via facilmente le foglie oppure l’erba tagliata da viottoli, marciapiedi e bordi delle aiuole.

Ha un potente e silenzioso motore a 4 tempi da 24,5 cc di cilindrata, con consumi ridotti ed elevata autonomia. Può diventare anche aspiratore montando come optional un apposito kit.

Tra le sue caratteristiche tecniche si ricorda una quantità d’aria convogliata di 535 mc/h, la velocità flusso d’aria pari a 64,6 m/sec, una capacità del serbatoio carburante di 0,52 litri. Pesa 4,4 chilogrammi.

  • Confortevole
  • Leggero
  • Compatto

2. McCulloch MAC GBV 345 215 MPH/470

Il migliore per: maneggevolezza

È un apparecchio soffiatore, aspiratore e trituratore con motore a scoppio a 2 tempi da 25 cc (quindi necessita di miscela) in grado di rendersi sempre utile in diverse situazioni. Il materiale viene raccolto all’interno dell’apposita sacca in dotazione da 45 litri, che può essere svuotata con grande facilità.

Tra i plus di questo utensile vi sono soprattutto la maneggevolezza, la funzionalità e la rapidità di utilizzo: rappresenta la soluzione ideale per chi vuole pulire cortili e spazi esterni in maniera semplice e veloce.

In particolare, è consigliato a chi ha un giardino di dimensioni estese e ha bisogno di un prodotto di buona potenza.

  • Funzionale
  • Semplice utilizzo
  • Potente

3. Munich ST7016 soffiatore a spalla

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È un soffiatore molto potente, progettato con un motore due tempi da 42,7 cc. Funziona con una miscela al 2%.

Lo zaino motore si rivela molto comodo da portare a spalla, consentendo di lavorare anche per ore senza avvertire alcun tipo di fastidio. L’accensione è veloce e consente di mettersi subito all’opera.

  • Potente
  • Pratico
  • Rapida accensione

4. Bosch ALS 25 aspiratore

Il migliore per: velocità regolabile

Si tratta di un apparecchio elettrico con potente motore da 2500 Watt. È leggero e pratico da maneggiare, grazie all’impugnatura ergonomica e alla tracolla imbottita.

Il bilanciamento del peso risulta ben studiato. Il processo di triturazione rende compatte il fogliame aspirato, facilitando dunque il compostaggio. Il sacco di raccolta da 45 litri risulta molto facile da montare ed è, tra l’altro, realizzato con materiale impermeabile.

La velocità del soffio dell’aria è regolabile fino a 300 km/h. Il rapporto di triturazione è di 10:1.

  • Bilanciato
  • Compostaggio facilitato
  • Ergonomico

5. Einhell GE-CL 18 Li

Il migliore per: senza filo

Questo soffiatore funziona con batteria al litio ricaricabile da 1,5 Ah e viene fornito completo di caricabatteria.

Grazie alla velocità di flusso dell’aria di 210 km/h, consente di rimuovere rapidamente foglie e sporco da terrazze e giardini. Ha un peso contenuto di 1,7 kg e può essere utilizzato con facilità anche con una mano sola.

  • Azione rapida
  • Efficace
  • Leggero

6. Black+Decker GW3030-QS

Il migliore per: elevato rapporto di riduzione dei detriti

È un apparecchio elettrico da 3000 W progettato con velocità variabile. Si rivela leggero e bilanciato, con impugnatura regolabile, morbida ed ergonomica per un maggior comfort e uno sforzo ridotto in fase di utilizzo.

Il soffiatore si trasforma facilmente in aspiratore grazie ai due tubi intercambiabili e alla doppia impugnatura regolabile. L’aspirato viene velocemente convogliato nel sacco e triturato, riducendo al minimo l’ingombro e la frequenza di svuotamento del sacco.

La ventola in metallo è dotata di 12 lame di triturazione con altezze differenti e consente di ridurre i detriti aspirati con un rapporto di 16 a 1.

  • Regolabile
  • Ergonomico
  • Design




Perché un soffiatore aspiratore trituratore di foglie?

Il progressivo accumulo di foglie sul prato può rivelarsi problematico. Infatti le foglie, marcendo, rischiano di soffocare l’erba in crescita.

Senza uno strumento adatto, risulta molto faticoso e laborioso cercare di ammucchiare a mano o con un rastrello le foglie secche e tutti quei residui leggeri che si infiltrano tra gli steli.

Disporre di un soffiatore superpotente con elevato volume di aspirazione permette di spostare le foglie da un vialetto o dal giardino, con maggiore facilità rispetto a un normale rastrello o una scopa, per accumularle in un punto più agevole dove vengono aspirate e triturate.

Un unico apparecchio multifunzione, che grazie ai due tubi intercambiabili accoglie nella sua struttura un soffiatore, aspiratore e trituratore, può fare tutte queste cose. Proprio per la sua facilità di utilizzo e per la sua velocità di soffiaggio è assolutamente consigliato soprattutto in autunno per evitare accumulo di foglie, mantenere pulito e in ordine il giardino, prima che l’arrivo dell’inverno ne renda impraticabile qualunque tipo di operazione.

Utilizzo del soffiatore foglie?

Il soffiatore può essere utilizzato anche in altri periodi dell’anno per tenere pulite le superfici, specie dopo che una giornata ventosa ha sporcato un vialetto di detriti o cartacce o foglie morte e rami secchi: allora si soffia via tutto lo sporco, dirigendolo in un punto per poi raccoglierlo e buttarlo.

Per i lavori di più grande manutenzione, come intervenire su un parco pubblico, esistono anche singole macchine che svolgono almeno due operazioni separate, ma per uno uso sia domestico che professionale per piccole superfici un soffiatore e aspiratore può rappresentare la scelta più intelligente.

Soffiatore e aspiratore foglie domestico?

Le macchine con funzione di soffiatore e aspiratore hanno la dimensione di un grande aspirapolvere. Si possono maneggiare anche con una sola mano, con la possibilità di portarle a spalla e a tracolla.

Sono dotate di un motore tanto potente da permettere di trattare più o meno ampie superfici con funzione soffiante e aspirante selezionabile mediante una leva, a cui è collegato un lungo tubo di soffiaggio e/o aspirazione.

I soffiatori di foglie con sacco raccolta sono direttamente collegati a un contenitore di dimensioni più o meno grandi. Oltre all’aspirazione queste macchine dispongono di un trituratore che, tramite apposite lame, sminuzzano le foglie e i piccoli residui legnosi compattandole nel contenitore.

Scelta del soffiatore, aspiratore e trituratore foglie?

La scelta dell’apparecchio è legata alla tipologia e all’ampiezza della superficie da trattare. In particolare, in commercio vi sono:

  • macchine elettriche che funzionano collegando il cavo di alimentazione a una presa domestica
  • macchine con motore a scoppio 2 o 4 tempi che funzionano, ovviamente con il carburante (miscela nel caso di motore a due tempi, benzina verde per il motore a quattro tempi).
  • macchine che funzionano tramite una batteria ricaricabile. Essendo senza cavo, offrono un’assoluta libertà di movimento. Possono però richiedere dei lunghi tempi di ricarica della batteria, rendendo disagevole il completamento del lavoro se la carica si esaurisce a metà dell’opera.




Alimentazione del soffiatore, aspiratore e trituratore foglie?

Un apparecchio con motore a scoppio dà più libertà di movimento e in genere offre un’elevata potenza. Offre anche un rapporto di triturazione molto elevato, consentendo di compattare al massimo le foglie raccolte.

Emette però dei gas di scarico, che sono inquinanti e se vengono aspirati possono arrecare danni alla salute.

Un apparecchio elettrico alimentato con un cavo o una prolunga abbastanza lunga, è l’ideale per giardini e prati di media o piccola dimensione. L’unico inconveniente potrebbe essere che il cavo non vi permette grandi libertà di manovra, mentre dovrete valutare con cura la potenza espressa in Watt.

I soffiatori e aspiratori elettrici sono generalmente più piccoli e per questo meno pesanti, si possono governare a mano senza problemi.

Gli apparecchi a batteria ricaricabile sono ideali in caso di giardini di dimensioni contenute e si fanno apprezzare per la maneggevolezza e per la libertà di movimento. In fase di acquisto è bene verificare le caratteristiche tecniche della batteria: può infatti offrire un’autonomia abbastanza contenuta a fronte di un tempo molto elevato per la ricarica.

In tutti i casi bisognerà fare dei compromessi. I modelli con motore a scoppio, ad esempio, anche se di elevate prestazioni necessitano di una maggiore manutenzione rispetto ai tipi elettrici o a batteria.

Anche il loro prezzo è generalmente più elevato e nel complesso risultano meno maneggevoli perché più pesanti, e vanno portati a tracolla.

Gli apparecchi elettrici vanno valutati in funzione della potenza assorbita.

Tra le caratteristiche da valutare ci sono anche la capacità sacco di raccolta e la modularità della velocità di flusso con funzioni eco e turbo.

Caratteristiche del trituratore di foglie?

I modelli migliori presentano un trituratore incorporato così da gestire al meglio i rifiuti organici prodotti.

La valutazione più opportuna da fare è quella di verificare quanto il sistema di triturazione riduce il volume delle foglie: tanto più questo rapporto sarà elevato tanto minore sarà il volume accumulato.

In questo modo sarà possibile togliere le foglie dal giardino senza dover svuotare più volte il sacco di raccolta. Inoltre, il fogliame verrà ridotto in una poltiglia ideale per il compostaggio.

Potenza del soffiatore aspiratore trituratore foglie?

La potenza è un aspetto cruciale della macchina. Una maggior potenza implica una maggiore velocità di funzionamento, riducendo il tempo necessario alle operazioni di manutenzione del guardino.

I soffiatori possono sviluppare velocità dai 150 km/h fino ai 350 km/h. Ovviamente i modelli a scoppio riescono a raggiungere velocità maggiori.

Per quanto riguarda i modelli elettrici, va espressamente considerata la potenza espressa in Watt.

Foglie bagnate con soffiatore aspiratore trituratore?

Una volta valutate le caratteristiche tecniche si può anche vedere la capacità dell’aspiratore o soffiatore di raccogliere le foglie umide. Infatti quando sono bagnate le fronde pesano di più: servirà quindi una maggiore  potenza e capacità per raccoglierle con meno fatica.

Tra i potenziali accessori potrebbe essere utile avere un becco con cui raccogli anche le foglie bagnate che fanno fatica ad essere aspirate.




Lascia un commento