I 4 Migliori Sfoltirami per Dar Forma alle Tue Siepi

Per avere un bel giardino curato bastano poche semplici regole, miglior-sfoltiramiun po’ di buon gusto e tanta creatività. Il giardino è infatti un elemento fondamentale della casa e tutti coloro che hanno il pollice verde possono con un po’ di estro curarlo nei particolari con il miglior sfoltirami.

Spesso ci troviamo a trascurare le nostre aree verdi dimenticandoci di fornirgli la giusta manutenzione, ma siepi, cespugli e prati devono essere tagliati regolarmente.

Per maneggevolezza e praticità (il peso varia da 500 a 900 grammi, questi apparecchi sono ideali per curare le siepi da giardino, i cespugli del terrazzo o piante da vaso che possono trovare forma facilmente, con gesti semplici e precisi.

Meno ingombranti e più leggeri dei tagliasiepe, gli sfoltirami sono manovrabili con una mano sola e facilitano ogni lavoro di finitura. Funzionano anche come tosaerba.

Senza essere professionisti la tecnologia ci viene incontro con una gamma sempre più assortita di elettroutensili.

I migliori sfoltirami

Utilizzo dello sfoltirami?

Con questo attrezzo, unitamente a cesoie e tagliasiepi si può dare sfogo alla fantasia e alla creatività, per modellare le proprie siepi e i cespugli con la forma desiderata.

Si può così riscoprire un’arte come quella topiaria che è sempre stata oggetto sin dai tempi antichi, utilizzando le siepi come recinto naturale.

O anche per realizzare giardini con percorsi e aree vegetate che seguono un dettagliato disegno di progetto in cui le linee geometriche sono definite dalla sagomatura di basse siepi di bosso, con l’inserimento di piante fiorite.

Il concetto stesso del labirinto vegetale e le tante pregevoli realizzazioni di questo tipo a noi giunte attraverso i secoli, è direttamente e inscindibilmente legato allo sviluppo dell’arte topiaria.




Quali piante per lo sfoltirami?

Ai tempi attuali, la riscoperta di quest’arte permette a un vasto gruppo di persone di potersi dedicare, anche per giardini di piccole dimensioni e per particolari specie arboree fatte crescere in vaso, a modellare le proprie piante con forme e disegni definiti.

Tra le specie più utilizzate in vaso sono da preferirsi le sempreverdi a crescita contenuta quali il tasso, il bosso, il ligustro, ma anche l’alloro ed anche alcuni tipi di conifere, da piantare in uno strato di terreno fertile con aggiunta di sabbia per migliorarne la porosità.

Per chi invece ha spazio adeguato per realizzare un bel giardino, è necessario preventivamente scegliere le essenze in rapporto al tipo di terreno disponibile. Per i terreni asciutti vanno bene agrifoglio e tasso mentre per i terreni umidi si adattano bosso, ligustro e biancospino; da valutare anche il tipo e livello di esposizione al sole.

 

Lama dello sfoltirami?

La lama per le siepi, che è lunga 15-20 cm, consente generalmente il taglio di rami con un diametro massimo di 8 mm, tipico dei giovani arbusti.

Alcuni modelli sono equipaggiati con una lama per tagliare anche l’erba dei bordi erbosi e delle aiuole, fungendo così anche da classico tagliabordi. La lama per il taglio dell’erba misura tra gli 8 e i 12 cm.

 

Batteria dello sfoltirami?

In commercio si trovano modelli con batteria da 3,7 a 10,8 V con capacità variabili da 1,3 a 2 Ah. L’autonomia è di circa 1 ora di lavoro, il tempo di ricarica, a seconda dei modelli, è indicativamente di 3 o 4 ore. In alcuni modelli la presenza di un apposito led consente di tenere sempre controllo lo stato di carica.

La tendenza delle aziende è quella di equipaggiare le apparecchiature con batterie ricaricabili agli ioni di litio, in alternativa alle tradizionali batterie al piombo o al nichel-cadmio.

Rispetto a queste ultime, le batterie agli ioni di litio, oltre a essere più leggere del 40%, sono caratterizzate da assenza di auto-scaricamento e di effetto memoria: si possono quindi ricaricare anche se è immagazzinata ancora dell’energia, senza pericolo di deteriorarle.

Gli elettroutensili cordless (senza fili) azionati a batteria presentano molti vantaggi. In particolare, rispetto alle attrezzature con motore a scoppio, offrono una migliore manovrabilità, l’assenza di gas di scarico, la bassa rumorosità, un livello minimo di manutenzione e un costo di gestione nettamente inferiore.

E, non da ultimo, rispetto alle macchine con motore elettrico alimentato dalla rete, consentono di lavorare senza l’intralcio del cavo elettrico.




Sfoltirami e benessere?

Fare giardinaggio incide positivamente sul nostro benessere. Bastano piccoli e semplici gesti nella propria “oasi felice” per ritrovare il contatto con se stessi e con la natura. I medici la chiamano ortoterapia ma, definizioni a parte, il giardinaggio sta diventato un fenomeno sempre più diffuso in risposta ai ritmi serrati e stressanti della vita di tutti i giorni.

Per chi ha scelto di contornarsi da siepi la prima cosa da fare è sfoltire i rami donando una particolare forma geometrica. Il lavoro non sarà semplice ma il risultato finale sarà soddisfacente.

La manutenzione prevede una potatura ogni volta che i rami escono dalla forma stabilita. Per le prime volte si può optare sulla classica forma quadrata che renderà le vostre siepi ordinate e leggiadre nei movimenti, poi con il tempo e l’esperienza si può dare spazio alla propria fantasia.

 

Prestazioni dello sfoltirami?

Questi utensili per il giardinaggio sono strumenti maneggevoli e comodi nell’utilizzo anche grazie a una presa sicura e all’impugnatura ergonomica.

La sostituzione delle lame è particolarmente pratica e semplicissima: basta schiacciare un pulsante e la lama o la cesoia si sganciano dall’attacco in modo rapido, senza dover utilizzare attrezzi.

Lo sfoltirami è particolarmente indicato per tutti coloro che desiderano eseguire lavori di giardinaggio in modo pratico, sicuro e utilizzando uno strumento dalla spiccata maneggevolezza.

La versatilità di questo apparecchio lo rende utile sia nel lavori di potatura come in quelli di rasatura del tappeto erboso nei punti in cui un normale attrezzo non riuscirebbe a ottenere risultati soddisfacenti.

Non preoccupatevi se siete ancora inesperti: con un po’ di pratica riuscirete a decorare il vostro giardino creando un ambiente curato ed estremamente affascinante. Il risultato sarà un singolare connubio tra arte e natura.




I 4 migliori sfoltirami

Uno sfoltirami è l’attrezzo ideale che ci può accompagnare nel lavoro di manutenzione per realizzare un incantevole angolo verde. Potete divertirvi creando figure particolari di tipo geometrico come sfere, piramidi o cilindri. Oppure potreste dedicarvi ad opere più complesse.

Non vi resta che scegliere il modello che più preferite ed iniziare ad arredare il vostro giardino in modo naturale. Oltre che a offrire un’ampia gamma di prodotti, la vendita online offre un vantaggio importante: il prezzo più basso rispetto al negozio.

E poi, nel web si possono leggere i test degli utenti, le loro opinioni e consigli anche per quanto riguarda il rapporto costo / prestazioni delle varie apparecchiature.

 

Sfoltirami a batteria Bosch Isio 0600833102

Il migliore per: multifunzione

Viene fornito con lame tosaerba e sfoltirami per effettuare con un’unica apparecchiatura una grande varietà di interventi di manutenzione in giardino.

Grazie al sistema Anti-Blocking e alla batteria al litio da 3.6 V 1.5 Ah l’apparecchio funziona senza interruzioni fino a 50 minuti con una sola carica. Il tempo di ricarica è di 3,5 ore.

È progettato con comoda impugnatura ergonomica con rivestimento Softgrip.

  • Robustezza
  • Comfort
  • Grip

 

Black+Decker GSL300-QW

Il migliore per: ergonomia

Questo sfoltirami cordless si caratterizza per la struttura ergonomica, leggera e maneggevole.

Ideale per regolare piccole siepi ed arbusti, ha una lama lunga 15 centimetri, con un passo di 8 centimetri. È dotato di batteria litio integrata da 3,6 V – 1,1 Ah.

Un apposito led consente di tenere costantemente sotto controllo il livello di carica della batteria.

  • Leggero
  • Maneggevole
  • Funzionale

 

Einhell Expert GE-CG 10.8

Il migliore per: versatilità

Si presta ad effettuare molteplici lavoretti di giardinaggio, come la rifinitura dei bordi del prato e il taglio di rametti e piccoli arbusti.

Particolarmente maneggevole, offre una larghezza di taglio della fresa erba di 100 millimetri e una larghezza di taglio delle cesoie arbustive di 190 millimetri.

Ha una velocità di 1200 rpm e consente di lavorare per 100 minuti. Il tempo di ricarica è di due ore.

  • Pratico
  • Buona autonomia
  • Maneggevole

 

SKIL 0755

Il migliore per: rapido cambio lama

Questo tagliabordi viene fornito completo di una lama per cespugli e di una lama per erba. Il sistema Clic rende facile il cambio delle lame da taglio senza il bisogno di usare alcun utensile.

Grazie al design esclusivo Easy Storage l’apparecchio si ripone in uno spazio molto contenuto. È dotato di tecnologia con batteria al litio e di ECP (protezione elettronica delle celle), per evitare che si sovraccarichi.

Grazie all’indicatore di carica batteria led è facile sapere quando è pronto a entrare in funzione.

  • Compatto
  • Sicuro
  • Pratico