I 6 Migliori Cuscini Massaggianti. Massaggiati la vita!

Hai mai provato un cuscino massaggiante? No? massaggiatore-cervicaleDovresti. Se fai un lavoro d’ufficio hai sicuramente fastidi alla schiena, e se fai qualsiasi altro lavoro fisico non ne parliamo nemmeno.
Passi le giornate a sognare un bel massaggio e piagnucoli perché non hai la possibilità di pagarti sedute su sedute. Asciugati gli occhi e pensa a quanto può essere di sollievo un cuscino che, una volta tornato a casa la sera, si occupi del tuo corpo con dolcezza e semplicità.
Noi lo sappiamo già, ed è per questo che abbiamo pensato di consigliartene qualcuno.



Qual è il miglior cuscino massaggiante?

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Cuscino Massaggiante, InThoor... Cuscino Massaggiante, InThoor... 12 Voto 46,99 EUR 27,99 EUR
2 Naipo Cuscino Massaggiante... Naipo Cuscino Massaggiante... 288 Voto 49,99 EUR 34,99 EUR
3 Cuscino per massaggio Shiatsu... Cuscino per massaggio Shiatsu... 2 Voto 25,00 EUR
4 Naipo Cuscino Massaggio... Naipo Cuscino Massaggio... 111 Voto 39,99 EUR 34,99 EUR
5 Naipo schiena Massaggiatore... Naipo schiena Massaggiatore... 4 Voto 89,99 EUR 69,99 EUR

Caldi, tecnologici ed efficienti, tutti possiedono una fascia elastica che permette di fissarli a sedie o poltrone o addirittura sedili. Il rischio, una volta provati, è che vogliate utilizzare la fascia per fissarveli addosso e non lasciarli per tutto il giorno. Questa è una selezione dei cinque più interessanti per caratteristiche e prezzo.

Massaggiatore per cervicale Donnerberg NM089

Il massaggiatore elettrico Shiatsu Donnerberg Original è un marchio originale tedesco, con il disegno protetto e garanzia di 3 anni.  Il massaggiatore è raccomandato dalla Federazione Olimpica e Sportiva Tedesca (Deutscher Olympischer Sportverband).

E’ composto da 8 teste rotative, 3 velocità e 2 direzioni di massaggio. Durante il massaggio la penetrazione della luce infrarossa (attivabile) consente di ottenere un’ intensità maggiore.

Il massaggio shiatsu si esegue applicando una pressione su differenti punti del corpo al fine di mantenere l’energia vitale. Questo tipo di massaggio può migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti e favorire il rilassamento dei muscoli.

Grazie alla sua forma ergonomica, massaggiatore per collo e spalle si adatta a tutte le zone massaggiate, regalando una sensazione gradevole. E’ possibile utilizzarlo su collo, schiena, spalle, braccia, pancia, cosce e piedi.

Il massaggiatore per collo e spalle è ideale per tutti coloro che hanno una vita sedentaria o che passano molto tempo alla guida. Queste persone sono più facilmente soggette a forti dolori nelle regioni dorsali e cervicali, eliminabili grazie a questo tipo di massaggio che rilassa la muscolatura.

L’apparecchio è stato testato dall’organismo di controllo accreditato TUV Rheinland Zertifikatsdatenbank e rilasciato con marchio di controllo sicurezza testata. Numero del certificato: Z2 15 04 91698 002.

 

Scholl X-Pop

Scholl X-Pop, Cuscino da...
23 Voto

Hai pensato a come sarebbe usarlo in macchina? Con Scholl si può, grazie al cavo USB che troverai nella scatola assieme al prodotto. Anche lui ti riscalda, si spegne automaticamente e ha uno straordinario rapporto qualità-prezzo.

Caratteristiche e funzioni:

  • Funziona con alimentazione elettrica o tramite cavo USB. Perfetto per casa, ufficio e auto.
  • Unica velocità di vibrazione, ben calibrata in base alle abituali necessità.
  • Possibilità di aggiungere il calore, per mantenere i muscoli ben rilassati.
  • Ottimo sistema elastico di fissaggio, che lo rende facile da porre ovunque.
  • Spegnimento automatico dopo 15 minuti.
  • Colore: bianco e viola.
Ci piace
  • Guidare è molto stressante. Sapere che è possibile rilassare i muscoli mentre lo facciamo è già un grande sollievo.
  • Il design e il doppio colore lo rendono molto carino anche da portare in giro da un posto all’altro.
Non ci piace
  • La parte bianca potrebbe sporcarsi molto facilmente.

 

Cuscino shiatsu Homedics SP-19H-EU

Offerta
Homedics SP-19H-EU Cuscino...
184 Voto

Oggi voglio un massaggio leggero, ma domani avrò sicuramente voglia di godere appieno delle sue possibilità. Semplice, questo Homedics ti fa scegliere l’intensità e si presenta con un tessuto tipo pail molto soffice e piacevole al tatto. Shiatsu che passione!

Caratteristiche e funzioni:

  • Disponibili vari livelli d’intensità, per tutti i gusti e tutte le situazioni.
  • È presente, immancabile, la funzione calore, che è possibile anche non utilizzare.
  • Funziona con corrente elettrica.
  • Dopo 15 minuti si spegne da solo, ma niente ci vieta di accenderlo nuovamente. Le impostazioni scelte in precedenza saranno conservate.
  • Telecomando incluso, che permette di invertire la rotazione delle testine e di selezionare le modalità che preferiamo.
  • È adatto a qualsiasi schienale grazie alla fascia fissante.
Ci piace
  • Il tessuto di rivestimento, lavabile e molto morbido.
  • Il telecomando rende tutto più chiaro e semplice. Il potere è nelle nostre mani!
Non ci piace
  • Peccato per il colore poco allegro. Sarebbe bello si potesse avere una scelta più ampia.
  • Il cavo è un po’ scomodo perché a volte ci viene voglia di portarcelo in giro e non possiamo.

 

Cuscino massaggiante Imetec Sensuij CM1-200

Cuscino massaggiante Imetec...
56 Voto

Simile al suo compagno appena visto, quest’articolo racchiude tutte le caratteristiche principali di un centro benessere compatto. Multifunzione, lavabile, bello e anatomico. Scioglie i muscoli grazie al calore e al duplice senso di rotazione, allevia i dolori persistenti e si spegne da solo.

Caratteristiche e funzioni:
  • Senso di rotazione orario e antiorario e possibilità di regolarlo in base alle preferenze.
  • Alle funzioni si aggiunge la possibilità di riscaldare il massaggio, per una sensazione di rilassatezza ancora maggiore.
  • È possibile sfoderare e lavare, per usarlo per lunghi periodi sempre come se fosse nuovo.
  • È dotato di sistema di fissaggio allo schienale, così da doverlo collocare solo una volta.
  • Si spegne automaticamente dopo 15 minuti, il tempo perfetto per lasciarci prendere dal relax.
Ci piace
  • Il timer è molto utile, soprattutto se il prodotto viene usato in una poltrona. Si sa, sulle poltrone abbiamo tutti il sonno facile.
  • Il design elegante e compatto ci piace proprio tanto, così come le dimensioni che lo rendono ideale per gambe e spalle.
  • Possiamo tranquillamente usarlo per i piedi, visto che è facilmente lavabile.
Non ci piace
  • Il cavo dell’alimentatore non è molto lungo.
  • È un cuscino, ma non è fatto per dormire poggiandoci sopra la testa, anche se il design ci attira anche per quello.

 

Imetec 12201

Imetec 12201 Cuscino...
31 Voto

Abbandonatevi al relax su una semplice sedia. Questo Imetec è adatto a cervicale, schiena, gambe e piedi, basta posizionarlo dove ne abbiamo bisogno, fissarlo e godere del suo potere rilassante.

Caratteristiche e funzioni:
  • Riproduce massaggi Shiatsu su schiena, spalle, collo, gambe, piedi.
  • L’intensità del massaggio è regolabile e possiamo adattarla al tipo di dolore o zona.
  • Grazie alla funzione calore scioglie i muscoli fino in fondo.
  • È possibile fissarlo allo schienale, per una maggiore stabilità.
  • Pesa circa 2 kg e le dimensioni sono ottime per tutte le parti del corpo.
  • Funziona ad alimentazione e il cavo è lungo circa 2 m.
  • Colore: beige con perfili rossi.
Ci piace
  • Le dimensioni e la sua versatilità. È ideale per i piedi, soprattutto per chi sta molto tempo in movimento.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.
Non ci piace
  • All’inizio il massaggio, proprio perché Shiatsu, non sembra dare nessun sollievo. Attenti! I benefici si noteranno col tempo.

 

Cuscino massaggiante Homedics

Offerta
Homedics SP-39HW-EU Cuscino...
52 Voto

Un massaggio shiatsu seduto comodamente sulla tua poltrona. Il potere è nel telecomando, che permette di regolare le varie modalità offerte dal cuscino. Senso orario e antiorario, per una sensazione unica non solo alla schiena e al collo ma anche a braccia, gambe e piedi.

Caratteristiche e funzioni:
  • Marrone e scamosciato, è dotato di una fascia elastica che permette di adattarlo a sedie e poltrone.
  • È possibile riscaldarlo, per dare maggiore sollievo alle parte doloranti, e attivare la vibrazione.
  • Due velocità e rotazione in senso orario e antiorario, per non tralasciare nessun punto critico.
  • Telecomando a quattro pulsanti per selezionare le modalità e aggiungere il calore e la vibrazione. Si può riporre comodamente nel suo astuccio, posto su un lato del prodotto.
  • La copertura superiore è sfoderabile e lavabile. Anche questo dettaglio lo rende adatto a tutti e facile da usare.
  • Cavo di alimentazione molto lungo, per non avere nessuna difficoltà di posizionamento.
Ci piace
  • Il calore è proprio quello che ci vuole dopo una giornata invernale al freddo. Scioglie i muscoli e dà piacere.
  • Il telecomando ci dà la possibilità di selezionare tutte le funzioni in modo semplice, chiaro e comodo.
Non ci piace
  • Il colore fa molto anziano pieno di dolori, ma posto dietro le spalle non lo vediamo più!




Che cos’è un cuscino massaggiante?

Molte persone amano sottoporsi alla pratica dei massaggi. Tale massaggio può essere praticato da un professionista, che con una tecnica consolidata riesce ad agire nei punti chiave del nostro corpo per farci ritrovare il benessere che sembrava perduto. Tuttavia, una seduta di massaggio in uno studio abilitato ha essenzialmente due svantaggi. Il primo è di tipo organizzativo, nel senso che devi fissare un appuntamento per poi recarti dallo specialista al momento stabilito, con conseguente perdita di tempo (che includendo gli spostamenti può ammontare anche a diverse ore). Il secondo è, naturalmente, di tipo economico.

Per fortuna c’è una valida alternativa, che ti consentirà di risparmiare tempo e soldi. Questa alternativa si chiama massaggiante.

Un cuscino per massaggi è un dispositivo imbottito che accoglie nella sua struttura un elemento vibrante o rotante. Basta posizionarlo sulla parte del corpo da rilassare, come il collo o la schiena, collegare l’apparecchio a una presa di corrente e… detto fatto: ha inizio il massaggio.

Avere un cuscino da massaggio a casa può essere molto utile. Alla fine di una lunga e faticosa giornata, quando al solo pensiero di dover andare da uno specialista ci mancano le forze, un dispositivo di questo tipo è proprio quello che ci vuole.

Il cuscino per massaggi può aiutare ad allontanare lo stress e ad alleviare la tensione di vari muscoli in tutto il corpo. Invece di continuare a soffrire, puoi rilassarti e guardare la televisione o dedicarti alla tua lettura: ci pensa questo dispositivo a rimetterti in sesto.

Si tratta di un regalo ideale non solo per se stessi, ma anche per chi ha uno stile di vita particolarmente stressante. In caso di problemi medici specifici relativi a muscoli tesi o indolenzimento, è consigliabile consultare un medico prima di scegliere un cuscino per massaggi. Uno specialista può infatti aiutare il paziente a scegliere il modello più adatto a ogni specifica esigenza.

 

Il cuscino massaggiante è adatto per me?

Anche se alcuni prodotti per il massaggio potrebbero non essere efficaci come un trattamento fatto da un professionista esperto, ci sono numerosi modelli che si avvicinano molto e consentono di effettuare un massaggio profondo. Con un apparecchio di questo tipo, puoi rinvigorire il collo, le spalle e la parte superiore della schiena.

Può trarne beneficio chiunque soffra di nodi, muscoli tesi o rigidi, spasmi muscolari e mal di testa, tensione del collo.

Questi massaggi sono l’ideale per chi ha bisogno di rilassarsi a casa o in altri luoghi, come ad esempio in ufficio. Ed è proprio questo uno dei punti di forza di questo tipo di dispositivi: li puoi portare con te ovunque desideri.

Tieni presente che, insieme alla varietà di forme e dimensioni, sono disponibili anche diversi tipi di massaggio. Il modello di base offre una semplice vibrazione. Altri tipi hanno nodi di massaggio visibili che vibrano e che ruotano: di solito vengono utilizzati per l’area lombare. C’è anche un tipo specifico di cuscino massaggiante gambe.

Alcuni dispositivi forniscono ulteriori funzioni in aggiunta al semplice massaggio. Possono avere varie velocità, da regolare in base alle preferenze personali. Ci sono anche modelli progettati per integrare il massaggio con un leggero calore, il che può aiutare ad allentare la tensione dei vari muscoli.

Ci sono diverse forme e dimensioni di cuscini per massaggi sul mercato e sono solitamente legate alla parte del corpo su cui verrà utilizzato. Un cuscino per massaggi progettato per essere usato sul collo ha solitamente la forma di un ferro di cavallo. Molti altri hanno la forma di un quadrato o di un rettangolo.

 

Quali tipi di cuscini per il massaggio del collo?

In commercio sono disponibili quattro tipi di cuscini massaggianti per il collo: cuscini per massaggi cervicali vibranti, cuscini per massaggi al collo shiatsu, cuscini massaggianti combinati, cuscini massaggianti con calore.

Tutti sono progettati per portare sollievo immediato e alleviare lo stress quando si è a casa, al lavoro o anche in auto.

Si tratta di prodotti molto versatili, che possono essere utilizzati ovunque sul tuo corpo, come ad esempio su gambe, braccia, piedi, polpacci, schiena e spalle. Vediamo brevemente di che cosa si tratta.

Cuscini per massaggi cervicali vibranti

Offrono un massaggio del collo vibrante per allentare i muscoli tesi. L’intensità può essere regolata generalmente da delicata a potente.

Cuscini per massaggi al collo shiatsu

Basato sulla tecnica giapponese praticata in tutto il mondo, il cuscino massaggiante shiatsu effettua un movimento sia verso l’interno che verso l’esterno. Simula così la pressione con il palmo delle mani del celebre massaggio, lungo le linee di flusso dell’energia.

Cuscini massaggianti combinati

Come suggerisce il loro stesso nome, combinano due azioni in un unico dispositivo. I benefici della vibrazione si uniscono così all’efficace massaggio shiatsu.

Cuscini massaggianti con calore

Insieme al massaggio, offrono un flusso di calore a raggi infrarossi, delicato e nello stesso tempo penetrante, per aiutare ulteriormente la circolazione sanguigna.

E per gli amanti della musica, segnaliamo che sono disponibili speciali cuscini per il massaggio del collo dotati di appositi altoparlanti: ci si può così rilassare ascoltando le canzoni preferite mentre il dispositivo allevia le tensioni con la sua azione salutare.

 

Quali benefici dei cuscini per massaggi?

I cuscini massaggianti sono progettati per darti un massaggio profondo. Alcuni forniscono anche un benefico calore rinvigorente attorno al collo, alle spalle e alla parte superiore della schiena.

Un dispositivo di questo tipo, che trovi sul mercato a un prezzo accessibile, è destinato a diventare il tuo compagno fidato a fine giornata, consentendoti di risparmiare un sacco di soldi per le sedute presso il chiropratico o il massaggiatore.

Ma quali sono i suo benefici più interessanti? Scopriamoli insieme.

Combattono il dolore

Oltre a garantire un’azione rilassante, questi dispositivi aiutano ad alleviare il dolore al collo e alle spalle, per un completo benessere di tutto il corpo.

Conciliano il sonno

Se hai difficoltà ad addormentarti, niente di meglio di un rilassante massaggio prima di chiudere beatamente gli occhi. E l’insonnia sarà così solo un ricordo.

Sono portatili

Grazie alla loro struttura particolarmente compatta, i cuscini per massaggi sono portatili. Sono disponibili in piccole taglie che si adattano a ogni tipo di borsa da viaggio o alla valigia, per portarli sempre con sé ovunque si vada.

 

Come scegliere il cuscino massaggiante?

Ci sono numerosi marchi e modelli di cuscini per massaggi sul mercato oggi, il che rende difficile trovare la soluzione giusta per te se non sai cosa cercare.

Se sei alla ricerca di un cuscino massaggiante cervicale in grado di soddisfare al meglio le tue aspettative, è bene tenere presenti alcuni punti di fondamentale importanza. Ecco alcune cose fondamentali che devi considerare prima di acquistare questo tipo di dispositivo.

Utilizzo

La prima cosa da prendere in considerazione quando ci si appresta ad acquistare un cuscino per i massaggi è il tipo di utilizzo che se ne intende fare. A che cosa ti servirà, esattamente, questo dispositivo?

Molti cuscini massaggianti consentono di alleviare la tensione muscolare, per assicurare un completo relax. Ma ci sono anche dei modelli di qualità superiore che offrono numerose impostazioni, alcune delle quali sono orientate ad alleviare i sintomi cronici associati a pressione lombare, sciatica e altri dolori che affliggono la schiena.

Alcuni cuscini per massaggi sono persino in grado di offrire un tipo specifico di massaggio, come per esempio lo shiatsu. Lo shiatsu è una forma di terapia della pressione giapponese che ha dimostrato di alleviare mal di testa, rigidità, ansia, insonnia, dolore lombare e alcuni disturbi digestivi (tra le altre cose). Il punto è che se hai beneficiato di uno stile sistematico di massaggio, può valere la pena di cercare un cuscino terapeutico in grado di fornire un approccio abbastanza simile.

Nodi massaggianti

È bene optare per un cuscino dotato di molteplici nodi massaggianti. Un numero elevato di queste speciali testine massaggianti contribuiscono ad incrementare l’efficacia dell’azione, favorendo il massimo relax in poco tempo.

Calore

Ci sono diversi tipi di cuscini per massaggi. Alcuni associano alla vibrazione il calore, mentre altri no. E questa è una caratteristica che devi valutare con attenzione prima di effettuare l’acquisto. La maggior parte degli utenti preferisce un modello che offre anche la funzione di calore, perché aiuta a sciogliere la tensione intorno alle spalle, al collo e alla parte superiore della schiena.

Posizione

Oltre a questo, ti consigliamo di considerare dove pensi di posizionare il cuscino per massaggi. Ad esempio, se hai intenzione di posizionare il tuo cuscino su una sedia da ufficio, avrai bisogno di un modello compatto che non ti costringa ad inclinarti in avanti. Se invece lo tieni sempre a casa, magari lasciandolo in bella vista sul divano, la cosa migliore è scegliere un apparecchio che si armonizzi con l’arredo di quella stanza.

E se desideri portare con te un cuscino per massaggi durante le tue trasferte aeree, sia di svago che di lavoro, è meglio scegliere un modello leggero (ad esempio, meno di 1 kg) in modo da poterlo inserire nel bagaglio a mano.

Alimentazione

La maggior parte dei dispositivi sono dotati di un cavo per essere collati alla rete elettrica. E anche se la maggior parte delle persone usa questi cuscini a casa, può capitare di portarlo con sé durante i propri spostamenti.

Se hai intenzione di beneficiare dell’azione rilassante del tuo cuscino fuori casa, assicurati che possa essere alimentato a batteria. E se viaggi spesso in auto, verifica che nella dotazione sia presente un alimentatore per la presa accendisigari.

 

Come si pulisce il cuscino massaggiante?

Dal momento che i cuscini per massaggi sono costantemente esposti all’ambiente circostante, anche al di fuori della propria abitazione, tendono a sporcarsi. Inoltre, possono rappresentare un terreno fertile per vari tipi di germi: è quindi importante pulirli con regolarità.

Nella confezione sono generalmente contenute dettagliate istruzioni che spiegano come prendersi cura del proprio apparecchio, sottoponendolo a un’accurata pulizia senza il rischio di danneggiare le componenti interne. Non c’è niente di peggio che rovinare per sempre un cuscino massaggiante elettronico!

 

Che cos’è il massaggio shiatsu?

Abbiamo già accennato che alcuni modelli sono progettati per affiancare alla semplice vibrazione un efficace azione massaggiante di tipo shiatsu. Ma di che cosa si tratta esattamente?

Probabilmente sai già che lo shiatsu è uno dei diversi tipi di terapia di massaggio che vengono praticati in tutto il mondo. La sua pratica è nata in Giappone sulla base della medicina tradizionale cinese con elementi di terapie occidentali, secondo la Shiatsu Society. Il suo obiettivo è quello di potenziare la capacità del corpo di guarire se stesso.

 

Come funziona il massaggio shiatsu?

La terapia di massaggio shiatsu si basa sull’uso delle dita, dei pollici e del palmo per esercitare pressione su varie aree della superficie del corpo. Così facendo, si aiuta a guarire i disturbi e i dolori più comuni e a rimettere in sesto gli squilibri del nostro fisico.

La pressione applicata ai punti sul corpo favorisce il flusso di energia e corregge le disarmonie presenti nel paziente. Oltre ad essere un’esperienza profondamente rilassante, lo shiatsu aiuta ad alleviare lo stress, a trattare il dolore e la malattia e contribuisce alla salute e al benessere generale del paziente.

Inoltre regola l’attività del sistema nervoso automatico e stimola i sistemi circolatorio, linfatico e ormonale. In questo modo si possono curare i problemi alle articolazioni, le distorsioni, le artriti, le sciatalgie, i dolori al collo e alla schiena acuti e cronici, le sinusiti e le bronchiti. Aiuta anche a migliorare la postura.

 

In che modo lo shiatsu si differenzia dalle altre tecniche?

La terapia di massaggio shiatsu utilizza tecniche simili a quelle che si trovano applicate in altri metodi di trattamento come l’osteopatia, il drenaggio linfatico e la fisioterapia.

Tuttavia, i professionisti dello shiatsu attribuiscono le condizioni di salute fisica e mentali a blocchi e squilibri nel flusso di energia in tutto il corpo, il che differenzia la sua diagnosi e il trattamento da altre modalità di terapia di massaggio.

Lo shiatsu lavora per migliorare la salute generale influenzando il sistema energetico interno. La terapia spesso si traduce in un maggiore raggio di movimento e una migliore coordinazione. Utilizzato come terapia primaria o complementare, lo shiatsu combina tecniche di stretching assistito e digitopressione per ripristinare la struttura muscolare e ossea.

 

Perché dovrei usare un cuscino massaggiante shiatsu?

Dato che Shiatsu sta lavorando con l’intera persona, piuttosto che concentrarsi semplicemente sulle condizioni, la maggior parte delle persone, malate o in buona salute e di tutte le età, dai bambini agli anziani, può potenzialmente trarne beneficio. Lo shiatsu è estremamente utile per migliorare la salute e la vitalità e molte persone lo usano come parte di un programma di gestione dello stress o di prevenzione sanitaria. È eccellente anche in caso di malessere generalizzato, senza soffrire di alcuna condizione medica nota.

Le persone si avvicinano allo shiatsu per i più svariati motivi, che vanno da disturbi fisici specifici (anche di tipo acuto o cronico), a quelli di carattere mentale. Possono avere problemi strutturali come un collo dolorante o una postura scorretta, o possono essere affette da determinate condizioni come difficoltà mestruali, disturbi della pelle, problemi digestivi ed emicrania, o ancora con problemi psicologici come depressione o stress. Spesso le persone cercano lo shiatsu durante i periodi di cambiamento più importanti come l’adolescenza, l’infertilità, la gravidanza e la menopausa.

 

Come beneficiare al massimo del cuscino massaggiante?

Per godere appieno dei benefici di un cuscino per massaggi, ti consigliamo di creare un’atmosfera che si percepisce molto accogliente, confortevole e priva di distrazioni. Il primo passo dovrebbe essere la scelta di uno spazio che appare tranquillo, preferibilmente con toni tenui. Puoi rendere ancora più rilassante questo spazio con un diffusore di essenze, prendendo spunto magari da qualche sito dedicato all’aromaterapia. A questo punto, puoi abbassare le luci e accendere una candela. Le massaggiatrici professionali tendono a usare candele profumate, comprese selezioni come sandalo, lavanda, gelsomino o rosa.

Una volta creata un’atmosfera tranquilla, valuta la temperatura dell’ambiente, per decidere se regolare il termostato o magari aprire una finestra. Se vivi in ​​una zona trafficata, potresti voler tenere le finestre chiuse per evitare di essere distratto da eventuali rumori. Nel caso sia una giornata soleggiata, accosta le tende e le persiane, poiché le ombre esterne e i raggi che penetrano dalle fessure potrebbero essere un’ulteriore fonte di distrazione.

Se vuoi ascoltare della musica diffusa durante un massaggio, potrebbe essere utile creare una playlist in modo da non dover continuamente intervenire per cercare la canzone desiderata.

Per precauzione, assicurati di spegnere il telefono e tutti gli altri dispositivi digitali prima di iniziare una sessione di massaggi. Diventa sempre più difficile non essere distratti, se non disturbati, dal ping di un’e-mail o dal ronzio di uno smartphone.

 

Un viaggio nella storia dei massaggi

La prima testimonianza relativa ai massaggi ci è giunta dagli antichi disegni e incisioni rupestri. Sappiamo anche che il massaggio è stato praticato come mezzo per alleviare il dolore (in particolare per i soldati) in tutto l’antico Egitto, Mesopotamia, Cina, Giappone, India, Roma e Grecia.

Nel corso del III secolo avanti Cristo, i cinesi hanno messo per iscritto le loro pratiche mediche conosciute come Huangdi Neijing (“Canone interno dell’imperatore”). Questo testo includeva più di tre dozzine di riferimenti alla cura dei dolori alla schiena, ai piedi, al collo e al corpo, raccomandando il massaggio come mezzo efficace per ritrovare il benessere.

Nello stesso periodo, un guru indiano di nome Shivago Komarpaj ha ideato un regime olistico di trattamenti basati sull’agopuntura, la meccanica riflessa, lo sviluppo muscolare, la digitopressione e le prime forme di yoga. La sua ricerca e metodologia hanno ottenuto ampi consensi, tanto che Komarpaj è stato accreditato a sviluppare ciò che oggi chiamiamo massaggio tailandese.

Nel 581, la Cina ha inserito la terapia di massaggio come parte integrante del curriculum di studio, autorizzandone la pratica a studenti di medicina e medici di tutto il Paese. Un secolo dopo, anche gli specialisti europei hanno iniziato a impiegare il massaggio come forma autorizzata di sollievo dallo stress e riposo.

Nel corso dell’Ottocento, un istruttore di ginnastica svedese di nome Pehr Henrik Ling ha sviluppato la sua forma di massaggio basata sul rilassamento e sulla riattivazione dello strato superiore di tessuto molle del corpo. I metodi di Ling hanno suscitato un notevole interesso presso terapeuti, formatori professionisti e allenatori, tanto che alla fine del 19° secolo vengono identificati con il nome di massaggio svedese.