Zampilla Sempre Fresca dalle 5 Migliori Fontanelle per Gatti

Il gatto è un animale che tende a volte a bere troppo poco, sviluppando problematiche come infezioni all’apparato urinario e stitichezza. Se vuoi mantenerlo a un livello di idratazione corretta, la scelta ideale è quella di dotarsi della migliore fontanella per gatti.

Si tratta di un ottimo sistema per garantirgli acqua fresca e soprattutto corrente. In natura il gatto assimila la maggior parte dei liquidi di cui necessita dalle sue prede. Tuttavia nella vita domestica, soprattutto se viene alimentato a crocchette, non riesce ad avere una soddisfacente idratazione. È molto importante quindi stimolare il tuo micio a bere.

Qual è la migliore fontanella per gatti?

La fontanella è uno speciale abbeveratoio per gatti che consente all’animale di avere sempre acqua corrente e fresca a disposizione.

Ne esistono di varie forme e dimensioni in commercio. Sono formate da una ciotola, generalmente in acciaio inossidabile, in ceramica o in plastica. Tale contenitore è collegato ad una pompa di ricircolo e ad un serbatoio, o all’acqua corrente, in modo che si riempia sempre di acqua fresca.

L’abbeveratoio va collegato alla corrente elettrica in modo che la pompa funzioni ed eroghi l’acqua. Inoltre è spesso presente un filtro ai carboni attivi (o altri materiali) per mantenere pulita l’acqua e trattenere peli e residui di cibo, oltre che purificarla dal calcare.

La vendita online ti consente di avere una panoramica completa dei modelli sul mercato. Nel web trovi offerte più economiche e prodotti a basso prezzo (da valutare in funzione delle performance che richiedi e del grado di sicurezza che vuoi mantenere).

Potrebbe però essere utile affidarsi a una marca che ti garantisce parti di ricambio in tempi brevi, soprattutto per quanto riguarda la pompa che è il principale componente per far funzionare la fontanella. Piuttosto se sei ancora indeciso su tipo e modello si consiglia di tenere in considerazione le opinioni d’acquisto leggendo le recensioni degli utenti che hanno già comprato i vari prodotti e ti possono aiutare a scegliere il tipo più adatto a te e al tuo gatto.

 

#1 Fontanella per gatti ceramica iPettie Hommii – La migliore per: silenziosissima 

Anche l’animale più timoroso si farà conquistare da questa fontanella, che ha un funzionamento completamente silenzioso. Offre uno spazio a 360°: gli animali possono così bere dalla fontanella, dalla sfera o dalla superficie. La struttura è progettata con filtro in carbone e filtro in schiuma, efficaci per trattenere i peli e le impurità.

Grazie al sistema di filtraggio e alla continua circolazione, l’acqua si mantiene fresca e pulita a lungo. Gli odori sono eliminati e il gusto viene migliorato, cosa che porta gli animali a bere di più. Con una grande capacità di 2.1 litri, offre una riserva idrica per circa una settimana, un aspetto particolarmente interessante per chi si assenta frequentemente.

Realizzata in ceramica di alta qualità, la fontana si rivela anche un elemento decorativo per la casa. È anche pesante e quindi non può essere spostata e girata con facilità dai piccoli amici a quattro zampe.

  • Rimuove le impurità
  • Design
  • Robusta

 

#2 Fontanella per gatti Camon – La migliore per grande capacità 

È una fontanella automatica pratica e resistente, sia per gatti che per cani. Dotata di due ugelli, ha una grande capacità di 1,7 litri. Il filtro al carbone sostituibile consente di ottenere acqua sempre fresca e pulita. Grazie al suo sistema a caduta libera del flusso, l’acqua viene costantemente rinnovata mediante la continua erogazione di ossigeno.

Un potente filtro a carbone attivo rimuove sapori e odori cattivi, offrendo all’animale domestico il modo migliore e più attraente per mantenersi sempre idratato.

È molto silenziosa e il suo ugello supplementare intercambiabile consente di modificare il flusso di uscita dell’acqua. Il design è appositamente progettato per contenere il filtro e pompa elettrica. In omaggio sono forniti tre filtri di ricambio.

  • Due ugelli
  • Robusta
  • Filtri omaggio

 

#3 Fontanella per gatti con sensore HoneyGuaridan – La migliore per tre modalità di funzionamento 

Molto versatile, questo modello offre la possibilità di scegliere tra tre differenti modalità di funzionamento. Nella modalità di induzione a infrarossi, la fontana si attiva quando il sensore rileva gli animali domestici entro un raggio di 1,5 metri. In quella continua, la fontana effettua l’erogazione dell’acqua per 24 ore, mentre in quella a intermittenza l’acqua circola per un’ora e si spegne per 30 minuti.

Il sistema di ricircolo di 2,5 litri occupa poco spazio ed è progettato con un’inclinazione ampia per garantire un’elevata disponibilità idrica. Se l’acqua non è sufficiente, il sistema smette di funzionare e l’apposita luce led segnala la necessità di integrarla.

Facile da smontare, si pulisce con un normale detergente. Il filtro al carbone sostituibile rimuove cattivi odori e mantiene l’acqua pulita e fresca. Garantisce un basso consumo energetico.

  • Compatta
  • Pratica
  • Basso consumo

 

#4 Fontanella per gatti Hommii Flower Sytle – La migliore per design attraente 

Il suo design a forma di fiore si rivela molto attraente per il gatto, che si avvicina alla struttura senza alcun timore. Sono disponibili tre diverse impostazioni per il flusso: leggero, con le bolle, silenzioso.

Il filtro al carbone pulisce e addolcisce l’acqua dura e nel frattempo filtra i peli, i residui e le impurità. Gli odori dell’acqua possono essere eliminati e il sapore è migliorato. La fontanella misura 19 cm di diametro e 16 cm di altezza, rivelandosi comoda sia per i gattini che per i gatti più grandi. Si smonta facilmente per la pulizia. Il funzionamento è totalmente silenzioso.

  • Filtro al carbone
  • Facile pulizia
  • Silenziosa

 

#5 Fontanella per gatti automatica Navaris – La migliore per funzione zampillo 

La confezione comprende una fontanella con capacità di 2 litri, provvista di pompa, trasformatore, filtro sostituibile e istruzioni d’uso. La ciotola è adatta per gatti e per cani di taglia media. Il flusso è impostabile individualmente e l’acqua resta nella ciotola quando la fontanella è alimentata dalla corrente.

Può sgorgare più o meno acqua, facendo divertire gatti e piccoli cagnolini. La funzione zampillo anima la fontana e invoglia l’animale a bere di più. Il filtro chiarifica, addolcisce e filtra l’acqua da peli e impurità. I componenti della struttura si smontano con facilità e possono essere lavati in lavastoviglie.

  • Flusso regolabile
  • Animali taglia media
  • Lavabile in lavastoviglie




migliore-fontanella-per-gattiA cosa serve una fontanella per gatti?

A differenza dell’acqua del rubinetto che ha bisogno di essere scaricata a perdere per non debordare, l’acqua in una fontanella elettrica per gatti viene costantemente aerata e filtrata. Rimane così più fresca e pulita e invoglia il tuo micio a bere di più.

Molti gatti d’appartamento di oggi, che vengono alimentati sovente con cibo secco, corrono il rischio di non avere una sufficiente idratazione.

I loro antenati vivevano in ambienti asciutti e non avevano l’opportunità di bere regolarmente, però ottenevano la maggior parte della loro idratazione dalle loro prede, bilanciando così le proprie necessità. Mentre il loro interesse per l’acqua non è cambiato, la loro dieta sì e se confrontiamo il contenuto d’acqua del 6-10% di crocchette secche con il 70% di contenuto d’acqua nella preda naturale del tuo gatto, capiamo dove può essere il problema.

Questa dinamica di disinteresse per l’acqua e una dieta a bassa umidità può causare non solo disidratazione, ma anche stitichezza e l’insorgere di infezioni all’apparato urinario e alla formazione di calcoli renali.

Quali sono i vantaggi di una fontanella per gatti?

Puoi incoraggiare il tuo gatto a bere più acqua se la mantieni corrente perché i felini domestici sono attratti più dal flusso che dall’acqua ferma. Inoltre facendola ricircolare la si ossigena mantenendola fresca e la si purifica da impurità, come ad esempio peli e residui di cibo che la possono contaminare.

Avere a disposizione dell’acqua per il gatto, significa prevenirne la disidratazione che può portare a colpi di calore, danni ai reni e altri problemi di salute.

Inoltre una fontanella ti evita di riempire continuamente la ciotola d’acqua, levandoti il pensiero se ti devi assentare per parecchie ore o alcuni giorni.

Attenzione, però, che la struttura deve piacere al tuo gatto: sembra una banalità ma più di ogni altra cosa una fontanella per gatti deve essere accettata dal tuo felino quasi d’istinto, altrimenti non si avvicinerà neanche.

Prima di acquistare una fontanella, è bene prendere in esame alcune specifiche caratteristiche.

Sistema di filtrazione della fontanella per gatti?

È bene ricordare che l’acqua deve essere costantemente filtrata e aerata, per prevenire la contaminazione e l’intorbidimento causato da peli e cibi residui. Questo aspetto è particolarmente importante se ti devi assentare per qualche tempo e non hai la possibilità di cambiare regolarmente l’acqua. Un sistema di filtraggio incorporato che ti aiuta a mantenere l’acqua fresca, di gusto gradevole e priva di cattivi odori. Oltretutto è importante la direzione del filtro e l’aspirazione della pompa per evitare che questi componenti si intasino prima del tempo, impedendo il corretto flusso di acqua.

Sono disponibili diversi meccanismi di filtrazione.

Il filtro ultravioletto è efficace nell’uccidere microrganismi dannosi in acqua. Il carbonio elimina i contaminanti, come pesticidi, metalli pesanti e parassiti. Può anche rimuovere le impurità e il cattivo odore e sapore.

Il filtro di scambio ionico aggiunge minerali solidi mentre rimuove gli ioni caricati positivamente. Può anche rendere più dolce l’acqua purificandola da elementi pesanti che possono portare alla formazione di calcoli renali.

È necessario che sia presente anche un pre-filtro per evitare che i detriti e i peli più grossolani finiscano nella pompa. In caso contrario, il sistema di filtraggio integrato viene sottoposto a un eccesivo lavoro, si rivela meno efficace e rischia di intasarsi prima.

Capacità della fontanella per gatti?

Anche se il tuo gatto ha bisogno di meno di 300 ml di acqua al giorno, potresti essere costretto a riempire con molta frequenza il serbatoio d’acqua della fontanella se la sua capacità è bassa. Questa non è una buona idea se pensi di assentarti per qualche giorno lasciando il micio da solo in casa.

Ma anche se sei sempre nei paraggi, potresti correre il rischio di dimenticarti di riempirlo nel momento del bisogno.

Inoltre spesso, soprattutto se hai preferito acquistare una fontanella a prezzo contenuto, potresti non avere in dotazione una buona pompa che ti permetta di effettuare il ricircolo dell’acqua anche se ce n’è un livello minimo nella ciotola. Ciò significa che una fontanella per gatti ad alta capacità è vantaggiosa sia per te che per il tuo piccolo amico. Una buona capacità che ti garantisce sicurezza per almeno una settimana di assenza varia da 2,5 a 3 l.

La fontanella per gatti è rumorosa?

Le orecchie del gatto sono molto sensibili alle onde sonore. Una fontanella particolarmente rumorosa può anche avere un impatto negativo sul tuo animale sia fisicamente che psicologicamente, portandolo a rifiutare quel congegno.

Anche se le fontane che utilizzano un motore o un altro meccanismo non emettono rumori forti, potrebbero comunque influire sull’udito del gatto. Quindi è bene sceglierne una che produca poco o nessun rumore: se è silenziosa è sicuramente una grande opzione.

Alimentazione della fontanella per gatti?

Per quanto riguarda le modalità di alimentazione della fontanella, si può optare per quella elettrica, collegando l’apposito cavo a una presa domestica di rete, oppure si può anche scegliere un apparecchio a batteria. Entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro.

Se decidi per una fontanella alimentata a corrente scegline una che abbia un cavo abbastanza lungo, in modo tale che non venga strattonata e tirata, trasformandosi in un pericolo per il tuo felino.

In alternativa può orientarti per una fontanella per gatti a batteria, comoda perché non ha il cavo ma che ti può lasciare in panne se smette di funzionare perché esaurisce la carica. Potresti perlomeno optare per un modello che disponga di un sensore a led lampeggiante che ti avvisa sullo stato della carica. Tuttavia, anche questo non è una garanzia.

Alcuni modelli dispongono anche di sensori ad infrarossi che sentono l’avvicinarsi del felino e mettono in funzione la pompa. Questo accorgimento ti può essere utile qualora vuoi risparmiare sui consumi elettrici, senza che la pompa funzioni di continuo giorno e notte. C’è anche da dire che i consumi di questi apparecchi sono abbastanza contenuti e non incidono molto sulla bolletta.

Materiali della fontanella per gatti?

Essendo il gatto un animale abitudinario è bene acquistare una fontanella con la ciotola dello stesso materiale di quella usata per distribuire i pasti. Di solito sono di plastica, acciaio inossidabile o ceramica, materiali che sono comodamente lavabili in lavastoviglie. Le costruzioni di plastica sono in genere più economiche e accessibili delle altre due, ma non garantiscono lo stesso livello di igiene. Se scegli questo materiale, fai attenzione che sia privo di BPA per la sicurezza del tuo gatto.

L’acciaio inossidabile è resistente alla ruggine ed è facile da pulire. Ha anche una finitura attraente che fa sembrare buona qualsiasi fontana d’acqua. La fontanella per gatti in ceramica è igienica ma a volte è meno robusta e più costosa dell’acciaio inox.

Per la sicurezza del tuo gatto, la sua fontana deve essere pulita frequentemente. Anche se ne scegli una fatta in ceramica, devi comunque igienizzarla con cadenza periodica. Per questo la scelta dei materiali e la forma della vasca devono garantirti la massima facilità di manutenzione. Tieni presente che in alcuni modelli le componenti si possono staccare e lavare addiritturin cera in lavastoviglie!

Le fontanelle d’acqua per gatti sono inoltre disponibili in una varietà di forme e disegni: ce ne sono alcune di carine che zampillano da un fiore, per renderle gradite non solo ai gatti, ma anche a tutti componenti della tua famiglia. A parte i materiali della ciotola, le migliori prendono in considerazione anche la configurazione della pompa che deve garantire un ricircolo costante e il sistema di filtraggio.

A prescindere dal materiale, la fontanella deve essere abbastanza pesante in modo che il tuo gatto non la spinga per gioco e causi fuoriuscite. Deve anche erogare acqua in modo tale da non lasciarla debordare sul pavimento.

Cambiare l’acqua della fontanella per gatti?

I gatti generalmente non bevono una bacinella piena d’acqua in un giorno; quindi quanto spesso si deve cambiare l’acqua della fontanella? Idealmente, dovrebbe essere cambiata ogni pochi giorni; tuttavia, se vivi in ​​un clima umido, è meglio cambiarla ogni giorno.

La stessa cosa vale se hai più gatti che bevono dalla medesima fontana. E anche se lasci il piatto del cibo vicino alla fontanella e il tuo gatto ama inzuppare il cibo secco, è bene cambiare l’acqua più spesso.

Offerte fontanelle per gatti




  • Voto
4.9