Le 5 Migliori Docce Solari da Giardino: Acqua Calda Gratis

Durante l’estate possono essere molte le occasioni nel tempo libero in cui vorresti avere un po’ di refrigerio… senza correre il rischio di rimanere senza fiato mentre fai una doccia completamente ghiacciata!

Magari stai prendendo il sole in giardino e senti il bisogno di bagnarti la pelle. Oppure hai montato una piscina, anche quella per bambini, e vuoi che ci si tuffi una perfettamente puliti, per evitare di sporcare l’acqua. E non appena esci, desideri lavare subito via il cloro dall’epidermide e dai capelli.

O ancora i tuoi bimbi giocano all’aperto e non resistono alla tentazione di toccare continuamente le piacevoli goccioline per combattere l’afa. E che dire se sei un amante del campeggio e vuoi disporre di un sistema molto pratico per essere sempre fresco e profumato, nonostante la vita un po’ spartana?

In tutte queste situazione (e in molte alte ancora), viene in aiuto la migliore doccia solare da giardino. Si tratta di un accessorio semplice da montare, pratico da utilizzare e che ti consente di sfruttare in qualunque momento i benefici della doccia in modo del tutto autonomo, senza spendere soldi per riscaldare l’acqua.




Qual è la migliore doccia solare da giardino?

Le docce solari non necessitano di allacciamento all’energia elettrica: è sufficiente collegarle al tubo dell’acqua fredda. Va benissimo, ad esempio, la canna che usi per bagnare le piante o una fontanella.

Questi sistemi possono essere dotati di un pannello fotovoltaico in grado di captare i raggi del sole a 360 gradi o più semplicemente di un serbatoio ad accumulo che si riscalda al sole. In entrambi i casi, ti possono fornire acqua calda in maniera completamente gratuita e soprattutto ecologica.

Sul mercato puoi trovare una vasta gamma di modelli di docce solari da giardino, di tutti i tipi e di tutti prezzi, dai prodotti low cost a quelli con design più ricercato. Il modo migliore per ottimizzare il tuo budget è quello di acquistare nei canali di vendita online dove si trovano offerte di ogni genere, dall’articolo a basso prezzo a quello top di gamma. La marca di solito non è importante a meno che tu non voglia rivolgerti ad un oggetto di design che pagherai ad un prezzo superiore.

Si consiglia di considerare le opinioni d’acquisto leggendo le recensioni degli utenti e mettendo a confronto i diversi prodotti. Lo stesso articolo per la piscina può essere utilizzato anche in altri ambienti come ad esempio per le barche.

 

#1 Doccia solare da esterno Arkema Happy XL – La migliore per anche per ambienti marini e ventosi 

È realizzata in polietilene HD in colore antracite. Resistente a raggi UV, alla salsedine e al calcare, si rivela una soluzione ideale anche per l’installazione in ambienti marini e particolarmente ventosi. La struttura è alta 220 cm ed è equipaggiata di un serbatoio da 44 litri.

Viene fornita completa di miscelatore di acqua calda e fredda e di lavapiedi. È un prodotto Made in Italy.

  • Anti UV
  • Made in Italy
  • Serbatoio: 44 litri

 

#2 Doccia solare da giardino Nemaxx SD35B – La migliore per riscaldamento rapido 

Si installa velocemente e il suo funzionamento è molto semplice. Basta collegare il tubo da giardino, attivarla e lasciarla riscaldare. Il sole fa il resto. A seconda dell’intensità del sole, è possibile effettuare la prima doccia dopo solo mezz’ora. Con un’esposizione ottimale, l’acqua può riscaldare completamente senza elettricità fino a 60°.

Con il miscelatore monocomando la temperatura è regolabile senza gradini. La struttura è particolarmente stabile, grazie alla sua base massiccia. È inoltre presente un grande soffione doccia orientabile con un giunto sferico alla base che lo rende facilmente regolabile. Il serbatoio da 35 litri è in resistente pvc anti UV.

  • Semplice installazione
  • Stabile
  • Serbatoio: 35 litri

 

#3 Doccia solare piscina Dardaruga – La migliore per rapporto qualità e prezzo 

Dal design moderno, con inserto in alluminio, questa doccia è dotata anche di un rubinetto separato per lavare i piedi L’acqua è contenuta in un serbatoio da 35 litri e viene riscaldata dai raggi solari in circa 1-2 ore fino a 60 °C Non è necessario nessun allacciamento permanente all’acqua è possibile semplicemente collegarla con il tubo da irrigazione.

Il miscelatore è automatico a mono-leva, per una regolazione della temperatura in modo semplice e continuo. Il soffione della doccia ha un giunto sferico che gli permette di essere orientato agevolmente in tutte le direzioni. La piattaforma per il fissaggio permette un ancoraggio sicuro al suolo. Facile da montare, viene fornita di tutto il necessario per l’installazione.

  • Design
  • Rubinetto lavapiedi
  • Serbatoio: 35 litri

 

#4 Doccia solare campeggio G.F. Sunny Premium – La migliore per facilmente trasportabile 

Si tratta di una doccia solare molto versatile, dal momento che è facilmente trasportabile, leggera e maneggevole. È adatta a qualsiasi ambiente esterno, dalla piscina al giardino, dal terrazzo alle vacanze, e si rivela ideale per gli amanti del camper e del campeggio. È corredata di un pratico doccino estraibile e orientabile, che la rende di facile utilizzo per tutti.

Esposta per circa due ore al sole, grazie al processo di riscaldamento dell’acqua contenuta nella base/serbatoio, eroga numerose docce calde con temperatura regolabile grazie al pratico miscelatore incorporato.

Una volta riempita è stabile e completamente affidabile, anche grazie al regolatore di pressione inlet con valvola di sicurezza. Le nuove cover colorate rendono la doccia più accattivante e allegra, per soddisfare tutti i gusti.

  • Cover colorate
  • Kit installazione completo
  • Valvola sicurezza

 

#5 Doccia solare da esterno Steinbach Speed Shower – La migliore per: prezzo interessante 

Ideale per docce veloci in giardino, ha un serbatoio in pvc da 9 litri, con valvola rotante calda e fredda. Ha un’altezza di 208 cm e la pressione di esercizio è a 2 bar.

La sua struttura è resistente ai raggi UV e alle basse temperature. Nei mesi invernali è facilmente smontabile e si ripone in poco spazio.

  • Smontabile
  • Robusta
  • Serbatoio: 9 litri




doccia-solare-da-giardinoChe cos’è una doccia solare da giardino?

Una doccia solare low cost è fondamentalmente un contenitore pieno d’acqua che viene riscaldata dal sole. In questo modo si ha la possibilità di fare una doccia all’esterno in modo facile e conveniente.

La doccia a energia solare è una delle preferite dai campeggiatori, in quanto consente di lavarsi in modo confortevole mentre si è in viaggio con lo zaino o in zone molto rurali dove non ci sono molti servizi ma si ha portata di mano dell’acqua.

Il tipo più semplice di doccia solare è costituito da una piccola borsa portatile, in genere per il campeggio di circa 19 litri, di solito fatta di qualcosa di simile a un flessibile rivestito in pvc nero o grigio scuro per captare meglio i raggi del sole.

Un portello di apertura nella parte superiore può essere messo sopra un rubinetto per riempire la borsa, e nella parte inferiore viene fuori un tubo di plastica flessibile, che consente all’utente di dirigere l’acqua dove si vuole.

Generalmente una doccia con questo design avrà anche una sorta di rubinetto all’estremità del tubo, per permettere di interrompere facilmente il flusso dell’acqua. Una volta riempita la sacca è sufficiente lasciarla riposare a contatto sotto il sole cocente per qualche ora: in questo modo è possibile riscaldare l’acqua a una temperatura compresa tra circa 21°C fino a 60°C.

Come funziona la doccia solare da giardino?

Le possibilità di riscaldare l’acqua per usufruire di una doccia solare esterna da giardino sono di due tipi.

La prima soluzione prevede di equipaggiare la tua doccia con un pannello solare. In questo modo, hai la possibilità di usufruire più a lungo dell’acqua calda. Tuttavia, si tratta di un sistema che per ovvie ragioni potrebbe non essere a basso costo.

La seconda possibilità è quella di disporre di un semplice serbatoio d’acqua, all’interno del quale l’acqua si riscalda in modo passivo.

Se l’esigenza è quella di darsi una rapida sciacquata, il modello con il serbatoio è sufficiente allo scopo; però se il volume da scaldare è tanto l’acqua potrebbe non risultare calda in modo sufficiente.

Vantaggi della doccia solare da giardino?

Non necessariamente una doccia solare deve essere però una doccia portatile e spartana. Le docce solari da giardino sono ottimi dispositivi pensate per essere utilizzate rigorosamente a casa tua. Rendono più facile “acclimatarsi” prima di fare un tuffo in piscina e sono utili in occasione di una qualsiasi attività all’aperto.

Uno dei principali vantaggi delle docce solari è la loro convenienza. La comodità di non costruire una doccia costosa che ha bisogno di installazioni permanenti. Con le docce solari esterne tutto ciò di cui hai bisogno è la potenza del sole e un gancio per il tubo per iniziare a fare la doccia. Si tratta di sistemi super facili da configurare e possono funzionare per anni senza dare alcun tipo di problema.

Un altro vantaggio delle docce solari è la loro natura eco-compatibile. Non hai bisogno di energia dalla rete per riscaldare l’acqua. Invece, ti serve semplicemente poter disporre del potere dei raggi: basta infatti lasciare il serbatoio per qualche ora alla luce diretta del sole. Portano l’acqua alla temperatura desiderata in modo del tutto naturale: durante il processo di riscaldamento non c’è nessun spreco e non si produce anidride carbonica.

Doccia solare da giardino per la piscina?

Le docce solari non sono solo amiche dell’ambiente, ma sono benefiche anche per il corpo. Fare una nuotata in piscina o concedersi un po’di relax in una vasca idromassaggio può lasciarti con un elevato quantitativo di prodotti chimici sulla pelle.

Alcune persone hanno l’epidermide particolarmente sensibile e hanno bisogno di fare la doccia subito dopo aver fatto un tuffo. Le docce solari esterne sono un modo rapido e conveniente per risciacquare la pelle prima e dopo il bagni in una piscina o di una spa.

Fare la doccia prima di entrare in acqua è più igienico e riduce la “schiuma” prodotta da sudore, crema solare e oli naturali nella pelle. È anche rinfrescante quando si esce e di ha la necessità di risciacquare il cloro e altri prodotti chimici della piscina che possono seccare o irritare la pelle.

Come installare la doccia solare da giardino?

Se si decide di acquistare una doccia solare per arredare un giardino con piscina o il terrazzo, bisognerà scegliere una posizione soleggiata, per consentire un rapido riscaldamento del serbatoio di accumulo dell’acqua.

Se non avete tempo di riempire il serbatoio d’acqua o volete disporre di una maggiore capacità per permettere a più persone di fare una doccia, un modello con pannelli fotovoltaici vi permette una maggiore velocità nel riscaldamento dell’acqua in modo da garantire un numero più elevato di docce.

Basta collegare la doccia all’impianto idrico mediante un tubo da irrigazione. La doccia con riscaldamento di tipo fotovoltaico funziona riscaldando una resistenza all’interno del serbatoio, alimentata dall’energia elettrica prodotta dai pannelli. Questo tipo di impianto ha ovviamente un costo maggiore rispetto a quello più semplice di riscaldamento passivo.

Scegliere la doccia solare da giardino?

Le caratteristiche di cui bisogna tener conto durante l’acquisto di una buona doccia solare da esterni è che abbia un serbatoio capiente, un efficiente sistema di riscaldamento (meglio solare per risparmiare di più). È anche importante che sia realizzata in materiale resistente agli agenti esterni (come legno, acciaio, polietilene, ottone).

Sono sicuramente un optional da prendere in considerazione la presenza del lavapiedi e del miscelatore, meglio se temporizzato per ridurre lo spreco d’acqua.

Per chi non vuole rinunciare a un complemento di design, tra i modelli a catalogo delle principali aziende di settore, non c’è che l’imbarazzo della scelta, sia per la tipologia sia per il materiale.

Si va dal semplice tubolare in acciaio (da allacciare al tubo di pvc per annaffiare il giardino) alle strutture di design estremo. Queste docce dispongono al proprio interno di un particolare recipiente che si conforma perfettamente con il fusto della struttura.

Dal momento che si tratta quasi sempre di modelli freestanding, è anche necessario pensare a una solida base, in grado di sostenere le colonne doccia. Una platea di cemento, da rivestire poi a piacere in legno, è senza dubbio la soluzione migliore. Avendo funzione d’arredo queste docce solari da esterno legno possono anche avere soffioni dalle diverse configurazioni, per forma, dimensione e getti d’acqua. Per avere anche l’acqua calda, può essere interessante studiare un impianto solare termico (usufruendo anche dei finanziamenti statali).

Offerte docce solari da giardino