Coltiva il Tuo Orticello con le 5 Migliori Palette da Giardinaggio

Alle volte non ci si pensa proprio e, anziché intraprendere la strada più semplice, si inizia un percorso tutto in salita, tortuoso, per poi giungere nello stesso punto. Succede così anche nel giardinaggio, dove vale un principio basilare: non usare un badile quando puoi servirti di una paletta da giardinaggio. Questo semplice, elementare enunciato si adatta perfettamente a un gran numero di lavoretti che puoi fare nel tuo verdeggiante angolo di paradiso.

La migliore paletta da giardinaggio è lo strumento ideale per piantare fiori e piccoli arbusti davanti o dietro casa tua. È anche perfetta per praticare dei solchi in uno spazio delimitato del terreno, per poi seminare.




Qual è la migliore paletta da giardinaggio?

C’è sicuramente una bella soddisfazione nel veder crescere le pianticelle che si è seminato qualche mese fa. E poi attendere la fioritura, per godere appieno di un piccolo, grande miracolo della natura. O se ti piacciono le piante aromatiche, vuoi mettere il loro profumo rispetto a quelle già recise che trovi al supermercato?

Per poter fare tutto questo, però, ci vogliono gli strumenti giusti. Il più utile è senza dubbio la paletta che ti consente di scavare buche, dissodare il terreno duro e piantare fiori. Questo utensile, nella sua forma più tradizionale, ha una grande lama con i lati curvi. I bordi curvi seguono il disegno del vaso, rendendo più facile l’inserimento della lama.

Con la punta puoi creare dei piccoli solchi destinati ad accogliere i semi, provvedendo poi a coprire il tutto con un lieve strato di terra.

E una volta che spuntano le piantine, puoi utilizzare il trapiantatore, un tipo particolare di paletta con la lama ricurva che, come suggerisce il suo nome, serve proprio per spostare le piantine in un vaso più grande, senza il rischio di rovinare le radici.

Sul mercato non c’è che l’imbarazzo della scelta e se vuoi effettuare l’acquisto a basso prezzo si consiglia di utilizzare il canale della vendita online. I prodotti proposti in offerta sono sempre molto numerosi e così, con un investimento contenuto, puoi ordinare un modello di buona qualità, anche di marca conosciuta, che ti accompagnerà per innumerevoli stagioni.

 

#1 Trapiantatore Wolf-Garten 2915000 LU-2K – Il migliore per impugnatura morbida e confortevole 

Questo versatile utensile consente di scavare e piantare anche in terreni duri. È progettato con un’impugnatura morbida che previene la formazione di vesciche sulle mani e favorisce una presa ottimale.

Grazie a un’accurata distribuzione dei pesi, consente di lavorare a lungo senza affaticare l’arto.

  • Robustezza
  • Grip
  • Terreni duri

 

#2 Paletta da giardino Gardman 95060 – La migliore per rapporto qualità e prezzo 

La paletta è in robusto acciaio inox, che consente di ridurre l’aderenza sul terreno evitando di affaticare la mano. Si rivela inoltre anti-ruggine, a garanzia di una lunga durata nel tempo.

L’impugnatura in legno ergonomica garantisce una presa ottimale. È dotata di un foro all’estremità, con laccio in pelle marrone per appenderla. La lunghezza è pari a 32 centimetri.

  • Robusta
  • Anti-ruggine
  • Si appende

 

#3 Paletta da giardinaggio Orla Kiely – La migliore per design 

Sprizza simpatia da ogni angolazione, questa vivace paletta da giardinaggio. Ha un robusto manico in legno, mentre la testa è realizzata in acciaio inox stampato. La smaltatura dona all’utensile un tocco raffinato.

E grazie al suo passante ecopelle si può appendere a un gancio quando si è finito di lavorare, Viene fornita in un’elegante confezione, ideale da regalare o da regalarsi.

  • Smaltata
  • Resistente
  • Confezione regalo

 

#4 Paletta da giardino Spear & Jackson 3058EL/09 - La migliore per garanzia estesa 

Questa paletta ha una morbida impugnatura sagomata antiscivolo. È realizzata in due materiali, per garantire una notevole comodità d’uso e una lunga durata in tutte le condizioni atmosferiche.

La lama è in acciaio inossidabile, lucidato a specchio per la massima protezione antiruggine e per facilitare la penetrazione nel suolo. Su questo prodotto è applicata una garanzia di 10 anni.

  • Antiscivolo
  • Comfort
  • Antiruggine

 

#5 Paletta da giardino Am-Tech – La migliore per elevata robustezza 

Molto resistente, questo pratico utensile è realizzato in acciaio al carbonio trattato termicamente.

Ha un’impugnatura in legno, ergonomica e confortevole, e viene fornita completa di corda per appenderla. Si rivela particolarmente indicata per piccole aree, bordi e vasi da giardino.

  • Ergonomia
  • Comodità
  • Appendibile




migliore-paletta-da-giardinaggioA cosa serve una paletta da giardinaggio?

Un utensile di questo tipo trova molteplici impieghi nei lavori quotidiani di giardinaggio. Vediamo insieme alcuni esempi pratici, alcuni sicuramente noti e altri forse un po’ meno noti.

Una paletta da giardinaggio per trapiantare ti aiuta a spostare una pianta da un luogo all’altro, ad esempio da una serra o da un luogo protetto al giardino. Infatti è bene tenere le giovani piane al riparo per evitare che siano oggetto dell’attacco dei parassiti o che patiscano il gelo. E una volta che divengono abbastanza grandi e robuste, sono pronte ad essere interrate all’aperto.

Durante questa operazione, i lati curvi della paletta ti consentono di spostare il terriccio senza il rischio di rovesciarlo.

La paletta per diserbo è utile per rimuovere le erbacce da un giardino senza causare troppi danni alle piante circostanti. Ciò è dovuto al fatto che le loro lame hanno una estremità biforcuta che consente di scavare alla base di un’erbaccia ed estrarla con le radici.

La paletta da viene vengono anche utilizzate da chi fa uso di un metal detector e ha la necessità di scavare per portare alla luce le sue piccole scoperte. È un utensile abbastanza piccolo da poter essere portato con sé tutto il giorno senza alcun intralcio.

Tipi di paletta da giardinaggio?

Una paletta da giardinaggio per trapiantare ha una lama lunga e sottile con una punta appuntita. È usata per spostare piantine, bulbi e piccole piante da una posizione all’altra.

Il tipo adatto per scavare è sottile con un’estremità appuntita, a forma di pugnale. L’estremità appuntita consente di sollevare piccole pietre dal terreno. Può anche essere usato per tagliare oggetti, come i sacchetti di compost, grazie alla punta affilata. Ci sono inoltre i tipi con lama seghettata, che consentono di eliminare i rametti secchi.

Se hai la necessità di piantare fiori in terreni argillosi, puoi scegliere una paletta con lama profonda che presenta tre punte affilate all’estremità, come per formare una sorta di tulipano. Le punte all’estremità della lama aiutano a rimuovere il terreno che sarebbe difficile da spostare con una normale paletta.

Una paletta da giardinaggio per diserbo ha una lama lunga con estremità biforcuta. L’estremità biforcuta consente alla lama di scavare fino alla base dell’erba e di tirarla fuori dalle radici. Può essere usato per diserbare, tagliare radici e pulire l’erba tra le piastrelle di pietra.

L’acquisto di un set di palette per giardinaggio di consentirà di disporre di tutti gli strumenti indispensabili per curare il tuo angolo verde in ogni momento dell’anno. Non dimenticare, se non ce l’hai già, di procurarti un rastrello per foglie, insieme a un rastrello per il terreno e a un robusto paio di guanti.

Prezzo della paletta da giardinaggio?

L’acquisto di una paletta di questo tipo non è particolarmente impegnativo dal punto di vista economico: richiede infatti un investimento che, generalmente, si attesta sotto i dieci euro, anche nel caso di prodotti di marca.

Puoi trovare anche una buona paletta da giardinaggio economica a un costo di poco superiore ai cinque euro. È importante accertarsi, però, che sia di un livello qualitativo sufficiente per poter affrontare, senza danneggiarsi, i lavori anche più impegnativi.

Del resto, chi prende seriamente l’attività di giardinaggio, anche se è solo un hobby, sa bene che la paletta è uno strumento di lavoro fondamentale. Il prezzo non rappresenta certo l’aspetto più importante: è invece importante trovare l’utensile giusto per sé.

Come scegliere la paletta da giardinaggio?

Nonostante a un primo sguardo le palette da giardinaggio possono sembrare tutte uguali, vi sono alcuni aspetti che contribuiscono a differenziarle, a volte in modo anche notevole. Per trovare il tipo più adatto alle tue esigenze, è bene esaminare attentamente determinate caratteristiche.

Maneggevolezza

È uno degli aspetti fondamentali della paletta. Considerando il fatto che potresti avere la necessità di utilizzare questo utensile per diverse ore consecutive, prova a domandarti: questa paletta è veramente comoda? La trovo gradevole dal punto di vista delle sensazioni tattili? Tende a scivolare tra le dita o si mantiene ben salda nel palmo della mano?

Sono tutti dettagli che contribuiscono a fare la differenza, anche perché a volte si tratta di elementi soggettivi, che variano da persona a persona. Alcuni appassionati di giardinaggio prediligono infatti un materiale ad elevato grip, mentre altri preferiscono avere tra le mani un manico di plastica più liscia. La scelta, quindi, sta a te!

Materiale della lama

Il miglior materiale per la lama della paletta da giardinaggio è, a detta di tutti, l’acciaio inossidabile, dal momento che è leggero ma sufficientemente robusto da consentire di scavare nel terreno duro.

Una considerazione importante da fare è se la lama è stata o meno sottoposta a un processo di cromatura. Alcune lame possono essere cromate con zinco che le rende ancora più resistenti alla corrosione e in grado di sollevare anche il terreno umido e pesante.

Larghezza della lama

La tua esperienza e il tempo che hai trascorso a fare lavori di giardinaggio ti possono aiutare a valutare meglio questo aspetto Preferisci una paletta più ampia in modo da poter raccogliere più terra? Oppure preferisci una lama con forma affusolata, che scava nella terra più facilmente? Ancora una volta, si tratta di una preferenza personale, ma quello che dovresti chiederti quando ti appresti a scegliere un utensile di questo tipo.

Curvatura della lama

Questa può essere considerata la chiave di volta. La maggior parte delle palette da giardinaggio è progettata con un design concavo. Tieni presente che una struttura ricurva aiuta la lama a scavare nel terreno e nella ghiaia. La rende anche più forte.

Peso

La paletta da giardinaggio è, nella stragrande maggioranza dei casi, leggera e maneggevole. Tuttavia, in caso di un utilizzo prolungato nel tempo, anche pochi grammi possono fare la differenza. Valuta bene questo aspetto in base al tempo che dedicherai ai lavori in giardino.

Struttura pieghevole

Ti piace l’idea di una spatola pieghevole che occupi meno spazio nel tuo kit di attrezzi da giardinaggio? E che magari riesci anche ad inserire nella tasca posteriore dei tuoi pantaloni? Se è così, prendi in considerazione l’acquisto di una spatola pieghevole.

Strumenti combinati

In commercio è facile trovare utensili che, in un’unica struttura, accolgono più strumenti, come ad esempio la paletta e il rastrello. Anche se può piacere l’idea di utilizzare un solo per molteplici funzioni, si preferisce spesso acquistare utensili separati, ciascuno dei quali è specificatamente progettato per svolgere un determinato compito.

Offerte palette da giardinaggio




  • Voto
4.9