Non Perdere il Filo con i 5 Migliori Tester per Cavi!

Nel cablaggio degli edifici pone spesso il problema di identificare il percorso dei vari fili di collegamento.

Il miglior tester per cavi è uno strumento elettronico portatile che si usa proprio per individuare la presenza di cavi telefonici, cavi metallici in cui passa la corrente elettrica all’interno dei muri, cavi metallici non in tensione, con la possibilità di eseguire il test di continuità.

Si rivela uno strumento indispensabile quando si devono effettuare interventi di foratura nel muro con il trapano e si deve quindi verificare con un diagramma schematico l’eventuale presenza di cavi elettrici per evitare di danneggiarli.

Gli apparecchi più evoluti funzionano con batterie al litio ricaricabili, sono miniaturizzati per essere facilmente portabili e sono molto precisi.

Il rilevatore di cavi funziona in modo semplice: basta posizionarlo a contatto con la parete o nella zona in cui si deve lavorare. Un segnale luminoso o un generatore di suoni avvisa dell’eventuale presenza in quel punto di cavi elettrici.




I migliori tester per cavi

Qual è il miglior tester per cavi?

Per quanto riguarda l’acquisto, se vuoi risparmiare e avere la possibilità di scelta tra un’ampia gamma di modelli è bene orientarsi alla vendita online dove ci sono sempre offerte più economiche e prodotti a basso prezzo.

Il prodotto di marca non è fondamentale a patto di scegliere uno strumento di qualità comprovata e prezzo adeguato. A questo proposito, si consiglia di considerare le opinioni d’acquisto leggendo le recensioni degli utenti e mettendo a confronto i diversi apparecchi.

 

#1 Tester per cavi TeckoPlus Tracker - Il migliore per ampio display 

Consente di operare in un ambiente operativo compreso tra -10°C e 60°C, con una distanza di trasmissione del segnale superiore a 3 chilometri. La posizione di filo ordine bacchetta cavo guasto include: fallimento prova, circuito aperto, cortocircuito, posizione invertita, incrocio e avvolgimento di serie.

Ha un ampio schermo lcd segmentato con area visiva di 54 x 26 mm. La confezione include una dotazione completa: cavo tester, ricevitore, wiremap, due batterie da 9 V, auricolare, convertitore da RJ11 a coccodrillo, cavo adattatore RJ45, cavo adattatore RJ11, custodia manuale di istruzioni in inglese.

  • Multifunzione
  • Versatile
  • Accessoriato

 

#2 Tester Rete Telefonica Elegiant - Il migliore per semplice utilizzo 

Offerta
Tester Rete Telefonica,...
12 Voto

Questo tester è progettato per identificare in modo semplice e veloce le coppie di linee richieste. È adattabile al terminale RJ45 e al terminale RJ11 e consente di effettuare il tracciamento testando i cavi metallici tramite pinze a coccodrillo.

Offre quattro funzioni: ricerca i cavi nelle pareti e nei conduttori; funziona come tester di corrente per i corti circuiti o le rotture dei cavi; può essere utilizzato come tester di linee telefoniche e per controllare le reti telefoniche analogiche; ricerca e verifica i cavi lan. Fornito di un interruttore tattile, si rivela semplice da utilizzare e ottimizza il consumo energetico.

È dotato di una luce led molto intensa e di auricolari per lavorare in ambienti bui o rumorosi. La dotazione comprende un recettore, un trasmettitore, un cavo RJ45, un cavo RJ11, un cavo clip, una cuffia, un toolkit e un manuale.

  • Rapido
  • Multifunzione
  • Accessoriato

 

#3 Proster Tester di Rete - Il migliore per elevata sensibilità 

Permette di effettuare la scansione e la rilevazione dei cavi telefonici, di rete ed elettronici. Contraddistinto da un elevato livello di sensibilità e di resistenza alle interferenze, consente di identificare rapidamente il filo di destinazione tra una moltitudine di cavi.

La modalità di scansione automatica verifica in modo veloce i corrispondenti cavi a doppia torsione (1,2,3,4,5,6,7,8 e G) per giudicare la connessione errata, circuito corto/aperto. Il test di assegnazione dei cavi include: aperto, corto e incrocio dei cavi lan, 2-wire (RJ11)/ 4-wire (RJ45) cavi telefonici.

È alimentato da una batteria DC 9V con una durata di circa 50 ore in continuo e la funzione di spegnimento automatico in caso di mancato utilizzo ottimizza il consumo energetico.

  • Anti-interferenza
  • Robusto
  • Autonomia

 

#4 Meterk Linea Finder Tester per cavi - Il migliore per rapporto qualità e prezzo 

Offerta
Meterk Linea Finder RJ11 RJ45...
5 Voto

Questo versatile dispositivo dà la possibilità di effettuare il test di i cavi di rete RJ45 e RJ11, cavi e altri fili metallici. Consente di verificare lo stato di funzionamento della linea telefonica (inattivo, suoneria e spegnimento).

Sul display viene visualizzata la sequenza dei conduttori per controllare la corretta sequenza dei fili o un eventuale corto circuito. È possibile individuare in modo semplice e veloce il punto di interruzione senza aprire il coperchio del filo.

  • Ergonomico
  • Pratico
  • Veloce

 

#5 Incutex Rilevatore di cavi rete - Il migliore per molto robusto 

Con questo dispositivo che è possibile identificare e seguire cavi rete per linee telefoniche e cavi lan, nella massima semplicità. Ha una portata fino a 3 metri e offre le seguenti funzioni: tester di cavi, facilitando la ricerca di cavi nelle pareti e nei conduttori; tester di corrente, per i corti circuiti o le rotture dei cavi; tester di linee telefoniche per controllare le reti telefoniche analogiche; ricerca e verifica dei cavi lan.

Il suo funzionamento è molto semplice. Basta collegare il trasmettitore ed il cavo da trovare con la pinza coccodrillo, spostare l’interruttore del trasmettitore sulla posizione “scan”, premere il bottone del ricettore ed utilizzare la sonda per localizzare il cavo-obiettivo, che viene segnalato attraverso l’emissione di un segnale acustico più intenso.

Emette una forte luce led rossa ed è dotato di auricolari, per consentire di lavorare in ambienti bui o rumorosi. Viene fornito di cavo con pinza coccodrillo, cavo di rete RJ45, cavo telefonico RJ11, due batterie 9V e auricolari.

  • Versatile
  • Multifunzione
  • Accessoriato




miglior-tester-per-caviA cosa serve il tester per cavi?

Il rilevatore di cavi può localizzare conduttori liberi di tensione e corrente, cosi come con tensione e corrente in circuiti fino a 3-400V. Il dispositivo è in grado di individuare cavi, condutture, circuiti di corrente, cortocircuiti e prese di corrente. Consente anche di rilevare tubi di protezione ed di esplorare cavi coassiali. A questo scopo non è necessario interrompere la corrente o disconnettere i componenti elettronici molto sensibili.

Consente di operare nel cemento, nei muri o nelle prese di terra. Può essere utile nella localizzazione delle attrezzature dietro i muri, quando si tratta di fare interventi di miglioria di casa.

Ci sono modelli di rilevatori di cavi che individuano con grande precisione anche tubi di plastica sotterranei. Sono molto affidabili e permettono di lavorare più rapidamente e con sicurezza quando si tratta di effettuare fori nei soffitti, nelle pareti e nei pavimenti di ogni tipo di struttura (non di metallo), nei casi in cui non ci sono informazioni né mappature sulla disposizione del cablaggio e delle tubature.

Quali tipi di tester per cavi?

Sul mercato ci sono diversi modelli e tipi di tester per cavi e ognuno si contraddistingue per delle particolari caratteristiche. Questo tipo di tracciante può localizzare sia i fili in cui passa corrente che quelli non alimentati. Si rivela utile per il settore automobilistico, per interventi di sistemazione della cablatura degli impianti della metropolitana, ecc.

Alcuni modelli di rilevatori di cavo funzionano anche con conduttori aperti e non generati. Questi dispositivi possono individuare fusibili e interruttori privi di spegnimento.

Un’altra categoria di rilevatore di cavo è il tester del circuito, che è in grado di rilevare il circuito e la sua tensione. Si tratta di una forma raffinata e migliorata del rilevatore di cavi. Alcuni dei modelli più sofisticati e ad uso professionale sono anche in grado di tracciare cavi sotterranei, come quelli utilizzati per l’irrigazione. Questi sono strumenti più precisi e ad alta tecnologia, in grado di rilevare i cavi profondamente radicati e li tracciano.

 

Scegliere il tester per cavi?

L’acquisto e l’uso di un tester per cavi dipendono da molti fattori ed è importante non farsi guidare esclusivamente dal prezzo. Molti apparecchi poco costosi possono essere migliori di alcuni apparecchi di grandi marche, se utilizzati nella giusta situazione.

Al momento della scelta di un rilevatore di cavi, occorre però verificare che abbia tutti i componenti necessari per offrire il massimo delle prestazioni delle più diverse condizioni di utilizzo. Non da ultimo, è bene accertarsi che siano presenti delle istruzioni dettagliate sul suo funzionamento.

Gli elementi principali di un rilevatore di cavi includono una sonda, un adattatore e un trasmettitore. È inoltre importante la costruzione hardware. Queste componenti funzionano insieme per tracciare i fili e per visualizzare il risultato sull’apposito display dell’apparecchi.

La funzione principale di un rilevatore di cavi è l’identificazione di cavi e fili, specialmente nel momento in cui i cavi sono cablati in gruppi di utenze o quando alcuni cavi vengono utilizzati come connettori per servire strumenti informatici. A volte, questo tipo di disposizione rende le cose molto difficili, in questi casi un tester può essere molto utile per cercare il tipo specifico di cavi e la loro posizione. Questo tipo di dispositivo garantisce anche una stretta connettività.

Come utilizzare un tester di cavi?

Si consiglia di usare sempre la massima cautela in fase di impiego. Assicuratevi di verificare la tensione prima di utilizzare il rilevatore di fili. Questa parte è particolarmente importante perché alcuni dei rilevatori potrebbero sopportare solo una tensione massima specifica.

Se la tensione della sorgente è superiore alla tensione che il tester è in grado di rilevare, il risultato non sarà preciso. Ciò può anche causare un cortocircuito, che può rovinare ulteriormente il tuo lavoro. Dovresti inoltre eseguire tutti i test previsti dai protocolli e che devono essere condotti prima di utilizzare il rilevatore.

Eseguire i test

Effettuare tutte le prove in anticipo è una condizione formalmente necessaria perché questo accerterà che i componenti elettrici ed elettronici del tester e della sonda siano in buone condizioni. A seguito di ciò, è necessario modificare la sensibilità della sonda dello strumento al massimo livello. Dopo aver eseguito questa operazione, è possibile attivare il rilevatore cavi e quindi iniziare a spostare la sonda nella direzione del trasmettitore per esaminare l’area soggetta ad analisi ed essere in grado di leggere il risultato rilevato sul display dell’apparecchio.

L’esecuzione di queste tarature preliminari ti fornirà anche indicazioni sullo stato della batteria. Se presti attenzione a tutti questi aspetti, sarai in grado di ottenere risultati precisi.

Iniziare la tracciatura

Dopo essersi assicurati che il tester per cavi funziona in modo coretto, è possibile procedere con il tracciamento del filo. Alcuni modelli sono dotati di clip morsetto, che vengono utilizzate per collegare un trasmettitore al cavo.

Questo tipo di layout dipende principalmente dal tipo di connessione dei cavi. Terminato il lavoro con il rilevatore, è possibile accendere il trasmettitore e quindi regolare la sensibilità della sonda per ottenere i migliori risultati. La punta della sonda di un tracciante filo è isolata, per motivi si sicurezza. Quando il rilevatore individua un filo, si accende una lampadina o viene emesso un suono.

Offerte tester per cavi