Gli 8 Migliori Oli Abbronzanti per un Effetto Bronzo Super Rapido

La stagione estiva è alle porte e magari si pensa già alle vacanze. Ma perché non approfittare del miglior olio abbronzante per poter sfoggiare fin da ora una tintarella invidiabile? Grazie a questo prodotto, che è un acceleratore nell’attirare i raggi solari, potrai prendere un po’ di colore anche stando sul terrazzo o nel giardino di casa o in un parco pubblico di una grande città.

L’unica precauzione è quella di proteggersi adeguatamente dai raggi uv. Se da un lato è assodato che l’esposizione al sole faccia bene all’organismo perché permette di sintetizzare la vitamina D e rafforzare l’apparato osseo, dall’altro occorre considerare i rischi.

Qual è il miglior olio abbronzante?

I migliori oli abbronzanti hanno formule che contengono principi attivi come vitamine, antiossidanti, sali minerali ed estratti naturali che sostengono l’importante processo di rigenerazione cellulare e contrastano l’effetto dei radicali liberi generati dai raggi uv. Tuttavia questi non sono del tutto fattori di protezione e anzi molti oli abbronzanti sul mercato non contengono fattori di protezione solare.

È però possibile abbinare l’olio abbronzante a qualsiasi crema solare con fattore di protezione. Si consiglia di utilizzare prima l’olio abbronzante facendolo assorbire a fondo nell’epidermide, poi procedere all’applicazione della crema solare. In questo caso non si rinuncia a intensificare l’abbronzatura e nemmeno a mantenere protetta la pelle dai danni di un’eccessiva esposizione ai raggi uva. Poi man mano che si assume un po’ di colore si può ridurre gradualmente l’spf della crema abbronzante.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori oli abbronzanti:

1. Olio abbronzante Hawaiian Tropic Tropical Tanning Oil – Il migliore per una tintarella profonda e dorata

Hawaiian Tropic TROPICAL TANNING OIL SPF 0 DARK, Olio...

Acquista su Amazon

Ideale per ottenere una tintarella profonda e dorata, rende l’epidermide morbida e scintillante, con una idratazione che dura tutto il giorno. Ipoallergenico, coccola i tuoi sensi con una fragranza tropicale.

Goditi un’abbronzature naturale in spiaggia o in piscina. Questa confezione contiene una 200 millilitri di olio senza protezione SPF.

  • Lascia un’abbronzatura uniforme
  • Adatto a chi ha la pelle già un po’ scura
  • Risultato soddisfacente già dopo poche applicazioni

2. Olio abbronzante Australian Gold Intensificatore Solare – Il miglior per elevata idratazione

Australian Gold Intensificatore Solare - 250 ml

Acquista su Amazon

Si può ottenere un’abbronzatura rapida e un colore super-intenso grazie a una formula basata sulla tecnologia iconica che caratterizza anche le lozioni acceleratore ed hot della stessa marca. Il Biosine complex (formato da aloe, pantenolo, olio dell’albero del té e olio di oliva) si prende cura della pelle fornendole massima idratazione e fungendo da intensificatore dell’abbronzatura.

La miscela Vitasome complex composto da vitamina A ed E, forma una potente coppia di antiossidanti che contribuiscono alla rigenerazione delle cellule sane. Il burro di karité nutre ed idrata e la tecnologia ai liposomi offre un sistema avanzato che agisce in profondità fornendo sostanze nutrienti in grado di migliorare i risultati durante il processo abbronzante.

  • Non unge e si assorbe facilmente sulla pelle
  • Offre un colore che sembra veramente naturale
  • Il risultato è soddisfacente già con esposizione al sole di poche ore

3. Olio abbronzante L’Erbolario – Il migliore per chi ha una pelle ambrata e robusta

L'Erbolario, Unguento Super Abbronzante, con Carota,...

Acquista su Amazon

È dedicato a chi ha una pelle ambrata e robusta, naturalmente amica del sole. Privo di filtri solari, è ricco di elementi nutrienti ed addolcenti per assicurare comfort e splendore alla pelle, durante e dopo l’esposizione.

Si stende uniformemente sul corpo e si massaggia delicatamente: l’epidermide risulta immediatamente morbida, satinata, lucente, mentre la sua tonalità di colore è sottolineata ed esaltata dalla presenza dell’estratto di mallo di noce e dall’olio di carota.

I suoi ingredienti consentono di ottenere un effetto rapido

Offre una piacevole sensazione di freschezza

Ha buona resistenza all’acqua

4. Olio abbronzante Bilboa Carrot Plus – Il migliore per un risultato duraturo

Bilboa Carrot Plus Olio Solare Spray, SPF 10-200 ml

Acquista su Amazon

Il suo contenuto di Beta-Carotene potenziato stimola la naturale pigmentazione della pelle e ti aiuta ad ottenere un’abbronzatura uniforme e dorata più a lungo, senza lasciar seccare la pelle. Grazie al suo fattore spf 10 protegge la pelle dai danni del sole.

Applicare il prodotto abbondantemente prima dell’esposizione al sole. Riapplicare frequentemente, specialmente dopo i bagni e l’uso dell’asciugamano.

  • Il suo profumo inebriante rende confortevole l’applicazione
  • Ottimale per pelli scure o già abbronzate
  • Con filtri fotostabili uva lunghi e uvb avanzati

5. Collistar Olio Secco Superabbronzate Idratante – Il migliore per protezione dalla salsedine

Collistar Olio Secco Superabronzate Idratante (SPF 6) -...

Acquista su Amazon

Una preziosa formula che abbina praticità d’uso, abbronzatura rapida ed eccezionale setosità della pelle. Ricco di vitamina E ed oli di calendula, nocciolo, carota e mallo di noce, nutre e idrata la pelle senza ungerla.

Leggero e di rapido assorbimento, può essere usato anche per proteggere i capelli dalla salsedine e dal sole.

  • Contiene vitamina E
  • Rende la pelle levigata e satinata
  • Nutre e idrata senza ungere

6. Super abbronzante Bilboa Carrot Plus – Il migliore per filtri solari di ultima generazione

Bilboa Carrot Plus Olio Solare Spray, SPF 6-200 ml

Acquista su Amazon

È un olio solare spray a protezione bassa. Con il suo beta-carotene potenziato, stimola la naturale pigmentazione della pelle per un’abbronzatura uniforme e dorata che dura a lungo. I filtri fotostabili uva/uvb di ultima generazione offrono una protezione solare avanzata.

  • Ideale per pelli scure o già abbronzate
  • Dona alla pelle il piacere di un’abbronzatura intensa
  • Molto pratica l’erogazione spray

7. Cocosolis Choco Super Abbronzante – Il migliore per pelli delicate

COCOSOLIS Choco – Super Abbronzante con Vitamina E,...

Acquista su Amazon

Lo spray abbronzante abbina diversi oli bio pressati a freddo, fonti naturali di vitamine, minerali, ingredienti bio-attivi ed antiossidanti che ti aiuteranno ad abbronzarti più rapidamente e a prolungare l’abbronzatura.

La naturale combinazione di olio di avocado, burro di cacao, olio di mandorla dolce, olio di cocco e vitamina E nell’autoabbronzante viso renderà la tua pelle liscia come la seta e profondamente idratata. La vitamina E è un potente antiossidante dalle proprietà anti-invecchiamento, che riduce le rughe e le linee sottili.

  • Idrata, distende e nutre la tua pelle ogni giorno
  • Ha un piacevole aroma di cioccolato
  • Riduce i segni del tempo

8. Olio abbronzane Chogan – Il migliore per formula gluten free vegan

CHOGAN OLIO SOLARE AL MALLO DI NOCE E IPERICO 150ml...

Acquista su Amazon

È un forte abbronzante, data la presenza del mallo di noce che viene tradizionalmente impiegato per proteggere ed colorire la pelle. Questa sostanza reagisce con la cheratina presente nei capelli e nell’epidermide, formando un complesso pigmentante di color bruno.

Si tratta di un “serbatoio” naturale di carotene e flavonoidi. Contiene inoltre l’iperico, che non solo aiuta ad avere un’abbronzatura dorata ma, grazie alle sue proprietà emollienti, riesce a donare alla pelle un colore scuro senza danneggiarla.

  • Rende la pelle morbida e levigata
  • Prodotto proveniente da agricoltura biologica, certificata
  • Contiene mallo di noce e iperico

Guida all’acquisto dell’olio abbronzante?

olio-abbronzante

L’estate è sempre un momento magico e dovresti avere molte possibilità di esporti al sole, perché ne trarrai benefici per la sintesi dell’importante vitamina D. Tuttavia, sia che tu scelga di uscire in spiaggia o di rilassarti nel tuo cortile, devi prendere precauzioni. È vero che ogni persona reagisce in modo differente all’esposizione ai raggi solari.

C’è chi infatti si fa la tintarella in poco tempo e chi non si fa il colorito nemmeno stando esposto per un mese, ma per tutti è necessario proteggersi da una radiazione solare eccessiva che all’estremo può causare dannose scottature.

Rilassarsi al sole è rilassante. Farlo senza protezione, tuttavia, è del tutto imprudente. I raggi uv ad alta penetrazione del sole possono provocare danni sia a breve che a lungo termine. Dal dolore delle scottature solari all’orrore dell’invecchiamento prematuro e dell’asciugatura della pelle fino agli ovvi rischi di provocare il cancro della pelle: per questo non puoi che essere più che attento.

Quindi, mentre desideri un’abbronzatura profonda e luminosa, che è perfettamente naturale e ti dà una gradita sensazione di fiducia, è di fondamentale importanza prendere le dovute precauzioni.

Abbiamo messo insieme questa guida per aiutarti a definire quale scegliere e dove comprare i migliori oli abbronzanti. Nella vendita online dove puoi trovare numerose offerte di prodotti di marca conosciuta o generica a prezzi convenienti e più economici. Si consiglia di usare queste indicazioni per confrontare i prodotti tra loro e trovare quello con il miglior rapporto qualità prezzo. E se proprio vuoi provare il prodotto low cost sarai almeno consapevole della tua scelta.

Come funziona l’olio abbronzante?

La maturale produzione della melanina è ciò che abbronza la pelle. Quando usi un olio solare abbronzante, puoi dare alla natura una mano e accelerare questo processo. La sostanza chimica contenuta negli abbronzanti nota come DHA (acido docosaesaenoico) si mescola con gli aminoacidi sulla pelle e accelera la velocità con cui diventa più scura.

Un altro vantaggio importante che può offrire un ottimo olio abbronzante è il modo in cui idrata la pelle, rendendola più ricettiva all’assorbimento dei raggi uv.

Come scegliere l’olio abbronzante?

Mentre potrebbe sembrare la decisione più semplice al mondo, prima di acquistare un olio per abbronzatura devi renderti conto che stai investendo nella tua salute e sicurezza.

Concentrati sui seguenti fattori e aumenterai al massimo le possibilità di prendere l’olio abbronzante più efficace nel modo più semplice, in base a ai seguenti fattori: tipo di prodotto, ingredienti, tempo che passerai al sole, ora del giorno in cui prenderai il sole, tipo di pelle, condizioni della pelle.

Tipo di abbronzante

Troverai oli abbronzanti in molte forme diverse come: lozioni, oli, sieri, spray. Di norma, un olio si adatterà meglio sulla pelle attirando più raggi rispetto alle altre varianti. D’altro canto, gli oli possono essere poco pratici da applicare, creandoti un po’ di disordine e richiedendo una maggiore attenzione.

Se stai cercando il massimo in termini di praticità, nulla può battere uno spray. Non avrai alcuno spreco, nessuna fuoriuscita e non rovinerà nemmeno i tuoi vestiti come può invece fare un olio (a meno che non usi un olio secco che non unge).

Ingredienti

Come si può immaginare, qualsiasi olio abbronzante è più o meno efficace nel trattamento a seconda della qualità degli ingredienti. Gli ingredienti naturali si applicano bene, si assorbono facilmente, minimizzano la possibilità di eventuali sfoghi cutanei e si prestano a un’abbronzatura profonda e uniforme.

Dovresti anche prestare attenzione alle funzionalità dei filtri solari e al fattore spf dell’olio abbronzante di cui stai osservando le caratteristiche. Alcuni non offrono alcuna protezione mentre altri sono SPF30 +, quindi assicurati di trovare l’equilibrio ottimale tra abbronzatura e cura della pelle.

Comunque anche se la maggior parte degli oli abbronzanti che trovi sul mercato sono senza fattori di protezione (dato che non è questo il loro scopo primario), secondo l’opinione degli esperti sempre utilizzarli abbinandoli a una crema protettiva.

Tempo di esposizione al sole

Sii onesto con te stesso: per quanto tempo hai intenzione di dedicare alla tua abbronzatura?
Se pensi che trascorrerai alcune ore senza muoverti, alla ricerca della tanto sospirata abbronzatura, cerca un olio che duri a lungo dopo l’applicazione.

Dovresti anche prestare molta attenzione alla valutazione del livello spf se prenderai il sole per ore, secondo quanto descritto nel punto precedente di questa guida.

Ora del giorno in cui prenderai il sole

Qual è l’ora del giorno in cui prevedi di oziare sul lettino? Se hai in programma di effettuare le tue sessioni di abbronzatura alla mattina presto o alla sera tardi, puoi permetterti di utilizzare un olio abbronzante che offre un punteggio spf inferiore (o da abbinare a una crema solare con una protezione inferiore).

Al contrario, se decidi di non prendere in considerazione tutti i consigli precauzionali e sei determinato a stare in spiaggia con il sole a picco di mezzogiorno, assicurati di scegliere un olio in grado di soddisfare le tue elevate esigenze di protezione.

Tipo di pelle

Il tuo tipo di pelle determinerà anche il tipo di olio che si adatta meglio a te. La pelle secca richiede un composto più untuoso mentre la pelle grassa risponde particolarmente bene alle creme.

Se hai la pelle chiara, questa tenderà a scottarsi più facilmente. Cerca un olio con un spf più elevato per creare le condizioni ottimali in cui la tua pelle più chiara possa abbronzarsi in modo sostenibile. Con la pelle più scura, è possibile scegliere una protezione spf di gradazione più bassa.

Condizioni della pelle

Hai delle condizioni o sensibilità della pelle particolari? Dovresti assicurarti di non essere allergico a nessuno degli ingredienti elencati negli oli che stai prendendo in considerazione prima di applicarlo.

Quali sono i vantaggi di un olio abbronzante?

Hawaiian Tropic PACK Total Abbronzatura - Olio Solare...

Gli oli abbronzanti possono essere utilizzati sia in strutture all’interno (in un solarium o quando fai una lampada in un centro estetico) che all’esterno, anche se sono più popolari per l’abbronzatura all’aperto. Per i lettini abbronzanti, creme e lozioni abbronzanti sono le più comuni.

Gli oli minerali e naturali abbronzanti per interni ed esterni hanno diverse composizioni e ingredienti, quindi assicurati di scegliere quello giusto per il tipo di abbronzatura che ti piacerebbe ottenere. Ecco, in sintesi, quali benefici puoi ottenere dal suo utilizzo.

  • Mantiene la pelle idratata

La pelle idratata si abbronza meglio. Ciò è particolarmente vero quando ci si abbronza in primavera e in estate, poiché il clima invernale tende a seccare la pelle. L’olio abbronzante può aiutare l’epidermide a rimanere flessibile e malleabile, fornendo un’abbronzatura più uniforme. Gli oli abbronzanti sono particolarmente adatti per le persone con pelle secca, in quanto creano uno strato protettivo che non solo idrata la pelle, ma migliora anche la sua sensazione e il suo aspetto.

Un buon olio abbronzante dovrebbe contenere agenti idratanti come pca sodico, glicerina, isetionato di sodio o pantenolo. Il sodium pca è il sale sodico dell’acido pirrolidincarbossilico, un aminoacido molto comune derivato della prolina; è un composto naturale organico ciclico con proprietà idratanti e igroscopiche ed è presente naturalmente nella composizione del fattore di idratazione cutanea.

  • Velocizza l’abbronzatura

Gli oli abbronzanti non contengono generalmente protezione uv. Riflettendo la luce, aumentano la velocità di abbronzatura e danno l’illusione di un’abbronzatura più scura. Alcuni ingredienti aggiunti agli oli abbronzanti accelerano ulteriormente il processo di abbronzatura.

Questo è il caso degli oli abbronzanti che contengono melanina, il composto naturale che produce il colore della pelle. Altri oli contengono sostanze formicolanti, ingredienti che producono una leggera sensazione di bruciore mentre ti stai abbronzando. Questo effetto accelera anche la produzione di melanina e la velocità dell’abbronzatura.

  1. Protegge la pelle

Una serie di ingredienti naturali, tra cui gli oli essenziali, migliorerà la salute della tua pelle quando usi un abbronzante regolarmente. Questi ingredienti fanno più che idratare. In realtà forniscono alla pelle nutrienti essenziali. Cerca oli che contengano oli di canapa o di cocco o di avocado, estratti botanici naturali come quelli di aloe vera, riboflavina o L-tirosina, che gioveranno alla tua pelle a lungo termine. La vitamina E, un ingrediente comune negli oli abbronzanti, aiuterà anche a proteggere la pelle dall’invecchiamento.

Conclusioni

Non c’è nulla che inorgoglisca maggiormente il proprio ego di un’abbronzatura perfetta. La puoi ottenere al mare ma anche sul balcone di casa tua, grazie all’utilizzo di un olio abbronzante. L’unica cosa, prendi sempre le dovute precauzioni, perché questo tipo di prodotti non sempre hanno un’adeguata protezione ai raggi uv: nn dimenticare quindi di abbinare l’applicazione a una crema solare ad alto livello di spf.

Per poter beneficiare di un’abbronzatura rapida senza rinunciare a un’adeguata protezione abbiamo accodato la nostra preferenza all’olio abbronzante Australian Gold. Fra i suoi ingredienti figurano l’aloe, l’olio dell’albero del tè e quello di oliva, mentre un mix efficace di vitamina A ed E contribuisce alla rigenerazione delle cellule sane.

Domande frequenti

🧴 Come si sceglie l’olio d’abbronzatura?

Al momento dell’acquisto di oli abbronzanti, assicurati di optare per quello con alti livelli di spf. Idealmente 15 o leggermente più alto in spf, in modo da evitare secchezza e arrossamenti della pelle

🧴 Gli oli abbronzanti funzionano davvero?

Questi oli di solito hanno un basso spf (fattore di protezione solare), perché sono etichettati come abbronzanti. Gli oli abbronzanti funzionano anche in modo leggermente diverso rispetto ai filtri solari, in quanto questi prodotti attraggono e focalizzano i raggi uv sulla pelle. Accelerano la produzione di melanina, che dona alla tua pelle una tonalità più scura.

🧴 L’olio abbronzante mi fa abbronzare più velocemente?

Gli oli abbronzanti agiscono attirando e focalizzando i raggi ultravioletti del sole sulla pelle. Anche se la pelle riceve un’esposizione UV più che sufficiente nella maggior parte dei climi soleggiati per creare un’abbronzatura, le proprietà degli oli abbronzanti accelerano il processo intensificando l’azione dei raggi. Questi interagiscono con la melanina, che è il pigmento di protezione dell’organismo ma che viene stimolato e che dona quindi alla pelle il colore.

🧴 Quanto tempo ci vuole perché l’olio abbronzante faccia effetto?

Se non vuoi rischiare di abbronzarti troppo rapidamente, ti consigliamo di applicare l’olio per l’abbronzatura ogni 3-5 ore. Tutto sommato, dipende dalle tue preferenze e dal tuo tipo di pelle. La maggior parte delle persone si abbronza entro 1 o 2 ore al sole.

È importante ricordare che sia le ustioni che le abbronzature potrebbero richiedere del tempo prima di iniziare ad essere percepite, quindi se non vedi immediatamente il colore, ciò non significa che non stai ottenendo alcun risultato o che dovresti utilizzare un SPF inferiore. Qualsiasi tipo di abbronzatura presenta rischi, incluso il cancro della pelle.

Lascia un commento