Il Giusto Sostegno con i 5 Migliori Deambulatori Pieghevoli a Due Ruote Per Adulti

miglior-deambulatore-pieghevole-a-due-ruote-per-adultiSe hai bisogno di assistenza permanente per spostamenti limitati a causa di una disabilità o di una mobilità ridotta o hai solo bisogno di un aiuto temporaneo a causa di un infortunio, dai un’occhiata al miglior deambulatore pieghevole a due ruote per adulti.

Questi ausili consentono di muoversi per casa o negli ambienti vicini senza fare fatica e con il giusto sostegno. Rientrano tra i prodotti ortopedici e spesso possono essere acquistati, ma anche presi a noleggio, presso i negozi specializzati del settore.

Sono specificamente progettati per fornire una comoda piattaforma di supporto, con un design compatto e facile da ripiegare. Per chi ha poco spazio in casa o ha necessità di trasportare i deambulatori in auto, anche di piccole dimensioni, questa potrebbe essere la soluzione migliore.




I migliori deambulatori pieghevoli a due ruote

Qual è il miglior deambulatore pieghevole a due ruote per adulti?

Dove acquistare? Se avete necessità di comprarlo per un uso permanente non vi conviene rivolgervi a un negozio specializzato di ortopedica (a meno che il dispositivo non sia detraibile dalle spese mediche): meglio la vendita online che vi permette di riceverlo comodamente a casa a un prezzo più economico.

Trattandosi di un dispositivo di aiuto medico evitate articoli di qualità inferiore e a basso prezzo. L’ideale è scegliere fra i prodotti di marca e se non li conoscete (magari potete fare un sopralluogo nei negozi tradizionali per vedere se c’è qualche marca più affidabile di altre e cercatela sul web), fatevi comunque un’opinione andando a leggere le recensioni di chi acquista, insieme ai vari commenti.

Si consiglia di non lasciare nulla al caso ma di ponderare bene tutte le caratteristiche tecniche del dispositivo che vi interessa ordinare.

 

#1 Invacare Rollator deambulatore 2 ruote

Il migliore per: seduta imbottita

Questo deambulatore per anziani è dotato di due ruote anteriori posizionate all’esterno del telaio che gli conferiscono una notevole stabilità. Inoltre, l’impugnatura è ergonomica e regolabile in altezza.

La sua struttura è pieghevole e leggera da trasportare: pesa solo 5 chilogrammi ma garantisce la massima sicurezza durante l’utilizzo. È fabbricato in alluminio e si può regolare in altezza da 74 a 100 cm.

Grazie alla seduta imbottita, è possibile usare questo ausilio anche per riposare durante una lunga camminata, qualora ce ne fosse bisogno. Il peso massimo supportato è di 130 chilogrammi.

  • Leggero
  • Maneggevole
  • Comodo

 

#2 BR Medical Deambulatore pieghevole

Il migliore per: leggerezza

Si tratta di un deambulatore pieghevole regolabile in altezza da 81 a 99 centimetri. È progettato con struttura in alluminio anodizzato, barra stabilizzatrice in acciaio, impugnatura in poliuretano, ruote e puntali in gomma antiscivolo.

Le sue dimensioni sono le seguenti: larghezza 580 mm, profondità 480 mm (110 mm da piegato). Pesa solo 2,8 chilogrammi e ha una portata massima di 113 chilogrammi.

  • Robusto
  • Antiscivolo
  • Pratico

 

#3 Herdegen Deambulatore con seduta

Il migliore per: sistema di bloccaggio

Questo dispositivo di sostegno per la mobilità è dotato di impugnature ergonomiche che consentono una presa confortevole e nello stesso tempo sicura. Le due rotelle interne permettono di muoversi nel massimo agio.

Il suo particolare sistema di bloccaggio consente di minimizzare i rischi. Leggero e stabile, è ideale per la riabilitazione.

  • Ergonomia
  • Comfort
  • Sicurezza

 

#4 Drive Medical WA009 Deambulatore richiudibile

Il migliore per: notevole portata

Questo deambulatore in alluminio si rivela comodo e leggero, adatto per uso interno ed esterno. Favorisce un facile spostamento anche attraverso gli spazi stretti, nella massima stabilità. Il meccanismo di ripiegamento consente un facile trasporto.

È progettato con impugnatura in Vinyl sagomato e i suoi meccanismi a pulsante sono facilmente azionabili. I piedini sono regolabili in altezza e sono dotati di 2 punte in gomma per comodità e sicurezza. È adatto ad utenti fino a 180 chilogrammi.

  • Antiscivolo
  • Maneggevole
  • Facile trasporto

 

#5 Gima Deambulatore per anziani con 2 ruote anteriori

Il migliore per: impugnature imbottite

Leggero e resistente, questo deambulatore ha un’altezza regolabile da 79 a 97cm. Ideale per gli anziani e per la riabilitazione da interventi, è realizzato di alluminio leggero, con impugnature imbottite.

Ha due estremità antiscivolo e due terminali con ruote (Ø 12,7 cm). Le sue dimensioni sono di 51 x 64 cm e la portata è di 100 chilogrammi.

  • Robusto
  • Pratico
  • Antiscivolo




Che cos’è un deambulatore pieghevole con due ruote?

Un deambulatore è un aiuto tecnico alla mobilità che impedisce alle persone di cadere aiutandole a mantenere l’equilibrio. Ci sono molti scenari per cui qualcuno, giovani o anziani, potrebbe aver bisogno di un sostegno di questo tipo.

Per esempio se si è subito un intervento chirurgico agli arti inferiori e si ha bisogno di fare esercizi per rimettersi in forze, si potrebbe aver bisogno di un aiuto per muoversi con cautela, usando un deambulatore per evitare di sforzare la gamba e riaprire la ferita.

Altri lo possono usare se hanno problemi di equilibrio, forse causati da patologie o dall’età. L’artrite ad esempio e la fragilità ossea porta anche molti individui a utilizzare i deambulatori.

 

Tipi di deambulatori pieghevoli con due ruote?

Poiché ci sono diverse ragioni per cui le persone possono aver bisogno di questo tipo di accessorio, sono disponibili sul mercato molti tipi diversi di deambulatori. Nessuno di noi si augura di avere mai necessità di dover comprare un oggetto di questo tipo, ma nel caso in cui dovesse accadere è bene conoscere quante tipologie ne esistano in commercio. Sono davvero molte ed ognuna di queste va a coprire delle esigenze ben particolari.

I tipi più comuni sono i camminatori senza ruote, quelli con due ruote e quelli con quattro ruote, chiamati rollatori.

Il tipo senza ruota è il più robusto, ma richiede anche la maggior parte della forza della parte superiore del corpo per manovrare perché devi prenderli e metterli giù ad ogni passo.

Offerte deambulatori pieghevoli a due ruote

Deambulatori pieghevoli con due ruote o rollatori?

I deambulatori a due ruote riducono la necessità di resistenza perché si spostano in avanti con le due ruote anteriori; danno anche stabilità grazie alle due gambe posteriori fisse.

I deambulatori a quattro ruote permettono la deambulazione più diffusa e completa. Sono più pesanti da trasportare e sono più grandi da riporre, ma sono dotati tutti di comodi sedili imbottiti, per potersi riposare quando se ne sente il bisogno.

Sono corredati con freno e cestello dove poter riporre le cose che si ha bisogno di avere con sé. Anche se il suo raggio di sterzata non è strettissimo, questi prodotti si guidano in modo ottimale, specialmente su terreni che non sono proprio il massimo in fatto di stabilità. Sono i più diffusi per esterno e sono muniti di freni per evitare che scivolino in avanti.

 

Caratteristiche del deambulatore pieghevole a due ruote?

La struttura del deambulatore è legata a una molteplicità di fattori legati al tipo di camminata, all’età e ai motivi di utilizzo, al tipo di terreno in cui ci si muove. In generale, però, i deambulatori a due ruote offrono una buona via di mezzo per molti tipi di problemi di salute.

Un deambulatore a due ruote è definito come un ausilio per la deambulazione con due ruote anteriori e senza ruote posteriori. Questi tipi di deambulatori sono pensati per quegli utenti che hanno una mobilità più limitata e possono camminare lentamente.

L’uso principale dei tipi a due ruote è per muoversi all‘interno del proprio appartamento e per brevi passeggiate all’aperto, circoscritte a marciapiedi in piano. Sono piccoli e leggeri (quelli in alluminio possono pesare circa 2,5 kg), per facilitarne il trasporto, ma allo stesso tempo non hanno niente da invidiare ai modelli più classici.

Di certo non sono adatti a chi ha esigenze specifiche, come ad esempio la necessità di avere appoggi all’altezza delle ascelle o appoggi antibrachiali, ma se le problematiche per gli anziani non sono troppo gravi sono molto adatti per un uso generico. Anche il loro costo non è eccessivo.

 

Altezza del deambulatore pieghevole a due ruote?

Le dimensioni del deambulatore devono essere scelte in riferimento a quella che è la statura di chi lo utilizzerà. In base all’altezza dell’utente si deve considerare l’altezza della maniglia di appoggio.

Inoltre questo oggetto va guidato con i gomiti piegati, come quando si guida un qualsiasi altro mezzo. I problemi più grossi di solito si hanno con soggetti troppo alti, che hanno bisogno di prolunghe da posizionare agli appoggi.

Per ottenere la misurazione ottimale dell’altezza della maniglia occorre considerare la distanza dal polso al pavimento mentre si è in piedi. I produttori generalmente elencano anche la distanza tra le impugnature, oltre a specificare quanto sono regolabili in altezza.

Si possono prendere come esempio le seguenti indicazioni:

  • per utenti al di sotto del metro e mezzo, le maniglie devono essere posizionate in altezza da terra tra 65 e 80 cm. Le persone più piccole non possono però acquistare un deambulatore troppo largo.
  • per utenti tra 1.60 e 1.80 m, le maniglie devono essere posizionate in altezza da terra tra 80 e 90 cm
  • per utenti che superano i 1.80 m, le maniglie devono essere posizionate in altezza al di sopra dei 90 cm.

Anche riguardo il peso, la maggior parte dei deambulatori è in grado di sostenere persone di 110 kg fino a 130 kg. Persone oltre i 130 kg, da considerare obese (in rapporto ad un’altezza inferiore a 1.80 m) devono prendere in considerazione deambulatori per carichi pesanti.

Occorre prestare attenzione alle specifiche del mezzo definite dal produttore essenzialmente per due motivi. Innanzitutto perché se troppo pesante potrebbe causare malfunzionamenti e danni all’utente. E poi, per quanto riguarda le tabelle peso/altezza, è importante evidenziare che un uso improprio al di fuori delle specifiche del produttore potrebbe invalidare la garanzia dell’unità.




Funzionalità dei deambulatori a due ruote?

Oltre ad essere dotati di gambe e ruote intercambiabili, i deambulatori a due ruote presentano una gamma di funzioni che variano a seconda del modello. Ad esempio, alcuni prodotti sono disponibili in vari colori, dal classico argento puro al blu lucido, fino addirittura al rosa. Altre caratteristiche, come il tipo di utilizzo e il comfort hanno un grande impatto .

In genere i deambulatori a due ruote non prevedono un posto a sedere ma alcuni modelli ne possono essere predisposti. Perciò se l’utente percorre lunghe distanze con il mezzo, può valutare di trovare un mezzo con seduta e godere della capacità di riposare lungo la strada. D’altra parte, se vostro percorso breve ci sono panchine, questo accessorio diventa superfluo.

Non va dimenticata la portabilità. Ci possono essere momenti in cui il deambulatore deve andare nel bagagliaio di un’auto o essere riposto. Per questo, un deambulatore facile da piegare è perfetto a questo scopo. E se l’unità fosse troppo pesante sarebbe difficile da ripiegare e da trasportare.

Infine, nella scelta del migliore prodotto guardate tutte le caratteristiche extra che rendono l’esperienza più piacevole. Queste possono includere pratici sacchi portaoggetti fissati sul davanti o lateralmente, impugnature confortevoli e portabottiglie. Inoltre è bene verificare che parti in usura si possano facilmente sostituire.

 

Uso corretto di un deambulatore a due ruote?

Un deambulatore a due ruote può rendere più sicuro un individuo con problemi di mobilità, a condizione che lo si utilizzi correttamente. Le cadute sono ancora possibili con un uso improprio, che può verificarsi perché le persone credono che un deambulatore sia un dispositivo senza sforzo.

L’hai appena messo di fronte a te e si muove, giusto? In verità, c’è un po’ di tecnica da applicare. Per questo alcuni principi di buon uso e un buon libretto di istruzioni da leggere, forniranno nozioni di sicurezza per prevenire le cadute accidentali.

Prima di iniziare a utilizzare un deambulatore a due ruote, è necessario assicurarsi che sia all’altezza giusta. Gli esperti suggeriscono che quando si è in linea retta con le braccia rilassate lungo i fianchi, la presa dovrebbe incontrare la piega del polso interno. Rimani in questa posizione e chiedi a qualcuno di aiutarti a misurare dalla piega del polso al pavimento.

Quando inizi a usare il deambulatore, devi sapere come alzarti e sederti in sicurezza. Per alzarsi, basta andare avanti fino a quando non si è sul bordo della sedia, quindi spingersi verso l’alto tenendo i braccioli della sedia.

La maggior parte degli esperti suggerisce che non si dovrebbe usare il deambulatore per tirarsi su, perché questo potrebbe provocare una caduta. Questo principio, usando la sedia, si applica anche quando si sta seduti. Per prima cosa, spostati indietro fino a quando la parte posteriore delle tue gambe tocca la sedia, quindi usa le braccia per abbassarti.

Camminare con un deambulatore a due ruote può richiedere un po’ di tempo per abituarsi, ma in sostanza, è necessario tenere tutte le gambe sul terreno quando si fa un passo e non allontanarsi o avvicinarsi troppo. Cioè non bisogna spingerlo davanti a sé e non stare dritti contro la barra anteriore. Cerca di guardare in alto e non ai tuoi piedi per migliorare il tuo equilibrio e la postura. Evita gli ostacoli in casa rimuovendo tappeti e altri oggetti che possono rappresentare un potenziale pericolo.

Queste sono solo linee guida. Ogni persona ha sfide individuali e dovrebbe ascoltare il consiglio del proprio medico o fisioterapista prima di acquistare una struttura di questo tipo.