Via il Dolore con i 5 Migliori Tutori Polso Tunnel Carpiale

È un periodo che, quando vado in moto o in bici, dopo alcuni minuti mi si blocca la circolazione. Avverto un forte formicolio agli arti superiori e devo quindi allentare la presa del manubrio e sbattere le mani per riprendere la guida, altrimenti si addormentano come se si atrofizzassero.

Credo che sia il tunnel carpale, ci sono tutti i sintomi, ma non ho ancora fatto nessun esame. Un amico che ne soffre mi ha detto che il primo campanello d’allarme è il dolore al polso, associato a formicolio, che diventa più intenso soprattutto di notte. E svegliarsi è inevitabile.

Altri sintomi caratteristici sono l’intorpidimento delle dita, oltre a bruciore e sensazione di puntura. Tutti disturbi, questi, che possono irradiarsi al braccio o alla spalla. Tra l’altro lui dice di soffrire di sindrome bilaterale, che interessa entrambe le mani.

Ho letto che nei casi più gravi è necessario farsi operare. Prima però di arrivare a quello, si può fare qualcosa di meno invasivo?




I migliori tutori polso tunnel carpiale

Qual è il miglior tutore per la sindrome del tunnel carpiale?

Chi ha male al polso per via della tendinite o sindrome del tunnel carpale, sa bene quanto sia doloroso.miglior-tutore-per-la-sindrome-del-tunnel-carpiale Se i sintomi sono moderati, per alleviarli può bastare una polsiera steccata da indossare di notte. La funzione di questo tutore è di impedire al polso di piegarsi e quindi di comprimere il nervo mediano.

Per acquistare uno di questi tutori non è necessaria la ricetta medica, né spendere molti soldi. Sono efficaci anche i modelli più economici, l’importante è che mantengano la mano in posizione neutra: polso non flesso e dita in grado di piegarsi naturalmente verso il palmo.

Nei casi più gravi il medico può anche suggerire l’impiego di supporti personalizzati, generalmente fabbricati dal terapista fisico cui ci si rivolge per l’applicazione. Le stecche sono generalmente composte da materiale duro e utilizzano il velcro per indossare il tutore su mano e polso.

Il tipo e la funzione del tutore sono determinati in base all’uso quotidiano. Se deve essere portato di giorno l’importante è che sia confortevole e che consenta al polso di avere una maggiore flessione. Tuttavia la sintomatologia si fa sentire in modo più marcato quando si sta a riposo, per questo è importante indossare il tutore di notte.

Un buon tutore deve essere realizzato con materiali di qualità, che permettano alla pelle di respirare nel modo corretto. È importante che sia traspirante, specie se viene indossato nella stagione calda.

Se non ci si avvale di un modello personalizzato, la taglia è importante nella scelta di un tutore per polso. I supporti sono disponibili nelle classiche misure dalla S alla XL. Per identificare la dimensione giusta si deve misurare la circonferenza del polso.

Di solito sono presenti delle fascette con velcro che consentono di fissarlo nel modo corretto. I tutori sono diversi, in base al fatto che vadano indossati sulla mano destra o sulla sinistra. Esistono in commercio anche dei tutori per polso che non hanno il blocco per il pollice.

Sul mercato ci sono diversi tipi di prodotto ma conviene affidarsi a prodotti di marca conosciuta tra quelle che fanno articoli ortopedici. È utile il consiglio di un medico che può fornire indicazioni sul tipo di tutore da acquistare. Successivamente, in base alle opinioni raccolte si può acquistare tramite la vendita online dove trovi il prezzo più basso e tante offerte vantaggiose.

 

#1 Actesso Medical Supports Tutore pollice polso mano

Il migliore per: facile da indossare

Si rivela ideale per alleviare il dolore associato a slogature e distorsioni del pollice, tendinite, sindrome di De Quervain, pollice fratturato o post-operatorio.

Ha una stecca in metallo che funge da leggero supporto in caso di lesioni al pollice per consentire di continuare a svolgere le normali attività quotidiane. Il design leggero assicura una comoda vestibilità, senza limitare il movimento delle dita.

Offre sostegno e protezione al pollice, che mantiene così una posizione neutra, senza compromettere la mobilità, mentre la cinghia funge da sostegno per il polso. Omologato Ce, è registrato dalla MHRA (Agenzia Regolatoria dei Farmaci e dei Prodotti Sanitari britannica) come dispositivo medico di classe 1. È disponibile in beige o nero e in tre taglie.

  • Leggerezza
  • Vestibilità
  • Protezione

 

#2 Soles Polsiera steccata

Il migliore per: completamente regolabile

È progettato per ridurre il gonfiore a legamenti, muscoli, tendini in caso di artrite e tunnel carpale. Fornisce un supporto adatto per ridurre lo sforzo e allo stesso tempo lascia ampia libertà di movimento, anche per scrivere o usare il computer.

È dotato di tre cinghie multiple e strap in velcro per consentire un’adeguata regolazione e supportare perfettamente la mano, le dita, e l’avambraccio durante il recupero da infortuni. Ha un design unisex ed è disponibile in taglia unica.

Realizzato in neoprene leggero, lascia traspirare il polso, la mano e l’avambraccio, evitando un’eccessiva sudorazione. È resistente alle macchie e agli odori, anche se utilizzato per un tempo prolungato.

  • Traspirante
  • Anti-macchia
  • Anti-odore

 

#3 Aolikes Supporto tutore pollice polso

Il migliore per: libertà di movimento

Si rivela indicato per alleviare il dolore legato alla sindrome tunnel carpale e a lesioni da stress ripetitivo, oltre al recupero infortuni legati allo sport e alla riabilitazione dopo un intervento chirurgico.

Una volta indossato, favorisce il movimento e consente alle articolazioni e muscolo per guarire e recuperare naturalmente. Il velcro con fibbia favorisce un’ampia possibilità di regolazione e garantisce un adeguato supporto al polso, lasciando nello stesso tempo ampia libertà di movimento alle dita.

In particolare si riesce a flettere il pollice, per agevolando le attività quotidiane come scrivere, guidare, cucinare.

  • Flessione naturale
  • Supporto
  • Design

 

#4 Youngdo Tutore polso

Il migliore per: due a prezzo interessante

A un prezzo altamente competitivo vengono fornite due polsiere regolabili che favoriscono il sollievo del dolore e il recupero delle distorsioni. Offrono al polso una pressione efficace, così da protegge le articolazioni durante i movimenti.

Il disegno specifico per la mano destra e sinistra favoriscono la perfetta vestibilità e l’effetto di protezione. Sono realizzate in neoprene di alta qualità, rivelandosi morbide al tatto e una lunga durata, anche con un utilizzo intenso.

Per indossarle basta passare il pollice attraverso il foro nella fascia e poi chiudere con il velcro, regolando in base alle specifiche esigenze. Sono ideali anche per prevenire infortuni durante le attività sportive.

  • Mano destra/sinistra
  • Praticità
  • Regolabili

 

#5 QS Sports Goods Polsiera

Il migliore per: effetto riposante

Si indossano con facilità ed essendo elastiche avvolgono efficacemente il polso, senza stringere provocare eccessive pressioni.

Non hanno fastidiose cuciture e le orlature si rivelano morbide, consentendo così di indossare le polsiere anche per un tempo prolungato.

Rappresentano un ausilio per avere sollievo durante le azioni quotidiane che provocano elevato stress alle articolazioni, come ad esempio un uso continuo del mouse.

  • Vestibilità
  • Design
  • Praticità