Efficienza e Prestazioni con i 10 Migliori Computer Portatili a Meno di 500 euro

miglior-computer-portatile-a-meno-di-500-euroÈ arrivato il momento di mandare in pensione il tuo vecchio computer e temi di dover prosciugare il portafogli? Niente paura: sul mercato è facile trovare il miglior computer portatile sotto i 500 euro studiato per soddisfare anche le esigenze tecnologiche più evolute.

Un computer di questo genere ha uno schermo più grande di tablet e telefonini, a tutto vantaggio del comfort di lavoro. Ecco quindi che un buon modello di notebook economico – e se ne trovano parecchi che sfruttano la piattaforma Windows – rimane un compagno di viaggio fidato non solo per lo svago, ma anche per l’impiego professionale.

Si rivela versatile e funzionale per scrivere testi, elaborare calcoli o navigare in rete al pari di un qualunque altro computer, anche se, in virtù del suo basso prezzo, non si può dire sempre all’avanguardia. Può avere memorie RAM più limitate, processori leggermente più lenti, schede grafiche che non consentono un uso per giochi molto elaborati.

Tuttavia, si tratta di funzioni che non influiscono sullo svolgimento delle consuete operazioni svolte dalla maggior parte degli utenti di un portatile e si rivelano quindi ininfluenti al momento della scelta.




Qual è il miglior computer portatile a meno di 500 euro?

Se sei interessato ad acquistare un pc in questa fascia di prezzo, si consiglia di dare uno sguardo alle proposte della vendita online dove vengono spesso messi in vetrina offerte vantaggiose, ad esempio di fine serie.

Ci sono moltissimi modelli di marca che presidiano il mercato più economico e che si fanno apprezzare per l’eccellente rapporto di qualità e prezzo.

Dalle opinioni degli utenti pubblicate nel web si possono sempre avere spunti interessanti per identificare il modello sul mercato più adatto a soddisfare le specifiche esigenze.

 

#1 Asus Transformer T102HA - Il migliore per 2 in 1 

Realizzato in una lega di magnesio-alluminio molto leggera, è ultra-sottile e leggero come una piuma, composto da un tablet dello spessore di soli 8,2 mm ed un peso di appena 530.

Anche con la tastiera agganciata raggiunge uno spessore di appena 13,9 mm ed un peso inferiore agli 800 g, che permette di portarlo in giro senza alcun ingombro.

Con un massimo di 400cd / m2 di luminosità e un ampio angolo di visualizzazione di 178° offre immagini vive e brillanti da qualsiasi angolazione! I due speaker stereo laterali creano un effetto audio surround coinvolgente. È sempre pronto all’uso in qualsiasi momento grazie al sensore di auto-scansione intelligente delle impronte digitali.

Grazie alla sua batteria di lunga durata, ha un’autonomia fino a 11 ore, rimanendo sempre carico anche dopo una giornata di utilizzo intenso. È possibile caricarlo tramite la porta micro usb usufruendo di un carica batterie da smartphone o qualsiasi power bank con connettore micro usb.

  • Leggerissimo
  • Elevata autonomia
  • Ampia visuale

 

#2 Lenovo 80K600VSIX Z51-70 Portatile - Il migliore per ampio display 

È progettato con un display da 15.6” e al suo interno monta un processore Intel Core i5-6200U da 2.2 GHz, 4 GB DDR3L-SDRAM.

Ha un hard disk da 1000 GB ed è equipaggiato con una scheda grafica Intel HD Graphics 5500. Viene fornito con sistema operativo Windows 10 Home. È completo di lettore cd.

  • Potente
  • Vesatile
  • Lettore cd

 

#3 Dell Vostro 15 3568 Portatile - Il migliore per molto resistente 

Questo notebook resiste anche alle temperature elevate: dagli armadietti alle automobili chiuse, è stato testato fino a 65°C. Le sue cerniere assicurano un’elevata tenuta: garantiscono un funzionamento adeguato anche dopo 20.000 aperture e chiusure del coperchio.

La funzionalità dei tasti più utilizzati è assicurata per 10 milioni di battute, mentre quella dei pulsanti del touchpad per 1 milione di volte, senza riscontrare errori. I pulsanti di accensione e multimediali, indipendentemente dalle impostazioni configurate, resistono a oltre 40.000 pressioni senza alcun problema. Dopo aver ruotato oltre 25.000 volte base e coperchio del notebook, viene garantita la perfetta protezione dello schermo e delle parti interne.

Le porte HDMI e VGA supportano varie periferiche e semplificano la connessione a un proiettore per le presentazioni o a un secondo monitor per una maggior produttività.

  • Connettività
  • Potenza
  • Vesatilità

 

#4 Acer Swift 1 Notebook - Il migliore per tasti ergonomici 

Offerta
Acer Swift 1 SF113-31-P2XA...
40 Voto

È sottile solo 17,9 mm e pesa 1,6 kg, rivelandosi l’ideale da portare sempre con sè. Ha un’accattivante tastiera a isola progettata per offrire comodità e stile e si distingue per i suoi tasti tondeggianti.

È retroilluminata e consente quindi di lavorare anche nell’oscurità. Grazie al design spazzolato, il touchpad presenta bordi tagliati a diamante dal tocco elegante. Offre colori vivaci e intensi grazie allo schermo HD da 14″, insieme alle tecnologie Acer ExaColor e ComfyView.

Con una durata della batteria fino a 14 ore, si mantiene in piena attività per tutto il giorno. È progettato per comunicare con i dispositivi certificati per Skype per Business. Garantisce un segnale wireless stabile e forte grazie all’antenna wireless 2×2 802.11ac, mentre la tecnologia TrueHarmony fornisce un audio chiaro e dal volume potenziato.

  • Retroilluminato
  • Sottile
  • Leggero

 

#5 Lenovo U31-70 Notebook - Il migliore per full HD 

Ha uno schermo da 13,3 pollici con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel (Full HD). Le sue caratteristiche tecniche includono una memoria Ram da 4GB, un hard disk da 128 GB e un processore Intel i3-5010u.

Viene fornito con il sistema operativo Windows 10 Home. La tastiera ha un layout italiano.

  • Maneggevole
  • Sottile
  • Versatile

 

#6 HP EliteBook 8470p - Il migliore per velocità 

Unisce un design moderno a una progettazione di precisione, garantendo un’estetica accattivante. Il design robusto di questo laptop è una garanzia: ha superato brillantemente i rigorosi test per resistenza a vibrazioni, polvere, altitudine, temperatura e gocce.

Con un display HD da 14″ e un peso iniziale di soli 2,07 kg, è possibile sfruttare questo notebook in qualsiasi luogo. Si possono collegate monitor aggiuntivi per un totale di quattro display per garantire grafiche coinvolgenti ed elevata esperienza di elaborazione con tecnologia AMD Eyefinity.

Dotato della terza generazione di processori Intel Core con tecnologia vPro consente di ridurre i costi di manutenzione IT abilitando configurazione, diagnosi, isolamento e riparazione remota.

  • Robusto
  • Semplice manutenzione
  • Grafica

 

#7 HP 250 G6 Notebook PC - Il migliore per rapporto qualità e prezzo 

Offerta
HP 250 G6 Notebook PC, Display...
73 Voto

Il robusto chassis protegge il notebook conferendogli un aspetto professionale. Consente di completare agevolmente i progetti più impegnativi con Windows 10 Pro e la potenza dei processori Intel Core i5/i7 di settima generazione con memoria DDR4 opzionale.

Le sue caratteristiche tecniche includono: Chipset integrato con il processore, scheda grafica Intel HD 520 (2 GHz, 3 MB L3 di cache, 2 core) storage interno Sata da 500 GB (5400 rpm), 2 altoparlanti stereo integrati, tastiera a isola con tastierino numerico, dispositivo di puntamento touchpad con supporto dei gesti multitouch, fotocamera HP TrueVision HD Camera.

  • Robusto
  • Tastierino numerico
  • Stereo

 

#8 Acer CB3-131-C0ED Chromebook - Il migliore per alta produttività 

Offerta
Acer CB3-131-C0ED Chromebook,...
22 Voto

Anche se è sottile, compatto e molto leggero, questo notebook offre un ampio schermo con risoluzione HD o Full HD, tecnologia IPS e protezione antigraffio e antiriflesso, il tutto per garantire una visione e una produttività ottimali.

Garantisce fino a 12 ore di autonomia della batteria, per lavorare in qualunque luogo senza avere la necessità di effettuare la ricarica.

Grazie alla webcam incorporata che supporta la tecnologia dell’immagine HDR (High Dynamic Range), Google Hangouts diventa molto dinamico, soprattutto con le persone con cui si sta parlando.

  • Compatto
  • Leggero
  • Ampio schermo

 

#9 Jumper Ezbook 2 - Il migliore per prezzo interessante 

Molto leggero, si porta in giro con facilità in borsa o nello zaino. Ha 4 GB di RAM e viene fornito con Windows 10. La CPU e è Intel Cherrytrail Z8350 e lo schermo è da 14.1 pollici FHD Display con una risoluzione di 1920 x1080.

Completano le sue caratteristiche la fotocamera frontale 0.3M, una memoria da 4GB RAM 64GB ROM e batteria 10000mAh.

  • Pratico
  • Leggero
  • Portabilità

 

#10 Toshiba L9W-B-100 Satellite Click Mini Laptop - Il migliore per convertibile 


È un modello detachable 2 in 1 da 8,9″ con Windows 8.1 preinstallato. Ideale sia per scopi professionali che per il tempo libero, è sottile, leggero e compatto. Si trasforma in poche mosse in un tablet. Lo schermo IPS Full HD e la batteria a lunga durata consentono di lavorare in ogni momento al massimo delle prestazioni.

  • Sottile
  • Leggero
  • Autonomia




Prestazioni dei computer portatili a meno di 500 euro?

Per chi ritiene che il budget sia un criterio importante per effettuare l’acquisto di un prodotto hi-tech semplice e funzionale, il problema della tecnologia avanzata e della dotazione di accessori oltre il minimo indispensabile è del tutto marginale.

Chi cerca un prodotto più economico si accontenta di prestazioni non eccezionali, ma che consentono comunque di effettuare le operazioni di base che si richiedono a un computer: elaborare calcoli e funzione matematiche, redigere testi, collegarsi a internet e gestire uno o più account di posta elettronica. Il dispositivo deve inoltre essere compatto, pesare poco e, naturalmente, avere il layout in italiano.

È chiaro che bisogna essere consapevoli quando si acquista un prodotto economico che non potrà avere componenti o device all’avanguardia e che, dato che la tecnologia si sviluppa continuamente, potrebbe essere destinato ad essere sostituito da modelli più performanti o da versioni più moderne e aggiornate.

Computer portatili a meno di 500 euro fuori produzione?

Anzi a volte è proprio il prodotto di fine serie ad essere messo in vendita con un forte sconto, dal momento che è destinato ad andare presto fuori produzione per essere sostituito da altri modelli.

Tuttavia non si deve pensare che i modelli più vecchi ancora sul mercato non possano montare software di ultima generazione o che possono essere aggiornati facilmente alle nuove versioni.

Siccome parliamo in tutti i casi di prodotti di marca o assemblati che utilizzano la piattaforma Windows (è difficilissimo trovare prodotti nuovi di Apple alle cifre di cui stiamo parlando), non è raro che sia installato anche il sistema Windows 10.

In un’ottica di ulteriore economia puoi sempre orientarti a dispositivi che utilizzano sistemi operativi open source progettati da Google e imperniati su Linux, come Chromebook.

Caratteristiche dei computer portatili a meno di 500 euro?

In ogni caso per acquistare il miglior pc portatile sotto i 500 euro, che abbia un valido rapporto qualità e prezzo, è importante fare attenzione a determinate caratteristiche tecniche, così da poter soddisfare le nostre specifiche esigenze.

Dato che parliamo di un pc portatile il peso è sicuramente un elemento da prendere in seria considerazione: un buon modello di notebook, infatti, deve essere facile e leggero da trasportare per essere utilizzato fuori casa, ad esempio sui mezzi pubblici come bus, treno o aereo, oppure in luoghi pubblici, come un bar, una biblioteca o l’università, ma anche semplicemente in ufficio.

Le dimensioni del display sono importanti anche sotto la soglia dei 500 euro, perché lo schermo deve garantire un’ottima visibilità. È ben nota la difficoltà che si incontra con lo schermo di un tablet o di uno smartphone quando si vuole visualizzare un foglio di calcolo elettronico: è una vera impresa riuscire a lavorarci! È sempre bene cercare uno schermo che mostra una diagonale da 15,6 pollici o almeno da 13 pollici.

Un altro criterio importante nella scelta di un buon notebook portatile sotto i 500 euro è la risoluzione, ovvero il numero di pixel orizzontali e verticali, presenti nello schermo. In pratica la risoluzione indica come sarà la qualità dell’immagine. Per intendere, a parità di dimensioni dello schermo, più pixel ci sono meglio è, perciò prima di acquistare un notebook è importante controllare sempre che la qualità dell’immagine sia effettivamente buona. Sicuramente possono incidere positivamente gli schermi a LCD.



Memoria del computer portatile a meno di 500 euro?

Fondamentale nella propensione all’acquisto di un notebook portatile è sempre la quantità di memoria e il tipo di processore montato nel disco rigido (HDD). A questo proposito, bisogna considerare che esistono due diverse tipologie di memoria all’interno di un PC portatile, la RAM e la memoria interna. La RAM incide sull’esecuzione in velocità dei programmi e sull’elaborazione dei dati: è consigliabile che non sia inferiore ai 4GB.

La memoria interna è invece la memoria permanente che permette al computer di conservare le informazioni, come documenti, foto e video: più ce n’è, meglio è!

I modelli di notebook sotto il prezzo dei 500 euro montano spesso processori Intel o AMD di qualità meno performante rispetto alle ultime versioni che equipaggiano le apparecchiature all’avanguardia della tecnica. In pratica, un buon processore consentirà di lavorare velocemente e senza intoppi, mentre uno di qualità inferiore renderà il lavoro lento e, a volte, problematico.

Porte dei computer portatili a meno di 500 euro?

Non da ultimo, occorre considerare quali (e quanti) sono gli ingressi e le uscite a disposizione.

È importante scegliere uno strumento con differenti porte usb, per collegare il computer con smartphone e tablet. Si possono scegliere pc portatili con porte HDMI per la connessione del dispositivo elettronico con monitor esterni, per visualizzare immagini, video e film.

In termini di connettività, il supporto di un Bluetooth è sicuramente una fattore da considerare con la massima cura.

Opinioni sui computer portatili a meno di 500 euro?

In generale, la scelta d’acquisto di un pc portatile sotto i 500 euro è da ponderare valutando le proprie necessità e tutti quegli elementi che riteniamo indispensabili nella dotazione, a partire dall’autonomia della batteria e ovviamente in rapporto al prezzo.

Chiaramente un dispositivo in questa ascia di prezzo non potrà avere il vantaggio di uno schermo touch screen come i tablet o gli ultrabook, che però non rientrano nei pensieri di chi acquista questi modelli economici.

Prima di procedere all’acquisto è importante chiedersi quali sono le esigenze (uso di fogli di calcolo o scrittura, navigare principalmente in internet, giocare ai videogame) perché il mondo della tecnologia può soddisfare qualunque tipo di esigenza.