Il Miglior Cuscino Lombare Contro Il Mal Di Schiena

Molti di noi trascorrono buona parte del proprio tempo stando seduti. Senza il miglior cuscino lombare, però, sono in agguato i dolori alla colonna vertebrale.

Ci sediamo in ufficio, in auto per andare al lavoro e sul divano alla fine di una lunga giornata. Una cattiva postura può portare a mal di schiena e rendere così la vita una vera sofferenza. Acquistando un cuscino per supporto lombare, si può iniziare a eliminare questo doloroso problema.

E una volta scoperti i suoi benefici vantaggi, non se ne potrà più fare a meno.

 

Sommario

Qual è il miglior cuscino per supporto lombare?

Ne esistono di varie forme e dimensioni, in base all’area del corpo che si ha la necessità di sostenere.

L’offerta va da quelli cilindrici, che occupano un’area minore, a quelli più estesi ed ergonomici. Questi ultimi tendono a riempire ogni vuoto che si forma nell’angolo tra la zona lombare, la seduta e lo schienale.

Ciò che fa la vera differenza, in un cuscino lombare, è il materiale di cui è composto. Il più utilizzato è il memory foam, una schiuma ad alta densità che si adatta alle forme del corpo: è morbida e allo stesso offre un sostegno adeguato.

A questo punto, non resta che vedere insieme quali sono le migliori proposte del mercato.

1. Cuscino lombare McKenzie D-Shape

Il migliore per: divani e superfici morbide

È il celebre modello progettato dal fisioterapista Robin McKenzie. Se utilizzato correttamente, questo versatile cuscino dà sollievo a chi soffre di dolori al collo, alle spalle e alla schiena. È particolarmente indicato quando si lavora al computer o si trascorrono molte ore alla guida.

Realizzato in schiuma ad alta densità, è piuttosto rigido ed è quindi particolarmente consigliato per sedute morbide, come i divani. La sua cinghia elastica regolabile consente di fissarlo su una vasta gamma di sedie e sedili.

 

2. Supporto lombare Tempur

Il migliore per: chi viaggia

Si tratta di un pratico supporto lombare da utilizzare in viaggio o a casa, su qualsiasi tipo di sedia. Consente di appoggiare la schiena nella posizione più comoda.

Il materiale Tempur reagisce alla temperatura, al peso e alla forma del corpo, offrendo un livello di sostegno e di comfort personalizzati: diviene più soffice nelle zone calde, dove viene esercitata una maggiore pressione, e rimane più rigido nelle zone più fredde. Ha una dimensione di 30 x 25 x 6 cm ed è coperto da una garanzia di tre anni.

 

3. Fellowes 8037601 Ultimate

Il migliore per: cuscini sfoderabili

Mantenerlo sempre pulito è molto semplice: i cuscini che lo compongono sono infatti sfoderabili e lavabili. Il supporto lombare in tre sezioni si espande e si contrae adattandosi alla curva naturale del corpo.

Il supporto toracico è contornato da una schiuma a bassa densità per un supporto naturale della postura. L’innovativo sistema Tri-Tachment assicura stabilità senza bisogno di continui aggiustamenti. Per posizionarlo basta appoggiarlo alla sedia, regolarlo all’altezza desiderata e chiudere la clip.

È accreditato da Fira International, un organismo indipendente di accreditamento per l’ergonomia.

 

4. Love Home Memory Foam 3D

Il migliore per: traspirabilità

Questo cuscino lombare in memory foam ha un rivestimento a maglie per facilitare la ventilazione ed evitare l’accumulo di calore corporeo. La sua forma è studiata per sostenere la zona lombare, favorendo la corretta postura.

È facilmente sfoderabile (basta aprire la cerniera) e il rivestimento si può lavare in lavatrice. Il supporto è ideale per essere utilizzato in casa, in ufficio o in auto ed è disponibile in sei differenti colori, integrandosi così con ogni stile di arredamento.

 

5. Cuscino lombare per auto Cora

Il migliore per: rapporto qualità/prezzo

È un supporto in poliuretano espanso che favorisce la corretta posizione della colonna vertebrale mentre si guida. Si rivela molto pratico anche da utilizzare a casa e in ufficio. Si può scegliere fra tre diverse tonalità (nero, grigio e blu), per armonizzarlo con gli interni dell’auto.

Ha una dimensione di 35 x 33 x 12 centimetri. Molto pratico, è sfoderabile e può così essere lavato in lavatrice.

 

6. Posture Cushion PT004

Il migliore per: aggancio ergonomico

Si tratta di un cuscino per supporto lombare disegnato per offrire un adeguato sostegno alla parte inferiore della schiena. I suoi materiali garantiscono il massimo comfort, con la giusta rigidità: in questo modo, viene migliorata la postura, dando sollievo in caso di dolore.

Viene fissato con facilità al sedile dell’auto e a ogni tipo di sedia e la sua altezza può essere regolata in modo semplice e preciso. Rimane perfettamente stabile grazie agli agganci multipli, senza la necessità di doverlo riposizionare ogni volta.

Mal comune

In Italia si stima che oltre dieci milioni di persone sono affette da patologie di varia natura alla colonna vertebrale. Il mal di schiena nella maggior parte dei casi è dovuto a posture scorrette che si assumono durante la giornata.

Ci si siede in modo poco ortodosso e, di conseguenza, la schiena assume una posizione che rischia di causare dolore a lungo termine. A ciò si aggiunge la mancanza di un’attività fisica costante, che aggrava ulteriormente il problema.

Per migliorare la posizione della seduta e in generale per ridurre di molto lo stress alla schiena, viene in aiuto un cuscino lombare. Questo supporto si rivela utile per garantire in modo ergonomico una seduta più confortevole, in particolare nella zona bassa della schiena.

Benefici vantaggi

Un buon supporto lombare aiuta a mantenere la curva naturale della colonna vertebrale, favorendo una corretta postura. Quando la regione lombare è allineata correttamente, il resto della schiena si posiziona con naturalezza nel migliore dei modi.

Utilizzando un supporto lombare, è possibile attenuare una parte della pressione che si genera sul fondo schiena quando si è seduti, fornendo una superficie morbida ma stabile che aiuta a far riposare la schiena.

Sono sempre più diffusi i supporti lombari di piccole dimensioni, di solito usati come cuscini da viaggio. Occupando poco spazio, si trasportano comodamente in una borsa per essere sempre a portata di mano in auto, in metro, in treno o in aereo.

E in ufficio, magari in abbinamento a un poggiapiedi da scrivania, questo tipo di cuscino consente di trascorrere molte ore seduti senza neanche accorgersene.

Che cos’è la lombalgia?

La lombalgia è probabilmente l’afflizione più comune in tutto il mondo. Ogni giorno, milioni di miglior-Cuscino-lombare-per-auto-prezzopersone soffrono di dolori lombari in una forma o nell’altra. Il dolore stesso può andare da un fastidio minore a una sofferenza cronica a seconda della causa, della posizione e dell’entità del dolore che si sta provando.

Ci sono molte cause del dolore lombare e naturalmente ci sono molte soluzioni offerte da aziende diverse che hanno creato un’ampia varietà di prodotti per affrontare il problema. Inoltre, il trattamento del dolore lombare è uno dei più comuni tipi di procedure mediche eseguite quotidianamente che vanno dai semplici massaggi alla chirurgia posteriore.

 

A cosa è dovuta la lombalgia?

La maggior parte dei dolori lombari deriva da spasmi muscolari causati da un’attività eccessiva o insufficiente dei muscoli in questione. Ad esempio, chi vive uno stile di vita sedentario avrà i muscoli della schiena fuori forma e a rischio di dolore. E allo stesso modo, un atleta che li mette costantemente sotto sforzo potrà avere uno spasmo che porta a un tipo simile di dolore.

Anche se alcuni casi di mal di schiena siano gravi, la maggior parte può essere adeguatamente trattata con farmaci da banco, un po’ di riposo, esercizi di stretching e di rafforzamento adeguati. Ci sono inoltre prodotti che possono dare un reale supporto quando si tratta di alleviare il dolore avvertito nella zona lombare.

 

A cosa serve il supporto lombare?

Uno dei trattamenti più comuni è quello di fornire un supporto lombare e cervicale che aiuta i muscoli a riposare e a recupera la forza, contribuendo a prevenire ulteriori lesioni. Un adeguato supporto aiuta i muscoli a ottenere il riposo di cui hanno bisogno mentre consente alla schiena di rimanere nella posizione corretta.

Esistono molti tipi diversi di prodotti di questo tipo, incluse delle sedie appositamente progettate. I dispositivi più comuni per il trattamento del dolore sono cuscini e sedili di supporto lombare, che forniscono sollievo ai muscoli della schiena in modo che possano riprendersi e rafforzarsi. Trovare il giusto tipo di supporto significa capire cosa funzionerà meglio per le tue esigenze.

 

Che cos’è un cuscino lombare?

Un cuscino lombare è un cuscino ortopedico ergonomico appositamente progettato. È di solito composto da schiuma solida e fibra che si trova nella parte posteriore della schiena.

Fornisce sollievo e gestione della lombalgia come distorsioni e stiramenti, ernie o dischi rotti, sciatica, o trauma aggravata da periodi prolungati di seduta in una posizione davanti a una scrivania, in un’auto, sdraiata a letto o da seduta su una sedia a rotelle.

 

Effetto del cuscino lombare?

Un cuscino di questo tipo deve aderire il più possibile schiena seguendo la sua forma, per fornire la stabilità necessaria.

Proprio per questo, è importante fare molta attenzione al momento della scelta: si rischia se no di acquistare un modello che finisce per aggravare il dolore alla schiena.

 

Struttura del cuscino lombare?

Il cuscino lombare ha una forma curva per seguire i contorni della colonna vertebrale. Questo assicura che la tua schiena sia sempre in contatto con il cuscino. Senza supporto, i muscoli della zona lombare restano tesi per mantenerti sostenuto, portando a un accumulo di lombalgia.

Quello che succede quando la maggior parte delle persone si siedono è che la spina dorsale curva verso l’esterno anziché verso l’interno come dovrebbe. Di solito, ciò si verifica a causa di una cattiva postura, in particolare quando si lavora. Viene esercitata troppa pressione sulla colonna lombare e sul tessuto circostante, e questo finisce per causare dolore alla schiena.

 

A chi seve un cuscino lombare?

La maggior parte dei lavori di oggi sono di tipo sedentario. Come risultato, si rimane per troppo tempo seduti. Alcune persone non hanno nemmeno pochi minuti per fare una pausa, sgranchirsi le gambe o fare qualche esercizio per distendere i muscoli della schiena. E anche con l’autocontrollo, può essere difficile mantenere la giusta postura quando sei seduto per sei ore di fila.

Se ti riconosci in questo profilo, questo supporto è quel che fa al caso tuo. Oltre al cuscino lombare ufficio, puoi anche utilizzare il cuscino lombare per divano, soprattutto se la sera trascorri diverse ore davanti alla tv.

 

Cuscino lombare in auto?

Anche passare è molte ore alla guida di un’auto può essere causa di mal di schiena. Per una persona che lavora lontano da casa, il viaggio avanti e indietro può rivelarsi devastante per la regione lombare.

Quando devi sederti in un veicolo per due ore al mattino, passare la giornata su una sedia da ufficio e poi tornare a casa dopo aver guidato altre due o tre ore nel traffico serale, la tua schiena può essere assalita dai dolori. Un cuscino lombare auto da lasciare in vettura è un investimento prezioso.

 

E io ho bisogno di un cuscino di supporto lombare?

Se soffri di una cattiva postura con una curva accentuata e un mal di schiena cronico, è consigliabile un cuscino lombare, soprattutto se la tua routine comporta lunghi periodi di seduta. Inoltre, anche se non hai problemi alla schiena ma hai uno stile di vita sedentario, questi cuscini possono aiutarti ad assumere una buona postura, annullando eventuali effetti dannosi che potrebbero insorgere in futuro.

Una seduta prolungata provoca quelli che in inglese sono definiti “creep”, un accumulo di stress dovuto a muscoli e legamenti costantemente contratti a causa della seduta. Fornendo sostegno ai muscoli e aiutando a mantenere una postura corretta, un cuscino lombare riduce l’accumulo di stress.

 

Devo chiedere a un dottore per acquistare un cuscino lombare?

Questi cuscini possono essere facilmente acquistati dallo scaffale senza una prescrizione. Tuttavia, se hai dolore cronico o problemi alla schiena specifici come la sciatica o l’ernia del disco, è bene consultare un ortopedico o un chiropratico per consiglio.

Un esperto può infatti consigliarti il modello corretto. Un tipo sbagliato potrebbe esacerbare ulteriormente la tua condizione.

 

Cuscino lombare e chirurgia?

I cuscini lombari sono il supporto ideale per quelle persone che hanno subito un intervento di chirurgia spinale. Prima di recuperare completamente, un cuscino di sostegno per la schiena può aiutare a sostenere quella regione lesionata per ridurre il dolore e il disagio.

Le persone con mobilità ridotta o con un handicap che richiede loro di trascorrere molto tempo su una sedia a rotelle possono beneficiare di questi cuscini per alleviare il senso di dolore. Capire come funzionano i cuscini lombari possono semplificare di molto la ricerca del modello più adatto alle tue esigenze.

 

Come funziona il cuscino lombare?

Un cuscino di sostegno per la schiena è progettato per adattarsi alla fisionomia della schiena in modo tale da correggere il posizionamento della colonna vertebrale. Mentre il cuscino toglie la pressione dalla tua schiena, riallinea la colonna vertebrale.

Distribuisce in modo uniforme il peso che eserciti quando ti siedi. Per questo motivo, è necessario assicurarsi di posizionare il cuscino in modo appropriato sulla sedia.

 

Come si usa il cuscino lombare?

L’uso del cuscino è straordinariamente semplice, semplicemente fissandolo sul retro della sedia. Dovrai regolarlo leggermente per trovare la posizione ottimale che funziona meglio per i contorni della colonna vertebrale.

Questi cuscini hanno cinghie o altri meccanismi di fissaggio (come ad esempio un supporto lombare con bretelle) per assicurarsi che mantengano la posizione prevista. Puoi anche prevedere un rotolo cilindrico che riempie lo spazio tra la sedia e il tuo corpo.

 

Cuscino lombare e seduta?

Il tipo di sedia che scegli determinerà quanto è adatto un cuscino lombare. Le sedute con curve profonde necessitano di cuscini più rigidi e di dimensioni sostanziali, in modo da non rimanere inclinati all’indietro.

Il comfort personale è una priorità quando si sceglie un cuscino di supporto lombare. Le persone hanno corpi diversi; e quindi, le varie preferenze quando si tratta di comfort.

Ad esempio, una superficie di flanella potrebbe funzionare per alcune persone ma non per altre. Il materiale di riempimento del cuscino influenza la fermezza, quindi va prestata molta attenzione. Alcune imbottiture molto apprezzate sono la corteccia di grano saraceno (che è fra i più pregiati), il poliestere e il memory foam.

 

Posso portare in giro il cuscino lombare?

La portabilità è un elemento importante da valutare in fase di acquisto. Il fatto di poter portare con sé il cuscino lombare ovunque si vada assicura che la schiena abbia il sollievo di cui ha bisogno in ogni momento.

Considera questo aspetto se hai esigenza di fare frequenti spostamenti, ad esempio per andare in ufficio.

 

Rivestimento del cuscino lombare?

Anche se non sempre viene considerato con la dovuta attenzione, il rivestimento del cuscino è importante.

Se vuoi che il tuo supporto per la schiena duri nel tempo, devi potergli garantire una corretta manutenzione periodica. Il che, in pratica, significa pulirlo. Non comprare un cuscino lombare per un’auto che non consenta un’accurata pulizia.

 

Pulire il cuscino lombare?

È un dato di fatto: tutti possiamo correre il rischio di rovesciare bevande e cibo sulla nostra sedia. Ecco perché avrai bisogno di una copertura in similpelle o in tessuto lavabile.

Alcuni cuscini sono rivestiti in materiale pratico da pulire, con cerniere che consentono di estrarre il cuscino per effettuare le consuete operazioni di lavaggio.

 

Precauzioni con il cuscino lombare?

Se si è sottoposti a fisioterapia, è importante chiedere consiglio al proprio terapeuta prima di decidere di acquistare un cuscino di supporto per la schiena.

Potresti infatti scegliere un cuscino ortopedico che non adeguato, con il rischio di peggiorare la situazione.

 

Quale tipo di cuscino lombare è adatto a me?

Il tipo di cuscino più adatto ai bisogni di una persona dipende da una serie di fattori. Fra questi ricordiamo le dimensioni, il peso e il tipo di sedia su cui utilizzerai il cuscino.

Ogni aspetto va preso in attenta considerazione. Perché, è bene ricordare, con il cuscino di supporto lombare giusto puoi trascorrere una giornata confortevole in ufficio, oltre a guidare senza stress.

 

 

Dimensioni e peso del cuscino lombare?

Scegli un cuscino adatto alle dimensioni della tua schiena. Le persone più basse hanno generalmente bisogno di cuscini più spessi.

Coloro che hanno invece una corporatura abbastanza pesante dovrebbero scegliere modelli più compatti, che hanno meno probabilità di comprimersi con il trascorrere del tempo. Le persone con una curva lombare più profonda richiedono naturalmente un cuscino più spesso.

 

Forma del cuscino lombare?

Questa è un aspetto importante dal punto di vista dell’ergonomia, per valutare come si adatta al tuo corpo. Se un cuscino è troppo alto sulla schiena, può essere scomodo sedersi ed esercitare una pressione indesiderata sulle cosce.

Se il cuscino ha troppa curvatura nella parte bassa della schiena, la postura si sentirà a disagio e ingombrante essendo inutile quanto sedersi senza cuscino.

 

Imbottitura del cuscino lombare?

Il riempimento farà la differenza in fatto di comfort e supporto. Se intendi condividere il cuscino con un tuo familiare, sarebbe meglio prenderne uno in memory foam. Questi modelli si adattano bene ai contorni della schiena di ogni utente e forniscono un supporto migliore.

I design migliorati sono strutturati per darti il ​​supporto necessario per curvare la forma della colonna vertebrale per un comfort senza dolore e un supporto con benefici di miglioramento della postura.

 

Quale sedia usare con il cuscino lombare?

Le sedie con imbottitura o supporto lombare incorporato di solito richiedono cuscini di supporto lombari più sottili che forniscono sostegno senza forzare troppo in avanti.

Inoltre, assicurati di prendere nota delle dimensioni del cuscino e confrontalo con quelle della sedia per accertarti che sia adatto.

 

Serve anche a me un cuscino di supporto lombare?

Se si soffre di una cattiva postura con una curva accentuata e un mal di schiena cronico, è consigliabile un cuscino lombare, soprattutto se la vostra routine comporta lunghi periodi di seduta. Inoltre, anche se non hai problemi alla schiena significativi ma hai uno stile di vita sedentario, questi cuscini possono aiutarti a lungo termine promuovendo una buona postura e annullando eventuali effetti dannosi che potresti vedere in futuro.

Una seduta prolungata provoca l’insorgenza di “creep”, un accumulo di stress dovuto a muscoli e legamenti costantemente contratti a causa della seduta. Fornendo sostegno ai muscoli e aiutando a mantenere una postura corretta, un cuscino lombare riduce l’accumulo di stress.

 

Devo vedere un dottore per comprare un cuscino lombare?

Questi cuscini possono essere facilmente acquistati dallo scaffale senza una prescrizione. Se hai dolore cronico o problemi alla schiena specifici come la sciatica o l’ernia del disco, dovresti consultare un ortopedico o un chiropratico per una raccomandazione. Ciò garantirebbe che non si ottiene il cuscino sbagliato che potrebbe ulteriormente esacerbare la condizione.

Il cuscino lombare è come un tutore posturale?

No. Un tutore posturale è progettato per essere indossato intorno alla vita e stabilizza i muscoli fornendo il supporto necessario. È generalmente raccomandato per condizioni più gravi come i dischi erniati, come parte del recupero da un intervento chirurgico o per le persone con lavori fisici intensi che caricano i muscoli della schiena.

I cuscini di sostegno lombari sono progettati per essere fissati al sedile e fornire supporto per alleviare lo stress muscolare e promuovere una buona postura durante la seduta.

 

Il cuscino lombare indebolisce i muscoli?

Questo è un malinteso comune con i supporti posteriori in generale. Un cuscino di sostegno per la schiena fornisce supporto e promuove una buona postura, liberandoti dalle cattive abitudini di seduta. Non indebolisce i muscoli ma sostiene quelli sovraffaticati mentre ti aiuta a rafforzare quelli più deboli, facendoti sedere più dritto.

Tutto sommato, un cuscino lombare svolge un ottimo lavoro favorendo una buona postura e aiuta ad alleviare lo stress della seduta prolungata.

 

Cosa fare se si soffre di lombalgia?

Detto questo, è altrettanto importante avere delle buone abitudini se si soffre di lombalgia. Ciò significa alzarsi regolarmente dalla sedia per brevi periodi per allentare i muscoli e i legamenti.

Inoltre, è necessario regolare la sedia e la scrivania in una posizione neutra che fornisca supporto e ti mantiene in posizione verticale. Seguendo queste pratiche, da affiancare al cuscino di supporto lombare consigliato, il mal di schiena sarà un ricordo del passato.

 

Scegliere il cuscino lombare?

Il cuscino ernia lombare eliminerà i tuoi dolorosi problemi alla schiena e ti renderà un più produttivo. Questo cuscino offre un notevole comfort che rende più facile stare seduti senza doversi continuamente muovere alla ricerca della giusta posizione.

Tuttavia, con tutte le indicazioni per i migliori cuscini per il supporto lombare, come si può dire quello giusto? Qui di seguito, segnaliamo gli aspetti più importanti da considerare.

 

Qualità del cuscino lombare?

La prima cosa che dovresti cercare è un dispositivo di supporto per la schiena che sia di buona qualità e di lunga durata. Esistono diversi modi per capire se questo prodotto durerà a partire dai materiali di cui è composto, dalla reputazione del produttore e dalle recensioni dei clienti sul prodotto stesso.

Ricorda, però, che solo perché vende bene non significa per forza che quel cuscino lombare è destinato a durare a lungo.

 

Materiale del cuscino lombare?

I materiali di cui è fatto il prodotto non dovrebbero essere solo forti, ma traspiranti in modo che la pelle non ne risenta negativamente. L’ultima cosa che vorresti è dover interrompere il trattamento del dolore alla schiena rimuovendo il cuscino dopo un’ora perché la tua schiena è inondata di sudore.

Quindi, questo significa che bisogna accertarsi che il cuscino sia realizzato con materiali traspiranti in modo che si riveli comodo tutto il giorno.

 

Sostegno del cuscino lombare?

Non tutti hanno esattamente le stesse esigenze quando si tratta di supporto alla schiena. Quindi, potresti voler guardare un tipo di dispositivo regolabile o forse un cuscino che si adatta meglio alle tue spalle.

L’acquisto di qualcosa che non si adatta potrebbe riportare la tua schiena in condizioni peggiori rispetto a ora, a seconda del tipo di dolore che ti affligge.

 

Resistenza del cuscino lombare?

Questo è un altro aspetto che può essere difficile da giudicare senza aver prima utilizzato il prodotto. Tuttavia, c’è da dire che tutti i dispositivi di supporto per la schiena offrono un certo livello di resistenza che aiuta a mantenere i muscoli nella posizione corretta.

Se c’è eccessiva resistenza, si rischia che i muscoli della schiena sviluppino nuovi dolori, dolori e dolori. Se invece è insufficiente, i muscoli della schiena cominciano a far male perché sono fuori posto. Quindi, dovrai trovare il supporto giusto che offrirà la giusta quantità di resistenza per i muscoli della schiena non solo per sentirsi meglio, ma anche per alleviare il dolore.

 

Prezzo del cuscino lombare?

Il prezzo dovrebbe essere sempre l’ultima considerazione (verifica che il costo sia detraibile), ma è importante perché può fungere da spinta per scegliere tra due prodotti con caratteristiche uguali.

L’acquisto dovrebbe basarsi su un giusto mix di esigenze di budget, qualità, robustezza, per far si che tu possa beneficiare del tuo cuscino per tanto, tanto tempo. Fortunatamente, molti dei dispositivi utilizzati per il trattamento della lombalgia sono abbastanza economici e sono anche altamente resistenti.

 

Come posizionare il cuscino lombare?

I cuscini di sostegno lombari sono probabilmente la soluzione migliore, quando offre un supporto completo alla colonna vertebrale. L’aspetto migliore è che la maggior parte di questi cuscini sono estremamente flessibili e possono essere facilmente modellati secondo le proprie esigenze.

Ad esempio, puoi posizionarli tra la schiena, il collo e lo schienale della sedia. Ciò offrirà un grande sostegno alla colonna vertebrale e al collo. La colonna vertebrale ti ringrazierà a causa del carico ridotto che deve sopportare. Ricorda, una volta che la spina dorsale si riposa, la tua salute generale migliorerà. I cuscini faranno sentire meglio tutto il tuo corpo.

 

Quali sono le cause del dolore lombare?

La maggior parte della lombalgia è associata a un termine che si riferisce alla normale usura che si verifica nelle articolazioni, nei dischi e nelle ossa della colonna vertebrale quando invecchiamo. Questo termine è chiamato spondilosi.

Alcuni esempi includono: distorsioni e stiramenti, degenerazione del disco intervertebrale, ernia del disco, sciatica, spondilolistesi, una lesione traumatica, stenosi spinale, irregolarità scheletriche.

 

Da cosa dipendono le distorsioni?

Distorsioni e stiramenti sono responsabili per la maggior parte del dolore alla schiena grave di cui soffrono le persone. Sono causati da lacerazioni di legamenti, stiramenti eccessivi o lacrime che si verificano con i tendini o i muscoli.

Possono accadere sollevando qualcosa in modo non corretto, torcendo quando si solleva o sollevando qualcosa che è troppo pesante. Questi tipi di movimenti possono scatenare spasmi nei muscoli della schiena, che sono abbastanza dolorosi.

 

E la degenerazione del disco intervertebrale?

La degenerazione del disco intervertebrale è una delle cause più comuni di lombalgia, che si verifica quando i dischi gommosi tra le ossa del midollo spinale perdono il loro cuscinetto.

Questo è un normale processo di invecchiamento. In una schiena sana, i dischi forniscono l’altezza e ci permettono di piegare e flettere la parte bassa della schiena, ma con l’avanzare dell’età, questi dischi si rompono, perdendo la loro capacità ammortizzante.

I dischi erniati o rotti si verificano quando si comprimono e si gonfiano verso l’esterno, o si rompono. Questo rigonfiamento provoca dolore lombare.

 

Quali sono i fattori di rischio per lo sviluppo della lombalgia?

Esistono altri fattori di rischio che possono aumentare la possibilità di sviluppare lombalgie. Alcuni di questi altri fattori includono: età, livello di forma fisica, gravidanza, sovrappeso, vita sedentaria.

In genere, il primo attacco di lombalgia avviene tra i 30 e i 50 anni. Man mano che invecchiamo, le nostre ossa diminuiscono la loro forza e i muscoli diventano meno elastici. I dischi iniziano a perdere fluido e flessibilità, diminuendo la loro capacità di attutire le vertebre.

 

Chi è più soggetto al mal di schiena?

Le persone che non sono in forma fisica tendono ad avere più mal di schiena. Avere un dorso debole e muscoli addominali potrebbe non supportare correttamente la colonna vertebrale. Coloro che si allenano molto durante il fine settimana dopo essere stati inattivi per tutta la settimana hanno anche maggiori probabilità di subire lesioni alla schiena rispetto a quelli che praticano quotidianamente un’attività fisica moderata.

 

Altre cause del mal di schiena?

La gravidanza può essere comunemente accompagnata da lombalgia. Ciò risulta dai cambiamenti pelvici e dalle alterazioni di peso, ma questo dolore si risolve quasi sempre dopo il parto.

Guadagnare rapidamente quantità significative di peso o essere sovrappeso può causare stress alla schiena e portare a lombalgia.

Avere un lavoro che richiede spinte, tiri o sollevamenti pesanti può portare a lesioni e mal di schiena. Un lavoro di ufficio o comunque sedentario può anche contribuire alla lombalgia o provocare dolore lombare, in particolare se si sta seduti tutto il giorno o si assume una cattiva postura su una sedia con supporto inadeguato.