Tieniteli Bene in Testa, con i 5 Migliori Shampoo Anticaduta Uomo

Il miglior shampoo anticaduta uomo è studiato per combattere la perdita di capelli ed è disponibile in un’ampia scelta di formulazioni, in ogni fascia di prezzo.

Sul mercato puoi trovare molti trattamenti specifici, ma alcuni possono causare effetti indesiderati, come secchezza del cuoio capelluto e forfora. In alcuni casi viene aumentata la quantità di capelli sotto forma di ciuffi antiestetici, piuttosto che stimolarne effettivamente la crescita.

Ci sono shampoo per la perdita di capelli adatti per uomini e donne, anche distinti per fascia di età.



Sommario

I migliori shampoo anticaduta uomo

Qual è il miglior shampoo anticaduta uomo?

La perdita di capelli può essere dovuta a malattia, a effetti collaterali di farmaci, può essere legata a fattori genetici o di età. Scegliere uno shampoo anticaduta e antiforfora adatto alle specifiche esigenze non è quindi un compito facile.

Il mercato è saturo di prodotti di questo tipo, ma alcuni non ti aiutano davvero e si limitano a renderti i capelli sani, lucenti e niente di più.

A volte sono presenti sostanze chimiche e additivi che fanno più male che bene al cuoio capelluto e ai capelli. Assicurati quindi, nella vendita online, di rivolgerti a una marca di fiducia e a prodotti testati (come ad esempio keramine h o Bioscalin dei laboratori Giuliani), invece che puntare al solo al basso prezzo e allo shampoo più economico. Si consiglia anche di leggere le opinioni degli utenti e di visitare i forum in quanto sono buone fonti di informazioni di prima mano sulla qualità e l’efficacia di un particolare prodotto.

 

#1 Revivogen Bio Cleansing – Il migliore per utilizzo quotidiano

È uno shampoo detergente coadiuvante anticaduta, ideale per lavare i capelli tutti i giorni. Il suo regolare utilizzo consente di donare volume e lucentezza alla chioma. Contiene principi attivi anti-DHT, idratanti, rigeneranti e lenitivi.

I tensio-attivi presenti nella formulazione sono estremamente delicati. Viene proposto in un flacone da 360 millilitri.

  • Volume
  • Lucentezza
  • Capelli delicati

 

#2 Bioscalin Physiogenina – Il migliore per trattamento combinato

La confezione include un integratore alimentare da assumere in combinazione con lo shampoo. L’integratore accresce la sua efficacia associando attivi unici e brevettati, frutto delle più recenti scoperte Giuliani in ambito tricologico, a vitamine e minerali con una riconosciuta azione.

Il cuore della formulazione è l’innovativo complesso Physiogenina, che favorisce il benessere dei capelli, sostenendo così il fisiologico processo di autoriparazione cellulare dei follicoli piliferi. Specificatamente studiato per i capelli deboli e fragili e con tendenza a cadere, lo shampoo completa l’azione dell’integratore.

Testato sotto controllo dermatologico, è formulato per ridurre al minimo i rischi di allergia ed è senza parabeni.

  • Con vitamine e minerali
  • Testato
  • Senza parabeni

 

#3 FolliOne – Il migliore per fortifica il follicolo

Il prodotto favorisce la crescita dei capelli, ne previene la caduta e migliora la forza del follicolo. È un trattamento anti-età completo per il cuoio capelluto.

Aiuta a controllare il prurito e lo sfaldamento causati dalla psoriasi cronica del cuoio capelluto, dalla dermatite seborroica e anche dalla forfora comune. Non contiene solfati, siliconi, parabeni, formaldeide e colori o profumi sintetici.

  • Anti-prurito
  • Senza solfati
  • Senza parabeni

 

#4 Collistar – Il migliore per lavaggi frequenti

Offerta
Collistar Capelli Perfetti...
21 Voto

Appositamente formulato per una efficace prevenzione anticaduta, questo shampoo deterge dolcemente, conferisce vitalità e lucentezza alla capigliatura, favorendo il riequilibrio idrolipidico dei capelli e del cuoio capelluto.

Usato regolarmente, in abbinamento con le fiale, rende i capelli più forti e resistenti e ne previene la caduta. Massaggiare su cuoio capelluto e lunghezze, lasciare agire qualche istante, quindi sciacquare. È adatto per lavaggi frequenti.

  • Azione delicata
  • Riequilibrante
  • Fortificante

 

#5 Shampoo anticaduta uomo professionale Biokap – Il migliore per formula delicata

Ha una formula delicata con tensioattivi “dolci”, per un uso anche quotidiano durante il trattamento anticaduta dei capelli. Contiene Saw Palmetto, semi di zucca e olax dissitiflora (pianta africana), per un’azione efficace sul bulbo pilifero.

Con l’estratto di vite rossa, e gli oli essenziali di rosmarino e melaleuca da agricoltura biologica, contribuisce a migliorare il trofismo del bulbo pilifero. I fitosteroli derivati dall’olio di semi di zucca, infine, completano in modo sinergico la composizione del prodotto.

  • Ingredienti biologici
  • Azione efficace
  • Uso frequente




Come scegliere il trattamento migliore?

Prima di tutto, i migliori shampoo per la perdita dei capelli devono essere privishampoo-uomo di sostanze chimiche, come i parabeni e i solfati, che potrebbero danneggiare la chioma invece di prendersene cura.

È poi necessario sapere qual è il tuo tipo di capelli e di cuoio capelluto: è una conoscenza di base importantissima per avere successo nel trattamento della perdita di capelli.

Anche se questi prodotti hanno un preciso obiettivo, vale a dire curare la perdita di capelli, devi dedicare del tempo per leggere le etichette: solo in questo modo puoi essere certo che sia lo shampoo giusto per te.

Valuta le informazioni in modo obiettivo

Scegli uno shampoo di marca conosciute e fai attenzione alle affermazioni e alle promesse dei vari prodotti. Cerca dei trattamenti arricchiti con minerali, oli essenziali e vitamine, adatti al cuoio capelluto.

È bene ricordare che lo shampoo è solo una parte del trattamento di perdita dei capelli e che potrebbero esserci varie ragioni di fondo per cui la tua chioma non è più folta come una volta.

Alimentazione per combattere la perdita dei capelli?

Per supportare al meglio l’azione dello shampoo, gli esperti consigliano di seguire uno stile di vita sano, con particolare attenzione all’alimentazione. Ciò significa incrementare il consumo di frutta, verdura e cibi integrali, oltre a bere molta acqua.

Come applicare lo shampoo nel modo più efficace?

Per far sì che gli ingredienti abbiano effetto, devono essere adeguatamente assorbiti dal cuoio capelluto. La maggior parte degli shampoo per la perdita di capelli viene applicata sui capelli come qualsiasi prodotto normale.

Dopo aver inumidito i capelli, si stende delicatamente il prodotto sui capelli, lasciandolo agire per più tempo rispetto al normale shampoo: in questo modo, i capelli e il cuoio capelluto assorbono completamente i nutrienti. Risciacquare quindi con cura per eliminare ogni traccia di prodotto.

Prima dell’applicazione è comunque importante leggere le istruzioni per sapere quanto tempo è necessario far agire lo shampoo prima di risciacquare.

Cosa fare se non funziona?

Ci sono diversi motivi che possono causare la perdita dei capelli. Ecco perché un trattamento efficace per una persona potrebbe non funzionare per un’altra. C’è anche da dire che uno shampoo specifico contro la caduta dei capelli deve essere utilizzati per diverso tempo per far sì che i risultati siano evidenti. Bisogna usarli con costanza se si hanno dei benefici e smettere se ci si accorge che non si ottiene alcun vantaggio.

E cosa succede se hai provato diversi prodotti e non hai ancora un risultato positivo? Potrebbe essere il caso di provare altre opzioni oltre allo shampoo. Ad esempio, puoi iniziare ad assumere vitamine e integratori come la biotina. Nei casi più seri, si può anche valutare il trapianto di capelli.

Quali sono gli ingredienti chiave per combattere la caduta dei capelli?

Sia che tu stia cercando uno shampoo per la perdita dei capelli naturale o un prodotto derivato chimicamente, ci sono quattro ingredienti chiave che devi prendere in considerazione quando scegli uno shampoo di questo tipo. Si tratta di biotina, caffeina, ketoconazolo e Saw Palmetto.

 Vediamo insieme quali sono le proprietà di queste sostanze, con i benefici che possono apportare alla tua chioma.

Biotina contro la caduta dei capelli?

La biotina si trova naturalmente in molti alimenti proteici di consumo abituale, come noci, carne e uova. Molti studi hanno rivelato che la biotina (nota anche come vitamina B7) è correlata direttamente alla crescita dei capelli. Gli uomini usano questa vitamina per far crescere le barbe più spesse. Se stai cercando un prodotto completamente naturale, questo ingrediente dovrebbe essere sicuramente incluso nel tuo shampoo.

Caffeina per rinvigorire la chioma?

Presente in molti prodotti per la cura della pelle, la caffeina è un antiossidante naturale. Non solo combatte i radicali liberi che accelerano i segni dell’invecchiamento, ma aiuta anche a stimolare la crescita dei capelli. Infatti, in un recente studio pubblicato sul sito del National Institute of Health, è stato scoperto che un’applicazione regolare di caffeina stimola la crescita di capelli.

Rinfoltire i capelli con il ketoconazolo?

È un principio attivo presente in molti shampoo chimici e di derivazione sintetica, il ketoconazolo fornisce un effetto molto simile al minoxidil durante la ricrescita dei capelli.

Alcuni ricercatori hanno scoperto che l’applicazione regolare per un periodo prolungato rende i capelli più folti.

Pertanto, se hai provato minoxidil e non hai visto i risultati, o forse hai provato alcuni degli altri ingredienti naturali senza alcun risultato, il ketoconazolo potrebbe essere la soluzione per ottenere più fluenti.

Che cos’è il Saw Palmetto?

Integrato in molti alimenti e medicine da ormai diversi anni, gli uomini stanno iniziando a riscoprire tutti i grandi benefici del Saw Palmetto.

I ricercatori hanno recentemente scoperto che il palmetto blocca la 5 alfa reduttasi, un enzima chiave nel tuo corpo che converte il testosterone in DHT.

Ma questo trattamento è veramente efficace?

Lo shampoo contro la perdita dei capelli funziona davvero? Uno shampoo di questo tipo contribuisce ad aumentare il volume della chioma, rendendola molto più folta. Quindi, se la capigliatura si sta assottigliando, può aiutare a ridurre la porzione di cuoio capelluto che fa capolino tra i capelli.

Tuttavia, è bene ricordare che se effettivamente esistesse uno shampoo in grado di far ricrescere tutti i capelli, allora la calvizie non sarebbe un problema che affligge così tanti uomini. È dunque importante avere delle aspettative realistiche. Un uso di uno shampoo appositamente formulato probabilmente non ti restituirà la stessa chioma che hai avuto nel fiore della tua giovinezza.

Quanto dura l’effetto della ricrescita?

Quando inizi ad utilizzare uno shampoo anticaduta e rinforzante, è necessario essere costanti. Infatti, per quasi tutte le opzioni di trattamento dei capelli (minoxidil incluso), una volta che smetti di applicare il prodotto, i tuoi capelli inizieranno di nuovo il processo di caduta… fino ad annullare tutti i risultati che hai raggiunto con il tuo duro lavoro.

3 aspetti da valutare prima dell’acquisto

Prima di acquistare qualsiasi flacone di shampoo anticaduta e prurito, ci sono una serie cose che devi tenere a mente.

Aspetto n.1: se funziona, non cambiarlo

Se trovi uno shampoo che funziona per te, non cambiarlo. Cerca dei prodotti che hanno un sacco di feedback e approfondisci nei forum l’argomento. Scegli quelli realizzati con ingredienti che sono clinicamente testati e supportati da studi scientifici.

Aspetto n.2: il ketoconazolo è il top

Sappiamo che uno shampoo per la perdita dei capelli che non contiene ketoconazolo difficilmente funzionerà bene come quelli che lo hanno. Il motivo principale per cui gli uomini perdono i capelli è a causa della sensibilità al DHT del follicolo, e il ketoconazolo ha dimostrato di combatterlo.

Aspetto n.3: usa un balsamo specifico

Si consiglia inoltre di utilizzare un balsamo specifico, preferibilmente uno che è realizzato per coloro che accusano una perdita di capelli.

Anche le donne possono perdere i capelli

La perdita dei capelli può essere devastante per molti uomini, ma forse lo è ancora di più per le donne. Le ripercussioni psicologiche associate alla caduta dei capelli sono notevoli per molte donne, specialmente in una società in cui la calvizie negli uomini è più o meno un fatto accettato della vita.

Ciò che è altrettanto frustrante per le donne è che la loro perdita di capelli si manifesta in modo diverso rispetto agli uomini. In questi ultimi, di solito inizia con una linea sottile frontale sfuggente che progredisce fino a un punto calvo sulla sommità della testa.

È raro che le donne seguano uno schema maschile a meno che non ci sia un’eccessiva produzione di androgeni nel suo corpo.

Alcuni fattori che si pensa possano giocare un ruolo nella perdita di capelli femminile includono la menopausa, la gravidanza e l’allattamento, cisti ovariche e altri aspetti legati all’azione degli ormoni. È importante che le donne che hanno una storia di calvizie nella loro famiglia siano consapevoli dei potenziali effetti delle pillole anticoncezionali sulla normale crescita dei capelli.

Quando inizia la ricrescita?

È normale che coloro che desiderano un miglioramento nei loro capelli siano impazienti di vedere i primi segnali di cambiamento. Alcuni uomini hanno iniziato a vedere i primi risultati già dopo sole tre settimane di utilizzo.

Tuttavia, tutto dipende dall’entità della perdita di capelli e dal tipo di capelli, siano essi secchi, normali o capelli grassi, quindi gli effetti si possono avere in qualsiasi momento.

10 semplici cose da fare per combattere la perdita di capelli

1. Fai attenzione alla tua dieta

Le proteine ​​sono l’elemento costitutivo dei tessuti del tuo corpo, compresi i capelli. Assicurati di introdurre abbastanza proteine ​​nella tua dieta. Le migliori fonti di proteine ​​sono latte, albume e pesce. Puoi anche mangiare cibi ad alto contenuto di acidi grassi omega-3 – come il salmone e lo sgombro – due o tre volte alla settimana, o cospargere ogni giorno un cucchiaio o due di semi di lino macinati freschi su insalate o cereali.

2. Non dimenticare le tue vitamine

La vitamina A è fondamentale per capelli sani perché “lavora con la sintesi dei grassi”. Gli alimenti ricchi di vitamina A includono verdure a foglia verde, carote e uova.

La vitamina B12 supporta la creazione di globuli rossi e la vitamina E favorisce la circolazione sana, che alla fine fornisce più ossigeno al tuo corpo. Quindi più ossigeno vuol dire anche capelli più sani.

Alcuni dei minerali più importanti per la salute dei capelli sono calcio, rame, ferro, magnesio e zinco. Puoi trovare nei tuoi ortaggi preferiti o potresti prendere in considerazione l’assunzione di un supplemento minerale giornaliero.

3. Parlane con un esperto

Molte persone che iniziano a perdere i capelli in anticipo o senza spiegazione hanno uno squilibrio ormonale. Se hai sintomi di squilibrio ormonale, parlane con il tuo dermatologo. È inoltre possibile assumere integratori naturali per la regolazione ormonale e mangiare più alimenti che promuovono livelli di ormone sani.

Oltre allo squilibrio ormonale, ci sono anche molte altre condizioni che possono portare alla perdita dei capelli, come lo stress, le malattie della tiroide, l’anemia e l’assunzione di alcuni farmaci per le malattie cardiache.

4. Elimina le cattive abitudini

Il fumo riduce la circolazione e questo include il flusso di sangue al cuoio capelluto. Bere alcol e caffeina ostacolerà il sistema immunitario e provocherà ulteriori ricadute di capelli. Quindi elimina quelle cattive abitudini per il bene dei tuoi capelli!

Un’altra cattiva abitudine è quella di non bere abbastanza acqua! Restare idratati è fondamentale per la crescita e la salut dei tessuti. Il fusto del capello è in gran parte costituito da acqua. Bevi almeno due litri ogni giorno. Inoltre, evita bibite gassate che indeboliranno il tuo sistema immunitario e faranno più facilmente cadere i capelli.

5. Raggiungi uno stato di pace

Che ci crediate o no, la maggior parte delle volte, la causa principale della caduta dei capelli è lo stress e la tensione. Prova la meditazione o lo yoga per ridurre lo stress e calmare la mente.

6. Fai esercizio

L’esercizio fisico regolare consente al sudore di pulire e sbloccare i pori dei capelli. L’esercizio ti renderà anche più sano in generale, anche in caso di dermatite seborroica, il che ti aiuterà a essere più forte.

7. Massaggia il cuoio capelluto con un olio essenziale

I massaggi sul cuoio capelluto aiutano a stimolare i follicoli piliferi per aumentare la crescita dei capelli e favorire un’azione fortificante. Alcuni oli essenziali come quelli di lavanda, rosmarino, timo e l’olio di zucca hanno dimostrato di prevenire la perdita di capelli e l’alopecia androgenetica. È sufficiente aggiungerne alcune gocce a qualsiasi olio vettore e massaggiare delicatamente il cuoio capelluto. Metti una cuffia da doccia e lascia agire per un’ora, poi lavati i capelli. Segui questo rimedio una volta alla settimana. Ha un buon profumo ed è molto rilassante, e i tuoi capelli appariranno più sani in un attimo.

8. Usa succhi naturali

Puoi strofinare il cuoio capelluto con succo d’aglio, succo di cipolla o succo di zenzero. Lascialo agire per una notte e sciacqualo accuratamente al mattino.

9. Non dimenticare gli antiossidanti

Il tè verde contiene antiossidanti che prevengono la caduta dei capelli e ne aumentano la crescita. Applica il tè verde caldo (due bustine in una tazza d’acqua) sul cuoio capelluto. Lascia questa miscela per un’ora e poi risciacqua.

10. Sii gentile con i tuoi capelli!

I capelli sottili possono essere fragili, quindi è importante trattarli delicatamente. Ecco alcune cose che puoi fare per trattarli con gentilezza!

Imposta l’asciugacapelli su flussi bassi e freddi e riduci al minimo l’utilizzo della piastra.

Non tingere i capelli più di una o due tonalità del suo colore normale: più il cambiamento di colore è notevole, più sostanze chimiche sono necessarie, che possono spezzare i capelli.

Se usi gel, non aspettare che si asciughi prima di pettinarli, perché i capelli si induriscono e hanno maggiori probabilità di spezzarsi. Quando i capelli sono bagnati, usa un pettine a denti larghi ed evita di tirare.

Evitare di spazzolare, pettinare, arricciare o stirare i capelli troppo spesso, per non indebolire i capelli a livello della radice.