I 4 Migliori Oli Essenziali di Menta: È di Casa la Freschezza

Il miglior olio essenziale di menta piperita è adatto per un numero elevato di applicazioni, e allo stesso modo dell’olio essenziale di lavanda, è uno dei più versatili.

Le sue proprietà terapeutiche sono conosciute fin dai tempi antichi e la pianta è così diffusa così che non è per nulla difficile trovare questo prodotto nella vendita online.

 

Origini della menta?

È una pianta erbacea perenne dalle molte qualità benefiche. miglior-olio-di-menta-piperitaHa origini europee, ma con l’andare del tempo si è diffusa in tutto il mondo, tanto che ne parlano anche commentari giapponesi e cinesi.

I benefici dell’olio di menta piperita sono menzionati già a partire dal 1000 a.C., se ne sono trovare tracce nelle piramidi egizie.

Lo storico romano Plinio ne parla come una pianta adatta a curare l’angina tonsillare, il vomito, per stimolare l’appetito e come un coadiuvante per eliminare i parassiti. La scuola salernitana di Federico II nel XII secolo ne esaltava le proprietà vermifughe.




Caratteristiche della pianta di menta?

La menta cresce espandendosi notevolmente nel suolo, tanto che se non viene gestita adeguatamente può quasi essere considerata un’infestante: si riproduce infatti per stoloni ramificandosi in continuazione.

Ricoperte da una leggera peluria, le foglie spuntano in posizione opposta rispetto al rametto e possono essere semplici a forma rotonda o lanceolata, in molte tonalità di verde.

 

Quali varietà di menta?

Esistono numerose varietà di menta. Infatti, le piante che appartengono al genere Mentha hanno uno straordinario potere di incrocio e ibridazione e perciò si riproducono in diverse forme e sottovarietà, che possono avere modalità di impiego e proprietà differenti.

La menta piperita è probabilmente il tipo più comune, ed è un tipo ibrido tra la Mentha Aquatica e la Mentha Spicata (chiamata anche Mentha Viridis). Include a sua volta delle varietà che hanno fiori e foglie più scure (menta piperita nera) e quasi bianche (menta piperita bianca).

 

Come si ricava l’olio di menta?

L’olio essenziale di menta piperita è usato ampiamente nell’aromaterapia e si ricava dalla distillazione in corrente di vapore delle parti aeree fresche della pianta fiorita.

Gli ingredienti più attivi includono mentolo (35-45%) e mentone (10-30%), che contribuiscono a dare la sensazione di freschezza.




Come si utilizza l’olio di menta?

Si consiglia di diluire sempre l’olio essenziale di menta piperita, in quanto nella sua forma pura l’alta percentuale di mentolo può causare irritazioni.

Inoltre, è meglio evitarne l’utilizzo in presenza di bambini molto piccoli in quanto può favorire difficoltà respiratorie anziché curarle. Generalmente lo si diluisce con altri oli tra cui quello di mandorla dolce.

È meglio non utilizzarlo in concomitanza con altri rimedi omeopatici perché può interagire con diversi composti causando effetti indesiderati.

 

Virtù dell’olio di menta?

Come anticipato, le proprietà e i benefici dell’olio essenziale di menta piperita sono numerosi e si prestano alla cura di molteplici disturbi.

Principalmente quest’olio viene utilizzato per combattere:

  • acne
  • dermatiti
  • asma
  • bronchite
  • i problemi di digestione
  • raffreddore
  • mal di testa

 

Respirare con la menta?

Se viene inalato, l’olio essenziale di menta ha un’azione antistress. Offre un effetto rinfrescante e rigenerante sulla psiche. Viene efficacemente impiegato per favorire la concentrazione durante lo studio o per migliorare il rendimento in ufficio.

L’olio essenziale di menta svolge inoltre un’azione tonificante, utile in caso di affaticamento psico-fisico, come energizzante e per problemi di tipo neurovegetativo, come ansia, insonnia, depressione.

Menta per uso interno?

Se si miscela una goccia di olio essenziale di menta in mezzo cucchiaino di miele, si ottiene uno dei migliori digestivi presenti in aromaterapia. Svolge un’azione tonica e corroborante per lo stomaco facilitando la digestione. È utile in caso di:

  • meteorismo
  • indigestioni
  • colite
  • diarrea
  • spasmi
  • dispepsie
  • quasi tutti i disturbi dell’apparato digerente

Le proprietà della menta si sono dimostrate particolarmente efficaci nel neutralizzare diversi ceppi batterici causa di enterocoliti e infezioni delle vie urinarie. L’olio essenziale di menta esplica azione antisettica e antipiretica che giova in caso di malattie da raffreddamento ed influenza, febbre, stomatiti e afte.

È utilizzato per eliminare vermi intestinali, in quanto favorisce, in breve tempo, l’espulsione di parassiti.

Le proprietà calmanti di quest’essenza aiutano a diminuire il disagio di nausea e vomito, per questa ragione è consigliabile avere l’olio essenziale di menta sempre a portata di mano durante i viaggi, per contrastare il mal d’auto.

È un disinfettante del cavo orale, molto utile contro l’alitosi.




Olio di menta sulla pelle?

Grazie alle sue proprietà antisettiche, antinfiammatorie ed antipruriginose è utile nel trattamento di:

  • foruncoli
  • tigna
  • scabbia
  • dermatosi

Per queste proprietà calmanti viene efficacemente usata come rimedio contro le punture di insetti.

Se massaggiato localmente è utile per tutti i tipi di

  • mal di testa, da quelli digestivi a quelli provenienti dal cambio di pressione.
  • tensioni cervicali
  • dolori mestruali
  • distorsioni
  • dolori muscolari e reumatismi in quanto esercita un’azione analgesica e antireumatica

 

Olio di menta, lavanda ed eucalipto?

Mescolato con olio di lavanda lenisce qualsiasi tipo di prurito e può migliorare eczema e psoriasi.

In associazione con l’olio di eucalipto aiuta a mantenere un’aria pulita, specie durante la notte per aiutare chi è affetto da problemi alle vie respiratorie a dormire meglio agendo come decongestionante.

 

Olio di menta in cosmesi?

Per uso cosmetico l’olio essenziale di menta piperita trova diverse applicazioni.

Aggiunte poche gocce a uno shampoo e balsamo, stimola il cuoio capelluto. Poiché è un potente antisettico, la menta piperita può anche contribuire a rimuovere la forfora e i pidocchi.

 

Conservare l’olio di menta?

L’olio di menta piperita è sensibile alla luce e ai danni del calore, e deve essere conservato solo in un luogo fresco e buio in bottiglie ermeticamente chiuse.

È anche importante tenerlo lontano da altri oli molto profumati e intensi, ma anche da farmaci.

 

I 4 migliori oli essenziali di menta

Diffuso sul mercato in tutto il mondo, l’olio essenziale di menta dei migliori marchi si trova da tempo nella vendita online.

Il vantaggio dell’acquisto in rete è duplice. Da una parte, è possibile effettuare il confronto fra i diversi prodotti, scegliendo con tutta calma il tipo più adatto alle specifiche esigenze.

E poi c’è il fattore prezzo. Nel web è facile trovare molte offerte di oli di menta di buona qualità nella fascia più economica.

Qui di seguito ti segnaliamo i migliori oli essenziali id menta:

1. Olio di menta piperita puro Art Naturals 120 ml

Il migliore per: kit completo

Offre tutte le proprietà curative della menta piperita in un olio 100% naturale. Aiuta a placare emicranie e indigestione e dona sollievo ai muscoli indolenziti.

Usato in diffusori, vaporizzatori o umidificatori, aiuta a combattere raffreddori e congestioni nasali, riduce stress e ansia e favorisce la formazione di un sistema immunitario sano.

È anche un repellente naturale contro gli insetti. Insieme all’olio di menta piperita in boccetta da 120 millilitri vengono inviate anche le miscele di olio essenziale Signature Chi e Signature Zen, entrambe da 10 ml.

2. Menta Piperita Mystic Moments 100 ml

Il migliore per: rapporto qualità/prezzo

Con poche gocce di questo olio di menta piperita puro al 100% è possibile donare a ogni ambiente un profumo intenso e persistente.

Si rivela anche particolarmente indicato anche per la cura della pelle. La bottiglia scura consente di preservare intatte le caratteristiche del prodotto.

E, grazie al comodo contagocce, si riescono a donare anche piccole quantità con la massima precisione.

3. Olio di menta Lagunamoon 10 ml

Il migliore per: portare in viaggio

Questo olio essenziale di menta piperita puro al 100% è accolto in una pratica boccettina (il contenuto è pari a 10 millilitri).

È così possibile riporre comodamente questo piccolo flacone in borsetta o in valigia, sempre pronto all’uso. Grazie alla sua purezza, si rivela ideale per ogni pratica di aromaterapia.

E diffuso nell’ambiente, dona una piacevole sensazione di relax.

4. Olio di menta puro Naissance 50 ml

Il migliore per: biologico

Puro al 100%, questo olio essenziale di menta peperita è certificato biologico dalla Soil Association, l’organizzazione più nota nel Regno Unito, (equivalente a Ecocert).

Vaporizzato nell’ambiente, dona un intenso profumo e aiuta a mascherare gli odori.

Rinfrescante e rilassante, viene in aiuto in caso di infiammazioni, irritazioni, indigestioni, dolori muscolari, rigidità, dolori, nausea, mal di testa ed emicranie. Si miscela bene con lavanda, limone e rosmarino.

 




Lascia un commento