Bevete Senza Difficoltà Mentre Fate Sport, con I 5 Migliori Zaini Idrici

Quante volte vi siete ritrovati a pedalare, al massimo dello sprint, e voler bere un goccio d’acqua? Non potete, però, di certo lasciare il manubrio quando andate troppo veloci su strade sterrate. E la borraccia è così scomoda da raggiungere!

Con il miglior zaino idrico tutti i vostri problemi verranno risolti.

Grazie al suo comodo tubicino che resterà pronto all’uso poggiato sulla spalla, bere sarà più facile che mai.

Le vostre mani saranno completamente libere e non dovrete preoccuparvi di riporre le classiche bottiglie nuovamente nello zaino.

Qualsiasi sport pratichiate, sicuramente c’è uno zaino idrico progettato apposta che sta aspettando solo voi!

 




Qual’è il Miglior Zaino Idrico?

Nella seguente lista vi consiglieremo i 5 migliori zaini idrici presenti sul mercato, acquistabili tramite i vari negozi di vendita online.

Includendo sia i prodotti più economici con il prezzo più basso, che quelli un po’ più costosi, gli zaini che vi descriveremo sono stati selezionati dopo una lunga ed attenta ricerca.

Vi esortiamo anche a leggere le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno già acquistato questi articoli, in modo da avere più elementi possibili da aggiungere alla valutazione della vostra scelta. Per farlo, vi basterà semplicemente cliccare sui link posti dopo la descrizione di ciascun prodotto.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori zaini idrici:

1. Camelbak Zaino idrico Hydrobak

Il primo prodotto sulla nostra lista è lo zaino idrico Hydrobak della CamelBak.

Il formato minimalista di questo zaino vi offre la comodità di un sistema d’idratazione pratico e maneggevole.

Nella piccola tasca potrete sistemare gli oggetti essenziali come le chiavi della macchina o gli occhiali da sole.

La sacca d’acqua può essere riempita tramite la pratica apertura esterna, e potrete correre o pedalare per 1 ora e 30 minuti, senza problemi.

Il serbatoio ha un’apertura/chiusura facile da aprire e semplice da pulire, il formato dello zaino è compatto e molto leggero. Le bretelle in mesh sono traspiranti e il serbatoio Standard Antidote con valvola Big Bite, sarà in grado di contenere tutta l’acqua di cui avrete bisogno.

Il pannello dorsale misura 28 cm ed è dotato di fasce riflettenti per la sicurezza.

2. Local Lion 10L Zaino Idratazione Ultraleggero per Alpinismo

Lo zaino idrico della Local Lion è ultraleggero, ottimo per l’alpinismo, l’escursionismo, il ciclismo e, in generale, per la maggior parte degli sport praticabili all’aria aperta.

Resistente all’acqua con il suo tessuto in poliestere, questo zaino non permette ai liquidi di penetrare facilmente. E’ dotato di un’apertura per il tubicino, in modo da non crearvi problemi nel sorseggiare la vostra acqua anche quando siete in movimento.

Il dorso è composto di materiale mesh che lo rende estremamente traspirante e comodo. Le strisce riflettenti, inoltre, assicurano che gli automobilisti vi vedano anche con il buio della notte.

Lo zaino è lungo 22 cm, largo 7 cm e alto 46 cm, mentre la sua capacità corrisponde a 10 litri.

3. Miracol idratazione zaino con 2L acqua della vescica

Il modello della Miracol, ha all’interno un isolamento termico che manterrà la vostra acqua fresca fino a 4 ore.

E’ altamente resistente e leggero ed è dotato di numerose tasche che vi offriranno tutto lo spazio necessario per i vostri oggetti.

Questo zaino viene venduto con una sacca idrica di 2 litri che vi consentirà di trasportare comodamente la vostra acqua.

La sacca è realizzata in materiale EVA ed è priva di BPA, approvata dalla FDA ed ha un ampio diametro di circa 8 cm che la rende molto comoda durante il riempimento e per l’inserimento del ghiaccio.

4. Lixada 18L Zaino della Spalla Resistente all’Acqua Traspirante

Lo zaino idrico della Lixada è ultraleggero, realizzato in tessuto di nylon, resistente all’acqua e agli strappi.

La tracolla è regolabile mentre, la fascia toracica e il cinturino in vita, vi consentiranno di tenere lo zaino aderente al corpo.

La parte posteriore è realizzata in materiale mesh per garantire la massima traspirabilità e il massimo comfort.

Perfetto per attività all’aria aperta come il ciclismo, il campeggio, l’alpinismo e l’escursionismo, questo zaino misura circa 49 x 25 x 18 cm e pesa 700 g.

E’ disponibile in blu, rosso, verde e giallo. L’unica pecca è che la sacca idrica non è inclusa, dovrete quindi comprarla separatamente.

5. Pacchetto idratazione BTR- Sacca 2 litri e Zaino da 8 litri

L’ultimo prodotto che vi proponiamo in questa guida all’acquisto è lo zaino idrico della BTR.

Questo modello ha una capacità di 8 litri ed è stato progettato appositamente per trasportare una sacca idrica di 2 litri.

Lo zaino è composto da 3 scomparti interni: due scomparti lunghi quanto tutta la lunghezza dello zaino, ed un altro scomparto piccolo richiudibile con cerniera, per riporre oggetti come chiavi,  telefono ecc. Inoltre, è presente un’ulteriore tasca in rete all’esterno dello zaino.

Gli strappi regolabili sul petto e in vita mantengono lo zaino perfettamente stabile, mentre le strisce luminose posteriori, garantiscono una migliore visibilità di notte.

Insieme allo zaino riceverete inclusa nel prezzo una sacca idrica di 40 cm di lunghezza e 17 cm di larghezza; ed un tubo lungo 1 metro con un tappo “apri / chiudi” facile da usare all’estremità della bocca.

Questo tubicino si stacca facilmente per una pulizia rapida e comoda.

 




Che Cos’è Uno Zaino Idrico?

Uno zaino idrico è uno zaino progettato appositamente Zaino-Idricoper contenere una sacca piena di liquido.

Questa sacca è dotata di un tubo flessibile che viene posizionato sopra la spalla, in modo da renderlo facile da raggiungere per bere.

Vi basterà, infatti, succhiare dal tubicino per placare la vostra sete, senza il bisogno di usare le mani.

La funzione principale di uno zaino idrico è quella di trasportare una riserva di fluido; tuttavia molti zaini, oltre che alla sacca d’acqua, sono in grado di contenere anche altri oggetti.

La capacità dello zaino varia in modo significativo a seconda della taglia scelta, così che possiate portarvi dietro cibo, attrezzi o cellulari.

I benefici che si possono ricavare dall’utilizzo di uno zaino idrico sono importanti. Potrete concentrarvi su quello che state facendo, tenendo le mani libere ed evitare di portare l’attrezzatura, o altri oggetti, in tasca o sulla bici.

Per i ciclisti, questi zaini sono necessari per le lunghe tratte, dal momento che i porta borracce sono posizionati in punti molto scomodi da raggiungere.

 

Tipi di Zaini Idrici

Ci sono 6 diversi tipi di zaini idrici presenti sul mercato:

  • Zaini per l’inverno: come suggerisce il nome, gli zaini per l’inverno sono adatti per gli sport invernali come lo sci o lo snowboard. Questi proteggono la vostra acqua e sono in grado di non farla congelare grazie ad uno strato isolante extra, presente sia sul tubo che sulla valvola.
  • Zaini idrici indossabili: anche questi possono essere usati durante la stagione invernale dal momento che l’acqua viene tenuta vicino al corpo per evitare che si congeli. Ciò è reso possibile dalle sacche per i liquidi integrate di cui sono dotati.
  • Zaini idrici dedicati: sono gli zaini più piccoli. Questo significa che possono trasportare solo piccole quantità di acqua e pochi altri oggetti, come una maglietta, occhiali da sole e delle chiavi. Sono ideali per coloro che non vogliono portarsi dietro troppa roba durante i viaggi.
  • Zaini con sacche incorporate: sono l’opposto degli zaini idrici dedicati per quanto riguarda la taglia. Se, ad esempio, state organizzando un lungo viaggio che vi richiederà di stare fuori una notte o due, questo modello è ciò che fa per voi. Potrete, infatti, portarvi dietro vestiti, provviste e qualunque altro attrezzo di cui potreste eventualmente aver bisogno, grazie alla loro straordinaria capienza.
  • Zaini idrici da giorno: sono più larghi degli zaini idrici dedicati, ma più piccoli di quelli con sacche incorporate menzionati in precedenza. Sono l’ideale per l’idratazione di base, anche se comunque riescono a trasportare diversi altri oggetti.

 

Considerazioni da Fare Prima di Acquistare uno Zaino Idrico

Quanto è Comodo Bere

Bere dal vostro zaino idrico non dovrebbe essere più complicato dell’attività che state svolgendo. Alcune sacche richiedono molta pressione per succhiare un sorso d’acqua, e ciò può risultare scoraggiante.

Inoltre, diversi zaini rendono complicata la gestione del tubicino, fino ad arrivare ad un punto dove si impiega fin troppo tempo per bere.

Dire al proprio gruppo di fermarsi perché dovete riporre il tubo nel suo apposito contenitore, in modo che non vi colpisca in faccia mentre fate sport, è parecchio fastidioso.

Dovreste quindi prendere in seria considerazione quanto sia facile e comodo bere da un determinato zaino. E’ la sua funzione principale! Nel caso non vi troviate con questa, sarebbe meglio cambiare modello.

 

Facilità di Riempimento

Le prime sacche idriche uscite sul mercato, erano piuttosto rudimentali come la maggior parte dei prodotti di nuova invenzione.

Uno dei loro principali difetti era la difficoltà di riempimento e la difficoltà di come riporle nuovamente nello zaino.

Persino gli zaini dedicati richiedevano minimo 5 minuti di lotta per inserire di nuovo il tubo nello zaino, facendoci rassegnare all’idea di riempire le sacche senza tirarle fuori, bagnando tutto.

Negli ultimi anni, però, sono stati fatti passi da gigante per quanto riguarda il riempimento di queste sacche.

Parecchie di loro sono state dotate di diversi meccanismi, come ad esempio quello con chiusura a “zip”, e di un dispositivo per lasciare il tubo inserito nello zaino in modo da estrarre solamente la sacca da riempire.

Anche se tutto ciò può sembrarvi di poca importanza, quando vi troverete a dover riempire la vostra sacca un giorno si ed uno no, vi tornerà estremamente utile un sistema di riempimento facile e veloce.

Peso

Non fidatevi ciecamente del peso indicato nelle specifiche di un prodotto, quando scegliete uno zaino. Spesso, infatti, i produttori omettono il peso della sacca e dei tubi, non specificandolo nella descrizione.

Vi sembrerà assurdo, ma purtroppo è così.

Ciò sarebbe come determinare il peso di una tenda senza i paletti che servono a sorreggerla.

Durabilità e Perdite

Chiunque abbia usato uno zaino idrico negli ultimi dieci anni, avrà sperimentato almeno una volta la situazione in cui, nonostante avevate riempito la sacca poco prima di fare sport, quando siete andati a succhiare dal tubicino non è uscita nemmeno una goccia d’acqua.

Dopo aver cercato di capirne il motivo, avete realizzato che lo zaino era zuppo e che l’acqua era fuoriuscita. Anche se parecchi di questi errori sono causati dai proprietari degli zaini, molte progettazioni rendono estremamente facile commetterli.

Quindi, i produttori hanno effettuato dei miglioramenti in modo da rendere le sacche non solo più sicure, ma anche a prova d’idiota.

Facilità di Pulizia

Un altro grande problema degli zaini idrici era la crescita di muffa nel tubicino e nella sacca, impossibile da pulire.

Grazie, però, all’uso di materiali più avanzati come i rivestimenti in plastica e alla diversa progettazione dei tubi, questo problema è stato ampliamente risolto.




Scegli a Seconda dell’Attività

Ciclismo: questi zaini sono progettati appositamente per il ciclismo su strada e per le mountain bike. I modelli per strada sono generalmente compatti e discreti in modo da risultare leggeri e stabili sulla vostra schiena e non creare troppa resistenza al vento. Gli zaini progettati per andare in mountain bike sono spesso più larghi, capaci di trasportare attrezzatura, vestiti o utensili per bici. Tutti gli zaini idrici per bicicletta si possono fermare in vita con una cintura per non farli muovere eccessivamente durante l’attività fisica e non farli interferire con la pedalata.

Corsa: per quanto riguarda la corsa ci sono diversi modelli di zaini idrici: la così detta Running Vest (gilet da corsa) e il classico zaino. Il gilet da corsa è per l’appunto uno zaino indossabile che si adatta perfettamente al corpo. E’ più discreto di un tradizionale zaino e dispone di numerose tasche sul lato davanti delle spalline; inoltre, questo modello non ha bisogno di una cintura in vita per essere stabile. Il classico zaino da corsa, invece, è dotato di parecchie tasche facilmente accessibili mentre si corre. Dispone di una maggiore capienza rispetto al gilet da corsa, rendendolo la scelta migliore per le lunghe piste che richiedono più cibo e vestiti.

Sport sulla neve: progettati per attività come lo scii e lo snowboard, gli zaini per gli sport sulla neve sono in grado di impedire alla vostra acqua di congelare alle basse temperature. Questo significa che il tubicino, e spesso anche il beccuccio da dove bere, sono ricoperti da uno strato isolante.

 

Capacità della Sacca Idrica

L’acqua ha il suo peso (1 litro pesa approssimativamente 900 grammi), quindi pensate bene a quanta effettivamente ve ne servirà e se potrete riempire la sacca durante il percorso; poi potrete comprare lo zaino idrico che meglio si adatta a queste necessità.

0.5 litri o meno: gli zaini di capacità minima si legano solitamente in vita e contengono una o due bottiglie d’acqua. Sono perfetti per la corsa o la camminata.

1 litro o 1.5 litri: una buona scelta per i minimalisti, i bambini, per le pedalate di brevi distanze, per gli escursionisti e i corridori.

2 litri o 2.5 litri: queste sacche idriche offrono un buon compromesso tra peso e massa, e al contempo possono trasportare una decente quantità di acqua che richiederà, solo in casi particolarmente pesanti, un riempimento lungo la strada.

3 litri o più: creati per gli avventurieri più assetati o per coloro che non vogliono fermarsi a riempire la sacca. Sono anche ottimi per i viaggi in luoghi dove l’acqua è scarsa.

 

Capacità dello Zaino Idrico

La capacità di uno zaino idrico parte da meno di 5 litri fino ad arrivare a circa 50 litri.

Per capire di quanto spazio avete bisogno, fate un elenco mentale di tutte le cose che vi serviranno.

5 litri o meno: la maggior parte di questi zaini leggeri sono pensati appositamente per la corsa, il ciclismo su strada o per brevi escursioni. Il loro design compatto e discreto è in grado di contenere solo pochi oggetti essenziali, come delle barrette energetiche, occhiali da sole o chiavi.

Da 6 a 10 litri: molti zaini di questa gamma sono progettati per andare in mountain bike o per fare trail running. Hanno abbastanza spazio per contenere facilmente il cibo per la giornata e la vostra fotocamera.

Da 11 a 20 litri: questi zaini di medie dimensioni sono spesso pensati per le escursioni, per andare in mountain bike e per fare trail running. Dispongono di tasche extra per organizzare meglio gli oggetti e la loro capacità vi permetterà di trasportare abbastanza vestiti, cibo, attrezzatura di emergenza e altro equipaggiamento, per affrontare esplorazioni più lunghe.

21 litri o più: qualunque zaino idrico che supera i 21 litri di capacità è generalmente progettato per le escursioni. Questi modelli hanno abbastanza spazio e funzioni di supporto per garantire ottime performance in lunghe escursioni.

 

Come Scegliere la Taglia Adatta

Una volta che avete deciso che tipo di zaino idrico volete acquistare e che capacità vi occorre, è ora di accertarsi che la vostra scelta calzi alla perfezione.

Lo zaino perfetto offre:

  • Una taglia appropriata per la lunghezza del vostro torso.
  • Una stretta comoda sui fianchi.

Misurate la lunghezza del torso e quella dei fianchi. Se siete donne o bambini, accertatevi di acquistare uno zaino idrico pensato appositamente per il vostro sesso e la vostra età.




 

Lascia un commento