Prenditi Cura dei Tuoi Occhi, con i 4 Migliori Massaggiatori Oculari

Miglior-Massaggiatore-OculareGli occhi, si sa, sono estremamente delicati. Si possono irritare facilmente, ad esempio, se si passa molto tempo al computer. Anche gli agenti atmosferici e l’ipersensibilità alla luce rappresentano una minaccia: e questi nostri preziosi organi si arrossano, seccano e lacrimano.

Proprio per questo è nato il miglior massaggiatore oculare, un evoluto dispositivo tecnologico che si pende cura dei tuoi occhi, nel massimo relax.




I migliori massaggiatori oculari

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Naipo Massaggiatore Oculare... Naipo Massaggiatore Oculare... 23 Voto 79,99 EUR 54,99 EUR
2 CFZHANG Massaggiatore Oculare... CFZHANG Massaggiatore Oculare... Nessuna recensione 125,00 EUR 70,00 EUR
3 Naipo Massaggiatore Oculare... Naipo Massaggiatore Oculare... Nessuna recensione 89,99 EUR 49,99 EUR
4 Massaggiatore Oculare... Massaggiatore Oculare... 2 Voto 136,45 EUR 59,99 EUR
5 D&F Apparecchi Per Massaggio... D&F Apparecchi Per Massaggio... Nessuna recensione 21,17 EUR
6 [2018 nuova versione]Jiuhuazi... [2018 nuova versione]Jiuhuazi... Nessuna recensione 199,99 EUR 59,99 EUR
7 FJY Massaggiatore Oculare,Con... FJY Massaggiatore Oculare,Con... Nessuna recensione 66,18 EUR
8 CFZHANG Massaggiatore Oculare... CFZHANG Massaggiatore Oculare... Nessuna recensione 72,00 EUR
9 Baosity Anti Rughe Viso... Baosity Anti Rughe Viso... Nessuna recensione 22,39 EUR 15,99 EUR
10 Dispositivo di protezione... Dispositivo di protezione... Nessuna recensione 68,66 EUR

I 4 migliori massaggiatori oculari

Quando si acquista un massaggiatore oculare, l’attenzione viene posta innanzitutto al tema della sicurezza. La vendita online ti offre una panoramica completa dei modelli di marca attualmente disponibili sul mercato: prodotti di qualità e caratterizzati dal massimo livello di affidabilità.

Te ne proponiamo quattro tra quelli più richiesti nel web: a te la scelta!

 

MYT Eye Massager Press

Il migliore per: con microcomputer

È uno strumento un high-tech dotato di microcomputer. Il trattamento di calore a 38-42 gradi stimola la circolazione sanguigna dell’occhio.

Grazie agli infrarossi viene migliorata l’adesione intermolecolare si migliora la rigenerazione. È sviluppato per garantire un basso consumo energetico ed elevate caratteristiche di robustezza.

  • Rigenerante
  • Infrarossi
  • Robusto

 

Tecnovita by BH Verso YM681

Il migliore per: batteria ricaricabile

Offerta

Grazie alla sua batteria ricaricabile, può essere utilizzato in qualunque momento anche lontano da casa.

Dotato di telecomando, offre la funzione musica: è così possibile caricare sulla scheda memoria microSD tutti i tipi di file mp3 per una sessione di massaggio rilassante.

Dispone di 6 tipi predefiniti di massaggi che si basano sulla combinazione dei tre massaggi di base (pressione d’aria, vibrazioni e calore). 

  • Musica
  • Relax
  • Telecomando

 

Massaggiatore Oculare Naipo MGE-IS3

Il migliore per: stimola i punti di agopuntura

Offerta
Naipo Massaggiatore Oculare...
23 Voto

La funzione di riscaldamento trasferisce il calore ai muscoli e migliora la circolazione di sangue degli occhi, anche con vibrazione e airbag per stimolare i punti di agopuntura.

È un modello senza fili dotato di batterie agli ioni di litio ricaricabili, che offrono un’autonomia di due ore e mezza.

Viene fornito di cavo usb per la ricarica. Ha una fascia regolabile che permette di indossarlo con facilità.

  • Senza fili
  • Compatto
  • Ergonomico

 

Massaggiatore per il contorno occhi SUNMAY

Il migliore per: specifico per il contorno occhi

Stimola gli occhi e l’area del contorno per eliminare borse, occhiaie, linee sottili e zampe di gallina. Regola la pressione sanguigna e allevia l’affaticamento.

Grazie all’importazione di anioni e alla vibrazione delicata la pelle viene stimolata per assorbire in modo efficace i prodotti per la cura della cute durante il massaggio. Leggero e compatto, è coperto da brevetto.

  • Rassodante
  • Portatile
  • Brevettato

 




Perché gli occhi si stancano?

Capita spesso di ritrovarsi alla sera con gli occhi stanchi, arrossati e affaticati. E questi sintomi molto fastidiosi a volte causano anche emicrania e mal di testa soprattutto a livello delle tempie.

Oltre all’utilizzo del computer e ai fattori climatici, vi sono altre cause che influiscono negativamente sugli organi della vista.

Fra questi vi sono i periodi di concentrazione prolungati nel tempo: guidare chilometri e chilometri senza sosta, leggere e scrivere, senza pensare che con l’avanzare dell’età dobbiamo correggere il modo in cui mettiamo a fuoco.

La soluzione più banale sarebbe quella di eliminare le cause, magari prendendoci di tanto in tanto delle pause o semplicemente dormendo di più. Facile a dirsi, un po’ meno da mettere in pratica.

Non di rado, una volta rientrati dal lavoro riaccendiamo il computer per leggere qualche giornale online, giocare, chattare…

 

Riposare gli occhi con il massaggiatore oculare?

Ci sono diversi metodi che si possono adottare per far riposare gli occhi. Ad esempio, è importante concedersi le giuste pause dall’attività lavorativa e indossare gli appositi occhiali anti-riflesso.

Un buon collirio realizzato con ingredienti biologici è un efficace tocca-sana e, se si preferisce un metodo fai da te, si possono fare dei rinfrescanti impacchi di camomilla come ci hanno sempre suggerito le nonne.

Ma se vuoi utilizzare uno strumento semplice, efficace e altamente tecnologico, puoi scegliere un buon massaggiatore oculare.

 

Che cos’è un massaggiatore oculare?

A prima vista sembra tutto fuorché un dispositivo pensato per alleviare lo stress e la fatica.

Si tratta infatti di una maschera che ricorda molto da vicino un paio di occhiali da sci o di visore per la realtà virtuale.

Non bisogna far altro che indossarlo, regolarlo in modo che calzi bene e stia a contatto con il viso e poi… rilassarsi distesi sul divano o sul letto per il tempo necessario al trattamento.

Il suo massaggio rilassante è molto piacevole e con applicazioni di pochi minuti sull’area orbitale e della zona delle tempie, fornisce un risultato interessante in termini di relax e di riduzione delle sintomatologiche conseguenze degli occhi stanchi.

Il massaggiatore oculare non è un rimedio medico e nemmeno una soluzione che consenta di migliorare la vista. È bene comunque non utilizzare questo dispositivo in presenza di patologie in carico all’occhio, di terapie in atto e, ovviamente, mentre si indossano le lenti a contatto.

 

Funzionamento del massaggiatore oculare?

Le applicazioni con il massaggiatore oculare si basano su diversi principi:

  • il primo individua la posizione dei corpi massaggianti e si basa sui punti vitali dell’agopuntura mediante azione di compressione e decompressione ad aria
  • il secondo sfrutta i principi del riscaldamento per generare relax e migliorare l’irrorazione sanguigna
  • il terzo sfrutta i principi delle vibrazioni controllate che agiscono in modo particolare sulle tempie

Alcuni modelli offrono anche un sottofondo musicale preregistrato con temi ambientali che aiutano a rilassare il corpo (torrenti che scorrono, onde del mare, canto del grillo…) o danno la possibilità di inserire i brani preferiti.




Struttura del massaggiatore oculare?

Sulla parte frontale sono in genere posizionati su un lato dei tasti multifunzione per accendere/spegnere il dispositivo e selezionare uno dei set di programma impostati; un tasto opzionale per attivare la musica.

Dalla parte opposta, generalmente chiuso da uno sportellino si trova l’ingresso micro usb della batteria agli ioni di litio ricaricabile, incorporata nella struttura del massaggiatore.

Con la batteria al litio incorporata viene garantito generalmente un funzionamento per circa 2 ore di massaggio. La ricarica completa richiede indicativamente 3 ore.

 

Accessori del massaggiatore oculare?

Alcuni modelli dispongono di un telecomando del tipo senza fili, per scegliere i programmi senza dover togliere ogni volta l’apparecchio e per visualizzare sull’ampio display le informazioni sui tempi di esercizio, sul tipo di programma attivo, sulla capacità residua della batteria.

Una banda elastica regolabile permette di far aderire al meglio il massaggiatore ai contorni del viso.

 

Quali funzioni del massaggiatore oculare?

In tutti i modelli i tempi di esercizio sono preimpostati, spesso già associati alla funzioni, che possono essere scelte singolarmente o in modalità combinata tra loro.

Progettato con un design ergonomico, il massaggiatore oculare offre in generale le seguenti funzioni:

  • funzione massaggiante. Mediante compressione e decompressione ad aria unitamente all’azione vibrante, si interviene sulla tempie e sulla zona circostante consentendo di rimuovere la tensione, stimolando i nervi e riducendo la pressione interna. Tale stimolazione migliora la microcircolazione, attiva e regola le fibre muscolari contribuendo ad aumentare la resistenza alle problematiche oculari.
  • funzione riscaldante. È generalmente ottenuta con la radiazione infrarossi (a basse temperature non superiori ai 42°C). Consente di migliorare la circolazione sanguigna, nella zona delle orbite oculari, aiutando anche a risolvere la secchezza dell’occhio.
  • funzione anti-stress. L’azione del massaggiatore oculare dovrebbe anche agire nel miglioramento di qualche inestetismo causato dallo stress e dalla fatica, come ad esempio le borse sotto gli occhi.