Le 8 Migliori Livelle Laser Più Precise Per Rendere Più Facili Le Tue Giornate Fai-Da-Te

migliore-livella-laser-prezzo

La migliore livella laser renderà la tua vita 10 volte più facile: tutti noi abbiamo provato ad appendere fotografie ad occhio, o tentare di riempire i muri cercando sempre di allineare perfettamente tutti i quadri in salone.

Molti di noi utilizzano delle livelle a bolla per potersi aiutare durante queste faccende, o durante le lunghe ore di bricolage, ma questo tipo di strumenti risulta sempre poco pratico, specialmente alle mani poco esperte.

 

Sommario

Le Migliori Livelle Laser

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Russell Hobbs 19750-56... Russell Hobbs 19750-56... 328 Voto 39,99 EUR 31,99 EUR
2 BLACK+DECKER Rc1860 Cuociriso,... BLACK+DECKER Rc1860 Cuociriso,... 100 Voto 34,90 EUR 31,66 EUR
3 Crock-Pot Slow Cooker Pentrola... Crock-Pot Slow Cooker Pentrola... 123 Voto 56,89 EUR da 53,16 EUR
4 Cuociriso Tristar RK-6117 –... Cuociriso Tristar RK-6117 –... 161 Voto 24,00 EUR 18,49 EUR
5 Tristar Cuociriso Elettrico Tristar Cuociriso Elettrico 49 Voto 26,61 EUR da 24,56 EUR
6 Oster CKSTRC4723-050,... Oster CKSTRC4723-050,... 1 Voto 50,22 EUR 35,69 EUR

Qual è la migliore livella laser?

In questa lista abbiamo scelto le migliori alternative all’indicatore a bolla: leggendo le nostre opinioni sarai in grado di scegliere la livella più adatta alle tue esigenze.

Che tu sia alla ricerca di una versione professionale o di una livella economica, ecco una lista completa delle migliori livelle laser scelte da noi.

1. Livella Laser Multifunzione Bosch GLL 3-80 P

Per chi cerca un pacchetto professionale completo

Offerta
Bosch Professional GLL 3-80 P...
23 Voto

La Bosch propone un oggetto professionale ed estremamente utile. Il prodotto proietta una linea laser orizzontale e 2 verticali per essere utilizzata in lavori di tracciamento, livellamento ambienti ed orientamento dei supporti.

Utilizza, inoltre, un supporto autolivellante di 4 gradi in 4 secondi con la massima precisione, permettendo un utilizzo a distanza fino a 80 metri.

Viene dotata di un treppiede per poter essere utilizzata fin da subito e senza acquisti supplementari. Consigliato per chi cerca qualcosa di veramente professionale.

 

2. Livella laser Leica Lino L360

Per chi cerca l’ultra-precisione

Offerta
Livella laser Leica Lino L360,...
3 Voto

La leca Lino L360 è una livella laser di altissima qualità. Permette di puntare il laser in modo preciso, rapido e a 360º grazie alla tecnologia Power Range technology.

Ha la possibilità di trasferire il punto di riferimento da un lato all’altro della camera senza dover ruotare l’apparecchio e ha un sistema di auto livellamento a pendolo che permette un’impostazione rapida e molto facile del supporto.

Tutti i minimi disallineamenti angolari di 3.5º ± 0,5° sono compensati automaticamente.  Qualora questa inclinazione sorpassi i limiti indicati, la livella incomincia a lampeggiare per segnalare possibili errori. Anche questa livella è offerta con un mini treppiedi resistente.

 

3. Laser livellatore DeWalt DW088K

Per chi cerca un buon prezzo

Offerta
Dewalt DW088K Tracciatore di...
11 Voto

Questo Laser livellatore può essere utilizzato nel mondo dell’edilizia e il prezzo proposto è molto basso, dando al prodotto la fama di una buonissima etry-level per i professionisti del mondo edile.

La de WALT è un prodotto d’eccellente qualità, con la sua classe laser 2 < 1mW e una precisione di livellamento di +/- 0.3 mm/m che permette, anche grazie ai suoi due laser, di ottenere una livella di precisione qualsiasi ambiente interno.

Risulta essere, inoltre, una delle livelle laser più leggere del mercato con il suo peso di 460 grammi.

 

4. Livella Laser Bosch PLL 360

Per chi cerca una livella facile da usare

Offerta
Bosch 0603663000 PLL 360...
92 Voto

Non possiamo non citare questo secondo prodotto della Bosch la cui facilità di utilizzo è disarmante. Venduto, come il primo, con un cavalletto treppiedi già pronto all’uso (ma non indicato all’acquisto) basta montare la livella e cliccare su due bottoni per poter iniziare fin da subito ad utilizzare il prodotto.

Il tasto rosso accende la livella e, quando spostato verso l’off, blocca il raggio superiore impedendone il movimento, mentre i due tasti posteriori impostano le modalità di funzionamento della linea orizzontale, a croce o rotante, e sono utilizzati come lock.

È consigliato utilizzare questa Bosch in casa, visto che la sua luce laser non è tra le più intense del mercato.

 

5. Tracciatore Laser Makita SK102Z

Per chi cerca una livella da portare in giro

Offerta
Makita SK102Z Tracciatore...
4 Voto

Questa Makita ha una misura molto precisa: è 49x49x49 cm, e con la sua custodia permette di essere trasportata da un lato a l’altro senza troppa fatica.

La livella ha le stesse funzioni per il livellamento e i due puntatori laser che permettono più di un utilizzo nell’ambito edile.

Ha una buona autonomia con la sua durata di 11 ore con un cambio di batterie. Consigliato per chi cerca una cosa semplice da trasportare, specialmente per la resistenza della custodia offerta insieme all’apparecchio.

 

6. Bosch PCL 10

Per chi vuole scegliere ogni dettaglio della livella

Questa Bosch può essere trovata sul mercato con diversi pacchetti: una versione da 10 metri, una da 20, con o senza accessori inclusi nel prezzo.

Con tutte queste opzioni, sarà facile scegliere quella che è più in linea con le proprie necessità. La livella ha una funzione autolivellante e con un raggio a croce visibile fino a 10 metri (o 20, se si acquista l’altra versione), un rivestimento Softgrip e protezione del pendolo in vetro.

Utilizza, inoltre, uno stabilizzatore potente che, con 4 secondi, vi permette di ricalibrare automaticamente le linee.

Il Bosch, nonostante il prezzo molto basso, permette anche una funzione di “filo a piombo”, normalmente molto utile ma presente solamente in dispositivi molto cari.

 

7. Skil F0150511AA

Per chi cerca un prodotto per il bricolage

Questa livella laser Skill ha molte piccole qualità che la differenziano dalle classiche livelle laser che potreste trovare in un normale negozio di prodotti per il fai-da-te: richiede solamente due pile AA invece delle classiche 4 richieste da altri prodotti, viene fornita con un resistente morsetto di supporto ed ha una filettatura a ¼’’ , rendendo il prodotto compatibile con delle treppiedi fotografiche.

Il prodotto arriva con diverse modalità: raggio verticale autolivellante, raggio verticale senza livellamento automatico, raggio orizzontale autolivellante e senza livellamento e raggio a croce. La struttura è molto compatta, essendo un 8 x 6 x 7 cm.

Comparato con altri prodotti presenti in questa lista la Skil è meno professionale, ma il suo prezzo e le sue dimensioni, così come la qualità generale del prodotto, lo rendono un ottimo acquisto.

 

8. Stanley Cubix

Per le posizioni più difficili

Offerta
Stanley STHT1-77340 Cubix...
110 Voto

Solo dal nome bisognerebbe comprarla: la Stanley Cubix è una livella utilissima nelle situazioni più complicate, grazie al supporto multi direzionale Quicklink che permette allo strumento di essere posto in qualsiasi direzione e in base alle proprie necessità.

Questo laser di classe 1 ha una portata di 8 metri, rendendolo utile solo nelle distanze più corte. Consigliato come regalo anche per il suo prezzo.




Perché scegliere la livella laser?

La livella Laser permette di creare linee di gesso virtuali su tutto il muro, il soffitto o l’intera stanza, con la proiezione di linee orizzontali e verticali fisse ed autolivellanti.

Molti di questi prodotti vengono, inoltre, con un’asta telescopica che permette un utilizzo su piani sopraelevati.

La livella viene spesso con altri prodotti altrettanto utilizzati nel bricolage e nell’edilizia, come il distanziometro laser o le seghe elettriche.

Per chi ha bisogno, inoltre, di una livellatura a 360º, queste livelle permettono una modalità rotante per poter livellare tutta la camera senza dove muovere l’apparecchio.

Perché acquistare una livella laser?

Una volta nei cantieri per misurare la pendenza di una superficie rispetto a un piano orizzontale si usavano strumenti come il filo a piombo o la livella a bolla.

Al giorno d’oggi non è più così: è il tempo della livella laser! Automatica, autolivellante, rotante, a punti, a croce… sicuramente c’è un modello che si adatta ai tuoi lavori e alle tue necessità, sia per un cantiere complesso sia per lavori da fare a casa. Per qualsiasi tipo di lavoro che hai in mente di fare o per misurare una portata, niente è più importante di un giusto allineamento, una buona orizzontalità o verticalità.

 

Che cos’è la livella laser?

La livella laser è un apparecchio che ti permette di fare tutte le misure di allineamento delle pendenze di una superficie rispetto a un piano orizzontale attraverso l’emissione di un fascio di luce verde o rosso.

Capace di proiettare un raggio che in alcuni modelli può superare i 50 m, con una grande precisione, è uno strumento indispensabile per tutti i grandi cantieri al chiuso o all’aperto.

 

Livella laser su treppiede?

Il dispositivo laser può essere montato su un treppiede sulla cui base è posta una comune livella a bolla, che consente di verificare il livellamento in piano e che è in grado di ruotare e scorrere in ogni direzione.

Nei modelli autolivellanti questa operazione viene eseguita in maniera automatica, riducendo così la percentuale di errore che è invece piuttosto significativa con i modelli a regolazione manuale. Una volta messo a punto il livellamento, si aziona il laser che proietta un fascio di luce a griglia rosso o verde fisso lungo l’asse orizzontale e / o verticale.

 

A cosa serve la livella laser?

La livella con puntatore laser ti consente di fare tantissimi interventi di falegnameria, carpenteria e fai da te: dalla pavimentazione alla posa in opera delle piastrelle, fino al semplice fissaggio di mensole tutte perfettamente allineate, questo pratico attrezzo si rivela fondamentale per ottenere risultati davvero professionali.

 

Livella laser a raggio rosso o verde?

Le livelle laser si presentano oggi con due tipi di raggio che, come abbiamo già anticipato, può essere con fascio verde o rosso. Quelle a raggio verde di nuova generazione permettono una visibilità quattro volte maggiore rispetto a quelle con laser rosso. E questo perché a causa delle diverse lunghezze d’onda il rendimento luminoso in presenza di luce verde è più elevato rispetto alla luce rossa: la linea laser appare quindi più luminosa e per l’occhio umano risulta quattro volte più visibile. Soprattutto in ambienti luminosi questo è un vantaggio imbattibile.

 

Limiti della livella laser a raggio rosso?

In presenza di una luce ambientale intensa, le linee laser rosse sono spesso più difficili da riconoscere e i lavori come ad esempio il montaggio di finestre o l’installazione di controsoffitti si trasformano rapidamente in operazioni faticose. Quando si tratta di lavori di allineamento e livellamento, la precisione è molto importante, che può essere garantita solo se c’è una buona visibilità sul sito.

Questo diventa molto più importante alla luce del giorno e specie nei cantieri aperti il fascio di luce verde può essere captato facilmente dall’occhio umano e dagli altri rilevatori elettrici.

 

Perché è meglio una livella laser a raggio verde?

Le livelle laser di solito usano la luce rossa per proiettare punti o linee su una superficie. Le apparecchiature che utilizzano un diodo laser verde sono molto più precise, affidabili e convenienti per l’operatore.

Ci sono diverse ragioni per le quali dovresti investire in un raggio laser verde anziché in uno rosso, soprattutto se utilizzi abitualmente il dispositivo e se lavori all’aperto. Vediamo brevemente i principali motivi che inducono a consigliare di spendere un po’ di più e acquistare un livello laser con la luce verde.

 

Livella laser a raggio verde per usi professionali?

Il verde è il colore più brillante (rispetto al rosso, al blu e al viola) quando si tratta di attrezzature per l’edilizia di livello industriale e utensili elettrici di livellamento. Può essere captato 4 volte meglio dall’occhio umano e dai rilevatori elettrici.

Trasmette su lunghe distanze usando più energia. Grazie alla sua lunga portata, le attività che coprono una vasta area possono essere gestite facilmente e in un colpo solo con un apparecchio che emana luce verde.

 

La livella a raggio rosso è più economica?

Sicuramente sì. Ecco perché, come puoi facilmente immaginare, la scelta dovrebbe essere basata sulle tue specifiche esigenze. Poiché i dispositivi a raggio verde offrono una maggiore visibilità e un raggio più lungo, rappresentano l’opzione preferita dagli ingegneri edili e civili. Sono, tuttavia destinati a lavori interni ed esterni su larga scala come la costruzione circolare, il muro a secco e il soffitto.

Le differenze di costo tra i due tipi di laser sono dovute soprattutto all’impiego di diodi laser verdi che aggiungono il 20-25% in più al costo totale. Poiché i diodi laser verdi consumano più energia, la maggior parte delle livelle di laser verde utilizza batterie ricaricabili agli ioni di litio.

 

Vantaggi di usare una livella laser?

Le livelle tradizionali sono in circolazione da molti anni e sono ancora una parte essenziale di qualsiasi kit di utensili di lavoro, sia professionale che del fai da te. Tuttavia, le livelle laser offrono molti vantaggi, a partire dalla precisione. Sono anche molte versatili e si prestano a una grande varietà di impieghi.

 

Precisione della livella laser?

Il laser proietta linee luminose orizzontali, verticali o incrociate su superfici piane con estrema precisione. Taluni modelli sono anche autolivellanti, in genere quando posizionato entro quattro gradi di livello, a seconda del produttore.

Sia chiaro, non c’è nulla di sbagliato per un falegname utilizzare ancora una livella vecchio stile progettata con l’indicatore di calibrazione a bolla. Tuttavia l’impiego di una livella laser è molto più accurato per via della sua lunghezza, in genere circa 0,5-1 metro. Se hai mai provato ad allineare il fondo di due quadri più distanti rispetto a quelli su un muro, saprai quanto può essere frustrante fare questa operazione senza avere sottomano gli strumenti adeguati.

 

Versatilità della livella laser?

Se necessario, è anche possibile abilitare la modalità manuale consentendo di proiettare linee che non sono a livello o a piombo. Si possono inoltre utilizzare morsetti di montaggio che si attaccano facilmente a una varietà di superfici per un funzionamento completamente a mani libere.

 

Chi ha bisogno di una livella laser?

Sia che tu debba appendere uno specchio, delle mensole o delle cornici a casa tua, stendere mattonelle del pavimento o piastrelle a muro, o inquadrare nuove pareti per un’aggiunta o una ristrutturazione, la livella laser di costruzione migliore renderà il tuo lavoro molto più semplice. Una livella laser aiuta l’utente a delineare una linea retta in un modo molto più accurato di quanto sia possibile fare con strumenti di vecchio tipo.

 

Quali tipi di livelle laser sul mercato?

Sebbene siano disponibili in diversi modelli, dimensioni e funzionalità aggiuntive, le livelle laser possono essere fondamentalmente suddivise in tre grandi famiglie, vale a dire: livelle laser a punti (laser a piombo), livelle laser a linee frontali (generatori di linee) e livelle laser rotanti.

Ognuno di questi tre tipi è destinato a scopi diversi. E per soddisfare particolari esigenze applicative sono disponibili anche livelli laser ibridi, a linee e a punti, molto utili ad esempio nella posa in opera di pavimenti e di piastrelle a parete.

 

Che cos’è la livelle laser a punti?

Come suggerisce il nome, questi dispositivi inviano una serie di punti su un piano orizzontale. Questi punti possono quindi essere utilizzati come riferimento per appendere ciò che si desidera mantenere a livello. Un utilizzo tipico è come piombo pavimento / soffitto per trasferire su quest’ultimo un punto designato sul primo.

Un classico esempio è quando occorre posizionare su un soffitto a volta una lampada che deve illuminare il centro di un tavolo, in posizione obbligata rispetto alle pareti della stanza.

 

Applicazione dei laser a linea frontale?

Questi dispositivi rappresentano la forma basilare di una livella laser. Una volta posizionato sul muro o sulla superficie scelta, l’apparecchio invierà una linea a livello singolo sulla superficie.

L’utilizzo più comune è per determinare su una parete (la parete frontale alla linea) delle linee di livello sia orizzontali che verticali. Serve una livella a linee quando si deve realizzare, ad esempio, una contro soffittatura o un tramezzo in cartongesso, oppure si ha la necessità di appendere alla stessa altezza dei pensili.

 

Quale utilizzo delle livelle laser rotanti?

Le livelle a laser rotanti sono simili ai modelli laser a linea in quanto proiettano una linea. Tuttavia, la grande differenza è che queste livelle proiettano una linea su ogni muro all’interno di una data stanza. In questo modo è semplice assicurarsi che tutto in una stanza su ogni parete sia completamente orizzontale.

Questi dispositivi sono in genere molto più costosi e vengono anche utilizzati in carpenteria in esterno per lavori di costruzione generali, come lavori in cemento per fondazioni, livellamento, ecc., spesso accoppiati ad un rilevatore per livellare punti molto distanti.

 

Come scegliere una livella laser?

Visibilità del raggio laser, autonomia energetica, semplicità operativa… Sono solo alcuni aspetti da tenere in considerazione al momento dell’acquisto.

A seconda del progetto, è necessario considerare quanto è luminoso il raggio laser. Se lavori in ambienti chiusi in un piccolo spazio, non hai necessariamente bisogno del raggio più luminoso sul mercato. Tuttavia, se hai intenzione di lavorare fuori o hai bisogno di usare le livelle laser a distanza, ti occorrerà un raggio abbastanza luminoso per queste condizioni.

 

Durata della batteria della livella laser?

La durata della batteria e le fonti di alimentazione variano da prodotto a prodotto. Alcune livelle laser funzionano con batterie al litio ricaricabili, mentre altre sono alimentate con due o quattro batterie AA.

La durata della batteria varia da 5 a 30 ore a seconda della livella. Quando si acquista una livella laser, occorre considerare con quale frequenza e per quanto tempo la si utilizzerà. Gli strumenti con una durata prolungata della batteria sono ideali per gli appaltatori che hanno bisogno del loro livello laser in esecuzione su un sito di lavoro tutto il giorno.

 

Montaggio della livella laser?

Considera come monterai la tua livella laser e se vuoi avere diverse opzioni. Alcuni laser sono dotati di un supporto incorporato per una parete o soffitto, mentre altri hanno un magnete in modo che possano attaccarsi alle strutture metalliche.

Altri livelli laser hanno staffe che si attaccano a vari supporti, mentre altri ancora presentano diverse opzioni di montaggio con treppiede.

 

Una livella laser è resistente?

Che tu stia lavorando su un progetto interno o esterno, la robustezza di una livella laser è fondamentale. Cerca strumenti resistenti alla polvere e all’acqua, poiché è probabile che a un certo punto l’apparecchiatura venga esposta a questi elementi. Alcune livelle laser hanno anche un roll-bar di protezione in caso di caduta.

La tipica livella laser da esterno è testata per mantenersi perfettamente efficiente anche in presenza di gocce che cadono da certe altezze. È inoltre possibile trovare livelle laser fornite con valigette in modo che vengano protette in modo adeguato durante il trasporto.

 

Quanto costa una livella laser?

Per circa 75 euro puoi trovare una livella laser autolivellante. Queste hanno impostazioni di modalità diverse in base al tuo progetto.

Per un modello più basilare per uso interno, è possibile acquistare una livella laser con uno schermo LCD digitale per circa 50 euro. Se hai intenzione di utilizzare la tua livella laser per la piastrellatura di pareti e di pavimenti, puoi pianificare di spendere circa 125-130 euro per un laser professionale per piastrelle. Altri prodotti di livello professionale possono costare tra 220 e 250 Euro.

Una livella laser a punti può costare anche 150/180 euro, un modello a linee intorno ai 200 euro. Una livella laser ibrida a punti raggiunge anche i 500 euro, mentre una livella a laser rotante ha costi variabili da 150 a 500 e più euro.

 

Livella laser con funzione autolivellante?

Questa è di gran lunga una delle maggiori funzionalità che una livella laser può offrire rispetto a un modello tradizionale. Per ottenere una linea di livello con una livella a bolla, devi modificare il livello manualmente, il che può rendere piuttosto difficile completare qualsiasi altra attività.

Con una livella laser, tuttavia, che ha questa incredibile capacità, è sufficiente impostarla la posizione in cui hai bisogno di una linea di livello e, automaticamente ti darà una linea perfettamente dritta da seguire.

Aggiungi questo al fatto che la maggior parte delle livelle laser possono essere collegate in qualche modo quando sono in uso e hai un’esperienza di livellamento a mani libere.

 

Quanto è affidabile una livella laser?

Più accurato è il livello, più accurato sarà il tuo progetto quando avrai finito. Di solito, il modo migliore per determinare il livello di precisione di una livella è quello di considerare molteplici linee, punti o punti di riferimento diversi. Quanti più punti di riferimento ti permette di avere la livella, tanto più accurato sarà il tuo lavoro.

 

Captare a vista il raggio laser?

La visibilità del laser è un fattore molto importante quando si sceglie una livella laser. Se non sei in grado di vedere il laser, non sarai realmente in grado di utilizzare la linea o i punti generati come segni di riferimento, il che limita in qualche modo l’efficacia dello strumento.

Ovviamente, a seconda di dove si desidera utilizzare la propria livella, si avrà un effetto diretto sulla visibilità. Se, ad esempio, lavori all’aperto alla luce del sole, hai bisogno di un laser molto più luminoso rispetto a quando lavori nel garage o nel seminterrato della tua casa.

 

Gamma della livella laser?

Un’altra cosa da tenere in considerazione quando si acquista una livella laser è l’intervallo che può raggiungere. L’intervallo varia notevolmente in base al tipo di apparecchio. I modelli più costosi hanno gamme maggiormente ampie rispetto ai modelli più piccoli ed economici.

Il modo migliore per determinare la portata di cui hai bisogno per la tua livella è pensare a come intendi usarla. Da lì, il miglior consiglio è quello di acquistare un’apparecchiatura che abbia un intervallo di utilizzo leggermente più ampio di quello che pensi di aver bisogno. In questo modo, nel caso ti si presenti la necessità di svolgere un lavoro che richiede uno spazio più ampio rispetto a quello abituale, sarai pronto a svolgerlo senza dover acquistare un ulteriore dispositivo.

 

Numero di linee o punti della livella laser?

A seconda dell’avanzamento di un progetto, potrebbe essere necessario ottenere una livella laser di tipo più avanzato.

Ciò significherebbe trovarne una che può darti più linee / punti per punti di riferimento in tempi più rapidi. Se, tuttavia, stai solo cercando di completare un progetto semplice, non avrai bisogno di nulla al di sopra del tipo più basilare di livella laser, il che ti farà risparmiare alla fine un po’ di soldi.

 

Tonalità del fascio laser?

In generale, puoi scegliere uno dei due colori disponibili per la tua livella laser, vale a dire: laser a luce verde o rossa. Il colore del laser dipende in gran parte da dove intendi usare il dispositivo. I tipi verdi sono migliori per l’uso all’aperto, in quanto si presentano un po’ meglio alla luce del sole, mentre i laser rossi sono più adatti alle situazioni di scarsa illuminazione all’interno.

È importante valutare con cura il colore del fascio luminoso se si intende utilizzare un laser rotante all’aperto. Poiché potrebbe essere difficile vedere all’esterno il fascio colorato, specialmente in giornate molto luminose, questi rilevatori montati su treppiede ti consentono di sapere quando il tuo laser è in piano. Quindi puoi andare avanti con il tuo progetto, fiducioso che alla fine sarà livellato correttamente.

 

Grado di protezione di Ingres della livella laser?

Questa scala di valutazione viene utilizzata per descrivere due diversi fattori che potrebbero influire negativamente sul funzionamento della livella laser. La prima cifra, che si trova su una scala da 1 a 7, descrive quanto saldamente il dispositivo è sigillato contro la polvere. Più alto è il numero, maggiore è la resistenza.

La seconda cifra nella scala di valutazione descrive quale sarà il livello di protezione all’acqua. Questo è valutato su una scala da 1 a 9, di cui uno è il meno resistente all’umidità e nove è completamente a tenuta stagna. A seconda del tipo di posizione in cui utilizzerai la tua livella, dovrai assicurarti di acquistare un modello che ti dia la protezione necessaria in base a questi punteggi.

 

Portabilità della livella laser?

La portabilità di una livella laser è un fattore da considerare solo nel momento in cui è necessario portarla con sé in un cantiere. Se hai intenzione di usarla a casa tua, allora puoi anche pensare di acquistare un modello più grande e ingombrante di quello che invece sceglieresti se dovessi salire e scendere da una scala per tutto il giorno.

Se hai intenzione di muoverti quando utilizzi il tuo livello laser, allora prendi in considerazione un modello più piccolo. In questo modo, sarai in grado di portarlo con te, indipendentemente da dove hai necessità di lavorare. Tieni però presente che, più un dispositivo è portatile, meno potente sarà il laser. Inoltre, i modelli più piccoli non hanno tante funzioni come quelli più grandi.