Le 5 Migliori Unità USB: Tutto Lo Spazio Che Ti Serve Nel Palmo Di Una Mano

Grazie alle unità flash USB, non hai bisogno di portarti in giro ingombranti memoria-unità-USBhard disk esterni.

Le chiavette USB, in particolare quelle di ultima generazione, le 3.0, sono leggere come una piuma, portatili e ti permettono di archiviare tutta la tua musica preferita, i documenti, le immagini e tutti i dati che ti servono per lavoro e divertimento.

Le chiavette USB sono un’invenzione incredibilmente comoda, spaziosa e versatile, e sono indispensabili sia per il lavoro che per il tempo libero e l’intrattenimento.

In questa guida trovi le informazioni giuste per scegliere la migliore chiavetta USB per le tue necessità.

 

Perché comprare un’unità USB?

Grazie alle nuove tecnologie, che fanno passi da gigante, oggi è possibile archiviare i tuoi dati anche tramite i principali sistemi Cloud sul web, che con una semplice registrazione ti mettono a disposizione un database virtuale per conservare e trasferire i tuoi dati, a cui puoi accedere anche dai dispositivi portatili come smartphone e tablet.

Spesso, però, il trasferimento è lungo e laborioso, soprattutto nel caso di file molto pesanti, e richiedere una connessione internet molto potente che rallenta tutte le altre operazioni in corso sul tuo PC.

La chiavetta USB ti permette invece di trasferire direttamente dal tuo computer tutti i file in modo molto veloce e semplice grazie al cavetto, e lo puoi fare anche se non sei connesso a Internet.

La comodità principale delle chiavette USB è la possibilità di conservare, trasferire e portare con sé in pochissimo spazio una grande quantità di file come audio, video, immagini, testi e presentazioni.

Le chiavette USB hanno un peso irrisorio e stanno nel palmo di una mano, combinando alla perfezione prestazioni eccellenti e grande capacità di archiviazione.

È importante, però, non prendere l’abitudine di usare le chiavette USB come archivio permanente, perché non hanno la resistenza e la capacità degli hard disk. Le unità flash USB sono progettate per archiviare i dati a breve termine e come strumento per trasferire i dati da un dispositivo all’altro.

Ci sono varie tipologie di chiavette, e in questa guida troverai una descrizione delle caratteristiche e delle prestazioni per poter scegliere quella più indicata per le tue esigenze.




Che cosa considerare prima dell’acquisto di una chiavetta USB

Tra le caratteristiche da considerare ci sono le dimensioni e le prestazioni.

 

Unità USB: le prestazioni

Tra le tantissime tipologie di chiavette sul mercato, quelle più recenti hanno la tecnologia 3.0: la loro diffusione e i prezzi relativamente contenuti rende quasi superfluo l’acquisto di chiavette 2.0.

Queste nuove unità flash USB, infatti, hanno una velocità di trasferimento dati superiore a qualsiasi chiavetta precedente; in particolare, la velocità di trasferimento dati è di 250 Mbps rispetto ai 30 o 40 delle chiavette 2.0.

Le prestazioni eccellenti delle chiavette 3.0 si ottengono però soltanto con le porte USB 3.0. Sono compatibili con le porte 2.0 dei PC, solo che la velocità è quelle delle normali chiavette 2.0.

 

Le porte di ingresso USB

I computer e i dispositivi più recenti sono dotati di ingressi USB 3.0: si riconoscono dal fatto che sono colorate di blu. Le porte standard, ad esempio 2.0, sono solitamente nere o bianche.

Alcuni dispositivi, in particolare quelli portatili come i tablet e alcune marche di smartphone, hanno un connettore di tipo C, che necessita nel caso di un adattatore.

Le prestazioni delle unità flash USB sono influenzate dalla loro capacità.

d esempio, una chiavetta da 32 GB ha una velocità di lettura di 245 Mbps e una velocità di scrittura di 100MBps, mentre la stessa chiavetta con capacità di 64 GB ha la stessa velocità di lettura, ma una velocità di scrittura molto maggiore grazie ai suoi 100MBps. Quindi, in generale, maggiore è la capacità e maggiore è la velocità di scrittura.

La banda passante e le velocità di scrittura e lettura

Si tratta di due caratteristiche che aiutano nella scelta per l’acquisto della pendrive perfetta per te.

La banda passante si riferisce alla versione della chiavetta: quella più recente è USB 3.1, ma esistono anche le versioni precedenti: USB 1.1, USB 2.0, USB 3.0.

Ciascuna di queste versioni permette di trasferire dati a una velocità diversa. Ad esempio, le versioni vecchie come la 1.1 hanno una velocità di 12 Megabit al secondo, mentre la più recente arriva a ben 10 Gigabit al secondo.

La velocità di lettura rappresenta la velocità con cui sono letti i file sulla chiavetta, quindi influenza il tempo di apertura dl file o ad esempio la riproduzione di un file audio video o musicale.

La velocità di scrittura è la velocità con cui si scrivono questi file, quindi influenza la velocità di trasferimento o di copia da un altro dispositivo.




La memoria

A proposito di capacità, ci sono tante tipologie diverse. Le unità flash USB partono da un minimo di 8 G fino ad arrivare a 128 GB.

La memoria da 8 GB è più che sufficiente per il semplice trasferimento di dati come file di testo.

Le chiavette da 16 e 32GB si utilizzano in genere per archiviare e trasferire file di dimensioni maggiori, come ad esempio intere cartelle di file musicali o immagini in formato RAV.

Le chiavette con capacità superiore, da 64 GB in poi, sono l’ideale per la conservazione e il trasferimento di video di alta qualità come film, serie TV e spettacoli televisivi. I prezzi salgono in base alla capacità di memoria, partendo da una fascia molto economica per la chiavette da 8 e 16 GB, fascia media per quelle fino a 32 e prezzi elevate, con prestazioni corrispondenti, per quelle con capacità superiore.

 

Il design

Il design è molto importante: sono da preferire sempre le chiavette semplici, essenziali, facili da inserire nelle porte del PC e degli altri dispositivi, semplici da proteggere e con una copertura efficace che non si perda o rompa facilmente. Lo scorrimento dell’unità interna è essenziale, così come la buona fattura del cavetto di trasferimento.

 

Le caratteristiche tecniche

La memoria è una caratteristica molto importante delle chiavette USB, soprattutto se i dati si sovrascrivono in continuazione. Alcune chiavette hanno una tecnologia che permette di allocare i dati nella memoria in modo razionale, non lasciando spazi vuoti e non utilizzando sempre le stesse celle di memoria per assicurare una durata maggiore della chiavetta e prestazioni più efficienti.

Anche la protezione dei dati, soprattutto in un’epoca come questa in cui i crimini informatici sono tanto diffusi, è una caratteristica da tenere in considerazione.

Alcuni modelli di chiavetta permettono la protezione dei dati grazie a un sistema di crittografia.

Questa caratteristica è essenziale per tutelare i dati sensibili come codici, password, dati bancari e di carte di credito e altre informazioni sensibili. Alcune chiavette estendono questa protezione alla possibilità di fare il backup di dati per conservarli in modo permanente.




Aiuto e assistenza

Anche se si tratta di dispositivi relativamente semplici da usare, è sempre utile avere a disposizione un manuale di istruzioni, online e cartaceo, e la garanzia.

Solitamente la garanzia delle chiavette USB è di 5 anni, ma ne esistono alcune con garanzia illimitata.

L’unità flash USB ideale ti offre la flessibilità giusta per gestire tutti i tuoi dati. Inoltre ha delle prestazioni eccellenti e una grande velocità che a volte di avvicina a quella dei dischi rigidi.

Ma quale scegliere?

Se hai bisogno di trasferire o portare con te immagini e video di alta qualità, puoi optare per una chiavetta USB o per una memory card, ma quest’ultima ha bisogno di un lettore compatibile sul dispositivo che deve ricevere i file.

Se hai necessità di fare il backup dei tuoi documenti più importanti, o di giocare e salvare ad esempio i progressi di gioco e dati delle varie applicazioni, la chiavetta USB può essere la scelta migliore, soprattutto se sei in viaggio o in zone non coperte dal Wi-Fi né dalle connessioni di dati mobili.

 

Come conservare al meglio la chiavetta USB

Grazie alla sua leggerezza e alla dimensioni molto ridotte, la chiavetta USB si tiene comodamente in borsetta o in tasca, ma proprio per questo si può perdere facilmente: il consiglio è di tenerla sempre nello stesso posti, di riporla ogni volta dopo l’utilizzo e di rimettere sempre il tappino se presente, dopo aver fatto rientrare l’unità nel suo alloggiamento.

Molti modelli, per evitare il furto o lo smarrimento, sono progettati per essere inseriti in portachiavi, cinghie e borse grazie a degli anelli.

La parte scoperta della chiavetta, quella che si inserisce nella porta UB, è molto delicata.

Va protetta dalla polvere e dall’acqua e non deve cadere nè prendere urti violenti, perché potrebbe deformarsi e quindi non poter più essere inserita correttamente nella porta USB.

Attenzione inoltre alla formattazione: la formattazione è un’operazione con cui si libera completamente lo spazio di memoria sulla chiavetta: una chiavetta formattata non avrà più dati al suo interno. Quest’operazione si può fare collegando la pendrive al PC e non sovrascrive ma cancella completamente tutti i dati, quindi anche il programma di installazione eventualmente presente sulla chiavetta.

Quando si stacca la chiavetta dalla porta del PC, inoltre, lo si deve fare sempre tramite la rimozione sicura dell’’hardware, per evitare perdite e danni ai file.

 

Qual è a migliore unità USB?

In questo paragrafo trovi i 5 migliori modelli di unità USB da acquistare attraverso i canali della vendita online.

Sul mercato e nei punti vendita specializzati come i negozi di informatica e c’è molta scelta di tipologie ed è difficile orientarsi tra capacità, formati, versioni e prezzi e per questi prodotti non sempre si può fare affidamento alla marca, soprattutto per chi non ha molta dimestichezza con l‘argomento.

L’opinione più diffusa consiglia, come in molti casi, di non basarsi sul basso prezzo, ma di scegliere una chiavetta USB perfetta per le proprie necessità, e soprattutto di buona qualità, invece che del prodotto più economico.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori unità USB:

 

1. Sandisk iXpand USB 3.0 Unità Flash da 64 GB

La migliore per: compatibilità con prodotti Apple

Sandisk iXpand è una chiavetta 3.0 con capacità da 32 GB, ideata specificamente per iPhone e iPad.

Il suo connettore è compatibile con la maggior parte dei dispositivi mobili Apple, anche con custodia, grazie al connettore Lightning.

iXpand, una volta connessa al Mac o al PC, sincronizza in modo automatico le foto e ti permette di riprodurre i video e la galleria immagini anche senza la connessione internet.

Inoltre puoi registrare video e scattare foto archiviandoli direttamente sulla memoria della chiavetta senza dover prima passare sul dispositivo, per una rapidità e una libertà senza precedenti. Puoi inoltre creare soltanto sulla chiavetta il backup dei file di tutti i tuoi Social Media.

 

2. Kingston HXS3/128GB HyperX Savage

La migliore per: console di videogames

Questa unità flash USB di Kingston, versione 3.1 Gen 1 con 64 GB, ha una velocità di lettura di 350 MB/s e una velocità di scrittura di 180 MB/s: velocissima, permette di trasferire e modificare i file da un dispositivo all’altro senza pause.

I drive Savage di HyperX la rendono compatibile per tutti i dispositivi e in particolare offre ottime prestazioni per le console di videogiochi come PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360. Ottima quindi per videogiochi: nessuna attesa lunga e caricamento rapidissimo del proprio profilo di gioco.

Le elevate prestazioni permettono inoltre di scaricare e riprodurre file audio e video HD e i file digitali più pesanti come film e concerti.

 

3. SanDisk Cruzer Fit Unità Flash USB 2.0 da 16 GB

La migliore per: ascoltare musica da tablet o da autoradio

Questo modello di Sandisk è 2.0, quindi compatibile con tutti i PC.

È una chiavetta da 64 GB, ma dalle dimensioni contenute, quindi è perfetta per conservare file come musica, immagini, filmati e dati, e d è stata ideata specificamente con un design compatto per l’utilizzo con dispositivi come stereo, TV, notebook: è ideale quindi per chi viaggia, per ascoltare la propria musica preferita in auto, dallo stereo o dal tablet, o per intrattenere i bimbi.

Il cappuccio di protezione protegge l’unità interna e una spia LED integrata permette di monitorarne l’attività.

Il software di protezione SanDisk SecureAccess presente sulla chiavetta tutela i tuoi documenti tramite password.

 

4. Devia-Unità Flash USB RC-4323

La migliore per: USB versione 2.0

Questa speciale unità flash USB 2.0 ha un dispositivo rotante (Lightning) che si inserisce alla perfezione nei dispositivi Apple come iPhone e iPad, iPod e i Mac iOS 7 8 e 9.

Con 32 GB di capacità, questa pendrive permette di gestire con semplicità il trasferimento di tutti i dati grazie all’applicazione DM Aiplay che si installa automaticamente quando si connette la chiavetta al dispositivo. È ideale quindi per gestire i file in modo semplice, decidendo di volta in volta che cosa archiviare.

Con soli 10 g di peso, è perfetta da portare con sé, anche per scattare foto o registrare video senza dover passare dal un altro dispositivo perché permette i archiviare i dati direttamente sulla sua memoria.

 

5. Lexar JumpDrive Unità Flash USB 3.0 JD S37

La migliore per: software di protezione

Lexar JumpDrive è una chiavetta 3.0 con 16GB di capacità e ha integrato un software di protezione che crittografa i dati per una tutela completa, e ti permette di cancellarli senza che possono essere recuperati.

È compatibile anche con gli ingressi USB 2.0 ed è molto funzionale grazie al connettore retraibile e all’anello che permette di fissarla al portachiavi o allo zaino per non perderla mai.

La tecnologia SuperSpeed USB 3.0 garantisce eccellenti velocità di trasferimento con una velocità d lettura a 150 MB/s e velocità di scrittura fino a 60 MB/s: ad esempio.

Un video HD di 3GB impiega meno di un minuto ad essere trasferito dal dispositivo.

È compatibile sia con PC che Mac e il connettore retraibile non necessita di cappuccio di protezione.

La garanzia è di ben tre anni.

 




Lascia un commento