I 5 Migliori Notebook Convertibili: Perché Scegliere Tra Laptop e Tablet, Quando Puoi Avere Entrambi?

Non c’è dubbio che con le nuove scoperte tecnologiche, le nostre case si siano notevolmente riempite di dispositivi e gadget vari. A volte fin troppi. Ecco perché alcuni di essi sono stati “uniti” in un unico dispositivo in grado di offrire entrambe le funzionalità dei singoli; esattamente come è successo con il miglior notebook convertibile.

Smartphone, computer fissi, portatili, tablet, mp3, ipad, e chi più ne ha più ne metta, ormai sono presenti nelle abitazioni della maggior parte della popolazione.

I computer fissi possono essere tra i più potenti e prestanti, ma quando si tratta di lasciare la casa non possono esserci d’aiuto. Gli smartphone sono utilissimi per chiamare, svolgere determinate applicazioni, e oramai anche per scattare foto, ma per altre necessità il loro schermo di piccole dimensioni li limita. I tablet, d’altro canto, sono dotati di un ampio schermo touch screen su cui svolgere le applicazioni più pesanti, ma quando dobbiamo scrivere?

La loro tastiera “digitale” non è per niente comoda. Ed infine i laptop che, a seconda della fascia di prezzo, possono essere più o meno performanti dei computer fissi, comodi da portare in giro e con una buona batteria; al giorno d’oggi però moltissime operazioni hanno bisogno di uno schermo touch per essere svolte!

Anche se si somigliano nell’aspetto e nei colori, infatti, questi dispositivi sono tutti specializzati in determinate operazioni che altri apparecchi, sì possono svolgere e simulare, ma sicuramente non con la stessa velocità ed accuratezza.

Per quanto riguarda i tablet e i notebook, però, i geni della tecnologia ci hanno donato un gioiellino che certamente semplificherà la vita di molti: il notebook convertibile.

 




I migliori notebook convertibili

Qual è il Miglior Notebook Convertibile?

Nella seguente lista vi consiglieremo i 5 migliori notebook convertibili presenti sul mercato, acquistabili tramite i vari negozi di vendita online.

Includendo sia i prodotti più economici con il prezzo più basso, che quelli un po’ più costosi, i laptop che vi descriveremo sono stati selezionati dopo una lunga ed attenta ricerca.

Vi esortiamo anche a leggere le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno già acquistato questi articoli, in modo da avere più elementi possibili da aggiungere alla valutazione della vostra scelta. Per farlo, vi basterà semplicemente cliccare sui link posti dopo la descrizione di ciascun prodotto.

 

Asus Transformer T101HA-GR043T Notebook Convertibile

Offerta
Asus Transformer T101HA-GR043T...
56 Voto

Il primo prodotto che troviamo sulla nostra lista è il notebook convertibile Transformer della Asus.

Con un monitor multi-touch da 10 pollici, la sua elevata connettività ed il processore Atom Quad-Core della Intel, questo dispositivo è decisamente uno dei migliori modelli presenti nella fascia medio-bassa.

Le sue dimensioni corrispondono a 29.6 x 21.2 x 6.2 cm, mentre il suo peso è di 1 Kg.

La risoluzione dello schermo è di 1280×800 pixel, il numero dei processori è 4 ed hanno una velocità di 1.44 GHz. La RAM è di 4 GB e come sistema operativo ha preinstallato Windows 10.

 

HP Spectre x360 15-bl000nl Notebook Convertibile

Offerta
HP Spectre x360 15-bl000nl...
2 Voto

Il notebook convertibile Spectre della HP, è dotato di un processore Intel Core i7-7500U, con una frequenza base di 2,7 GHz, fino a 3,5 GHz con tecnologia Intel Turbo Boost, 4 MB di cache, 2 core.

La memoria RAM è di 8 GB e la scheda video è una nVidia GeForce 940MX, 2 GB di DDR5 dedicati, audio Bang & Olufsen, HP Audio Boost e doppi altoparlanti.

Lo schermo tattile 4K IPS eDP è dotato di un frontalino sottile, retroilluminazione a WLED BrightView e diagonale da 39,6 cm, 15,6″, 3840 x 2160 pixel.

Il sistema operativo è Windows 10 Home, a 64 bit.

 

Lenovo 80M1008KIX Yoga 300 Convertibile con Display da 11.6″

Lenovo 80M1008KIX Yoga 300...
3 Voto

Lenovo ci propone il suo Notebbok Convertibile Yoga 300, con un display da 11.6 pollici, una memoria di 32 GB ed una RAM di 2 GB.

La risoluzione dello schermo è di 1366 x 768 pixel e anche su questo dispositivo, come sui precedenti, è installato Windows 10 Home.

Il notebook pesa 1,4 Kg e le sue dimensioni sono di 29.9 x 20.9 x 2.2 cm.

Il processore è Intel ed ha una velocità di 1.6 GHz, sono presenti 2 porte USB ed il wattaggio è di 45 watt. La batteria dura in media 5 ore.

Infine, i tipi wireless disponibili sono: 802.11B, 802.11G, 802.11n.

 

HP Pavilion x2 10-n105nl Notebook

Ecco che troviamo un altro notebook della HP, questa volta però si tratta di un modello detacheable, ovvero con tastiera completamente staccabile.

Il Pavillon HP, è dotato di un touch screen IPS WXGA antiriflesso, retroilluminato a WLED di 10.1 pollici con una risoluzione di 1280 x 800 pixel.

Il processore è un Intel Atom Z8300 con una velocità di 1.44 GHz ed una scheda grafica Intel HD. L’audio è B&O Play con 2 altoparlanti.

La connessione di docking station è con caricamento a molla e tra i programmi sono presenti già installati Word Mobile, Excel Mobile, Power Point Mobile e OneNote.

La memoria RAM è di 2 GB, mentre quella dell’hard disk è di 32 GB. Il notebook pesa 1.13 Kg ed è grande 17.3 x 26.4 x 2 cm; il sistema operativo preinstallato è Windows 10.

 

Aspire ONE 10 S1002-124H

Offerta
Acer One 10 Convertibile 2 in...
150 Voto

L’ultimo prodotto che vi proponiamo in questa guida all’acquisto è il notebook convertibile One della Acer.

Con la sua memoria RAM di 2 GB, l’hard disk di 32 GB e la scheda grafica Intel HD Graphics, l’Acer One è uno dei prodotti più economici presenti in questa lista.

Il suo display multitouch è dotato di retroilluminazione LED, il processore Atom della Intel ha una velocità di 1.83 GHz e l’architettura del sistema operativo Windows 10 preinstallato, è di 32 bit.

Per quanto riguarda le dimensioni, questo notebook misura 26.2 x 18 x 2 cm ed ha un peso di 1,2 Kg. La vita media della batteria è di circa 8 ore.

 




Due al Prezzo di Uno

Per anni, quando avevate bisogno di un vero computer portatile, il solo modo di ottenerlo era quello di acquistare un laptop. Successivamente, quando i processori e i sistemi operativi mobili sono diventati più potenti, la vostra scelta si è ampliata notevolmente: ora potevate infatti optare per il classico design a conchiglia oppure acquistare un tablet che, si vi avrebbe offerto meno funzionalità e potenza, ma in compenso vi avrebbe permesso di non dover portare dietro una tastiera scomoda ed ingombrante.

Era quindi solo questione di tempo prima che le grandi case produttrici realizzassero che l’aggiunta o la rimozione della tastiera era tutto ciò di cui c’era bisogno per trasformare l’uno nell’altro. Ora, il modello derivante da questa brillante intuizione, un 2-in-1, è uno dei prodotti con la più veloce crescita nell’industria dei PC.

 

Cos’è un 2-in-1?

Detto in poche parole, un 2-in-1 è un laptop ibrido con miglior-notebook-convertibileottimizzazione touch, dotato per l’appunto sia di un touch screen che di una tastiera fisica di qualche tipo.

Quando avete bisogno di una tastiera completa e un touchpad, potete usare il 2-in-1 proprio come fareste con un laptop tradizionale. Nel caso invece vogliate avere accesso solamente allo schermo per diverse ore, non dovete fare alto che girarlo – oppure staccarlo direttamente in alcuni modelli – e godervi il vostro tablet.

Detto ciò, c’è da precisare che state comunque comprando un PC con un sistema operativo completo, sia che si tratti di Chrome OS o Windows 10. In futuro potrebbe entrare nella competizione anche macOS, ma per il momento la Apple sta reindirizzando i propri clienti che necessitano di uno schermo touch, al loro iPad, iPad Pro e, più recentemente, al loro nuovo laptop MacBook Pro dotato di Touch Bar.

Sul mercato al momento possiamo trovare due diversi tipi di dispositivi 2-in-1: il modello ibrido convertibile e il modello ibrido con tastiera staccabile.

 

Laptop Ibrido Convertibile

Il laptop ibrido convertibile può trasformarsi da laptop a tablet e viceversa, attraverso un design pieghevole che prevede la “scomparsa” della tastiera, piegandola dietro lo schermo.

Questo tipo di 2-in-1 è la scelta migliore per coloro che scrivono molto, dal momento che avranno la garanzia di avere la tastiera sempre con loro e di non dimenticarla da qualche parte, come invece potrebbe accadere con i modelli staccabili.

Grazie al fluido movimento permesso dai perni dei laptop ibridi convertibili, sarete in grado di trovare questo sistema applicato su una grande varietà di modelli. Se, ad esempio, volete condividere lo schermo con tutti i presenti ad una riunione, potete posizionare la tastiera giù sul tavolo (chiamata modalità Stand o Display) in modo che sorregga lo schermo, oppure posizionare il tablet e la tastiera in modo che si sorreggano sui bordi come a formare una tenda (chiamata per l’appunto modalità Tenda), posizione che occupa molto meno spazio rispetto alle altre modalità.

In quanto a flessibilità, è difficile riuscire a battere questo tipo di 2-in-1.

In un ibrido convertibile, la batteria del sistema e la scheda madre sono solitamente posizionate nella base (come nei laptop tradizionali), così che il computer sia bilanciato quando usato su un tavolo. La base solida del modello a conchiglia, è anche molto comoda per digitare, rispetto a quella di un pannello – spesso fragile – tipico dei laptop con tastiera staccabile.

In questo tipo di laptop c’è anche più spazio per le batterie, cosa che permette una durata della batteria maggiore.

Gli aspetti negativi di un laptop ibrido convertibile comprendono il peso causato da queste batterie più performanti e dal doppio spessore, dal momento che il meccanismo a perni è un po’ più articolato rispetto a quello di un portatile tradizionale.

Ma alla fine, diciamocelo: comprare un laptop convertibile significa portarsi dietro il peso extra e la massa della tastiera, dovunque andiate.




Laptop Ibrido con Tastiera Staccabile

Un laptop ibrido con tablet staccabile è composto essenzialmente da un tablet e da una tastiera che possono essere completamente staccati l’uno dall’altro e collegati tra loro, quando necessario.

Con questo modello, a differenza dei laptop ibridi convertibili, se volete portarvi dietro solo il tablet senza il peso aggiuntivo della tastiera, potete semplicemente staccarla dal dispositivo e lasciarla a casa.

I laptop ibridi con tastiera staccabile di Windows, per quanto riguarda la parte touch, solitamente pesano meno di 900 grammi, quando poi gli viene aggiunta la tastiera, il peso raddoppia.

Un tablet con una tastiera progettata bene, è ugualmente funzionale ad un laptop a conchiglia; inoltre, alcune tastiere staccabili contengono anche delle batterie extra che possono aumentare notevolmente la durata della batteria.

Le tastiere più semplici solitamente non sono dotate di batterie integrate o porte USB, e persino le tastiere migliori sono sensibilmente molto flessibili. Se, però, siete i tipi di persone che non usano spesso questo componente del pc per scrivere, il modello detachable è ciò che fa per voi.

Il beneficio principale di un laptop ibrido con tastiera staccabile è sicuramente la sua maggiore sottigliezza e leggerezza rispetto ad altri modelli. Tuttavia, essendo fondamentalmente un tablet, questa tipologia di laptop avrà la parte superiore notevolmente più pesante rispetto a quella inferiore, riservata quasi esclusivamente alla tastiera. Dovete quindi fare le vostre considerazioni e capire se tenere il PC in mano ed usare il touch screen è ciò che fa per voi, o se avete bisogno di un modello un po’ più stabile.

Attaccare e staccare la tastiera richiede solo pochi secondi, perciò non avrete problemi ad usare questo laptop in modo semplice e comodo.

 

Principalmente Tablet or Laptop?

Come avrete intuito leggendo le descrizioni dei due diversi modelli, questi dispositivi possono risultare più performanti o come tablet o come laptop; tuttavia, alcuni riescono anche a raggiungere una via di mezzo.

I laptop ibridi convertibili, sono progettati principalmente per essere dei laptop, mentre i modelli con tablet staccabile sono stati pensati soprattutto come tablet.

Quindi, la scelta giusta per voi dipende interamente dalle vostre necessità e priorità.

Il modello adatto a voi dipende unicamente dall’uso che volete farne. Avete bisogno di un laptop che può trasformarsi in un tablet per determinate operazioni? Oppure volete un tablet con il quale potete anche scrivere occasionalmente?

 

Quali Specifiche Cercare?

La maggior parte delle specifiche che dovete cercare in un notebook convertibile, sono le stesse che cerchereste in un normale laptop e tablet.

Dovete riuscire ad ottenere le migliori specifiche per i soldi che avete a disposizione, includendo il processore, la capacità della memoria ed una buona risoluzione video.

Il design, tuttavia, sarà un grande fattore da tenere in considerazione nella scelta del vostro dispositivo. Dovete quindi scegliere quello che più soddisfi le vostre necessità.

Un notebook pensato principalmente come laptop sarà più grande e pesante, ma vi offrirà una durata della batteria maggiore. Inoltre, sarà decisamente più comodo quando si tratterà di scrivere e disporrà di un numero maggiore di entrate USB e output video.

D’altro canto, anche se un laptop ibrido con tablet staccabile non avrà molte porte USB, questo sarà più piccolo e leggero di un modello a conchiglia, rendendolo perfetto per il trasporto. Il compromesso, però, sarà che quando vorrete usarlo come laptop sarà senza dubbio poco pratico per scrivere.

Ricapitolando: tutto dipende dal budget che avete a disposizione e dal modo principale in cui volete utilizzare il vostro dispositivo.

 

Mi Serve Davvero un Laptop Convertibile?

Anche la risposta per questa domanda si può riassumere in: dipende da cosa cercate in un dispositivo.

Avete attualmente un tablet? State cercando un nuovo laptop ma vorreste un modello che sia facile da trasportare, semplice da usare ed adattabile al vostro stile di vita? O volete semplicemente condensare 2 o 3 dispositivi in uno solo?

Se vi rispecchiate in almeno una di queste descrizioni, allora un notebook convertibile potrebbe essere la soluzione giusta per voi.

Esaminate il modo in cui usate il vostro computer o tablet e cercate di capire se effettivamente avete bisogno di entrambi i dispositivi sempre a portata di mano, oppure se riuscite a svolgere tranquillamente le vostre attività con uno solo dei due.